Notte Quotes

Quotes tagged as "notte" (showing 1-18 of 18)
Peter Høeg
“There's a look of mischief in his eyes. 'Smilla. Why is it that such an elegant and petite girl like you has such a rough voice.'
I'm sorry,' I say, 'if I give you the impression that it is only my mouth that's rough. I do my best to be rough all over.”
Peter Høeg, Smilla's Sense of Snow

Kristen Callihan
“And who shall you be once you don your grand disguise?"
"La luna," she said with a smile.
"Then I shall be la notte to your moon" Archer lifted the hard black mask he held and slipped it over his thinner silk one”
Kristen Callihan, Firelight

Massimo Bisotti
“C'è perfino chi non crede più alle stelle soltanto perché non si accorge che è notte e c'è il cielo nuvoloso.”
Massimo Bisotti, La luna blu. Il percorso inverso dei sogni

Fyodor Dostoyevsky
“Era una notte incantevole, una di quelle notti che succedono solo se si è giovani, gentile lettore.”
Fyodor Dostoyevsky

Alexander Lernet-Holenia
“Il cielo sopra la sua vettura era disseminato di un'enorme quantità di stelle, sembrava addirittura una polvere d'oro - l'oro che i conquistadores inviavano ai loro sovrani via mare - rovesciata da sacchetti di cuoio su un nero velluto spagnolo.”
Alexander Lernet-Holenia, Mars in Aries

Giorgio Manganelli
“Non ignoro di essere stato luna.”
Giorgio Manganelli

Christopher  Morley
“La notte ha una mistica affinità con la letteratura.”
Christopher Morley, The Haunted Bookshop

Salvatore Quasimodo
“Dammi il mio giorno;
ch'io mi cerchi ancora
un volto d'anni sopito
che un cavo d'acque
riporti in trasparenza,
e ch'io pianga amore di me stesso.

Ti cammino sul cuore,
ed è un trovarsi d'astri
in arcipelaghi insonni,
notte, fraterni a me
fossile emerso da uno stanco flutto;

un incurvarsi d'orbite segrete
dove siamo fitti
coi macigni e l'erbe.”
Salvatore Quasimodo

Hannah Kent
“Immagino che siamo tutti come fiammelle di candele accese, scintillanti, tremule nell'oscurità e poi immagino l'ululato del vento, e nel silenzio della stanza sent dei passi che vengono a soffiare su di me e a ridurre la mia vita a un refolo di fumo grigio. Mi dissolverò nell'aria e nella notte. Ci spegneranno tutti, uno a uno, finchè non rimarrà altro che la loro luce, e solo quella vedranno. Dove sarò allora?”
Hannah Kent

“Dall’autostrada il paesaggio si fece più vasto: promontori che si spingevano al largo, con crinali e ombre.
- Il cielo cambia, si fa notte.
- L’ultima notte sul Mediterraneo.
- Che cos’ha questo mare che gli altri mari non hanno?
- Una luce che se ne stacca sempre con dolcezza. Può essere calmo o in tempesta, la luce è sempre la stessa. Non la incontrerò mai più.
Leonardo rallentò perché Corbières potesse godere della bella veduta. Pensava a un altrove senza luce e senz'ombra.”
Francesco Biamonti, Le parole la notte

“Se ne andarono che veniva notte. Sbucavano stelle da ogni parte: si posavano sui pini, sulle rocce, galleggiavano sul vuoto delle valli.”
Francesco Biamonti, Le parole la notte

“La notte, senza lume di luna, era buia e l'entrare del treno nelle centomila gallerie delle Cinque Terre e l'uscirne non facevano divario alla vista.”
Anton Giulio Barrili, Tra cielo e terra

“E che cosa sa il giorno della notte, che da sempre gli dà il cambio?”
Andreas Latzko, Men in War

Cristel Anna Notarianni
“E nel silenzio della notte rimaniamo a fissarci”
Cristel Anna Notarianni, Bisbigliando - Sussurri di mezzanotte

David Eddings
“La luna si levò sopra la prateria e sembrava succhiare via tutti i colori dal paesaggio circostante; adesso tutto appariva diverso. I cespugli lungo il letto asciutto non erano verdi ma neri e avevano un che di minaccioso.”
David Eddings, Crystal Gorge

Haruki Murakami
“Si ha impressione che la notte sia diventata più profonda di un grado.”
Haruki Murakami

Alessandro Baricco
“La notte fuori era illeggibile.”
Alessandro Baricco, Without Blood
tags: notte

Antonio Fogazzaro
“Neppure un atomo si moveva, nel silenzio grave della notte.”
Antonio Fogazzaro, Malombra