Goodreads Italia discussion

168 views
Discussioni sui Libri > Cosa state leggendo ora? Dicembre 2018

Comments Showing 1-50 of 90 (90 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Moloch (new)

Moloch | 6534 comments Mod
Ecco la discussione per le letture dell'ultimo mese dell'anno.


message 2: by Giovanni84 (new)

Giovanni84 | 205 comments Letto Il cretino è per sempre: Viaggio d'autore nell'Italia che non cambia mai. Carino, anche se forse poteva essere fatta una selezione migliore degli articoli di Fruttero e Lucentini


message 3: by Franco (new)

Franco (frankdelaio) | 33 comments Io sono a circa la metà di Shining, mi sta piacendo, anche se in alcune parti King è stato davvero prolisso.


message 4: by Nazzarena (new)

Nazzarena | 2900 comments Mod
Mado', sto ancora leggendo Don Chisciotte...


message 5: by Sonia2 (new)

Sonia2 | 173 comments Nazzarena wrote: "Mado', sto ancora leggendo Don Chisciotte..."
Eh, siamo in due. Ce la farò a finirlo questo mese? Di questo passo ne dubito...


message 6: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1595 comments Ho iniziato Il Fiordo dell'Eternità e intanto porto avanti anche i racconti di Veglie alla fattoria presso Dikan'ka.


message 7: by Franci_dale (new)

Franci_dale | 34 comments Io ho appena iniziato "Il rosso e il nero" di Stendhal


Antonella Imperiali | 1290 comments Ho appena finito Manzini (Fate il vostro gioco) ed ho aperto le danze letterarie di dicembre con le letture dedicate ai vari GdL in corso:
1. Gardinali: Natale calibro dodici (tema) - corto, finito!
2. Di Paolo: Una storia quasi solo d'amore (parola);
3. Barker: Schiavi dell'inferno (horror);
4. Asensi: La congiura di Cortés (task Libri dal mondo);
5. Slaughter: La morte è cieca (catena RC);
6. Nordbo: La ragazza senza pelle (Libri dal mondo - paese: Artico) - lo inizierò in giornata.
Se ci riesco ci infilo anche Kitchin: La mattina del 25 dicembre (tema).
Ultimo libro dell'anno in programma : De Giovanni: Vuoto (serie de I bastardi).
Con altri che ho in lettura da periodi precedenti, direi che dicembre rappresenta una bella sfida!


message 9: by Monica (last edited Dec 02, 2018 04:37AM) (new)

Monica Go | 389 comments Ho iniziato la mia ri lettura di NOS4A2 by Joe Hill per dicembre.


message 10: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3305 comments Nazzarena wrote: "Mado', sto ancora leggendo Don Chisciotte..."

Pure io. Ci ho messo un'eternità a leggere l'intermezzo dedicato ad Anselmo e Lotario, e devo dire che non ho ancora capito cosa starebbe a significare nell'economia del romanzo (diciamo che l'insensato maschilismo di questo assurdo racconto mi ha insolitamente distratto!)


message 11: by Nazzarena (new)

Nazzarena | 2900 comments Mod
Marina (Sonnenbarke) wrote: "Ho iniziato Il Fiordo dell'Eternità"

Attendo commenti, ché ce l'ho anch'io da leggere.


message 12: by Ily (new)

Ily | 412 comments Ciao! Ho all'attivo:
"Luoghi selvaggi" di MacFarlane (tema novembre) e "Ombre giapponesi" di Hearn (parola novembre);
"Storia di chi fugge e di chi resta" di Ferrante (parola dicembre) e "Il panettone non bastò" di Buzzati (tema dicembre).


message 13: by Diabolika (last edited Dec 03, 2018 11:44PM) (new)

Diabolika | 1777 comments Mentre proseguo la lettura di Don Chisciotte della Mancia per il GdXL, ho iniziato Tatiana & Alexander. Non mi piace lasciare le cose a metà e, siccome, tempo fa lessi il primo della serie per un GdL, ora proseguo. Al momento mi sembra meno bello del primo.


message 14: by Gaetano (new)

Gaetano (gaetanolau) | 1242 comments Per il GdL del mese ho iniziato Ognuno muore solo.

Prosegue la lettura (non entusiasmante) di Don Chisciotte della Mancia per il GdXL.


message 15: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1595 comments Nazzarena wrote: "Marina (Sonnenbarke) wrote: "Ho iniziato Il Fiordo dell'Eternità"

Attendo commenti, ché ce l'ho anch'io da leggere."


Al 44% ti dico: fa schifo. Nel vero senso della parola. Io non sono una bacchettona ma ci sono continue descrizioni di scene di sesso nei minimi dettagli, (view spoiler). Per carità, sono funzionali ai fini della storia, dato che il protagonista è praticamente ossessionato dal sesso pur essendo prete, ma io lo sto trovando disgustoso. Anche la storia non mi sembra granché. Ma a questo punto lo finirò, vediamo se tutto questo ha davvero un senso.

Nel frattempo ho iniziato a leggere le prime pagine di The Devil's Dictionary.


message 16: by LW (new)

LW | 50 comments Io sto leggendo Vergogna di Coetzee e devo dire che è uno di quei libri che ti smuovono sentimenti forti


message 17: by Antonio (new)

Antonio | 45 comments Appena finito Il segno della croce di Glenn Cooper

Review:
Libro sotto la media rispetto agli altri dell'autore, il personaggio principale sa di già visto e l'intera storia non è affascinante e sembra non decollare. L'entanglement quantistico mi sa di pezza per non deludere nessuno e anche il finale lascia enormemente a desiderare.

2 Stelle

Si prosegue quindi con la Serie di Sfortunati Eventi, terzultimo libro: La scivolosa scarpata


message 18: by Nazzarena (new)

Nazzarena | 2900 comments Mod
Marina (Sonnenbarke) wrote: "Al 44% ti dico: fa schifo."

Non riesco a crederci. Soldi buttati? Soldi buttati. Non mi succede (mai).


message 19: by Marina (last edited Dec 05, 2018 02:24AM) (new)

Marina (sonnenbarke) | 1595 comments Nazzarena wrote: "Marina (Sonnenbarke) wrote: "Al 44% ti dico: fa schifo."

Non riesco a crederci. Soldi buttati? Soldi buttati. Non mi succede (mai)."


Mi dispiace molto :( Magari a te piace, ma ti devono piacere le descrizioni esplicite. In realtà si legge bene, è scorrevole, la storia è interessante, ma trovo questa minuziosità un po' fine a se stessa. Inoltre i primi capitoli (credo volutamente, dato che gli altri non sono così) sono composti di frasi brevissime e secche, tipo 3-4 parole l'una, tutto così. Magari alla fine del libro riuscirò a rivalutarlo, mai dire mai. Ti farò sapere.

Edit: mi sono accorta che nel post precedente dicevo che la storia non è granché, viva la coerenza ;D In realtà si va facendo interessante man mano.


message 20: by Alex (new)

Alex | 3 comments Scusate forse mi sfugge qualcosa, in fondo sono nuovo su Goodreads e mi sono iscritto più per la parte inglese che per quella italiana. La mia domanda è: a che cosa serve fare un lungo elenco collettivo di titoli in lettura? C'è Shining e c'è Stendhal...e mille altre cose. Qualcuno commenta in modo utile, altri meno, forse può servire per orientarsi tra i lettori (chi legge cosa) oppure se trovi un titolo che hai letto o che stai leggendo...Comunque non mi piace molto, non è una discussione su qualcosa di specifico (esempio, la bibliografia di un singolo autore) perciò "resta un po' lì" come si dice :-)


message 21: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1595 comments Alex wrote: "Scusate forse mi sfugge qualcosa, in fondo sono nuovo su Goodreads e mi sono iscritto più per la parte inglese che per quella italiana. La mia domanda è: a che cosa serve fare un lungo elenco colle..."

Alex, la maggior parte dei gruppi in inglese che frequento (sono molti, e lo fanno quasi tutti) hanno una discussione come questa in cui i membri scrivono cosa stanno leggendo in quel momento. A me piace perché spesso vengo a scoprire titoli nuovi e interessanti, e in ogni caso mi piace vedere cosa stanno leggendo gli altri, è una cosa che trovo interessante. A volte nascono delle discussioni, altre no, ma non credo sia un problema.

Del resto, te lo dico senza cattiveria: non sei obbligato a partecipare, se un topic non ti piace, c'è sempre la possibilità di passare oltre :)


message 22: by Alex (new)

Alex | 3 comments Ciao Marina, sono d'accordo con te. Anche a me piace scoprire titoli nuovi e sapere che cosa leggono gli altri, ma qui sei costretto a scorrere un elenco dove trovi di tutto e di più senza capo nè coda.

Io sto cercando di usare Goodreads in modo diverso, considerando che sono un neofita: seleziono i libri che mi interessano e guardo chi li legge, cmq parto sempre dai testi altrimenti è per me un caos...A quel punto la curiosità può fare il resto. Invece, sapere che X sta leggendo l'ennesimo Ken Follett non mi frega nulla, per es. Forse il limite di questo approccio è che scopri meno letture potenziali, chissà. Qualche bussola la devo pure avere no? :)


message 23: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Questa è una discussione contenitore. Ognuno, se vuole, ci scrive quello che sta leggendo, e magari fa un piccolo commento. Appunto perché non c'è un tema spesso partecipano utenti che per il resto sono molto silenziosi, e si può commentare anche se si stanno leggendo le istruzioni dell'aspirapolvere, per dire.
Dentro GRI ci sono poi tante altre discussioni più specifiche, se si cerca quello. E poi c'è il generico, come qui, e a volte come sottolinea Marina si scoprono libri/autori nuovi, o semplicemente si chiacchiera.
Si possono tranquillamente togliere le notifiche cliccando su Edit se infastidisce. Io lo faccio spesso con quelle discussioni che non mi interessano, invece di chiedere perché esistono. ;-)


message 24: by Alex (new)

Alex | 3 comments Tintinnabula wrote: "Questa è una discussione contenitore. Ognuno, se vuole, ci scrive quello che sta leggendo, e magari fa un piccolo commento. Appunto perché non c'è un tema spesso partecipano utenti che per il resto..."

Sì è vero ci sono molte discussioni interessanti anche su GRI, anzi moltissime...Spero di trovare qualche buon confronto :)


message 25: by Francesco (new)

Francesco cuore di cane di Bulgakov


message 26: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3305 comments Considera, Alex, che GR è anche una comunità di persone che a forza di incontrarsi in una discussione o in un’altra finiscono col conoscersi - virtualmente ma talvolta non solo - abbastanza bene. Questo spazio equivale alla macchinetta del caffè nella sede di una qualsiasi organizzazione dove le persone s’incontrano e si raccontano quello che stanno facendo (leggendo). Inoltre, se ho qualcosa da dire o da chiedere sulla lettura che sto facendo e che non trova spazio in nessuna altra discussione vengo qui, che è un posto molto frequentato, perché c’è la probabilità che ci passi un utente che ha già letto lo stesso libro o che ha intenzione di leggerlo.


message 27: by Eve (new)

Eve Lyn (booklovereve) | 136 comments Buongiorno a tutti voi. Io sto leggendo "Colazione da Tiffany" di Truman Capote, dopo aver letto "La mummia" di Anne Rice, un libro stupendo


message 28: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1595 comments @Eve, Colazione da Tiffany è adorabile, spero davvero che ti piaccia.

Io ho iniziato Miss Phryne Fisher Investigates.

Ho finito Il Fiordo dell'Eternità e confermo a Nazzarena che è bruttissimo.


message 29: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 737 comments Mi sto godendo The Gods Themselves il mio secondo Isaac Asimov dopo il giallo Rompicapo in quattro giornate: sto apprezzando moltissimo l'originalità (si parte dagli elettroni e si arriva agli etruschi) e lo stile narrativo e nel frattempo trascino anche Don Chisciotte della Mancia che si sta trasformando nella più grande delusione del 2018.


message 30: by Nazzarena (new)

Nazzarena | 2900 comments Mod
Pao wrote: "trascino anche Don Chisciotte della Mancia che si sta trasformando nella più grande delusione del 2018."
Ahia.

Marina (Sonnenbarke) wrote: "Ho finito Il Fiordo dell'Eternità e confermo a Nazzarena che è bruttissimo."
Ahia.


message 31: by Antonio (new)

Antonio Gallo (galloway) | 133 comments Ho iniziato a leggere questo libro appena pubblicato intitolato "Vivere per sempre". Una sfida a credenti e non credenti, alla ricerca dei valori dove si incontrano, ma anche si scontrano, fede e ragione. Io mi chiedo, invece: cosa significa la parola "sempre". Voi lo sapete? Fatemi capire ...

Vivere per sempre L'esistenza, il tempo e l'Oltre by Vincenzo Paglia Vivere per sempre: L'esistenza, il tempo e l'Oltre


message 32: by Pao (new)

Pao (pao_letta) | 737 comments Nazzarena wrote: "Pao wrote: "trascino anche Don Chisciotte della Mancia che si sta trasformando nella più grande delusione del 2018."
Ahia.

Marina (Sonnenbarke) wrote: "Ho finito Il Fiordo dell'Eternità e confermo..."


Non disperare, è solo la mia opinione, tu potresti (e te lo auguro) ritrovarti tra gli estimatori :)


message 33: by Diabolika (new)

Diabolika | 1777 comments Sto leggendo Una storia comune, per la parola del mese.

Dopo un po' di letture semi-deludenti, conto sulla capacità della letteratura russa di non deludermi :-)


message 34: by Giovanni84 (new)

Giovanni84 | 205 comments Letto Macbeth. Mi piacerebbe avere l'occasione di vederlo a teatro, prima o poi, comunque anche come testo letterario è, ovviamente, meraviglioso.


message 35: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Mgcgio wrote: "Letto Macbeth. Mi piacerebbe avere l'occasione di vederlo a teatro, prima o poi, comunque anche come testo letterario è, ovviamente, meraviglioso."

Proprio oggi ho sentito in un podcast che Jo Nesbo ha scritto una versione moderna di Macbeth. Chissà se merita.


message 36: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 157 comments Io ho letto qualche mese fa prima la versione originale e subito dopo la versione di Nesbo. Sono estimatrice di Nesbo ma non dei retelling quindi ho fatto un'eccezione solo per l'autore. Ha praticamente mantenuto lo scheletro originale della storia, ma trasportato in un contesto a lui più congeniale, la criminalità di Oslo. Io mi sentirei di consigliarlo, secondo me ha fatto un buon lavoro.


message 37: by Giovanni84 (new)

Giovanni84 | 205 comments Letto Elogio dell'ombra
Borges è sempre pura meraviglia, per me.


message 38: by Cia_lu (new)

Cia_lu | 109 comments Io sto leggendo La collina dei conigli
Per ora mi piace anche se ho iniziato un pochino lentamente perchè avevo appena finito un libro per me molto bello e iniziarne uno nuovo è stato faticoso.
Mi sto affezionando ai singoli conigli...speriamo ce la facciano :)


message 39: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Sto leggendo At the Mountains of Madness by H.P. Lovecraft . Lovecraft mi attirava perché ne avevo letto un po' da più giovane e mi era piaciuto molto. Devo dire che questo ancora non mi ha preso e sono circa a metà. Un continuo descrivere l'ambiente circostante con l'intenzione di trasmettere un senso di paura che però non arriva al bersaglio. Anche per il fatto che non succede pressoché nulla. Vediamo un po' come procede, se prende velocità.


message 40: by Moloch (new)

Moloch | 6534 comments Mod
Shardangood wrote: "Sto leggendo At the Mountains of Madness by H.P. Lovecraft. Lovecraft mi attirava perché ne avevo letto un po' da più giovane e mi era piaciuto molto. Devo dire che questo ancora non mi ha preso e ..."

Questo è uno dei più lenti, come anche Kadath, una palla....... Aspettavo i mostri e non arrivavano mai.


message 41: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Non dirmelo, anche io sto aspettando che si faccia vivo qualche mostro e invece c'è solo la voce narrante che si dilunga su quanto siano spaventose queste montagne e di punto in bianco si è messo a raccontare la cronistoria dei mostri che ci abitavano senza spiegare bene come sa tutto ciò.


message 42: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3305 comments Gesù, Moloch, Kadath! Non ho mai letto un libro più corto che mi sembrasse altrettanto lungo.
Le montagne della follia, invece, ce l'ho in un'edizione attempata che ho letto non dico all'epoca in cui era uscita ma poco ci manca. Allora mi era piaciuto abbastanza, ma ero giovane e paziente (dicono che i giovani siano impazienti, ma non c'è niente di più falso. Io divento sempre meno paziente ogni giorno che passa e mi sembra anche logico, visto che mi rimane sempre meno tempo da perdere)


message 43: by Gianfranco (new)

Gianfranco Mancini | 237 comments The Terror by Dan Simmons
The Terror

Un gran bel mattoncino che mescola romanzo storico ed horror.
Sono quasi a metà e si legge che è un piacere, prima o poi devo proprio vedermi la serie tv che ha ispirato.


message 44: by Juxhin (new)

Juxhin Deliu | 211 comments Ho finito Auto da fé, che sono riuscito ad apprezzare tutto sommato, nonostante alcune riserve momentanee. Ho cominciato Il nipote di Wittgenstein (vola come pochi) e la traduzione albanese di Einstein: His Life And Times, affascinante biografia/report scientifico sul noto scienziato.


message 45: by Abby (last edited Dec 15, 2018 12:05AM) (new)

Abby (porporastorm594) | 81 comments Io ho da poco finito La città degli orsi, libro che ho amato alla follia (tanto da passare notte completamente in bianco pur di finirlo). Adesso non ho ancora deciso cosa leggere da qui alla fine dell'anno


message 46: by Filippo (new)

Filippo (filippo_90) | 84 comments Gente di Dublino di Joyce.


message 47: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1595 comments Finito Il lamento del prepuzio e iniziato America, l'unico libro di Kafka che mi mancava da leggere.


message 48: by Antonio (last edited Dec 15, 2018 01:02PM) (new)

Antonio Gallo (galloway) | 133 comments In lettura: "Ancora oggi ci sono certi uomini devoti che per via del suo libro prendono l’anarchico Stirner per un matto e per Satana in persona; e ancora oggi ci sono certi uomini diversamente devoti, che fanno partire da lui una nuova epoca dell’umanità, appunto perché era un anarchico. Ma non era un diavolo e non era un pazzo, anzi era un uomo silenzioso, nobile, che nessun potere e nessuna parola sarebbero riusciti a corrompere, un uomo così unico che non trovava un posto nel mondo, e di conseguenza fece più o meno la fame; era soltanto un ribelle interiore, non era un capo politico, perché agli uomini non lo legava neppure una lingua comune ..."

L'unico e la sua proprietà Testo tedesco a fronte by Max Stirner L'unico e la sua proprietà: Testo tedesco a fronte


message 49: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Ho finito ieri At the Mountains of Madness by H.P. Lovecraft , e confermo il mio parere. Gli ho dato 2* giusto per i vecchi tempi, ma la mia esperienza di lettura ne meritava una.
Ho iniziato Dr. Jekyll and Mr. Holmes by Loren D. Estleman , dove già c'è qualche "mostro" in più.


message 50: by Marina (new)


« previous 1
back to top