Quotes About Paradiso

Quotes tagged as "paradiso" (showing 1-11 of 11)
William W. Purkey
“Balla come se nessuno stesse guardando,
ama come se nessuno ti avesse mai ferito,
canta come se nessuno stesse ascoltando,
vivi come se il paradiso fosse sulla terra.”
William W. Purkey

Dante Alighieri
“Faith is the substance of the things we hope for,
And evidence of those that are not seen...”
Dante Alighieri

Dante Alighieri
“Thus it was up to God, to Him alone
in His own ways - by one or both, I say -
to give man back his whole life and perfection.

But since a deed done is more prized the more
it manifests within itself the mark
of the loving heart and goodness of the doer,

the Everlasting Love, whose seal is plain
on all the wax of the world was pleased to move
in all His ways to raise you up again.

There was not, nor will be, from the first day
to the last night, an act so glorious
and so magnificent, on either way.

For God, in giving Himself that man might be
able to raise himself, gave even more
than if he had forgiven him in mercy.

All other means would have been short, I say,
of perfect justice, but that God's own Son
humbled Himself to take on mortal clay.

-Paradiso, Canto VII”
Dante Alighieri, The Divine Comedy

Dante Alighieri
“But in the divine nature Persons three,
And in one person the divine and human.”
Dante Alighieri

Mark Haddon
“A scuola la signora Forbes mi disse che quando mia madre era morta era volata in cielo. Mi aveva raccontato questa cosa perché la signora Forbes è molto vecchia e crede nell’aldilà. Porta sempre i pantaloni della tuta perché sostiene che sono molto più comodi dei pantaloni normali. E ha una gamba leggermente più corta dell’altra a causa di un incidente in moto.
Quando mia madre è morta, però, non è andata in cielo perché il cielo non esiste.

Il marito della signora Peters è un prete che tutti chiamano il Reverendo Peters, e ogni tanto viene a trovarci a scuola per parlare un po’ con noi; un giorni gli chiesi dove fosse il cielo. - Non è nella nostra galassia. È un luogo a sè, - rispose.

Qualche volta il Reverendo Peters emette uno strano verso mentre pensa, una specie di ticchettio con la lingua. E fuma e si sente l’odore delle sigarette mentre tespira e a me dà fastidio.

Dissi che non c’era niente fuori dall’universo e che non poteva esistere un luogo a sè. A meno che non si attraversi un buco nero, ma un buco nero è ciò che si definisce una Singolarità, che significa che è impossibile scoprire cosa c’è dall’altra parte perché la forza di gravità di un buco nero è talmente potente che persino le onde elettromagnetiche come la luce non riescono a sfuggirle, e le onde elettromagnetiche sono il mezzo attraverso il quale riceviamo le informazioni su tutto ciò che è lontano da noi. Se il cielo si trovasse dall’altro lato di un buco nero i morti dovrebbero essere scaraventati nello spazio su dei razzi per arrivare fin lassù e così non è, altrimenti la gente se ne accorgerebbe.

Penso che le persone credano nell’aldilà perché detestano l’idea di morire, perché vogliono continuare a vivere e odiano pensare che altri loro simili possano trasferirsi in casa loro e buttare tutte le loro cose nel bidone della spazzatura.

Il Reverendo Peters spiegò: - Be’, quando dico che il cielo è fuori dall’universo è solo un modo di dire. Immagino che ciò che significa veramente è che i defunti sono con Dio.

- Ma Dio dov’è?

Allora il Reverendo Peters tagliò corto dicendo che avremmo fatto meglio a discuterne in un altro momento, quando avessimo avuto più tempo a disposizione.

Ciò che di fatto avviene quando una persona muore è che il cervello smette di funzionare e il corpo si decompone, come quando morí Coniglio e noi lo seppellimmo in fondo al giardino. E tutte le sue molecole si frantumarono in altre molecole e si sparsero nella terra e vennero mangiate dai vermi e defluirono nelle piante, e se tra 10 anni andremo a scavare nello stesso punto non troveremo altro che il suo scheletro. E tra 1000 anni anche il suo scheletro sarà scomparso. Ma va bene ugualmente perché adesso lui è parte dei fiori e del melo e del cespuglio di biancospino.

Quando una persona muore qualche volta viene messa in una bara, che significa che il suo corpo non si unirà alla terra per moltissimo tempo, finché anche il legno della bara non marcirà.

Mia madre però fu cremata. Questo vuol dire che è stata messa in una bara e bruciata e polverizzata per poi trasformarsi in cenere e fumo. Non so cosa capiti alla cenere e non potei fare domande al cimitero perché non andai al funerale. Però so che il fumo esce da lcamino e si disperde nell’aria e allora qualche volta guardo il cielo e penso che ci siano delle molecole di mia madre lassù, o nelle nuvole sopra l’Africa o l’Antartico, oppure che scendano sotto forma di pioggia nelle foreste pluviali del Brasile, o si trasformino in neve da qualche parte, nel mondo.”
Mark Haddon, The Curious Incident of the Dog in the Night-Time

Dante Alighieri
“«L’amor che move il sole e l’altre stelle»”
Dante Alighieri, Paradiso

Dante Alighieri
“The writer, having lost his way in a gloomy forest, and being hindered by certain wild beasts from ascending a mountain, is met by Virgil, who promises to show him the punishments of Hell, and afterwards of Purgatory; and that he shall then be conducted by Beatrice into Paradise. He follows the Roman Poet.”
Dante Alighieri

Cristel Anna Notarianni
“Un giorno, dal nulla, mi ha portato via da una vita d’inferno e mi ha dato le chiavi del paradiso, ma tutto ha un prezzo”
Cristel Anna Notarianni, Bisbigliando - Sussurri di mezzanotte

Christopher Morley
“Il paradiso del mondo di là è incerto, ma vi è effettivamente un cielo su questa terra, un cielo nel quale abitiamo tutti quando leggiamo un buon libro.”
Christopher Morley, The Haunted Bookshop

Dante Alighieri
“A l'alta fantasia qui mancò possa;
ma già volgeva il mio disio e'l velle
sì come rota ch'igualmente è mossa,
l'amor che move il sole e l'altre stelle.”
Dante Alighieri

“Through the waters spilled by the spring, I was remade. Forth I fared, a new plant with new leaves in a new time. The stars were there, and I was set to climb.”
Dante Aligherie, The Inferno

All Quotes | My Quotes | Add A Quote


Browse By Tag

More...