Goodreads Italia discussion

235 views
Giochi & Sfide > La parola del mese: agosto 2020

Comments Showing 1-50 of 55 (55 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Moloch (new)

Moloch | 7184 comments Mod
Ogni mese verrà scelta una parola: chi partecipa a questa "sfida" dovrà leggere almeno un libro che la contenga nel titolo (vedi il prossimo post per spiegazioni più dettagliate).

Es.: CANE
Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
Cane mangia cane
Cuore di cane
ecc.

Verso la metà del mese fra i partecipanti verrà estratto a sorte il nome di chi sceglierà la parola successiva. Per far scegliere un po' tutti, partecipano all'estrazione solo gli utenti che ancora non hanno mai scelto.

La parola di agosto (scelta da Gaetano) è: MISTERO

Anche stavolta ci sono possibilità davvero per tutti i gusti. Alcuni esempi?

Il mistero del Treno Azzurro by Agatha Christie Mistero buffo. Giullarata popolare by Dario Fo La boutique del mistero by Dino Buzzati I racconti del mistero by Edgar Allan Poe Il mistero dell'Erebus by Michael Palin Il mistero della donna tatuata by Akimitsu Takagi

Per vedere le parole già usate (in ord. alfabetico) aprite il seguente "spoiler":

(view spoiler)

Bacheca Pinterest della parola del mese: https://pin.it/7LryogX


message 2: by Moloch (new)

Moloch | 7184 comments Mod
Regolamento

La "parola del mese" è un gioco, più che una sfida. Le regole sono poche e semplici: un utente estratto a caso sceglie una parola (non scelta in precedenza e possibilmente comune) e chi vuole partecipare legge un libro che la contiene nel titolo. Fra i partecipanti del mese precedente (che hanno finito il libro entro il mese) viene estratto a sorte il prossimo che proporrà la parola per il mese successivo: se c'è qualcuno che non è ancora mai stato estratto, ha la "precedenza" (abbiamo optato per questo sistema perché tocchi un po' a tutti).

Nella scelta della parola, non possono essere usati: articoli, congiunzioni, preposizioni, interiezioni, verbi, pronomi riflessivi, relativi, interrogativi ed esclamativi.
Vanno bene: nomi, aggettivi, avverbi, pronomi personali, possessivi, dimostrativi, indefiniti, numerali.
Valgono i nomi propri, purché non estremamente rari e particolari (ad es. "Roma" va bene perché i titoli possibili sono molti, ma non località meno note).
Ovviamente vanno bene anche le stesse parole ma tradotte in lingue diverse o al singolare/plurale, maschile/femminile, ecc.
Se si sceglie una parola che, con identica grafia, può indicare anche un significato diverso (es. àncora/ancóra, pésca/pèsca), è necessario specificare il significato prescelto: non valgono i titoli in cui la parola compare in un altro significato (ad es. se la parola è "pésca", va bene il libro Pesca al salmone nello Yemen, ma non James e la pesca gigante, dove il termine indica il frutto).
Chiaramente, cerchiamo di non scegliere parole troppo astruse, tecniche o iperspecialistiche, per non rendere "impossibile" la ricerca e il reperimento del libro, o parole già scelte (la lista delle parole già usate è in fondo al primo post, aprite il tag spoiler).
In generale, è sempre buona norma controllare preventivamente che la parola che si pensa di scegliere offra un buon ventaglio di titoli e generi ai partecipanti (non scegliete pensando solo al libro che vorreste leggere voi).

La scelta del libro è libera: c'è chi usa questo gioco per smaltire la lista dei to-read pescando fra i tanti i libri che casualmente contengono la parola, e chi invece si butta su libri sconosciuti e interessanti scoperti proprio grazie alla parola del mese. Entrambe le interpretazioni, ovviamente, vanno bene: l'importante è leggere e divertirsi.

Non ci sono squadre e non ci sono punti. Non è necessario "iscriversi" e non bisogna partecipare tutti i mesi (se si salta un mese non si è eliminati). Finendo il libro entro il mese in corso si può partecipare alla successiva estrazione, ma se non si riesce non si è eliminati dal gioco (non è una gara).
È utile (per me) se segnalate con un post nella discussione quando avete letto e finito il libro. Non è obbligatorio mettere anche un commento, ma è gradito. Naturalmente se li conoscete potete segnalare qui agli altri libri che vi sentite di consigliare con la parola del mese nel titolo.

L'estrazione dell'utente che sceglierà la parola viene fatta in genere nella prima metà del mese precedente (ad es. a metà giugno si estrae, fra chi ha partecipato a maggio, il nome di chi sceglie la parola di luglio): questo perché ci sia un po' di tempo per pensare la parola, che può essere comunicata direttamente qui dall'utente "vincitore" in genere nella seconda metà del mese, non proprio agli ultimi giorni così tutti hanno il tempo di scegliere e trovare i libri.

Buon divertimento!


message 3: by Talia (new)

Talia | 280 comments Bellissima parola! Io leggerò Il mistero della casa sul lago.


message 4: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6249 comments Mod
Comincio con I misteri di Eleusi.


message 5: by LW (new)

LW | 50 comments Penso di leggere Buzzati , La boutique del mistero by Dino Buzzati :)


message 6: by Alice (new)

Alice | 337 comments Complice il mese estivo e le ferie ho deciso di comprarmi Tutti i racconti del mistero, dell'incubo e del terrore, di Edgar Allan Poe autore che ho sempre accntonato a favore di altri, nonostante per motivi scolastici mi ci sia imbattuta talvolta.
Vedremo se verò conquistata


message 7: by Gaetano (new)

Gaetano (gaetanolau) | 1260 comments Ho iniziato l'intrigante Il mistero della donna tatuata.


message 8: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 270 comments Ho letto Il mistero del diamante giallo di J.S. Fletcher.
Insolita la storia ma con un ritmo troppo lento per essere un giallo. Fletcher non è riuscito a tenermi con il fiato sospeso, il curioso finale mi ha lasciata alquanto esterrefatta.
2/5 stelle

Ora ho iniziato Il mistero della camera gialla di Gaston Leroux.


Antonella Imperiali | 1363 comments Sto leggendo Il mistero di Mangiabarche di Massimo Carlotto, che stazionava da un po’ sugli scaffali.


message 10: by Daniela (new)

Daniela Sorgente | 575 comments Vorrei leggere Il mistero delle tre orchidee di Augusto De Angelis, ma poichè il libro fa parte della serie del Commissario De Vincenzi leggerò prima il primo volume della serie, Il banchiere assassinato, che pure ho. Di De Angelis ho letto questo su Wikipedia, che non sapevo: "Nonostante il buon successo dei suoi romanzi, tuttavia, De Angelis non poté goderne a lungo: la censura del regime fascista infatti impose il sequestro del romanzi noir nonché la chiusura della famosa collana dei gialli Mondadori, sia perché vedeva con sospetto il genere letterario noir cosiddetto d'élite, considerato come un prodotto della cultura anglo-sassone, sia perché, per motivi propagandistici e di ordine pubblico, tendeva a far scomparire il crimine dalle cronache e dalla letteratura.
A causa dei suoi articoli pubblicati sulla "Gazzetta del Popolo", scritti dal 25 luglio all'8 settembre 1943, fu arrestato con l'accusa di antifascismo e successivamente trasferito nel carcere di Como. Uscì di prigione nel 1944 dopo aver scontato diversi mesi di detenzione, estremamente provato e debilitato dalla prigionia, tornò a Bellagio sul lago di Como dove risiedeva, ma ebbe la sfortuna d'incontrarsi con un "repubblichino" della zona, che per una banale discussione, lo aggredì con pugni e calci, tanto da causarne la morte, avvenuta pochi giorni dopo per le conseguenze del pestaggio."


message 11: by Simona (new)

Simona Stefani | 558 comments Nooooooo ma che cosa tragica.


message 12: by SiMo (new)

SiMo (simothewalkingreader) | 457 comments Penso che leggerò Il mistero del Treno Azzurro della Christie per andare avanti nel mio assurdo progetto di lettura cronologica dei suoi romanzi


message 13: by Fibi (new)

Fibi | 31 comments Finito di leggere “I misteri delle soffitte” di Carolina Invernizzi. Un thriller/romanzo rosa/poliziesco con una trama davvero poco sviluppata. Il fatto che i narratori siano un po’ tutti protagonisti fa venire meno l’effetto sorpresa dal momento che sappiamo fun dall’inizio il colpevole dei delitti. E un un thriller la suspence è alla base di tutto, dal mio punto di vista.


message 14: by Fibi (new)

Fibi | 31 comments *Carolina Invernizio


message 15: by Diabolika (new)

Diabolika | 1812 comments Bellissima parola, ma troppe scelte! 😊

Alla fine ho optato per Il mistero dell'orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli. Per ora promette bene...


message 16: by Moloch (new)

Moloch | 7184 comments Mod
Molto probabilmente la mia scelta sarà Il mistero dell'Erebus.


message 17: by Mirrordance (new)

Mirrordance | 169 comments Daniela wrote: "Vorrei leggere Il mistero delle tre orchidee di Augusto De Angelis, ma poichè il libro fa parte della serie del Commissario De Vincenzi leggerò prima il primo volume della serie, [b..."

Anche io ho optato per questo libro da tempo in coda come molti altri dello stesso autore che non conoscevo. Un po' datato ma vediamo come procede


message 18: by Georgiana (new)

Georgiana 1792 | 1299 comments Per la parola di questo mese ho letto La piscina dei misteri, un "giallo dei ragazzi" di nuova generazione, ambientato nel mondo del nuoto, con una squadra di investigatori adolescenti selezionati appositamente per svolgere indagini sotto copertura. Insomma, carino, ma preferisco Igor Attila (l'investigatore dei libri per adulti di Foschi) con tutti i suoi difetti.
Qui una mia breve recensione:
https://www.goodreads.com/review/show...


message 19: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 270 comments Ho finito anche Il mistero della camera gialla di Gaston Leroux.
Poteva essere una lettura piacevole... 😕
L'inizio promette bene, la storia c'è, il giallo anche, ma più si va avanti, più la lettura diventa un supplizio, non vedevo l'ora di finirlo. Il racconto è troppo arzigogolato e spesso ripetitivo, con cinquanta pagine in meno, la lettura sarebbe stata sicuramente più scorrevole. Il colpevole si riesce a scoprire facilmente, ma poco plausibili sono le circostanze del crimine, alcuni passaggi sono alquanto strani. Nonostante tutto mi piacerebbe vederne un adattamento teatrale, sono sicura che ne uscirebbe un bel prodotto.


message 20: by Talia (new)

Talia | 280 comments Ho terminato Il mistero della casa sul lago di Rachel Caine: non male come thriller, ma mi aspettavo di meglio.
Qui un mio breve commento:

https://www.goodreads.com/review/show...


message 21: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6249 comments Mod
Questo weekend ho letto Il mistero di Rue des Saints-Perès. Tanto carino, potrei persino pensare di proseguire con la serie.

Siamo a Parigi, in coda per salire sulla nuovissima torre Eiffel. Ovviamente ci scappa il morto.
Victor Legris, libraio parigino ottenebrato dal colpo di fulmine per la bella illustratrice russa, si trova ad "investigare". Uso le virgolette perchè non ci fa proprio la figura da Sherlock Holmes.

Lettura davvero carina e piacevole, soprattutto per la parte storica. Mi sono sentita di nuovo all'expo.


message 22: by Nocciola (new)

Nocciola | 32 comments Leggerò anch'io Il mistero della donna tatuata
Lo inizierò tra qualche giorno.


message 23: by SilviaSolvia (last edited Aug 12, 2020 01:48PM) (new)

SilviaSolvia (solvia) | 260 comments Ho appena finito Il mistero del treno azzurro.
Secondo libro che leggo della Christie dopo Dieci piccoli indiani.
Questo mi è piaciuto decisamente di più, ma, che dire, lo stile della Christie di nuovo non è il mio. Il ritmo non mi è sembrato troppo incalzante e tutta la risoluzione del giallo è nelle mani di Poirot. Che è un investigatore eccellente, ma senza lo spiegone finale credo fosse quasi impossibile poter risalire al colpevole. Che poi la Christie dissemina indizi qua e là, ma davvero non si colgono.


message 24: by Mirrordance (new)

Mirrordance | 169 comments Letto il quarto episodio della serie di Vani Sarca di Alice Basso La scrittrice del mistero che era lì da tempo. Capisco che Goodreads mi segnali i libri di Alessia Gazzola come simili. Di simile le serie hanno il fatto di essere "cozy misteries" ossia libri non troppo centrati sulle indagini ma sui personagi che sono coinvolti in esse. La diferenza è che la scrittura di Alice Basso è ricca e i suoi personaggi descritti a tutto tondo. Consiglio l'audiolibro letto dall'autrice che è efficacissimo. Mi verrebbe da dire che è un "giallo sabaudo" pensando ad altro scrittori piemontesi di gialli.


message 25: by Breedcentosette (new)

Breedcentosette | 205 comments Iniziato oggi Il mistero della donna tatuata, vedremo ^^


message 26: by Je (new)

Je | 446 comments Io ho iniziato I misteri di Udolpho, per ora solo il primo volume.


message 27: by Daniela (new)

Daniela Sorgente | 575 comments Ho finito Il Mistero Delle Tre Orchidee di De Angelis. Avevo letto prima Il Banchiere Assassinato che iniziava la serie. I libri mi sono piaciuti e credo che adesso leggerò tutta la serie, piano piano. Intrecci ben costruiti, il commissario è un po' emotivo e pervepisce situazioni ad alta tensione dove io non le sentivo. :-D Fortuna che sul Kindle ho il vocabolario perché mi è servito per cercare parole come lutulento cufico e allalì che francamente non conoscevo.


message 28: by Simona (last edited Aug 15, 2020 06:29AM) (new)

Simona Stefani | 558 comments Ho appena terminato Il mistero del treno azzurro della Christie. L'ho trovato un po' troppo arzigogolato sebbene sia intrigante. Non so... lo trovo ancora lontano dalle meraviglie di Dieci piccoli indiani. E non rimase nessuno o Assassinio sull'Orient Express


message 29: by Moloch (new)

Moloch | 7184 comments Mod
I partecipanti di luglio

Bi
Antonella
Diabolika
Paola Opi
Roberta
Gaetano
Mirrordance
Breedcentosette
Alice
ALbi
Emanuela
Fibi

+ Moloch e Je ma con libro finito fuori tempo massimo

All'estrazione partecipano tutti stavolta, a breve vi comunico il nome del "vincitore".


message 30: by Moloch (new)

Moloch | 7184 comments Mod
A settembre sceglierà la parola

PAOLA OPI


message 31: by Paola Opi (last edited Aug 17, 2020 08:54AM) (new)

Paola Opi (paolapirola) | 373 comments Ero giusto ora al computer. Bene. Durante il periodo di Lockdown la parola che continuava a girarmi per la testa era CIELO e vorrei proporla come parola di buon auspicio.


message 32: by Susanna (new)

Susanna Neri (nsus) | 214 comments Buongiorno a tutti, bello il buon auspicio!
Mi porto avanti, credo che per settembre leggerò Divorare il cielo


message 33: by Librielibri (new)

Librielibri | 91 comments Ho letto Il mistero della donna tatuata, piuttosto deludente, personaggi quasi caricaturali


message 34: by Nocciola (new)

Nocciola | 32 comments Ho terminato Il mistero della donna tatuata, una storia di amore e morte piuttosto cervellotica.
L'aspetto più interessante per me è stato vedere tutta la cornice rituale e di superstizione che ruota intorno alla pratica del tatuaggio, con i sentimenti di repulsione, attrazione e anche ossessione vissuti dai personaggi.


message 35: by Gaetano (new)

Gaetano (gaetanolau) | 1260 comments Anche io ho letto Il mistero della donna tatuata, che ho sostanzialmente apprezzato (4*); per chi fosse interessato, di seguito il link ai mei brevi commenti:

https://www.goodreads.com/review/show...


message 36: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 161 comments Salve! Ho letto Il mistero della casa sul lago. Speravo in qualcosa di meglio. La voce narrante non mi ha convinto, così come non mi ha convinto il pacing della prima metà del romanzo. Dal 50% in poi, invece, il ritmo si fa serrato e molto più thriller. Si sente il finale mozzato. Non sono sicura di voler continuare la serie, comunque: non è lo stile di giallo che mi piace. In realtà non è neanche un giallo, è un thriller e basta. Al massimo può esser avvicinato alla suspense. Di sicuro c’è poca indagine.

Inizio oggi (o domani) Il mistero van Gogh.


message 38: by ALbi (last edited Aug 25, 2020 01:46PM) (new)

ALbi | 476 comments Ho letto anche io Il mistero della donna tatuata, le prime 26 pagine prima dell'inizio del caso sono una perla di stile, sono sensuali, sono inzuppate di Giappone, uno spaccato di storia, di tatuaggi, vita vissuta. La parte principale del libro è il mistero in sé (della stanza chiusa, ma non solo). Ben costruito. La terza parte, l'arrivo della persona che porta alla soluzione, sembra quasi arrivare dall'alto, è una critica che non riesco bene a capire fino in fondo ma che ha a che fare con tutto il caso, con il busto separato dagli arti. Forse la tradizione dei metodi contro il cambiamento, la mancata sinergia che deriva dall'ignoranza bigotta. Un meccanismo antiquato che impedisce una soluzione rapida del caso e che impedisce ad un intero paese di risollevarsi rapidamente. Probabilmente molto altro è nascosto all'interno di queste pagine. Un piccolo capolavoro.

- "Nelle cose, c'è una necessarietà dell'inutile."


Antonella Imperiali | 1363 comments Ho letto Il mistero di Mangiabarche di Massimo Carlotto.
Storia non male e buona scrittura, ma il noir non fa per me, faccio fatica a leggere...
Qui il commento:

https://www.goodreads.com/review/show...


message 40: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 161 comments Ho finito Il mistero van Gogh. Un buon libro non fiction , una panoramica degli ultimi anni di vita di Van Gogh e degli anni della sua creazione artistica. Un libro che consiglio a chi è digiuno di qualsiasi conoscenza sull’artista. Costantino D’Orazio scrive bene, ma non mi ha convinto nella scelta di raccontare in prima persona il viaggio che il nipote di Vincent, Vincent, intraprende per ricalcare le orme dello zio, per vedere i posti in cui ha lavorato, ha vissuto e ha sofferto e per incontrare le persone che lo avevano conosciuto. In alcune parti avrei preferito maggior approfondimento, soprattutto nel campo del “fare” artistico, maggiori informazioni sui quadri stessi e sulla loro matericità. Belle le descrizioni dei dipinti fatte da D’Orazio. Fortunatamente vi sono molte citazioni dirette delle lettere scritte da Van Gogh: una fonte preziosa per avvicinarsi all’animo dell’artista, senza farsi influenzare da pregiudizi e letture forzate che potrebbero essere ormai luogo comune.
Una buona lettura, tutto sommato, ma avrei voluto di più. Naturalmente non è colpa di D’Orazio, che ha fatto una lavoro buonissimo. C’è da rendergliene atto, anzi: ha voluto portare al pubblico l’immagine di Van Gogh senza i pregiudizi che di solito la accompagnano. Un racconto ben orchestrato, giusto un po’ generico in alcune parti (quelle più propriamente storico artistiche), ma che in altri momenti è molto approfondito (vedi i rapporti tra Theo e Vincent). Tre stelle, lo consiglio!


message 41: by Je (new)

Je | 446 comments Ho finito I misteri di Udolpho, di cui ho letto solo il primo volume: sinceramente mi è bastato. Non so se è la pessima traduzione che avevo, non so se tende a migliorare con i prossimi volumi ma è stato davvero faticoso arrivare in fondo. Mi incuriosiva l'idea del mistero in chiave gotica e sebbene ci siano degli elementi che mettono i brividi ma non vengono sviluppati (forse lo saranno in seguito?).


message 42: by LW (new)

LW | 50 comments Ho completato la lettura dei 31 racconti di Buzzati La boutique del mistero, un libro che avevo sugli scaffali da non so quanto tempo e non mi decidevo mai a leggere .. me lo sono gustato con calma, a poco a poco, bellissima lettura! Sorprendente, non mi aspettavo di trovare una scrittura così ...innovativa, poetica ,surreale ,profonda ,delicata, ironica, ti porta nel mistero che c'è nella vita di ognuno , nell'enigma dell'esistenza , tra paure e voglia di nuove sfide. I miei preferiti,da 5 stelle Il mantello ,Il colombre, Sette piani, Ragazza che precipita , La giacca stregata. La chicca della raccolta è Inviti superflui


message 43: by Diabolika (last edited Aug 30, 2020 07:10AM) (new)

Diabolika | 1812 comments Ho letto Il mistero dell'orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli, che avevo scelto perché intrigata dal titolo.

Effettivamente il titolo si mantiene all'altezza delle aspettative: una storia originale, dei personaggi intriganti ed un io narrante veramente simpatico. Circa verso la metà, mi sembrava che l'autore stesse aprendo troppe storie parallele, ma, alla fine, si è dimostrato all'altezza di saperle gestire tutte, con un finale veramente insaspettato.

I Quartieri Spagnoli di Napoli sono il vero protagonista e sono descritti veramente bene.


message 44: by Breedcentosette (new)

Breedcentosette | 205 comments Finito ieri "Il mistero della donna tatuata". Mi è piaciuto, anche se mi ha lasciata un po' perplessa il modo in cui il mistero viene risolto, grazie al l'apparizione (e non è una parola scelta a caso) di un personaggio praticamente a fine libro che risolve il tutto grazie anche ad un'analisi psicologica dei sospetti. Per il resto, lettura che ho molto apprezzato e che consiglio


message 45: by Alice (new)

Alice | 337 comments ho terminato oggi Tutti i racconti del mistero, dell'incubo e del terrore e come per ogni raccolta di racconti diciamo che rimango sempre delusa o quantomeno non coinvolta.
Eccetto i racconti più noti, non sono riuscita ad apprezzare gli altri.
So che apparirò impopolare ma è così


message 46: by Moloch (last edited Aug 31, 2020 01:05PM) (new)

Moloch | 7184 comments Mod
Comincio comunque stasera Il mistero dell'Erebus, anche se ovviamente in ritardo per questo mese.

Una storia, vera, che veniva rapidamente ricordata in The Fatal Shore: The Epic of Australia's Founding e che ho poi meglio conosciuto con la lettura del romanzo The Terror di Simmons, di cui ho visto anche la serie TV (per me anche meglio del libro); ora passo dalla narrativa alla saggistica per approfondire.


message 47: by Moloch (new)

Moloch | 7184 comments Mod
La nostra bacheca Pinterest di agosto: https://pin.it/2Ju5Qot


message 48: by Gaetano (new)

Gaetano (gaetanolau) | 1260 comments Incuriosito dal titolo del libro scelto da Diabolika, ho letto anch'io Il mistero dell'orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli:

l'ho trovato piacevole da leggere, intricato quanto basta ed intriso di tanta napoletanità, nei personaggi, negli ambienti e nelle situazioni, che ho molto apprezzato e che mi ha fatto riaffiorare tanti ricordi (belli e meno belli, invero).


message 49: by Fibi (new)

Fibi | 31 comments Ieri sera ho finito “Il mistero di Lord Listerdale” di Agatha Christie. Non apprezzo molto le raccolte di racconti, in quanto trovo difficile che si riesca a sviluppare una trama ben congegnata in una decina di pagine.


message 50: by Susanna (new)

Susanna Neri (nsus) | 214 comments Cerco di recuperare leggendo Il mistero della mano mozzata


« previous 1
back to top