La Stamberga dei Lettori discussion

58 views
Discussioni letterarie > Guilty pleasures

Comments Showing 1-35 of 35 (35 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Sandra (new)

Sandra T | 236 comments Buon giorno :)
Vorrei parlare qui di un tema appena aperto nella sezione "Presentazioni": come in oggetto, le guilty pleasures :)
Qua mi sembra che siamo tutti lettori esigenti, le nostre biblioteche sembrano tutte scremate, di qualità, non ci facciamo problemi a leggere cose, tra le altre, che molti considerano dei pipponi indigeribili. Ma suvvia, siamo esseri umani: abbiamo tutti sporchi segreti e ingombranti scheletri nell'armadio. O sugli scaffali della libreria. Quali sono i vostri? Quei libri o quei generi di classe B (o C o D o anche oltre) della cui mediocrità siete consapevoli senza che ciò vi fermi dal leggerli e desiderarli?


message 2: by Lu (last edited May 02, 2015 08:37AM) (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Come già detto, le mie guilty pleasures sono il genere erotico/sentimentale :D
Due dei miei libri preferiti in assoluto sono I ponti di Madison County e La signora delle camelie.
Ecco, l'ho detto XD


message 3: by Ubik (last edited May 02, 2015 12:09PM) (new)

Ubik 2.0 Beh io ho un passato (remoto) di assoluta bulimia nel genere della Fantascienza: quando mi sono iscritto ad anobii e poi a goodreads mi sono fatto un punto d'onore di non modificare i voti che tenevo (e tengo tuttora) da decenni in un mio elenco (oggi file di Excel) limitandomi a trasporre i voti in decimi in voti in stellette.
Risultato: nelle mie librerie (di gr e di anobii) ci sono dei 5 stelle imbarazzanti che mettono ad esempio sullo stesso altissimo piano opere di Proust o Philip Roth e opere di Bob Shaw o David Compton!

Chi sono costoro? Lasciamo perdere... dovreste prendere la macchina del tempo e chiederlo al "me" ventenne.

La cosa strana è che da tempo, quasi per reazione, non riesco a leggere un libro di SF contemporanea e ricavarne soddisfazione.
Mah...


message 4: by Sandra (last edited May 02, 2015 03:38PM) (new)

Sandra T | 236 comments Io da ragazzina fino ai 20/22 anni sono stata una insaziabile estimatrice di chick lit. Uber alles "I love shopping". Che, per carità, nel suo genere è molto carino, il vero degrado è ben altro. Ora il genere non mi soddisfa più, come succede a te, Ubik.
Ora mi piacciono le storie in cui non si sprecano i dettagli sugli aspetti più bassi dell'animo umano: non le atrocità epocali o scenografiche, ma le piccole cose della vita "normale", quelle che potrebbero riguardare anche noi, se fossimo meno educati, o un nostro caro che chissà se conosciamo davvero. Bassezze di ogni tipo, non solo erotiche (che sono sempre le benvenute), raccontate con morbosa ricchezza di dettagli. Ora, di solito pretendo una certa credibilità e tridimensionalità psicologica e, per capirci, è per questo che Stephen King mi dà un sacco di soddisfazioni quando si smanica con i suoi background. Scendendo di qualità (secondo i miei gusti), Anne Rice come se non ci fosse un domani.
Sì, lo so, potrei fare di peggio.


message 5: by Devero (new)

Devero | 633 comments Ubik, Bob Shaw non è così male. Certo, non sarà un pippone imbarazzante quanto Proust ma tutto sommato... aspetta, forse tu intendevi l'esatto contrario!?

Per me alcune letture da bambino, per quanto fossero romanzi scritti per bambini, le trovo imbarazzanti.
Nella mia biblioteca trovate cose come Robinson Dello Spazio che non è nemmeno il peggio.
La cosa terribile è che mi accorsi negli anni del liceo quanto certi romanzi volessero spingere verso un tipo di buonismo e conformismo molto da libro Cuore, che in quel periodo detestavo.
W il Franti!!!!!!!!!!!!!!

In realtà non ho nulla di cui mi vergogno veramente come letture, qualche scheletro nell'armadio.


message 6: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Devero wrote: "In realtà non ho nulla di cui mi vergogno veramente come letture, qualche scheletro nell'armadio...."

Non penso che Alessandra intendesse letture di cui vergognarsi :-D Anche perchè io ho letto persino Charles Berlitz, e nemmeno me ne vergogno! :D


message 7: by Ubik (new)

Ubik 2.0 Devero,

no, no, intendevo proprio quello che hai capito in prima battuta!
Bob Shaw non era malaccio a quanto ricordo, però insomma adesso sarei un po' più avaro con le stelline, ma era solo un esempio che mi è tornato in mente al volo: a guardare bene temo che nell'armadio ci siano fantasmi ben più imbarazzanti.
E' che da ragazzo divoravo gli Urania (e simili) in maniera compulsiva: una delle tante manie ereditate da mio papà!
:-)


message 8: by Devero (new)

Devero | 633 comments Lu wrote: "Devero wrote: "In realtà non ho nulla di cui mi vergogno veramente come letture, qualche scheletro nell'armadio...."

Non penso che Alessandra intendesse letture di cui vergognarsi :-D Anche perchè..."


Berlitz?
Quello del triangolo delle bermuda?


message 9: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Proprio lui.
:D


message 10: by Sakura87 (new)

Sakura87 | 2496 comments Mod
Gli Urania sono raffinatezze, non guilty pleasures!


message 11: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Io leggevo Segretissimo.


message 12: by Devero (last edited May 05, 2015 04:45AM) (new)

Devero | 633 comments Lu wrote: "Proprio lui.
:D"


Ho l'edizione spagnola, ma mi manca il momento mentale giusto per leggerla.

Sugli Urania, avendoli letti per anni, e tenuto conto che nell'ultimo lustro vengono a me come i bimbi a Gesù, senza che lui li chiamasse, tendenzialmente concordo con Sakura.
Certo che alcuni degli autori pubblicati non erano all'altezza.

Segretissimo lo conosco ma non ne ho mai letto uno.


message 13: by Sandra (new)

Sandra T | 236 comments Avrei da aggiungere una collana di fumetti, ma ero veramente una ragazzina: gli XMe, o qualcosa del genere. Improponibili.


message 14: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments XMe? Non conosco...
Devero, non hai mai avuto il piacere di conoscere sua altezza serenissima Malko Linge? Ahi ahi :-D LoL


message 15: by Devero (new)

Devero | 633 comments no, al massimo Manko Lista!
:)


message 16: by Sakura87 (new)

Sakura87 | 2496 comments Mod
I miei dignitosissimi guilty pleasures sono i libri di Terry Pratchett, solo che forse non dovrei citarli perché non mi sento mai guilty quando li leggo. Mi sento un po' più guilty quando mi procuro l'oggettistica.


message 17: by Sandra (new)

Sandra T | 236 comments In questo momento sto guardando "I ponti di Madison County" su La5 :)


message 18: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Ooohh non ho La5 :(


message 19: by Sandra (new)

Sandra T | 236 comments Ma è tanto "guilty" questo libro? Perché il film mi sembra proprio bellino.


message 20: by Rowizyx (last edited May 25, 2015 01:49PM) (new)

Rowizyx | 91 comments Io mi sto facendo del male col confronto dei candidati della Liguria. Come come Guitly Pleasure?


message 21: by Francesca (last edited May 25, 2015 01:40PM) (new)

Francesca Mascari | 45 comments Carino questo topic!
Le mie guilty pleasures sono le avventure di Amelia Peabody di Elizabeth Peters e le "avventure di Stephanie Plum" di Janet Evanovich!!


message 22: by Sandra (new)

Sandra T | 236 comments Qualcuno mi ha fatto notare che dovrei considerare come guilty pleasure la mia ossessione per Harry Potter. Non ne ho intenzione, HP è sacro.


message 23: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 91 comments Francesca wrote: "Carino questo topic!
Le mie guilty pleasures sono le avventure di Amelia Peabody di Elizabeth Peters e le "avventure di Stephanie Plum" di Janet Evanovich!!"


Ooooh, Amelia ed Emerson! <3

La prima trilogia di Jacqueline Carey è il mio guilty pleasure in realtà: non mi stanco mai di rileggere di Phédre e Joscelin


message 24: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Naaa, per me non è propriamente guilty I Ponti di Madison County, ma indico un pò così tutta la lettura che considero tale per mio puro diletto personale.
Ad esempio io sono un pò allergica a Harry Potter e simili :-P


message 25: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Rowizyx wrote: "Io mi sto facendo del male col confronto dei candidati della Liguria. Come come Guitly Pleasure?"

Ah! Dovrei approfondire per la Toscana, ma non sono per nulla ispirata...


message 26: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Rowizyx wrote: "Francesca wrote: "Carino questo topic!
Le mie guilty pleasures sono le avventure di Amelia Peabody di Elizabeth Peters e le "avventure di Stephanie Plum" di [author:Janet Evanovich|..."


Di Amelia ed Emerson sono ferma al primo, per ora.


message 27: by Sandra (last edited May 25, 2015 02:11PM) (new)

Sandra T | 236 comments Lu, degli "Harry Potter e simili" io trovo solitamente respingenti i "simili". Harry Potter è un esempio squillante di eccezione che conferma la regola perché ne sono invasata contro ogni evidenza sperimentale e deduzione razionale :D


message 28: by Paologa (last edited May 25, 2015 03:08PM) (new)

Paologa | 4 comments Confesso una antica, cronica, imbarazzante frequentazione con Segretissimo.


message 29: by Devero (new)

Devero | 633 comments Alessandra wrote: "Lu, degli "Harry Potter e simili" io trovo solitamente respingenti i "simili". Harry Potter è un esempio squillante di eccezione che conferma la regola perché ne sono invasata contro ogni evidenza ..."

Hai conosciuto anche Carlén?


message 30: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Paologa wrote: "Confesso una antica, cronica, imbarazzante frequentazione con Segretissimo."

Ah, Malko Linge lo conosco pure io :D


message 31: by Lu (new)

Lu (thecausticmisanthrope) | 414 comments Alessandra wrote: "Lu, degli "Harry Potter e simili" io trovo solitamente respingenti i "simili". Harry Potter è un esempio squillante di eccezione che conferma la regola perché ne sono invasata contro ogni evidenza ..."

Eheheh beh ti capisco, l'unico che ho apprezzato e letto avidamente nel suo genere è la trilogia del Signore degli Anelli. Tutto il resto non lo digerisco.


message 32: by Devero (new)

Devero | 633 comments Lu wrote: "Alessandra wrote: "Lu, degli "Harry Potter e simili" io trovo solitamente respingenti i "simili". Harry Potter è un esempio squillante di eccezione che conferma la regola perché ne sono invasata co..."

Anche io non digerisco il fantasy dopo aver letto Il Signore Degli Anelli.
Mi sembra sempre che siano troppo meno interessanti.


message 33: by [deleted user] (new)

Io ne ho solo uno di guilty pleasures ... da piccola ho letto tutto di un soffio la saga di twilight... ritrovata di recente in fondo all'armadio ( i soli libri dimenticati li ...da "secoli") XD


message 34: by Paologa (new)

Paologa | 4 comments Lu wrote: "Paologa wrote: "Confesso una antica, cronica, imbarazzante frequentazione con Segretissimo."

Ah, Malko Linge lo conosco pure io :D"


Non solo De Villiers, precipitavo nell'abisso (e non me ne rammarico) con Brian Freemantle, Angus Ross...


message 35: by Lulu ⭐ (new)

Lulu ⭐ (choirgirlgirl) | 95 comments to leggendo Outlander. Se non è un guilty pleasure questo...


back to top