Goodreads Italia discussion

La notte dell'uccisione del maiale
103 views
Gruppi di Lettura > GdL Narrativa Aprile 2019: La notte dell'uccisione del maiale di Magda Szabó - Commenti e discussione

Comments Showing 1-15 of 15 (15 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Kua (new)

Kua (kuaele) | 1877 comments Per partecipare ai Gruppi di Lettura non è necessario "iscriversi" da nessuna parte. I nostri GdL sono un pò atipici: non ci sono scalette di lettura, nè step da rispettare, semplicemente si legge insieme lo stesso libro durante l'arco del mese, ognuno con il proprio ritmo (e con il tempo che ha a disposizione). Chi vuole commenta in corso di lettura, altri preferiscono farlo a lettura terminata, in entrambi i casi è richiesto l'uso del tasto spoiler nei commenti, in modo da schermare eventuali rivelazioni sulla trama. Inoltre i topics dedicati alle letture mensili rimangono "aperti", in modo che anche altri utenti (che magari si sono aggiunti al Gruppo in seguito), possano lasciare i loro commenti sulla lettura, anche a mesi di distanza dal termine del GdL.

Per il GdL di aprile c'è in lettura La notte dell'uccisione del maiale di Magda Szabó, proposto da Renzo.
Buona lettura! : )


message 2: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 5936 comments Mod
Davo per scontato che le biblioteche milanesi ne avessero una copia. Non è così. Dovrò girare qualche libreria se voglio riuscire a leggerlo ad aprile.


message 3: by Elettra (new)

Elettra | 138 comments Prenotato! spero di essere con voi!


lise.charmel (lisecharmel) | 70 comments io l'ho letto a febbraio e mi è piaciuto molto. parteciperò volentieri nei commenti


Paola Opi (paolapirola) | 321 comments Roberta wrote: "Davo per scontato che le biblioteche milanesi ne avessero una copia. Non è così. Dovrò girare qualche libreria se voglio riuscire a leggerlo ad aprile."

In tutta la provincia di Varese ce n'era una copia sola che ho preso in prestito ed ora mi accingo ad iniziarlo.


Francyy | 810 comments L'ho dovuto ordinare, appena arriva mi unisco a voi


message 7: by Renzo (last edited Apr 04, 2019 11:06PM) (new) - rated it 4 stars

Renzo | 13 comments Una storia familiare fondata sul rancore e sulla menzogna, un romanzo corale che richiede una lettura attenta. Non tutto è spiegato, non tutto appare chiaro dal principio. I fatti sono narrati dalla voce dei protagonisti, con la loro visione soggettiva e parziale degli eventi, le loro emozioni, le loro antipatie e i loro giudizi, frutto del loro vissuto. La tecnica del romanzo corale, permette al lettore di immergersi in un mondo possibile, fittizio ma verosimile, consentendogli di entrare nella testa dei personaggi, di assaporarne i ricordi e di provarne i sentimenti. La storia è ambientata nel rigido dicembre del 1955 a Debrecen, nella Repubblica Popolare d'Ungheria, nome dato all'Ungheria dal 1949 al 1989 durante il periodo comunista. Al centro della vicenda è la saga di due famiglie ungheresi; la famiglia Toth, saponieri da generazioni e i Kémery, di nobile estrazione. Unite, o forse meglio dire separate, dal matrimonio tra János Tóth e Paula Kémery, fortemente osteggiato. Sono le donne le vere protagoniste del romanzo; forti, decise, custodi di segreti incoffessabili che condizionano il presente, segreti difficili da svelare, sussurrati, appena accennati dall'autrice; sarà il lettore a dover ricomporre i frammenti, per scoprire l'origine dei rancori e riflettere sugli effetti degli stessi.
Una rappresentazione potente in cui tutte le fila vengono rette saldamente dall'autrice.
Bello!


Paola Opi (paolapirola) | 321 comments Letto.
Sono rimasta colpita da questo libro. Mi sono piaciuti la trama, l'ambientazione ed i personaggi ben caratterizzati.
Il finale proprio non me l'aspettavo.
Complimenti per la scelta.


Monica | 27 comments Sono molto soddisfatta di essermi iscritta a questo bel gruppo, perché se no non avrei letto questo bellissimo libro. Grazie!


message 10: by Simona (new)

Simona Fedele | 566 comments Anch'io mi sono accorta solo ora che in tutto il circuito CUBI non esiste questo titolo. :-(


message 11: by Elettra (new)

Elettra | 138 comments Finito! Molto bello! La Szabò sorprende sempre. Grazie per averlo proposto!!!


Francyy | 810 comments Ho ordinato il libro e.......non arriva! Sto soffrendo leggendo i vostri commenti


Lidia Calamia | 7 comments Finito! Molto bello, emotivamente impegnativa


Francyy | 810 comments Stasera inizio


Francyy | 810 comments Finito, ho lasciato sedimentare 24h, forte, doloroso, reale. Primo libro della Szabò che leggo e mi ha affascinata, calandomi nella Ungheria degli anni Cinquanta. Ogni personaggio sembra solo abbozzato, ma viene poi costruito dall'intreccio dei capitoli, dalla visione che ne danno gli altri. Un libro di solitudini ed insieme un libro corale. Un libro in cui i dialoghi sono assenti, ma dilagano i pensieri. Bello davvero, cinque stelle meritate


back to top