Libri dal mondo discussion

50 views
Letture in gruppo - Italia > Novembre-dicembre 2020 - Liguria

Comments Showing 1-40 of 40 (40 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod


Il generatore random ha deciso che nell'ultimo bimestre dell'anno andremo in Liguria! Esploreremo questa regione leggendo libri ambientati qui oppure libri scritti da autori liguri. Qui trovate solo alcuni suggerimenti, ma è uno dei primi post che ho creato e sono sicura di aver tralasciato un sacco di libri e autori interessanti...

Cosa leggerete?


message 2: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Mi sa che coglierò l'occasione per leggere Chiamami col tuo nome, che ho in lista da un sacco di tempo. Specialmente dopo aver letto lo stupendo Ultima notte ad Alessandria, sempre di André Aciman, sono ancora più curiosa di leggerlo.


Antonella Imperiali | 714 comments Uh! Un nuovo caso del commissario Rebaudengo di Cristina Rava ci sta proprio bene!


message 4: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Antonella Imperiali wrote: "Uh! Un nuovo caso del commissario Rebaudengo di Cristina Rava ci sta proprio bene!"

Come sono? Non ho letto questa serie, ma ho letto il primo della serie di Ardelia Spinola, Un mare di silenzio, e non mi aveva entusiasmato per niente.


Antonella Imperiali | 714 comments Ciao, @Marina!
Beh, la serie di Rebaudengo non è male, sono gialli all’italiana, leggeri e ambientati bene, tra mare e monti, con frequenti incursioni culinarie che ti fanno leccare i baffi. La serie della Spinola, non so; è un personaggio che interviene a sprazzi nell’altra serie, ma presa da sola non ho letto ancora niente.


message 6: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
@Antonella, grazie per il tuo parere! Le incursioni culinarie mi piacciono, solo che non bisogna leggerle quando si ha fame :D Aspetto di sapere che ne pensi del libro che sceglierai, poi decido se dare un'altra chance all'autrice :)


message 7: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Penso che leggerò qualcosa di Italo Calvino


message 8: by Jessy (new)

Jessy (jessytami) | 287 comments per questa regione ho tra i miei ebook
Il sentiero dei nidi di ragno
Il barone rampante
e i libri della serie Fairy Oak Il segreto delle gemelle


message 9: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Ho iniziato Le città invisibili: ho letto il primo gruppo di città e poi mi sono fermata

Tra l'altro nell'introduzione c'è una biografia estesa dell'autore ed è riportato che Italo Calvino si definiva sempre ligure ed in particolare sanremese quindi è lo scrittore stesso a confermarci che va bene per il nostro GdL :)


message 10: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Pao wrote: "Ho iniziato Le città invisibili: ho letto il primo gruppo di città e poi mi sono fermata"

È uno dei miei libri preferiti :) Non so quante volte l'ho letto e regalato. Figurati che l'ho letto pure in inglese perché quando stavo in Lussemburgo l'avevo proposto e presentato per il nostro Gruppo di Lettura in inglese!


message 11: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Marina (Sonnenbarke) wrote: "Pao wrote: "Ho iniziato Le città invisibili: ho letto il primo gruppo di città e poi mi sono fermata"

È uno dei miei libri preferiti :) Non so quante volte l'ho letto e regalato. F..."


Quindi sei una super fan del libro!

Io sono ancora all'inizio ma sono già stata catturata da lingua e immagini.


message 12: by Diabolika (new)

Diabolika | 130 comments Vorrei leggere qualcosa di leggero e spensierato.

Ho visto che, nell'altra discussione, Rowizyx ha suggerito Barbara Fiorio. Chi l'ha letta mi potrebbe dire se Vittoria è una lettura leggera?

Grazie in anticipo.


message 13: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Diabolika wrote: "Vorrei leggere qualcosa di leggero e spensierato.

Ho visto che, nell'altra discussione, Rowizyx ha suggerito Barbara Fiorio. Chi l'ha letta mi potrebbe dire se...


Non ti posso aiutare per il libro che hai menzionato perché non l'ho letto (ma magari puoi chiedere direttamente a qualche amica qui su GR che l'ha letto per avere un parere) però se non ricordo male ti piacciono i gialli quindi magari ti possono interessare i romanzi di Bruno Morchio e la sua serie su Bacci Pagano che è bella corposa.

Io non li ho letti ma la media dei libri è intorno alle 3 stelle quindi non deve essere così male.


message 14: by Diabolika (last edited Nov 10, 2020 11:40AM) (new)

Diabolika | 130 comments @Pao: grazie del consiglio! 😍

Effettivamente mi piacciono i gialli. E l'idea non è male. Vado a guardarmi la serie.


message 15: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 55 comments Diabolika wrote: "Vorrei leggere qualcosa di leggero e spensierato.

Ho visto che, nell'altra discussione, Rowizyx ha suggerito Barbara Fiorio. Chi l'ha letta mi potrebbe dire se [book:Vittoria|397..."



Sì, è un libro che parla di rinascita personale ma con leggerezza e ironia.


message 16: by Rowizyx (last edited Nov 11, 2020 02:25PM) (new)

Rowizyx | 55 comments Altri autori:

Maria Masella (Genova)
Valeria Corciolani (chiavari e dintorni)
Ugo Moriano (Imperiese)

Romanzi vari:

A viso coperto
La Superba
L'impromissa (che parla delle colline di zona mia, la Val Polcevera ❤️)
Pietra è il mio nome
L'Abbazia dei Misteri: 1. Andreas e il ciclo della verità
Il dolore del mare
Un incantevole aprile (non esplicitamente Liguria, ma è ispirato al castello di Portofino)


message 17: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 55 comments Consiglio anche di sbirciare il catalogo di Pentagora, casa editrice del savonese: https://www.delfinoenrileeditori.com/...

E di Panesi: https://panesiedizioni.it/


message 18: by Diabolika (new)

Diabolika | 130 comments Rowizyx wrote: "Sì, è un libro che parla di rinascita personale ma con leggerezza e ironia."

Grazie 😊


message 19: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Grazie Rowi, quanti bei consigli 😍


Antonella Imperiali | 714 comments Ed eccomi, a libro finito.
Ho letto Cappon magro per il commissario di Cristina Rava, terzo libro della serie del commissario Rebaudengo.

La storia sarebbe da tre stelle, ma altri motivi mi hanno indotto a darne quattro.
Li spiego meglio qui:

https://www.goodreads.com/review/show...


message 21: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Antonella Imperiali wrote: "Ed eccomi, a libro finito.
Ho letto Cappon magro per il commissario di Cristina Rava, terzo libro della serie del commissario Rebaudengo.

La storia sarebbe da tre stelle, ma altri motivi mi hanno ..."


Primo libro letto per la Liguria e 4 stelle: direi un'ottima partenza per il nostro GDL :)


message 22: by Diabolika (new)

Diabolika | 130 comments Rowizyx wrote: "Altri autori:

Maria Masella (Genova)
Valeria Corciolani (chiavari e dintorni)
Ugo Moriano (Imperiese)

Romanzi vari:

[book:A viso coperto|17694..."


Sei una miniera d'oro. Mi sto guardando gli autori uno per uno... tantissimi giallisti. Grazie!


message 23: by Diabolika (new)

Diabolika | 130 comments Ringrazio tutti per i suggerimenti preziosi. Dopo una lunga meditazione 🤔 ho deciso di leggere Acqua passata. Per ora (10%) sembra interessante.


message 24: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Questa settimana ho finito Le città invisibili di Italo Calvino, mi pare impossibile tentare di spiegare perché mi è piaciuto questo libro, posso solo dire che mi ha ammaliato dalla prima all'ultima pagina e proprio le ultime righe sono fra le mie preferite cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

Nell'edizione che ho letto c'è una postafazione di Pier Paolo Pasolini (quindi ora posso dire di aver letto qualcosa di suo :) ) ma soprattutto c'è un'introduzione dell'autore che fornisce un paio di indicazioni sull'opera e una definizione di libro che condivido in pieno un libro (io credo) è qualcosa con un principio e una fine (anche se non è un romanzo in senso stretto), è uno spazio in cui il lettore deve entrare, girare, magari perdersi, ma a un certo punto trovare un'uscita, o magari parecchie uscite, la possibilità d'aprirsi una strada per venirne fuori.


message 25: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Pao, sono davvero super-contenta che ti sia piaciuto! Concordo con te quando dici che le ultime righe sono le più belle: le porto scolpite nel mio cuore e, da quando le ho lette, ho cercato di farne la mia massima di vita.


message 26: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Un paio di giorni fa ho finito Chiamami col tuo nome. Sono arrivata a questo romanzo in maniera non "canonica": l'avevo in wishlist da diverso tempo, da quando tutti avevano iniziato a parlarne, ma mi sono decisa a leggerlo solo dopo aver letto l'autobiografia di André Aciman, Ultima notte ad Alessandria.

L'autobiografia mi era piaciuta enormemente, mi avevano catturato sia lo stile di Aciman, sia le vicende della sua infanzia e la sua famiglia cosmopolita. Ero rimasta letteralmente incantata e non vedevo l'ora di leggere altro di questo autore. Così, quando è uscita la Liguria per il nostro viaggio in giro per l'Italia, non mi sono lasciata scappare l'occasione.

Il libro mi è piaciuto, ho di nuovo potuto immergermi nell'eccellente scrittura di Aciman (tra l'altro, stavolta l'ho letto in traduzione, e devo dire che la versione di Valeria Bastia è impeccabile: mai per un attimo ho avuto l'impressione di leggere un testo tradotto, la prosa è talmente scorrevole che non si sente l'inglese sotto l'italiano. Dovrebbe essere sempre così, ma i libri tradotti dall'inglese all'italiano che ho letto ultimamente erano quasi tutti terribili).

La storia del breve amore tra Elio e Oliver mi è sembrata interessante e ben scritta, ottima la caratterizzazione dei personaggi, assolutamente realistici e a tutto tondo. Non mi dà certo fastidio l'erotismo anche esplicito, né tantomeno m'importa che sia etero/omo/bi, ma alcune scene mi hanno infastidito molto: sono evidentemente una bacchettona, almeno a tratti, o comunque sono disposta ad arrivare solo a un certo punto.

In conclusione, l'ho trovato assai meno coinvolgente di Ultima notte ad Alessandria, ma comunque il mio giudizio è positivo. 3,5 stelle.

PS. Per la cronaca, non ho visto il film.


message 27: by Diabolika (last edited Dec 08, 2020 03:40AM) (new)

Diabolika | 130 comments Ho letto Acqua passata, il primo della serie della colf e dell'ispettore.

Mi è piaciuta molto l'idea di una colf di colore che viene trascinata dall'ispettore ad investigare, perché, giustamente, chi meglio di una colf conosce gli abitanti di una casa? Così, quasi tutte le intuizioni per risolvere il mistero sono sue - di lei - che riesce a capire cosa sta succedendo, pensando alle abitudini delle persone a cui pulisce la casa. Comunque, anche l'ispettore è un bel personaggio: burbero quanto basta, lasciato dalla moglie e quindi incapace di avvicinare gli essere umani.

Il giallo è sufficientemente intrigante: a partire dal ritrovamento del primo cadavere, si avvicendano altri piccoli misteri. E l'autrice è brava nel saper giostrare le sotto-trame e riannodare tutti i fili pendenti. Una caratteristica: ogni nuovo capitolo inizia con la parola (o la frase) che chiude il capitolo precedente.

Unica pecca, si sente poco l'atmosfera della città (è ambientato a Chiavari). Ci sono delle belle descrizioni del mare e, soprattutto, del suo effetto sull'umore dei personaggi, ma è stato troppo poco per catapultarmi nella cittadina ligure.

Inoltre, per via di una mia idiosincrasia (adoro i gialli corti, che dopo massimo 150 pagine svelano il mistero), è un po' troppo lungo.

In conclusione, tre stelle piene. Ma resto indecisa se iniziare la serie per via della lunghezza. Vedremo...

Comunque, visto che ho sentito poco l'atmosfera della città, ho deciso di leggere anche Vittoria, ambientato a Genova.

PS: dimenticavo... Acqua passata è scritto da una chiavarese ed ambientato a Chiavari.


message 28: by Gaetano (last edited Dec 04, 2020 02:20AM) (new)

Gaetano (gaetanolau) | 51 comments Sto leggendo Vittoria di Barbara Fiorio già da qualche giorno: ci sto ritrovando tutti i problemi vissuti dai miei amici fotografi (a parte quelli sentimentali, naturalmente).

Per adesso è abbastanza intrigante.


message 29: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 161 comments Ho letto il mese scorso Il visconte dimezzato di Calvino. Si tratta di una rilettura: ho riamato la storia, una vera e propria fiaba, con personaggi fantastici e un'idea di base veramente interessante. Lo consiglio, è il mio secondo preferito dell'autore dopo Se una notte d'inverno un viaggiatore. Questo mese ri-leggerò Il barone rampante, che alla prima lettura non mi aveva entusiasmato (forse perchè era una lettura imposta dalla scuola). Spero di fare in tempo a concludere la rilettura dell'intera Trilogia degli Antenati, prendendo in mano anche Il cavaliere inesistente, che avevo mollato molto felicemente da piccola.


message 30: by Diabolika (new)

Diabolika | 130 comments Ho finito Vittoria, scritto da una genovese ed ambientato a Genova, che mi è piaciuto molto (4 stelle convinte). Una bella storia di rinascita, con una protagonista che riesce a riprendersi, dopo una delusione d'amore, in una maniera piuttosto bizzarra. Non racconto oltre, perché vedo che anche Gaetano lo sta leggendo.

Scorre benissimo, con uno stile leggero e simpatico. Purtroppo, però, anche qui si sente poco la città. Diciamo che si sentono di più i/le genovesi (i personaggi sono tutti molto simpatici, tranne, ovviamente, il fidanzato) che Genova. Giusto qualche riferimento ai piatti tipici...


message 31: by Gaetano (last edited Dec 10, 2020 12:09AM) (new)

Gaetano (gaetanolau) | 51 comments Ho finito anch'io Vittoria e condivido pienamente il giudizio di @Diabolika (che ringrazio per l'attenzione nei miei riguardi): 4*.

Una lettura coinvolgente che parla poco di Genova, ma lascia tante piccole piacevoli... emozioni.

La protagonista mi ha fatto arrabbiare, qualche volta, ma si è rivelata in gamba nel superare gli ostacoli con tenacia e determinazione.
Grazie anche all'aiuto prezioso degli amici, quelli veri.


message 32: by Simona (new)

Simona Stefani | 77 comments Ho appena terminato Un incantevole aprile della Von Arnim ed è stato davvero incantevole. E' il suo primo libro che leggo e mi ha stregata la sua capacità di descrivere i paesaggi e di rendere perfettamente comprensibili e condivisibili alcuni sentimenti. Per me è arrivato proprio al momento giusto...


message 33: by Jessy (new)

Jessy (jessytami) | 287 comments Per questa regione ho letto:
Il [book:Il sentiero dei nidi di ragno
che mi é piaciuto davvero molto e i primi due libri della serie Fairy Oak Il segreto delle gemelle, é una serie carina.


message 34: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Jessy wrote: "Per questa regione ho letto:
Il [book:Il sentiero dei nidi di ragno
che mi é piaciuto davvero molto..."


Io lo avevo letto a scuola e non mi era piaciuto per niente, tanto che ci ho messo qualche anno per tornare a provare un libro di Calvino... che invece poi è diventato uno dei miei scrittori preferiti! A volte penso che dovrei rileggere Il sentiero dei nidi di ragno, magari ora lo apprezzerei di più.


message 35: by Jessy (new)

Jessy (jessytami) | 287 comments @Marina che libro mi consigli di lui?


message 36: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Jessy wrote: "@Marina che libro mi consigli di lui?"

Il mio preferito è sicuramente Le città invisibili, che tra l'altro fra parte della mia personale top 10 di tutti i tempi. Poi adoro la trilogia de I nostri antenati: Il visconte dimezzato - Il barone rampante - Il cavaliere inesistente: puoi anche leggere i tre libri singolarmente, sono brevi e se magari uno ti ispira più di un altro puoi partire da quello e se ti piace poi potresti proseguire.


message 37: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
10 libri letti per la Liguria ma anche qui alcuni sono stati letti da più persone.

Qui l'elenco completo.

La discussione rimane comunque aperta per le future letture liguri.


message 38: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 1045 comments Mod
Ieri ho finito Disturbo della pubblica quiete di Luca Bizzarri e mi è piaciuto molto: uno spunto interessante, dei personaggi credibili e una Genova reale descritta da chi ci vive e la ama.


message 39: by Lilirose (new)

Lilirose | 155 comments Lo so che tra poco si ricomincia e che questo topic è vecchissimo, ma ho letto in questi giorni Il visconte dimezzato di Calvino, che mi è piaciuto moltissimo.

Avevo già letto Il sentiero dei nidi di ragno e Se una notte d'inverno un viaggiatore, ma li avevo apprezzati molto di testa e poco di pancia.
Qua invece finalmente tutti gli organi si sono riuniti 😆 e me lo sono proprio goduta.
Una bella fiaba dark che appassiona e fa riflettere, con una marea di allegorie e sottotesti ma vabbè da Calvino non mi aspetto nulla di meno.
Misà che metto in TBR pure gli altri due dei Nostri Antenati, penso che si mantengano sullo stesso registro.

Dico cose più strutturate qui: https://www.goodreads.com/review/show...


message 40: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 3185 comments Mod
Lilirose wrote: "Lo so che tra poco si ricomincia e che questo topic è vecchissimo, ma ho letto in questi giorni Il visconte dimezzato di Calvino, che mi è piaciuto moltissimo.

Avevo già letto Il sen..."


Hai fatto bene a passare :) E sono molto contenta che il libro ti sia piaciuto. Anch'io avevo cominciato con Il sentiero dei nidi di ragno ed era stato un trauma tale che non ho osato più toccare Calvino per anni... Invece ora è uno dei miei autori preferiti! Sì sì, ti consiglio assolutamente gli altri due libri della trilogia degli Antenati, sono stupendi!


back to top