pianobi: Lettere da Vecchi e Nuovi Continenti discussion

63 views
Tornei e giochi > Torneo America Latina: quarti, turno 3

Comments Showing 1-44 of 44 (44 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3521 comments Mod
Che si tratta di un altro match fra grandi libri non lo dico più, non serve.

Jorge Luis Borges: Finzioni VS Juan Rulfo: Pedro Páramo

Termine votazioni: giovedì 21 maggio, ore 16.00


message 2: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3521 comments Mod
Non smetterò mai di consigliare un romanzo grandioso come Pedro Páramo a chiunque: una perla di valore inestimabile, se non l'avete ancora letto, assolutamente, buttatevici.

Ma per me Finzioni è il capolavoro inarrivabile di questo torneo, e uno dei quattro o cinque libri più importanti del Novecento. Non posso non votarlo.


message 3: by Amaranta (new)

Amaranta | 403 comments uhm...questi due sono entrambi in wl, aspettano da un po' e a dire il vero non saprei decidermi fra l'uno e l'altro perché mi sembrano entrambi meritevoli. Potrei forse sbilanciarmi e dire che di Borges tutto quello che finora ho letto mi è piaciuto, ma non sarebbe votare il libro, quindi questo giro mi astengo.


message 4: by Mario_Bambea (new)

Mario_Bambea | 1868 comments Io, invece, rassicurato dallo scampato pericolo del turno precedente dove l’Aleph è passato per un pelo, voto contro una delle mie opere più amate per portare in semifinale Pedro Paramo di Juan Rulfo.

Libro unico e fondamentale, senza il quale non esisterebbe quasi tutta la letteratura di cui abbiamo parlato finora, che costruisce un mondo altro, una dimensione surreale, una nuova possibilità di esistenza che (per me) è quanto dobbiamo chiedere alla letteratura.

Spazi nuovi e infiniti dove la creazione dell’artista è libera di arrivare dove vuole: spazi esplorati dal Bunuel di Nazarin, dal Vittorini di Conversazione in Sicilia, dal Faulkner di Mentre Morivo...(i primi nomi che mi sono arrivati in mente leggendo questo capolavoro).
Ricordando anche che l’influenza che Rulfo deve ad uno scrittore ai suoi antipodi coma Halldor Laxness.

Qui un interessante articolo su Rulfo per il centenario:

https://www.iltascabile.com/linguaggi...


Un voto a Pedro Paramo per aver stimolato la generazione così tanta letteratura di altissima qualità, un libro seminale come pochi altri...


message 5: by LW (new)

LW | 90 comments In questo match il mio voto va a Pedro Páramo ,un piccolo libro , ma ad alta densità, straordinario ,che ho amato molto
un libro di voci segrete, di sussurri , di rumori senza suono ,di parole che si sentono- ma non si possono udire - come nei sogni, in un tempo immobile, circolare Finzioni mi incute timore , non so bene perché, non l'ho ancora letto - e lo farò- da come ne ho sempre sentito parlare so che mi piacerebbe , ma qualcosa mi trattiene e mi allontana


message 6: by Elalma (new)

Elalma | 188 comments Ecco, se nel turno precedente avesse vinto Onetti, adesso sarei incoraggiata a votare Finzioni, uno dei libri più importanti che avessi mai letto.
Però, ho appena finito Pedro Paramo e ritrovo un respiro molto più ampio anche di Borges, che alla fin fine è molto razionale.
Rulfo con Pedro Paramo, invece, non ha confini nello spazio e nel tempo, nel corpo come nelll'anima, un incontro tra la letteratura del nord di Faulkner con quella del sud di Sabato e Onetti.
Voto Pedro Paramo


message 7: by Emmapeel (new)

Emmapeel | 370 comments Borges non è mai stato la mia tazza di tè, mentre Pedro Páramo è scoperta recente ed entusiasmante. Un'atmosfera surreale e vischiosa, opprimente come un sogno andato a male, un libro che in poche pagine sintetizza tanti temi della letteratura sudamericana rielaborandoli in modo assolutamente originale. Lo voto con convinzione: vaya con Dios, Rulfo!


message 8: by Evi * (new)

Evi * | 436 comments Non letti entrambi, non voto ma raccolgo l'entusiasmo per Rulfo


message 9: by flaminia (new)

flaminia | 250 comments adelante pedro!


la veglia dell'aceto | 150 comments vi state facendo eccessivamente influenzare dal fatto che borges ha già un libro in semifinale, ma personalmente sono più per votare il libro che non l'autore. ritengo soprattutto che l'aleph non abbia possibilità di vincere il torneo, finzioni sì.
insomma, mi rivolgo a tutti i borgesisti, che presumo non siano pochi: se non votate qui per finzioni non vedrete vincere il vostro beniamino!


la veglia dell'aceto | 150 comments ovviamente il mio è un voto per finzioni.


message 12: by Mario_Bambea (new)

Mario_Bambea | 1868 comments la veglia dell'aceto wrote: "insomma, mi rivolgo a tutti i borgesisti, che presumo non siano pochi: se non votate qui per finzioni non vedrete vincere il vostro beniamino! "

mi dispiace moltissimo essere il latore di tale funesta notizia: il vincitore del torneo è già noto fin dall'inizio e sarà il tomo che mette d'accordo tutti - super-pop e accademici snob. Infatti sto considerando seriamente di disertare la finale...

Io sono già piacevolmente sorpreso che Borges sia arrivato ai quarti con entrambi i suoi titoli, quindi preferisco avere delle semifinali più rappresentative con dentro Rulfo, invece che due titoli di Borges che sono comunque destinati ad essere sconfitti dal Big Gabo.


message 13: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Mario_Bambea wrote: "mi dispiace moltissimo essere il latore di tale funesta notizia: il vincitore del torneo è già noto fin dall'inizio e sarà il tomo che mette d'accordo tutti - super-pop e accademici snob. Infatti sto considerando seriamente di disertare la finale..."

Se volete possiamo sempre assegnare il premio del pubblico e quello della critica ;-)
Io nel pubblico, ovviamente.


message 14: by Catoblepa (last edited May 20, 2020 07:16AM) (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3521 comments Mod
Mario_Bambea wrote: "la veglia dell'aceto wrote: "insomma, mi rivolgo a tutti i borgesisti, che presumo non siano pochi: se non votate qui per finzioni non vedrete vincere il vostro beniamino! "

mi dispiace moltissimo..."


Ma va', che almeno un libro di Borges arrivasse in semifinale era scontatissimo, e che entrambi arrivassero ai quarti ancor di più (e difatti entrambi hanno tranquillamente passeggiato finora, anche quando scontrandosi contro romanzi di grandissimo valore).

Tutt'altro che scontato che vinca Cent'anni di solitudine comunque (e non ci sarebbe nulla di male ché, come già dicevo nel turno in cui ha giocato, potrà essere anche poppissimo, ma è un capolavoro): i nomi rimasti in ballo sono tutti molto molto popolari, almeno in questo gruppo. E se dovessi giocare 100€ in questo momento, non li punterei su Cent'anni di solitudine.


message 15: by Emmapeel (new)

Emmapeel | 370 comments Nemmeno io, do' per scontato che vincano Borges o l'odiato Bolagno.


message 16: by Mario_Bambea (last edited May 20, 2020 08:51AM) (new)

Mario_Bambea | 1868 comments Catoblepa wrote: "E se dovessi giocare 100€ in questo momento, non li punterei su Cent'anni di solitudine."

No?? e quale libro ti sembra favorito, allora, di grazia?
non certo Bolano che riceve dichiarazione di odio come pochi -

sono pronto a scommettere i tuoi 100 € che Gabo stravincerà contro chiunque: Borges o Cortazar che siano...


message 17: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3521 comments Mod
Non mi sbilancio perché sono animatore, come Fiorello ai tempi d'oro.

La vera domanda è un'altra: dov'è Ubik, promotore del torneo?


message 18: by floricanto (new)

floricanto | 469 comments Anche io ieri sera ragionavo esattamente come Mario Bambea, dando per scontata la vittoria di Gabo. Ma poco male, nel caso. L’importante per me è che ho letto un sacco di roba molto bella (fra l’altro ben 6 sugli 8 arrivati fin qui) di una letteratura snobbatissima negli ultimi decenni. Come già si è detto, si appiattisce la letteratura sudamericana sul realismo magico quando invece c’è tanto altro. E, in ogni caso, non sono fra quelli a cui spuntano strane bolle solo a sentir parlare di real maravilloso.
Messo L’Aleph “in sicurezza”, convintamente sostengo Rulfo, una delle grandi scoperte di questo torneo nonché autore a me del tutto ignoto finora (ignoranza somma).
Pedro Páramo.


message 19: by Marica (last edited May 20, 2020 10:59AM) (new)

Marica (wmarica) | 283 comments Voto Pedro Paramo.
Vorrei argomentare perché non mi va di votare Borges, letto tanto tempo fa, ma non ho il libro sottomano e mi tocca dire che non me lo ricordo. Anche questo però è un difetto, anzi 2 difetti: uno del libro e uno mio. Però devo a Borges una riparazione.
Su Pedro Paramo posso dire che l'autore è bravissimo a passare impercettibilmente da una dimensione reale a una sospesa, di sogno o incubo, dando voce a una polifonia di voci, ciascuna con la sua coloritura. Un libro notevole.


message 20: by Gattalucy (new)

Gattalucy | 144 comments Finzioni l'ho letto tanto tempo fa che non me lo ricordo. Anche Rulfo l'ho letto almeno tre anni fa, ma me lo ricordo benissimo, e anche questo mi sembra un buon motivo, e poi, "messo in sicurezza" un Borges vorrei portare avanti questa piccola perla inaspettata: Pedro Paramo resta un libro che, anche perchè sconosciuto ai più, merita di essere riscoperto e rilanciato. E questo torneo potrebbe aiutarlo molto.


message 21: by Tittirossa (new)

Tittirossa | 1832 comments già, Ubik dove sei?


message 22: by Alegna (new)

Alegna (alegna2) | 115 comments Anche questa volta non voto. Non ho letto Pedro Paramo.


message 23: by Ubik (new)

Ubik 2.0 | 1229 comments Come siete apprensivi!
Va be’ che in questo periodo bisogna salvaguardare i nonni, ma Mr.Corona non mi ha ancora beccato.

Il semplice fatto è che, degli otto finalisti ne ho letti solo due e tipo 40-50 anni fa, quindi non mi sembrava il caso di interferire con altari ad antica memoria nelle vostre scelte così determinate e fresche di lettura.
Quindi sto a guardare, ma il mio bottino l’ho già conseguito: 5 libri letti nelle scorse settimane (tutti caduti in battaglia) e almeno un’altra quindicina selezionati per il prossimo futuro. …opportunamente centellinati perché a me piace così.
Rilassatevi e continuate
:-D


message 24: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3521 comments Mod
Sono rilassatissimo.

Ricordo il termine oggi alle 16.


message 25: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Capisco il discorso di @ la veglia dell'aceto, ma io il mio voto per Borges l'ho speso nell'altro turno, qui va a Pedro Páramo, che ho letto e apprezzato pur senza gridare al capolavoro, infastidita - ahimè - da un ebook fatto male che non mi ha permesso di goderne come avrei voluto: cercherò di rimediare con una seconda lettura, glielo devo.

Piccolo aneddoto: la copia di Pedro Páramo che avevo preso in prestito in biblioteca, proprio allo scopo di compensare l'ebook di cui sopra (ma questa era in una vecchia traduzione), causa lockdown è rimasta con me per tutta la quarantena (e lo è ancora, la mia biblioteca probabilmente riaprirà dopo il 26 maggio): ecco, se non è un segno questo! :-)


message 26: by Héctor (new)

Héctor Genta | 342 comments Da arltiano e onettiano non vedevo l'ora di buttar fuori un Borges, ma con Finzioni proprio non ce la faccio...
Voto Finzioni.


message 27: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Héctor wrote: "Da arltiano e onettiano non vedevo l'ora di buttar fuori un Borges, ma con Finzioni proprio non ce la faccio...
Voto Finzioni."


E da arltiano e onettiano, Rulfo non ti è piaciuto o non l'hai letto? :-D


message 28: by Tittirossa (new)

Tittirossa | 1832 comments piperitapitta wrote: "Capisco il discorso di @ la veglia dell'aceto, ma io il mio voto per Borges l'ho speso nell'altro turno, qui va a Pedro Páramo, che ho letto e apprezzato pur senza gridare al capolavoro, infastidit..."

l'ebook è quello delle nostre comuni fonti?


message 29: by Tittirossa (new)

Tittirossa | 1832 comments voto Rulfo


message 30: by Héctor (new)

Héctor Genta | 342 comments piperitapitta wrote: "Héctor wrote: "Da arltiano e onettiano non vedevo l'ora di buttar fuori un Borges, ma con Finzioni proprio non ce la faccio...
Voto Finzioni."

E da arltiano e onettiano, Rulfo non ti è piaciuto o ..."


Piaciuto? L'ho adorato. Ma Finzioni è Finzioni...


message 31: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Tittirossa wrote: "piperitapitta wrote: "Capisco il discorso di @ la veglia dell'aceto, ma io il mio voto per Borges l'ho speso nell'altro turno, qui va a Pedro Páramo, che ho letto e apprezzato pur senza gridare al ..."

Sì, ahimè. Lo devo sistemare, l'avevo anche promesso a @Floricanto... dai, mi impegno solennemente a farlo prima di riportare la copia di carta in biblioteca.
Questo post sparirà entro due ore :-D


message 32: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Héctor wrote: "Piaciuto? L'ho adorato. Ma Finzioni è Finzioni.."

Ah ecco! :-)


message 33: by Campuz (new)

Campuz | 16 comments Dopo grande riflessione, voto Finzioni. Ma Pedro Paramo rimane un libro splendido e sottovalutatissimo, quindi non sarò triste se dovesse spuntarla.


message 34: by [deleted user] (new)

Più o meno la mente contro il cuore.
Borges.


message 35: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3521 comments Mod
Con un voto utile, diciamocelo, un po' democristiano, Rulfo si aggiudica le semifinali:

Jorge Luis Borges: Finzioni VS Juan Rulfo: Pedro Páramo 5-8


message 36: by Héctor (new)

Héctor Genta | 342 comments piperitapitta wrote: "Héctor wrote: "Piaciuto? L'ho adorato. Ma Finzioni è Finzioni.."

Ah ecco! :-)"


scusa piperitapitta, hai ragione. Quello che intendevo dire era che, secondo me, Finzioni va al di là del romanzo classico e rappresenta un un unicum letterario. Pedro Paramo - come ho scritto - l'ho amato e non sono neppure d'accordo come dice Campuz che sia sottovalutatissimo, tutt'altro. Il fatto è che lo considero un'opera magnifica come altre di Onetti, o Sabato o Arlt...
Finzioni lo colloco oltre perché lo vedo come la perfezione letteraria, perfezione che però non rimane qualcosa d lontano e impossibile, esercizio di stile da ammirare e basta. Finzioni una sorgente dalla quale possono sgorgare mille fiumi. Una capacità di sognare "lucida" perché ti accompagna in una realtà parallela che prima non avevi neppure immaginato. Un labirinto dentro a un gioco di specchi, la capacità di giocare con i grandi classici (Il Chisciotte) senza che il paragone risulti irriverente, un'eleganza formale abbacinante unita ad una cultura enciclopedica che non annoia.
Certo, io sono onettiano e arltiano perché preferisco una prosa più "sporca" ma, appunto, Finzioni è Finzioni.

P.S.: la Divina invece è un discorso diverso che non intendo affrontare. Lei è sopra tutti, dentro e fuori dal tempo.


message 37: by Mario_Bambea (new)

Mario_Bambea | 1868 comments Catoblepa wrote: "Con un voto utile, diciamocelo, un po' democristiano, Rulfo si aggiudica le semifinali:

Jorge Luis Borges: Finzioni VS Juan Rulfo: Pedro Páramo 5-8"


Credo che rimpiangeremo tutti di non poter morire democristiani...

Comunque vorrei anche citare un indimenticato maitre a penser:
“Io oppongo al voto utile, il voto dilettevole”


message 38: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Héctor wrote: "scusa piperitapitta, hai ragione. Quello che intendevo dire era che, secondo me, Finzioni va a..."

Hector, grazie per la lunga spiegazione (che ho apprezzato moltissimo, perché mi hai spiegato molte cose e allargato lo sguardo ad altre opere), ma il mio non era un rimprovero, mi ero già accontentata di capire che la tua scelta non fosse per demerito di Ruffo, ci tengo a precisarlo! :-)


message 39: by Evi * (last edited May 22, 2020 05:45AM) (new)

Evi * | 436 comments @Piperitapitta e tutti.
Anche io ho un problema con il testo di Rulfo Pedro Paramo, avevo provato a leggerlo qualche tempo fa ma non mi aveva trascinato ieri, dopo l'urlo quasi universale al capolavoro, ho voluto riprovare ma mi sono accorta che il mio epub comincia da pagina 36. (?)

Pagina 36 di 79 pagine, non capisco se l'incipit che il mio epub riporta è l'incipit ufficiale del romanzo o se al mio epub mancano delle pagine.
Il romanzo comincia così?:

Volevo dirle: "esco a prendere una boccata d'aria, perché ho la nausea; ma dissi:
- Non si preoccupi. Tornerà.


(se fosse questo l'incipit ufficiale beh non è che sia un incipit così memorabile....)

Grazie per l'aiuto.


message 40: by Elalma (last edited May 22, 2020 05:41AM) (new)

Elalma | 188 comments No, evi, l'ebook è alterato, inizia più o meno a metà libro.
Per questo ho comprato il cartaceo. L'incipit é così:
Venni a Comala perché mi avevano detto che mio padre, un tal Pedro Páramo abitava qui. Me lo disse mia madre. E io le avevo promesso che sarei venuto a trovarlo quando lei fosse morta.


message 41: by Evi * (new)

Evi * | 436 comments Oh grazie Elalma, ecco perché quando avevo cominciato a leggerlo trovavo tutta la storia così slegata e priva di senso. Ti ringrazio moltissimo :-)


message 42: by piperitapitta (new)

piperitapitta (lapitta) | 2956 comments Mod
Elalma wrote: "No, evi, l'ebook è alterato, inizia più o meno a metà libro.
Per questo ho comprato il cartaceo. L'incipit é così:
Venni a Comala perché mi avevano detto che mio padre, un tal Pedro Páramo abitava ..."


No, infatti, è come dice @Elalma :-)


message 43: by Evi * (new)

Evi * | 436 comments Elalma wrote: "No, evi, l'ebook è alterato, inizia più o meno a metà libro.
Per questo ho comprato il cartaceo. L'incipit é così:
Venni a Comala perché mi avevano detto che mio padre, un tal Pedro Páramo abitava ..."


Sì credo proprio che in italiano esista solo il cartaceo, stavo per comprarlo in spagnolo... per fortuna ho controllato l'anteprima prima di procedere all'acquisto, con i romanzi che hanno per titolo un nome proprio c'è sempre il rischio di comprarlo in una lingua diversa dall'italiano.


message 44: by Gattalucy (new)

Gattalucy | 144 comments No no. io ho l'ebook, ed è corretto. se qualcuno lo volesse fate un fischio.


back to top

231860

pianobi: Lettere da Vecchi e Nuovi Continenti

unread topics | mark unread


Books mentioned in this topic

Finzioni (other topics)
Pedro Páramo (other topics)