BUONGIORNO ITALIA discussion

7 views
Il viaggio in Italia > Cosa cercò Goethe in Italia?

Comments Showing 1-14 of 14 (14 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by [deleted user] (new)

Quello che Goethe cercò in Italia non era tanto l'Italia di Michelangelo, di Leonardo, della grande pittura rinascimentale e barocca. Durante il primo soggiorno a Firenze si fermò per appena 3 ore, e a Roma, nella Cappella Sistina si annoiava e si addormentò. La situazione politica in Italia gli era del tutto indifferente. Giotto non lo vedeva e il grande architetto barocco Bernini, onnipresente a Roma, non lo nominava neanche una volta nel suo diario. Cercava l'antichità greca-romana e quando, a Verona, vide per la prima volta un monumento romano "dal vivo", cioè l'Arena, era felice. Una volta arrivato a Roma, si sentì subito a casa e si comportava come se non fosse mai vissuto da un altra parte.

Il viaggio doveva durare alcuni mesi, alla fine erano quasi due anni. Più che un viaggio in Italia era una vita in Italia, e più si fermò, più si rilassò, più cominciò ad interessarsi anche della vita italiana. Goethe cambiò e si può notare un fatto curioso, ma piuttosto significativo: lui che in passato aveva scritto innumerevoli poesie d'amore e romanzi pieni di passione, solo qui, in Italia, a 37 anni, scopre l'amore, quello fisico, sensuale.

Oltre a dipingere continuamente (portò a casa ca. mille disegni), ricominciò a scrivere e a diventare creativo. Il suo diario, pubblicato nel 1829, è un libro molto interessante, ma insolito. Non è tanto una descrizione del paese, piuttosto è una descrizione delle impressioni che riceveva dal paese e dalla gente, mescolata con riflessioni su arte, cultura e letteratura. Leggendo il libro si capisce più di Goethe che dell'Italia. Ma nonostante ciò e anche un libro sull'Italia, ma su un'Italia del tutto goethiana, è la sua Italia, un'Italia che nessun'altro poteva vivere così.

Il resto qui


message 2: by [deleted user] (new)

Da La libreria di Dora

Alle tre del mattino del 4 settembre 1786, quasi fuggendo, Goethe inizia il suo Viaggio in Italia dirigendosi verso il Brennero. La curiosità e lo spirito d’osservazione dello scrittore non si limitano a cogliere le bellezze peculiari dei luoghi visitati, ma si spingono all’interesse per l’arte, gli usi e i costumi italiani. Goethe soggiorna a Verona, a Padova, a Venezia, a Roma, in Sicilia e a Napoli, dove incontra Filangieri e discute di Montesquieu e Beccaria. Ha una lunga tradizione alle spalle rappresentata dai «Voyage en Italie» di Montaigne e dello stesso Montesquieu, anche se egli si distacca dal modello settecentesco che vuole il narratore distaccato ed erudito. Per Goethe l’itinerario è anche e metaforicamente un viaggio dentro sé, un periodo importante all’interno della propria biografia spirituale, «una visione dello spirtito», come scrisse René Michéa.


message 3: by nevvero (new)

nevvero Magari cercava anche di mangiare meglio. :-)


message 4: by [deleted user] (new)

:-)
Una cosa che non sapevo. Goethe scopre l'amore sensuale per la prima volta in Italia a 37 anni.


message 5: by nevvero (new)

nevvero Nel senso che non aveva mai... ?


message 6: by [deleted user] (new)

si sa ... i popoli nordici sono più freddi :D


message 7: by [deleted user] (new)

L'articolo dice che scopre per la prima volta l'amore fisico, sensuale. Ci voleva una italiana. :-)


message 8: by [deleted user] (new)

Si chiamava Faustina. Ma quando torna in Italia per la seconda volta, non la ritrova più. :-(

"Bello è il paese! Ma Faustina, ahimè, più non ritrovo.
Non è più questa l'Italia che lasciai con dolore."


message 9: by [deleted user] (new)

non ci crederai ma nel libro che sto leggendo ora viene riportata una frase, specificando che sono versi di Goethe, ..."lasciamoci alle spalle le inutili memorie dell'Europa, e i suoi futili conflitti".


message 10: by [deleted user] (last edited Feb 27, 2011 12:16PM) (new)

ma precedentemente ho letto pure ... "kennst du das Land wo die Zitronen bluhn?"

http://it.wikipedia.org/wiki/Wo_die_Z...

http://www.viaggio-in-germania.de/goe...


message 11: by [deleted user] (last edited Feb 27, 2011 12:16PM) (new)

Deve averlo detto dopo che non è più riuscito a trovare Faustina. :-)


message 12: by [deleted user] (new)

A ma tu conosci anche questi gustosi particolari. :-))) Ha impiegato 37 anni a scoprire l'amore, ma poi addirittura due alla volta. :-)


message 13: by [deleted user] (new)

doveva recuperare il tempo perso, no?!? :D


message 14: by [deleted user] (new)


back to top