Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

41 views
La sfida dell'Alfabeto > L' A-B-C di Katinka

Comments Showing 1-17 of 17 (17 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Katinka (last edited Aug 28, 2018 12:39AM) (new)

Katinka | 185 comments Meglio tardi che mai: pubblico finalmente il mio alfabeto librofilo...

A. Amado, Jorge Dona Flor e i suoi due mariti
B. Blisset, Luther Q
C. Calvino, Italo Il barone rampante FINITO (1LL+ 2 NC=3)
D. Dostoevskij, Fëdor Mihajlovič, Delitto e castigo
E. Ende, Michael La storia infinita
F. Foer, Jonathan Safran Ogni cosa è illuminata FINITO (1LL + 2NC=3)
G. García Márquez, Gabriel Cent'anni di solitudine
H. Hesse, Hermann Siddartha
I. Ibsen, Henrik Casa di bambola FINITO (1LL + 1E + 2NC=4)
J. James, Henri Il carteggio Aspern
K. Kinsella, Sophie I love shopping a Las Vegas
L. Läckberg, Camilla La principessa di ghiaccio
M. Malvaldi, Marco L'infinito tra parentesi: Storia sentimentale della scienza da Omero a Borges
N. Nabokov, Vladimir Lolita
O. Özpetek, Ferzan Rosso Istanbul
P. Pennac, Daniel La prosivendola FINITO (1LL+ 2 NC=3)
Q. Queen, Ellery Sorpresa a mezzogiorno
R. Ruiz Zafón, Carlos L'ombra del vento
S. Strout, Elizabeth Olive Kitteridge FINITO (1LL + 2 NC =3)
T. Twain, Mark Un americano alla corte di re Artù
U. Uhlman, Fred L'amico ritrovato FINITO (1LL+ 2 NC=3)
V. Vargas, Llosa Mario La zia Julia e lo scribacchino
W. Wilde, Oscar Il ritratto di Dorian Gray
X. Xinran, Le figlie perdute della Cina
Y. Yourcenar, Marguerite Memorie di Adriano (A)
Z. Zusak, Markus Storia di una ladra di libri

Totale punti :19


message 2: by Katinka (last edited Dec 27, 2017 08:39AM) (new)

Katinka | 185 comments Non sempre ho messo il link all'edizione in mio possesso, ma a volte ho preso la prima che suggeriva goodreads...correggerò man mano che leggo.
Accanto a Memorie di Adriano ho messo una (A) perché anni fa lo avevo abbandonato


Caraliotiscrivo | 1492 comments Mod
Perfetto! Ancora pochissimi giorni e si inizia. Buone letture! :)


message 4: by Katinka (new)

Katinka | 185 comments Caraliotiscrivo wrote: "Perfetto! Ancora pochissimi giorni e si inizia. Buone letture! :)"

Grazie @Caralio, buone feste!!


Caraliotiscrivo | 1492 comments Mod
Buone feste!! :)


message 6: by Laura V. (new)

Laura V. لاورا | 266 comments Ciao, Katinka!
Abbiamo in comune "Casa di bambola" di Ibsen. Una lista ricca di tanti bei titoli! Buone letture! :)


message 7: by Laura V. (new)

Laura V. لاورا | 266 comments Grazie, anch'io leggerò volentieri i tuoi commenti!
Già, il libro di Calvino e quello della Morante stanno aspettando, anche nel mio caso, da troppo tempo! ;)


message 8: by Caterina (new)

Caterina | 782 comments Che bei libri, nei miei to read devo avere praticamente tutta la tua lista!


message 9: by Katinka (new)

Katinka | 185 comments Inauguro finalmente la sfida con la P del mio amato Pennac.

Che dire di questo libro?! Che sapevo di andare sul sicuro, che ogni volta che leggo Pennac la mia mente respira e io mi sorprendo tutte le volte a chiedermi come possa esistere un uomo così geniale.
Ebbene sì, alla famosa famosa domanda da test psicologigo-psicoattitudinale "Se potessi scegliere con quale personaggio famoso passare una sera a cena, chi sceglieresti?" io risponderei "Daniel Pennac".
Terzo libro della saga della famiglia Malaussène, La prosivendola è assolutamente da leggere, se avete amato, come la sottoscritta, i primi due. Ancora una volta la famiglia Malaussène si ritrova, suo malgrado, coinvolta in un giallo assai misterioso e Benjamin, nel tentativo di pensare al mantenimento della sua numerosissima e strampalata famiglia, si ritrova una volta di troppo a fare ancora da capro espiatorio...Non dico altro, se no spoilero.
Posso solo dire che forse finora è il mio preferito dei tre libri, ma credo di pensarlo ogni volta che chiudo un libro di Pennac, quindi non ci fate troppo affidamento.


message 10: by Katinka (new)

Katinka | 185 comments U come Uhlman

Ho terminato il romanzo-racconto di Fred Uhlman "L'amico ritrovato".
È un romanzo molto breve ma perfetto nella sua brevità. Bisognerebbe farlo leggere ai ragazzi a scuola ma anche gli adulti, specialmente di questi tempi... Perché a volte ci scordiamo di come certe cose siano potute accadere, di come Hitler e il partito nazionalsocialista siano saliti al potere approfittando di un momento economico e sociale difficile per la Germania, di come la gente, quando non sa come fare ad arrivare a fine mese, sia pronta a credere alle promesse di benessere del primo affabulatore che sembra ascoltare i suoi problemi...


message 11: by Kiarup (new)

Kiarup | 931 comments Katinka wrote: " U come Uhlman
(...)
È un romanzo molto breve ma perfetto nella sua brevità. Bisognerebbe farlo leggere ai ragazzi a scuola ma anche gli adulti, specialmente di questi tempi..."

In effetti è il libro che hanno fatto leggere a me in terza media oltre vent'anni fa. Era la lettura delle ore di narrativa. E' anche il libro grazie al quale ho smesso di leggere le ultime parole (o frasi) dei libri perché l'ultima riga dice tutto :D


message 12: by Ajeje (new)

Ajeje Brazov | 3472 comments Katinka wrote: " U come Uhlman

Ho terminato il romanzo-racconto di Fred Uhlman "L'amico ritrovato".
È un romanzo molto breve ma perfetto nella sua brevità. Bisognerebbe farlo leggere ai ragazzi a scuola ma anche..."

Gran libro, contento che ti sia piaciuto :-)


message 13: by Katinka (new)

Katinka | 185 comments Ajeje wrote: "Katinka wrote: " U come Uhlman

Ho terminato il romanzo-racconto di Fred Uhlman "L'amico ritrovato".
È un romanzo molto breve ma perfetto nella sua brevità. Bisognerebbe farlo leggere ai ragazzi a ..."


Grazie Ajeje! ☺


message 14: by Katinka (new)

Katinka | 185 comments C come Calvino e come Cosimo Piovasco di Rondò, anche detto Il barone rampante

Libro splendido, di quelli che almeno una volta nella vita, secondo me, bisogna leggere. Di solito Calvino o lo si odia o lo si ama... ecco io appartengo di sicuro alla seconda categoria. Perché per me Calvino ha una caratteristica che solo i grandi scrittori hanno: quella di riuscire a scrivere per tutti, quello di nascondere dietro a storie apparentemente semplici o favolesche la sua riflessione profonda e disingannata sull' esistenza e sull' uomo.
Ne "Il barone rampante" la stravagante biografia di Cosimo si fonde con la Storia con la s maiuscola attraverso la voce del fratello Biagio, e ne esce fuori un mix a tratti comico, a tratti tragico, che scorre leggero come una novella ma che lascia a volte un riso dolce-amaro in bocca.
Esilaranti e geniali alcune figure minori come quella della perfida sorella Battista, dell' abate Fauchelafleur o dello zio-Cavalier Avvocato Silvio Carrega.

Concludo il mio commento con 2 citazioni da questo libro che per me rappresentano quanto di più bello e vero si può scrivere sull'amore:

Si conobbero. Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s’era mai saputo. E lei conobbe lui e se stessa, perché pur essendosi saputa sempre mai s’era potuta riconoscere così.

E lei: – Tu non credi che l'amore sia dedizione assoluta, rinuncia di sé...
Era lì sul prato, bella come mai, e la freddezza che induriva appena i suoi lineamenti e l'altero portamento della persona sarebbe bastato un niente a scioglierli, e riaverla tra le braccia... Poteva dire qualcosa, Cosimo, una qualsiasi cosa per venirle incontro, poteva dirle: – Dimmi che cosa vuoi che faccia, sono pronto... – e sarebbe stata di nuovo la felicità per lui, la felicità insieme senza ombre. Invece disse: – Non ci può essere amore se non si è se stessi con tutte le proprie forze.



message 15: by Ajeje (new)

Ajeje Brazov | 3472 comments Katinka wrote: " C come Calvino e come Cosimo Piovasco di Rondò, anche detto Il barone rampante

Libro splendido, di quelli che almeno una volta nella vita, secondo me, bisogna leggere. Di solito Calvino o lo s..."


Mi hai commosso :-D
Gran libro e bel commento. Faccio parte anch'io della seconda categoria :-)


message 16: by Katinka (last edited May 20, 2018 02:58AM) (new)

Katinka | 185 comments S di Strout, Elizabeth vincitrice del premio Pulitzer 2009 con Olive Kitteridge

Bellissimo, commovente, doloroso: una fotografia dell'esistenza impietosa e realista. Olive Kitteridge è un libro che parla di Vita, e questa unica frase basterebbe per racchiuderne il senso.
Dietro ognuno di noi c'è una storia, che si intreccia con quella degli altri, a volte in maniera profonda, a volte per caso o solo di sfuggita...vite che si toccano, ognuna con i suoi problemi, con i suoi dolori, con le sue gioie.
La felicità è uno stato pretenzioso, ci ricorda la Strout, esiste solo sotto forma di attimi, e proprio per questo è importante godere di quello che ci offre la vita quando ne abbiamo la possibilità, perché le cose brutte capitano continuamente, come pensa più volte la signora Kitteridge, ma il resto della nostra vita lo determiniamo con le nostre scelte.


Si erano resi conto della gioia tranquilla di quei momenti? Molto probabilmente no. La maggior parte della gente non era abbastanza consapevole della propria vita mentre la viveva.

...oh, quello che i giovani non sanno. Non sanno che i corpi anziani, rugosi e bitorzoluti sono altrettanto bisognosi dei loro corpi giovani e sodi, che l'amore non va respinto con noncuranza, come un pasticcino posato assieme ad altri su un piatto passato in giro per l'ennesima volta. No, se l'amore era disponibile, lo si sceglieva, o non lo si sceglieva.



message 17: by Katinka (last edited Aug 28, 2018 12:37AM) (new)

Katinka | 185 comments Dopo tanto tempo sono tornata a leggere e a scrivere qui...

Ad agosto ho fatto fuori la F di Jonathan Safran Foer e la I di Henrik Ibsen, entrambe bellissime letture.

Con Ogni cosa è illuminata, Foer si conferma uno dei miei autori contemporanei preferiti; mi ha emozionato moltissimo, come mi era accaduto anche con "Molto forte, incredibilmente vicino" ed "Eccomi", ma ho trovato "Ogni cosa è illuminata" con quel quid in più rispetto a i due romanzi successivi: più intenso e più equilibrato nello stesso tempo.

Su Casa di bambola dirò solo che è un gioiellino e che sono contenta di aver colmato questa lacuna


back to top