Goodreads Italia discussion

397 views
Benvenuti su GrI > Questionario di Goodreads Italia

Comments Showing 1-38 of 38 (38 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Come vi ha annunciato Roberta nella newsletter di maggio, abbiamo fatto partire una nuova iniziativa, un questionario (che trovate qui) di max 25 domande (alcune domande si "attivano" solo a seconda delle risposte precedenti), che si compila in pochi minuti.

Voglio precisare che il questionario, oltre a essere ovviamente facoltativo, è assolutamente ANONIMO. Non occorre avere un account Google per rispondere e noi non possiamo in alcun modo risalire all'autore delle risposte.

Il sondaggio non è fatto per conto né di Goodreads né di Amazon né di chiunque altro, è semplicemente un mezzo per conoscervi e conoscerci meglio, scoprire le nostre passioni e manie di lettori, soddisfare alcune curiosità e magari raccogliere suggerimenti e informazioni utili.

I risultati si possono trovare qui. Al momento non abbiamo fissato una data di "chiusura" del sondaggio.

Grazie a tutti!


message 2: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6034 comments Mod
Ci sono già tante risposte, e anche alcuni commenti che meritano a loro volta un commento. Vedremo di rispondere a tutti, pian piano


message 3: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Il questionario fra le altre cose dice che qui (come su Anobii) le lettrici dominano come numero rispetto ai lettori, o per lo meno partecipano di più.


message 4: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Sì, questo è un dato su cui avrei scommesso :-)


message 5: by dely (new)

dely | 498 comments Io pensavo ci fossero più "vecchi", invece ci sono anche tanti giovani (cioè, dai 30 anni in giù).


message 6: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Moloch wrote: "Sì, questo è un dato su cui avrei scommesso :-)"

Ah, pure io. Non c'è neppure una discussione che ci veda prevalere, se non forse quella sui lettori ebook, che non parla di letture, ma di apparecchi.


message 7: by Chiara (new)

Chiara (_anotherlife) | 40 comments Che bello vedere così tanti giovani! :) Interessante anche vedere che in molti leggono in due lingue


message 8: by [deleted user] (new)

Chiara wrote: "Che bello vedere così tanti giovani! :) Interessante anche vedere che in molti leggono in due lingue"

Io purtroppo leggo solo in italiano e invidio tantissimo chi invece è più pratico di me e riesce a leggere libri in lingua originale, sono convinta che con le traduzioni si perde parecchio.. Spero un giorno di riuscirci anch'io! :)
Comunque l'idea del sondaggio è molto carina e divertente, complimenti a chi l'ha ideato! Personalmente non ho lasciato commenti o suggerimenti perché non sono molto attiva e ancora non conosco appieno tutte le funzionalità del sito.


message 9: by Giuseppe (new)

Giuseppe Saracino | 396 comments sondaggio fatto


message 10: by Auntie (new)

Auntie Pam | 260 comments fatto! :)


message 11: by Ds (new)

Ds | 388 comments Molto carino, l'ho appena fatto!


message 12: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Finora il risultato che mi stupisce di più è che i generi più impopolari siano rosa & erotico, perché in realtà mi sembra che i fan di questi generi siano i più presenti e attivi su Goodreads.
Forse è una "reazione" all'invasione in massa degli ultimi anni


message 13: by Elena (new)

Elena | 187 comments L'ho fatto anche io e concordo, molto carino e risposte molto interessanti!


message 14: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Forse è una "reazione" all'invasione in massa degli ultimi anni

Potrebbe essere. Io ad esempio non ho libri rosa nella mia libreria eppure misteriosamente i suggerimenti di lettura, che in teoria dovrebbero basarsi sui miei scaffali, comprendono immancabilmente qualche libro rosa, vai a sapere perchè. In quanto all'impopolarità per il genere erotico, sarà certamente l'effetto sfumature, grazie al cielo finalmente sostituite da Masha e l'orso nelle classifiche delle vendite.


message 15: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Mi sono dimenticata nel compilare il questionario di tre funzioni che mi piacerebbe avesse GOODREADS, quindi se non vi spiace la aggiungo qui, tanto in questo caso l'anonimato poco conta
1) sarebbe molto utile poter ordinare le edizioni in base alla lingua - quando il titolo del libro è un nome proprio quindi uguale in tutte le traduzioni trovare l'edizione giusta diventa molto laborioso
2) sarebbe utile poter cercare i titoli all'interno delle listopie
3) sarebbe utile avere un campo "note" nei libri della libreria, in cui poter, appunto, annotare qualcosa che non è una recensione e che non è abbastanza per creare uno scaffale apposta. Io per esempio ho un libro firmato dall'autore - che ne ha scritti tanti, quindi tendo a dimenticarmi quale sia esattamente. Nel campo note, non necessariamente visibile a tutti, potrei scrivere "con autografo dell'autore".


message 16: by Martina (new)

Martina | 535 comments Bruna wrote: "Mi sono dimenticata nel compilare il questionario di tre funzioni che mi piacerebbe avesse GOODREADS, quindi se non vi spiace la aggiungo qui, tanto in questo caso l'anonimato poco conta
1) sarebbe..."


Un campo note è già presente (non so se è quello che intendi tu). Quando sei in edit your review di un libro devi cliccare in basso su other option e sia aggiunge fra le altre cose una casella di testo per delle note private.


message 17: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6034 comments Mod
Bruna wrote: "Mi sono dimenticata nel compilare il questionario di tre funzioni che mi piacerebbe avesse GOODREADS, quindi se non vi spiace la aggiungo qui, tanto in questo caso l'anonimato poco conta
1) sarebbe..."


1) la vogliamo davvero tutti
2) l'unico modo, per il momento, è usare ctrl+f; è la funzione di ricerca dei browser, non del sito
3)il campo c'è, anche se ben nascosto.
Vai sulla scheda del libro letto e selezione "edit review" nella sezione "My Review". Dopo la sezione in cui scrivere la recensione c'è la data in cui hai finito il libro. Appena sotto trovi "more options". Apri e vedi altri campi, tra cui "Private notes"


message 18: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Per il campo note: grazie! Giuro che non ci sarei MAI arrivata da sola.


message 19: by Ds (new)

Ds | 388 comments Moloch wrote: "Finora il risultato che mi stupisce di più è che i generi più impopolari siano rosa & erotico, perché in realtà mi sembra che i fan di questi generi siano i più presenti e attivi su Goodreads.
Fors..."


Anche io pensavo fossero fra i più amati! I generi rosa/erotico che io leggo ora sono per lavoro.
Erotici da soli non li ho mai letti perché non mi interessano minimamente.
Per il genere rosa puro, cosa includerebbe esattamente? Tipo Nicholas Sparks, Cecilia Ahern? Non sono molto ferrata in materia, alcuni li ho letti, ma sono il genere che amo di meno.


message 20: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Ah c'è una marea di generi e sottogeneri, contemporaneo/storico, più spinto o "casto", western, etero o omo, ecc. ecc. E anche lettori e lettrici molto informati e critici


message 21: by Auntie (new)

Auntie Pam | 260 comments a me la letteratura erotica d'autore piace o almeno la sto rivalutando.. certo che quella stile harmony o similari proprio non è il mio genere ma si GR vedo moltissime persone che leggono solo questi generi. Non me ne in te di molto ma mi sembra che il genere Young adult sia uno dei generi che va per la maggiore.


message 22: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 2977 comments Mod
Io ho segnato rosa intendendo harmony e chick-lit di basso livello, e la finta letteratura erotica che va di moda, però tipo la Gabaldon mi piace e so che molti la definiscono rosa... È difficile


message 23: by Lilyth (last edited May 05, 2015 03:53AM) (new)

Lilyth | 91 comments Io sono una lettrice di romance ma mi sono stufata dell'erotico arrivato in Italia sulla scia delle cinquanta sfumature.

Purtroppo rosa ormai è quasi sempre sinonimo di letteratura di basso livello, cosa che invece non è. Ci sono talmente tante sfacettature nel genere ma due sono le regole base, la storia d'amore e il lieto fine.
Ci sono romanzi belli e vere schifezze ma questo è ovvio quando c'è una vasta produzione.
Io leggo soprattutto paranormal, romantic suspense e contemporanei ma molto apprezzato è lo storico soprattutto regency e western. Da un paio di anni si sta diffondendo in New Adult... e poi una miriade di altri generi e sottogenerei che nemmeno io conosco.


message 24: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Io ho segnato rosa e classici. Anche io definirei "Rosa" quell'unico (ed ultimo) libro della Gabaldon letto. Ma Oramai se si va a vedere a che genere appartiene un libro ti appaiono diverse etichette.
Diciamo che quando penso a un romanzo rosa nella mia mente appare una copertina con un tipo a petto nudo muscoloso perso, spesso con i capelli che gli cadono sulle spalle e una tizia che lo guarda in adorazione.
Non leggo nemmeno letteratura erotica, ma non escludo che prima o poi uno sguardo glielo dia.
I classici ... anche questa categoria è un po' fumosa, ci sono classici della fantascienza o del Noir che apprezzo. Ma suppongo che quando si parla di classici ci si riferisca a quelli super-vecchi che tutti adorano e che io non adoro.

Il mio suggerimento su ciò che secondo me renderebbe goodreads ancora più fruibile è la mancanza di un metro di valutazione a 10 stelle. Quello mi manca, e non capisco perchè ovunque, non solo su GR si preferisca quello a 5 *.
Poi il conteggio dei libri in base alla lingua. Tipo "hai letto 156 libri in Inglese, 200 in Italiano etc."


message 25: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Confesso che a me il rosa regency neppure dispiace, se preso a piccole dosi e in lingua inglese. Viceversa il rosa "petto muscoloso e capelli che cadono sulle spalle", secondo l'azzeccata definizione di Shardangood, non lo reggo proprio. Un genere che salvo rarissime eccezioni non mi piace è la spy story. Tra l'altro a suo tempo lessi quasi tutti i romanzi di James Bond e li odiai dal primo all'ultimo. Detesto anche i film, ancor più dei libri.


message 26: by Lilyth (new)

Lilyth | 91 comments Le copertine dei romanzi rosa, gli storici in particolare, sono quanto di più inguardabile esista! Forse in passato ho rinunciato ad acquistare dei capolavori per colpa della copertina, perciò viva gli ebook.
E' vero che c'è il detto non si giudica un libro dalla copertina ma certamente si lascia sugli scaffali delle librerie! Almeno nel mio caso.


message 27: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 2977 comments Mod
Era carina questa parodia,ma proposito di certe cover:

http://www.cosmopolitan.com/lifestyle...


message 28: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Era carina questa parodia,ma proposito di certe cover

Non mi fare ridere da sola in ufficio che sembro pazza!


message 29: by Luca (last edited May 05, 2015 07:00AM) (new)

Luca Rotondo | 566 comments Shardangood wrote: "Io ho segnato rosa e classici. Anche io definirei "Rosa" quell'unico (ed ultimo) libro della Gabaldon letto. Ma Oramai se si va a vedere a che genere appartiene un libro ti appaiono diverse etichet..."


Per romanzi "Rosa" immagino anche io roba della Harmony con il tizio che hai descritto tu..E devo dire che faccio anche fatica a definire classici. Non so perché la prima cosa che mi viene in mente é un mattone palloso che deve essere letto perché é un "classico". Nella realtá poi so che non é cosi', pero' boh la mia interpretazione é quella. Quando mi capita di imbattermi su libri il cui scrittore finisce per -ov -ij chiudo gli occhi e vado avanti :-)


message 30: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6034 comments Mod
Rowizyx wrote: "Era carina questa parodia,ma proposito di certe cover:

http://www.cosmopolitan.com/lifestyle..."


Il fidanzato che vorrei avere


message 31: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Luca wrote: "Shardangood wrote: "Io ho segnato rosa e classici. Anche io definirei "Rosa" quell'unico (ed ultimo) libro della Gabaldon letto. Ma Oramai se si va a vedere a che genere appartiene un libro ti appa..."

Ecco, altro dato che un po' mi stupisce è l'amore per i classici!

Devo dire che sul genere preferito avevo sballato un po' tutte le previsioni: ad es. credevo sarebbe stato molto più avanti "Bambini e ragazzi" (forse non si è capito che è la versione "autarchica" di Young Adult), non credevo affatto che "Literary Fiction" sarebbe stata così avanti


message 32: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Comunque alcune risposte si possono già dare, anche perché alcuni chiedono funzionalità che in realtà sono già presenti:

... il poter inserire solo un'edizione di alcuni libri a volte è frustrante (soprattutto se li si legge in più lingue).

Non è così: si possono inserire in libreria edizioni diverse di uno stesso libro. Basta andare sulla pagina della seconda edizione: sotto la descrizione ci sarà una sezione "My review" e subito accanto 2 link: "switch to this edition" e "review this edition". Cliccare su "review this edition" e questo aggiungerà alla vostra libreria ANCHE quell'edizione, SENZA togliere l'altra. A questa nuova edizione potrete mettere diversi scaffali, diverse date di lettura, recensioni, ecc.
Incidentalmente, al momento è anche il sistema più usato per aggirare la mancanza della funzionalità rilettura, che in moltissimi lamentano

Poter mettere le mezze stelline se per me un libro è da 3,5 quindi ne 3 ne 4.
Sarebbe bello anche poter dare le mezze stelle nei giudizi sui libri
Le mezze stelline,
La possibilità di un metro di valutazione a 10 stelline.


Mi spiace, ma da Goodreads hanno detto che NON hanno intenzione di introdurre le mezze stelline (o 10 stelline, che poi è lo stesso). Mancano anche a me, ma mi sa che dobbiamo rassegnarci

Un link diretto per trovare i libri, su Amazon o qualche altro store. Oppure una sorta di biblioteca di titoli gratuiti.

Sotto la descrizione nella pagina libro ci sono dei pulsanti "get a copy", e puoi scegliere tu (andando su "edit profile") a quali negozi on line mettere i link. Poi di alcuni libri (i classici, più che altro nelle versioni originali in inglese) si può scaricare l'ebook gratuitamente, esempio: https://www.goodreads.com/book/show/1...


Aver la possibilità di usar la bacheca più liberamente, inserendo foto, video e notizie come su facebook

Questo si può fare, dalla homepage se andate in alto a destra (dove c'è il riquadro col libro che state leggendo in questo momento) cliccate su "add a general status update": lì potete scrivere, mettere il link a un'immagine o a una gif senza collegarle per forza a un libro. I video non credo

non so se esiste ma creerei una sorta di timeline dei libri letti una base anche ai vari aggiornamenti di lettura di un singolo libro

C'è una cosa simile nella pag. delle statistiche, andare sul profilo e cliccare "stats"


Organizzare I libri per serie in automatico, con segnalazione Del successivo DA leggere.

Questo c'è: ok, prima un librarian deve aver creato la serie, però sulla pagina del libro a destra c'è un riquadro che ti dice i libri successivi.

La possibilità di impostare una lingua diversa dall'inglese

C'è, in alto a destra, "edit profile", settings -> language -> Italian. Ma non è che TUTTO il sito è tradotto, solo alcune piccole parti.


La possibilità di poter inserire noi stess* le opere

Si può fare: va fatto bene, però, non a cavolo. Abbiamo fatto una guida qui: https://www.goodreads.com/topic/show/...


UNA FUNZIONE DI COORDINAMENTO TRA LA PROPRIA PRESENZA COME LETTORE E COME AUTORE

beh, c'è: https://www.goodreads.com/author/program


scambio libri
La lista e gestione degli scambiabili presente su aNobii


La vedo difficile. C'era anni fa (ma solo per gli utenti americani), ma l'hanno tolta (mi pare nel 2011?)


message 33: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Per chi non l'ha ancora fatto, c'è qui un veloce questionario (facoltativo e anonimo): http://goo.gl/kjkVkM

Per maggiori info v. il primo post qua sopra


message 34: by Marco (new)

Marco (marcoverga86) | 28 comments Lilyth wrote: "Io sono una lettrice di romance ma mi sono stufata dell'erotico arrivato in Italia sulla scia delle cinquanta sfumature.

Purtroppo rosa ormai è quasi sempre sinonimo di letteratura di basso livello, cosa che invece non è. Ci sono talmente tante sfacettature nel genere..."


Queste sono le cosiddette "50 sfumature di rosa"! :D
Mi rifiuto di leggere qualsiasi cosa che contempli una storia d'amore come colonna portante del libro!

Preso dalla foga del genere "Young Adult" ho provato a leggere "Shadowhunters", ma non ce l'ho fatta, è più forte di me... Invece non ho problemi a leggere romanzi con protagonisti femminili, la saga "Reboot", per esempio, purtroppo solo in inglese (ma fortunatamente per me non è un problema la lingua), o Divergent. Sono più da fantasy o da thriller (Michael Connelly per dirne uno), anche se compilando i generi non ho messo gialli perchè sono fissato che quelli siano solo sul genere di Agatha Christie...

Per rimanere in tema di generi "colorati", cosa considerate giallo e cosa thriller?


message 35: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Credo che nel giallo (mistery) sia necessaria la componente enigma da risolvere mentre nel thriller sia indispensabile la tensione (suspence). Spesso i generi si sovrappongono, ma ci possono essere gialli che non sono thriller - ad esempio quando la risoluzione del delitto è solo una sfida intellettuale, come in certi gialli classici dove un investigatore racconta un caso del passato mentre sorseggia un buon brandy davanti al caminetto con un paio di amici) - così come triller dove non c'è niente da scoprire, se non il fatidico "riuscirà il nostro eroe a portare a casa la pelle?". Io almeno la vedo così.


message 36: by Luca (new)

Luca Rotondo | 566 comments sono abbastanza d'accordo con entrambe, il giallo solitamente è più "leggero" mentre il thriller deve (o dovrebbe) creare nel lettore un po di suspence..soprattutto nel thriller credo che non ci debba essere necessariamente un mistero da risolvere al contrario del giallo dove risolvere o scoprire il mistero o l'omicida è fondamentale. Per fare due esempi lampanti "dieci piccoli indiani" è il classico giallo che piu giallo non si può, delitti misteriosi dove bisogna capire chi diavolo è stato. "Il silenzio degli innocenti " è invece il classico thriller dove c'è la lotta psicologica tra "buono" e "cattivo" e mentre leggi il libro ti ritrovi tutto preoccupato e cerchi conforto che non ci sia hannibal lecter dietro al divano.


message 37: by Moloch (new)

Moloch | 6537 comments Mod
Mi piace fare qualche riflessione dopo un mesetto (anche se, per chi ancora non l'ha fatto, è sempre possibile rispondere)

Alcuni dati che emergono (la mia analisi sarà molto "alla buona", anzi, se qualcuno è più ferrato dica pure!).

I membri di Goodreads Italia sono in netta prevalenza donne e molto giovani (quasi il 50% ha meno di 30 anni, quasi il 75% meno di 40).
Vivono prevalentemente al Nord (solo in Lombardia c'è il 20% dei partecipanti), mentre nel resto d'Italia solo Lazio, Toscana e Sicilia hanno numeri importanti.

Amiamo molto la narrativa: solo 1 dei partecipanti su 309 (al momento) ha risposto che non la legge mai.
Qui abbiamo dovuto fare una scelta e probabilmente abbiamo lasciato fuori molti generi importanti (mi viene in mente appunto "Thriller"); forse non era chiaro che con "Bambini & ragazzi" si intendeva "Young Adult", che credo sia più popolare di come appare.

Nelle aggiunte libere ci sono Thriller, Gay Romance M/M, Narrativa contemporanea, YA (3), Distopico, Technothriller, Avventura, Narrativa di viaggio e... "estro del momento" :-) C'è anche chi legge "di tutto" (non conto chi ha risposto "Saggi" o simile perché c'era una domanda apposta).

E' venuto fuori che siamo assai "colti" perché stravincono (sempre al momento, 1/6/2015) i "Classici" e vanno molto bene anche "Literary Fiction" e un altro genere più "impegnativo" (rispetto ad altri, poi tutto è relativo comunque) come il romanzo storico. Accanto a questi i generi "di svago" per eccellenza, Gialli, Fantasy e Fantascienza, mentre, come ho già detto, mi stupisce parecchio che abbiano pochissimi voti il Rosa e la Letteratura erotica (che di conseguenza sono anche i due generi "meno amati") che invece, su Goodreads, impazzano. Sempre secondo me, ciò è dovuto forse a una reazione "di rigetto" rispetto all'invasione che c'è stata negli ultimi anni, anche di prodotti un po' fotocopia.

Devo dire che ammiro gli appassionati di "Classici", io non è che vado spesso in giro con "La Divina Commedia" sotto braccio! ;-P

La saggistica è molto meno amata, addirittura il 20% dice che non la legge mai. Anche qui probabilmente ho tralasciato colpevolmente argomenti e materie importanti: mi è venuta in mente solo dopo la Medicina, ad esempio. Nelle aggiunte "libere" avete messo Filosofia (2), Ecologia, Alimentazione, Pedagogia, didattica, educazione, Farmacia, Sociologia, Spiritualità, Arte (o storia dell'arte) (6), Linguistica, Gender studies, Puericultura e Montagna e viaggi.

Ancora "peggio" va alla Poesia, che a quanto pare non amiamo molto: solo 16 persone dicono di leggerla spesso, il 62% invece mai o quasi mai.

Sulle lingue, adesso che ci penso avrei dovuto mettere una domanda opzionale per sapere in quale/i lingua/e leggiamo, oltre all'italiano.

La maggioranza legge anche (o solo) in ebook, anche se non è trascurabile (30%) la percentuale di chi invece preferisce esclusivamente o quasi il libro cartaceo. Fra i lettori di ebook, il mezzo più usato è naturalmente il più comodo e il più indicato, ovvero l'ebook reader.

Siamo abbastanza "attaccati" ai libri, la maggioranza (anche se di poco) arriva sempre alla fine anche se non gradisce affatto quel che sta leggendo, e una schiacciante maggioranza non si separa in ogni caso dai suoi libri, fossero anche orrendi. Al confronto sono molti meno quelli che invece li rimettono in circolo con vari sistemi.

Per quanto riguarda l'uso di Goodreads, mi sembra prevalere (poi dite anche voi) un uso poco "sociale", nel senso che la funzionalità più importante per la maggioranza è la catalogazione della propria libreria, e interessa poi trovare nuovi libri da leggere. Gli aspetti più "comunicativi" (recensire, partecipare nei gruppi) vengono dopo, e in molti vedono Goodreads come spazio "per lettori", dove la comunicazione con gli autori (giveaway, Q&A, ecc.) non è affatto fondamentale.

Il sito in inglese non costituisce un serio problema: credo in effetti che chi non riesce proprio a orientarsi abbandoni presto. Le funzioni "base", una volta capite, sono facili, e alcune parole ormai sono comuni su Internet (post, reply, edit, delete, like ecc.): in ogni caso se serve aiuto basta chiedere.

Mi fermo per il momento qui.


message 38: by Nadia (new)

Nadia (mrspanofsky) | 8 comments Moloch wrote: "Mi piace fare qualche riflessione dopo un mesetto (anche se, per chi ancora non l'ha fatto, è sempre possibile rispondere)

Alcuni dati che emergono (la mia analisi sarà molto "alla buona", anzi, s..."


Ciao, dopo aver risposto al questionario qualche giorno fa ho dato una sbirciatina ai risultati e confermo le conclusioni che hai tratto (ammesso che io non abbia confuso qualche percentuale :) )

Considerazioni personali (basate sulle mie risposte:

classici - io ho ragionato da "esterofila" quindi ho pensato ad Austen, Bronte, etc...i classici italiani per me partono dai vari Levi, Morante, Pasolini

Letteraura ragazzi - ammetto di non aver pensato allo young adult

Uso di Goodreads - ammetto di far parte dei catalogatori, sono entrata da pochi giorni nell'uso "social" ma ammetto che in parte i risulta un po' ostico (ma mi prendo più tempo)


back to top