Lettori sui generis discussion

Gone (Gone, #1)
This topic is about Gone
11 views
Gruppo di lettura > Gone, IV settimana (22-28 febbraio): capitoli 37-Final

Comments Showing 1-10 of 10 (10 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

Livia (rienafaire) | 999 comments Mod
E siamo arrivati alla fine di questa lettura di gruppo. Ecco la discussione per gli ultimi capitoli del romanzo. Enjoy!

--

Lana viene rapita da Drake perché possa curare il suo braccio; finiscono presso l'Oscurità con i coyote, Howard e Orc. Orc muta dalle ferite provocate dai coyote e Drake si guadagna un nuovo braccio-frusta.

Astrid e Sam vedono il DvD della telecamera di sicurezza della centrale nucleare e scoprono che è stato Little Pete a causare la FAYZ per bloccare il meltdown in corso nella centrale.

Showdown finale tra Sam e Caine, che ha dalla sua anche i coyote e l'Oscurità, adesso. Terrore all'asilo nido, poi per i ragazzi rifugiati nella chiesa. Arriva il compleanno di Sam e Caine, ma nessuno dei due cede alle tentazioni del mostro-madre. Alla fine Caine se ne va, seguito da Diana, e comincia una sorta di apprendistato (?) presso l'Oscurità nel deserto. I ragazzi di Perdido Beach con quelli della Coates passati dalla parte dei "buoni" festeggiano il primo Ringraziamento della FAYZ.

--

Se Little Pete ha causato la FAYZ, cos'è il mostro che illude le persone affinché queste lo seguano nel nulla (?) al loro quindicesimo compleanno? E alla fine cosa sappiamo veramente della FAYZ? E' un mondo parallelo oppure quello solito in una zona reclusa?

Al ritorno dallo scontro con Caine e la liberazione degli altri ragazzi con potere della Coates Sam assume il ruolo di capo a Perdido Beach; alla fine del romanzo questo suo ruolo è definitivamente consolidato. Cosa pensate della sua maturazione come personaggio e come leader, a fronte delle battaglie combattute e delle perdite subite?
Perché è così facile per lui dire no al mostro-madre, pur non sapendo si tratti di un'illusione?

Quinn riesce a sparare a Drake (dopo essersi tirato indietro più volte) nel momento in cui deve salvare Sam: è la sua redenzione?

Orc muta e lo giudica una punizione divina per l'assassinio di Bette; i ragazzi si rifugiano nella chiesa e Astrid e altri invocano i santi per chiedere aiuto. Alla fine si festeggia il Ringraziamento. Di fronte al ribaltamento dell'ordine naturale delle cose, mutazioni, poteri e Oscurità, che spazio ha il rapporto tra i ragazzi e il divino?

Diana ammette di aver manipolato Caine nel tempo e cerca la salvezza di Sam per preservare l'equilibrio e la sua salvezza in caso dovesse rimanere sola con Drake. Ancora, alla fine della storia decide di seguire Caine. Perché lo fa? E' solo una strategia o in fondo prova qualcosa per lui?

In generale, cosa pensate della conclusione di questo libro e del ruolo del conflitto tra Sam e Caine sulla storia?

Pensate di leggere gli altri libri della serie?


Tanabrus Ho trovato assurde e incomprensibili certe situazioni.

L'organizzazione dello scontro tra Sam e Caine (Ok, Sam fa entrare tutti nella chiesa, lentamente, per far credere a Caine di accettare le sue condizioni... Caine NON lo tiene d'occhio? E sopratutto, Sam lascia tutti nella chiesa come ostaggi? E' idiota, non ci sono alternative, era ovvio che Caine avrebbe attaccato la chiesa), il comportamento di Caine (perché questo terrore di Sam? Sam avrà anche tanti ragazzi dietro di sé, ma sono per la maggior parte piccoli o comunque non abituati alla violenza, lui ha meno individui ma più pericolosi. E i coyote.), Lana (che sembra quasi posseduta dall'Oscurità quando torna con Drake, poi di punto in bianco torna quella normale), Diana (capisco perché abbia inviato Jack da Sam, ma rimanendo con Caine dopo essersi schierata con Sam non si capsice più un cavolo delle sue motivazioni per le azioni compiute fino ad ora, che sembravano un "tanto Caine andrà via, mi preparo allo scontro con Drake", tanto più che il racconto della sua storia con Caine va in questa direzione. Alla fine, Caine sembra deridere Astrid quando chiede a Diana cosa farà, come se avesse una sorta di controllo mentale o di potere\ricatto su di lei. Bah...)

Per il FAYZ, ci può stare l'azione di LP (che spiega anche il perché dell'età), per Darkness e per il mostro boh, o ha spostato il tutto in una parte di universo dove c'era questa entità, o è una parte del suo subconscio, il suo mummudrai, il suo lato oscuro e senziente... penso non lo saprò mai, pace)(Il che dice anche quanta sia la mia voglia di leggere gli altri libri della serie)

Anche Sam come capo non mi convince, alla fine non è che sia maturato o che altro, è lo stesso di prima, solo che ora Astrid lo sprona a fare il capo. Prima non c'era questo legame a forzarlo.
Assurdo poi il controllo ottenuto sul potere in brevissimo tempo.

Infine, Sam, Caine e il mostro.
Tutti poofano, probabilmente tutti gli adulti hanno poofato quando LP ha avviato il tutto. E l'unica persona diversa dalle altre è Sam, che senza sapere niente di niente rifiuta di andare con la madre. Tutti sono mesmerizzati, lui no.
Ma andiamo, non è credibile! Avrei capito se avesse avuto un potere mentale che in qualche modo lo avesse immunizzato, così non lo concepisco.

I coyote, poi, ormai sono diventati ridicoli.




No, non mi è piaciuto il libro.
Rapido da leggere, simpatico anche se si scollega totalmente il cervello.
Ma altrimenti pieno di buchi e di illogicità da fare paura.

Meglio, comunque, di Sisters Red.


Tintaglia | 4350 comments Mod
Ammetto di non avere nulla da aggiungere a quanto detto da Tan (in sostanza: il libro è stata una sofferenza, cattivi improbabili e buoni pessimi, Quinn deve morire ma latri seguire a ruota - ah, no, non mi è piaciuto :P) se non una curiosità: come ho detto ho letto la traduzione italiana (almeno qualche momento ilare me l'ha regalato: si ride per non piangere..) e lo stile mi è parso veramente scarno, sia come strutture che come lessico - tralascio ambientazione e costruzione dei personaggi.
Dato che mi è già capitato di sprezzare un autore in traduzione e scoprirlo invece raffinatissimo in originale (King, che non mi piace, in originale guadagna un livello linguistico molto più alto; Guy Gavriel Kay è un altro autore, giuro!), e che di Gone ho visto citato lo stile ottimo e incalzante, voi che lo avete letto in originale cosa ne dite?
E' scritto meglio di quanto sembri, e io mi sono persa qualcosa?


message 4: by Livia (last edited Feb 24, 2012 09:13AM) (new) - rated it 1 star

Livia (rienafaire) | 999 comments Mod
di Gone ho visto citato lo stile ottimo e incalzante, voi che lo avete letto in originale cosa ne dite?
E' scritto meglio di quanto sembri, e io mi sono persa qualcosa?


A me personalmente non è parso. Corretto formalmente a livello narrativo, ma il nulla per il resto.

Quinn deve morire

Io pensavo che alla fine sarebbe morto (redenzione finale!(TM)), e invece, come nelle serie peggiori, non muore nessuno che non sia una comparsa senza nome o quasi.

E l'unica persona diversa dalle altre è Sam, che senza sapere niente di niente rifiuta di andare con la madre. Tutti sono mesmerizzati, lui no.

Ho l'idea che, come negli shounen manga con i mostri a livelli, una volta superato questo problema una volta nessun altro pooferà più e neanche avrà problemi a non poofare, come se conoscendo il meccanismo dietro al poof una persona potesse automaticamente sviluppare la forza di resistere al miraggio (che a questo punto dobbiamo credere molto farlocco).

(L'autore lo vorrebbe spiegare con il fatto che Sam sceglie la madre come capro espiatorio, ma allora perché il mostro-poof sceglie la madre come esca? Ha un database non aggiornato?)


Tanabrus Mah, lo stile non mi è sembrato niente di che.
Molto improntato all'azione, niente grandi descrizioni, niente termini elaborati o ricercati.


message 6: by Tintaglia (last edited Feb 24, 2012 11:37AM) (new) - rated it 2 stars

Tintaglia | 4350 comments Mod
Quinn deve morire

Io pensavo che alla fine sarebbe morto (redenzione finale!(TM)), e invece, come nelle serie peggiori, non muore nessuno che non sia una comparsa senza nome o quasi.


L'avrei rispettato di più se fosse schiattato qualcuno di "serio", sia dei buoni che dei cattivi: accoppa Drake, o Diana (ecco, questo sarebbe stato bello) e mostraci la reazione di Caine; elimina Edilio. Non me ne faccio niente narrativamente di qualche decina di morti senza nome.



(L'autore lo vorrebbe spiegare con il fatto che Sam sceglie la madre come capro espiatorio, ma allora perché il mostro-poof sceglie la madre come esca? Ha un database non aggiornato?)

(M'hai fatto morire, disgraziata! XD)


LauraT (laurata) | 235 comments Anche a me il libro come complesso non è sembrato un gran chè;a parte quello sprazzo sul lavoro non ci vedo neanche spunti "didattici" da poter utilizzare con i ragazzi - pensavo a farlo leggere a mio figlio ma credo ceh salteremo!
Però io che sono curiosa vorrei sapere come vanno a finire tutti, ma non ho nessuna intenzione di legegrmi gli altri due; Tintaglia, dici che si trova il plot su wikipedia???


Georgiana 1792 | 2649 comments LauraT wrote: "Però io che sono curiosa vorrei sapere come vanno a finire tutti, ma non ho nessuna intenzione di legegrmi gli altri due; Tintaglia, dici che si trova il plot su wikipedia???
..."


Non leggo i vostri commenti perché sono ancora ferma alla terza tappa: troppi impegni e libri da leggere, e Gone non mi sta entusiasmando tanto da voler abbandonare il resto per leggerlo, mi spiace... però, Laura i libri saranno 7!!! Per ora ne sono stati pubblicati 4... XD


Tintaglia | 4350 comments Mod
LauraT wrote: "Anche a me il libro come complesso non è sembrato un gran chè;a parte quello sprazzo sul lavoro non ci vedo neanche spunti "didattici" da poter utilizzare con i ragazzi - pensavo a farlo leggere a ..."

Non dico. SO. ^^


LauraT (laurata) | 235 comments ;)


back to top