Goodreads Italia discussion

132 views
Giochi & Sfide > Tema del mese - settembre 2018

Comments Showing 1-50 of 90 (90 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6504 comments Mod
Ogni mese verrà scelto un tema: chi partecipa a questa discussione dovrà leggere almeno un libro che si adatti alle caratteristiche ricercate da chi ha lanciato la sfida.

Come sempre si può leggere in italiano o in altre lingue.

Fra i partecipanti verrà estratto a sorte il nome di chi sceglierà la parola per il mese successivo. Per far scegliere un po' tutti, partecipano all'estrazione solo gli utenti che ancora non hanno mai scelto.

Chiaramente, cerchiamo di non scegliere temi troppo astrusi, per non rendere impossibile la ricerca e il reperimento del libro. Si può invece riprendere un tema precedente e modificarlo.

Tema scelto da ABBY.

Ciao a tutti, io ho pensato che per il mese prossimo il tema potrebbe essere il colore, inteso come libri il cui titolo contenga un colore o la parola colore.
Ad esempio Il colore della magia di Pratchett, Il miglio verde di King, La scatola rossa di Stout...

(Partecipanti che hanno già scelto il tema: Abby; Antonella; Ariendil; Auntie; Bi, Bruna; Claudia; Cristina; Elena; Emma; Erika; Fefs; Georgiana; Giulia; Ily; Ingrid; Je; Kamna; Klara; Lilirose; Lu; Luca; Mia; Moloch; Monica; Nazzarena; Paola Opi; Pinkerton; Roberta, Roberto, Rolly, Rowizyx, Simona S., Stefania, Stefano, Talia, Ylyth).

Archivio dei temi del mese


message 2: by Ilaria (new)


Antonella Imperiali | 1418 comments Comincerò con Il nero e l'argento di Paolo Giordano. Cappuccetto rosso sangue del duo Blakley Cartwright/Johnson sarà la mia seconda scelta, se ce la farò.


message 5: by Georgiana (new)

Georgiana 1792 | 1336 comments Io sto leggendo Il blu è un colore caldo, una graphic novel. Se non dovesse andare bene - anche se è ininfluente perché ho già scelto il tema del mese - ho in programma di leggere anche Il colore delle onde d’inverno.


message 6: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 173 comments Io ho iniziato poco fa Il colore della magia di Terry Pratchett, già mi sta piacendo. 😊


message 7: by Claudia (last edited Sep 01, 2018 06:24AM) (new)


message 8: by Abc (new)

Abc | 284 comments Io scelgo Orologi rossi e faccio i complimenti ad Abby perché il tema mi piace molto 😊


message 9: by Abc (new)

Abc | 284 comments Lalalah wrote: "Buon pomeriggio. Io alla fine ho rinunciato a Cromorama: Come il colore ha cambiato il nostro sguardo * e ho deciso di darmi a L'isola dei senza colore . Buona lettur..."

Mi incuriosisce tantissimo cromorama. Lo metto in lista!


message 10: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3501 comments Suppongo che “White Jazz” di Ellroy dovrebbe andare bene, giusto?


message 11: by Abby (new)

Abby (porporastorm594) | 81 comments @Arybo Anche io leggerò Il colore della magia di Pratchett e se avrò tempo tenterò anche di attaccare La scatola rossa di Stout
@Georgiana Secondo me le graphic novel sono perfettamente in tema


message 12: by Talia (new)

Talia | 299 comments @Arybo e Abby: mi unisco a voi con Il colore della magia. Ho letto alcuni libri di Pratchett, ma questo mi manca e visto che è il primo ambientato a Mondo Disco direi che è ora di colmare questa lacuna!


message 13: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 173 comments @Abby e @Talia: sono felice di non essere da sola. 😊
Ho appena iniziato il libro e già mi ha rapito il mondo magico creato da Pratchett. Neanche trenta pagine nel romanzo, mi sono fatta la lista dei libri da leggere del Mondodisco (ooops).

Se ho tempo rimanente, dopo questo romanzo leggerò Il colore del sole di Camilleri - dovrebbe parlare di Caravaggio. In più, vorrei rileggere Colore. Una biografia di Philip Ball, un saggio più scientifico che artistico sui pigmenti nella storia dell’arte.

Vorrei anche scegliere un libro con titolo contenente un colore, ma ho l’imbarazzo della scelta. 😅
Scrivo le mie opzioni qui sotto, magari possono interessare a qualcuno (probabilmente io non le leggerò, però possono essere sempre di comodo a qualcun altro):

Ritratto di donna in cremisi di Ahrnstendt (scelta preponderante)

• Gli occhi neri di Susan
• Oro blu
• Le notti blu
• Bianca come il latte, Rossa come il sangue
• Il giglio nero
• Le notti bianche
(per me sarebbe una rilettura, ma fa sempre bene leggere un Dostoevskij)
• il profumo della dama in nero
• Black museum
(manga)
• Il miglio verde
(avessi tempo, lo rileggerei mille volte - super consigliato)


Buona serata!


message 14: by Ily (new)

Ily | 424 comments Ciao! Dopo un testa a testa mooolto fantasioso tra Rodari ("La freccia azzurra") e Stevenson ("La freccia nera") ho finalmente deciso di inaugurare settembre -e questo weekend uggioso- con il primo! ☺️
"Cromoramia" è ancora in wishlist purtroppo 😒


message 15: by Talia (new)

Talia | 299 comments Che bello La freccia azzurra! L’ho letto da bambina e ancora me lo ricordo benissimo da tanto che mi era piaciuto! Per me è il migliore di Rodari.


message 17: by Georgiana (last edited Sep 03, 2018 02:51AM) (new)

Georgiana 1792 | 1336 comments Finito Il blu è un colore caldo, una graphic novel che parla della crisi psicologica che deve affrontare Clementine quando scopre di essere attratta da Emma, una ragazza più grande di lei dai capelli blu. A parte questo, la trama mi è sembrata inesistente, soprattutto nella seconda parte, perché fin dal principio si sa che Clementine morirà, e l'autrice liquida 13 anni di vita e la malattia di Clementine in poche pagine. Forse vedrò il film. Qualcuno di voi l'ha visto, me lo consiglia?

@Arybo: Ritratto di donna in cremisi l'ho anch'io nella TBR. Potremmo leggerlo insieme!


message 18: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 173 comments @Georgiana: ottima idea!
Non ho letto mai un libro ambientato nella Stoccolma del passato... sarà una bella immersione nel freddo Nord.


message 19: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3501 comments Ily wrote: "Ciao! Dopo un testa a testa mooolto fantasioso tra Rodari ("La freccia azzurra") e Stevenson ("La freccia nera") ho finalmente deciso di inaugurare settembre -e questo weekend uggioso- con il primo..."

Anche La Freccia Nera sarebbe stata un'ottima scelta. Ho letto il libro e ho visto l'indimenticabile sceneggiato televisivo... La freccia nera fischiando si scaglia nella cupa boscaglia è la sporca canaglia che il saluto ti dà era il ritornello della celeberrima sigla di apertura. Loretta Goggi Aldo Reggiani Arnoldo Foà Adalberto Maria Merli nel cast, e potrei continuare. Regia di Anton Giulio Majano. L'indegno remake con Scamarcio e lei-non-so-chi-sia-né-voglio-saperlo non è mai esistito. Se fosse esistito, infatti, sarebbero bastati cinque minuti di visione a rovinare uno dei migliori ricordi della mia infanzia.


Antonella Imperiali | 1418 comments @Bruna... Siamo in due a ricordare uno sceneggiato irripetibile, tenuto conto dei canoni televisivi dell'epoca. Che tempi...


message 21: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3501 comments @Antonella, quello sceneggiato faceva più ascolti delle partite della nazionale! E li meritava tutti, fosse solo per vedere gli sguardi malvagi di Arnoldo Foà e di Adalberto Maria Merli...


Antonella Imperiali | 1418 comments @Bruna, sai che RaiEri ha rielaborato una serie di DVD con gli sceneggiati di questo tipo? Uno più bello dell'altro, c'è l'imbarazzo della scelta.


message 23: by Ily (new)

Ily | 424 comments @Bruna: difatti se riesco mi leggo anche "La freccia nera" 😁


message 24: by Ily (new)

Ily | 424 comments @Talia: lo lessi anche io quand'ero piccola e mi ha preso nostalgia! Rodari è un mito per me! 😁


Antonella Imperiali | 1418 comments Ho finito Il nero e l'argento di Paolo Giordano.
Bello. Straziante, doloroso quanto e più di un pugno nello stomaco, ma bello!
Non ho dovuto spremere neppure una lacrima... sono scese giù da sole...
Ora ho un cuore piccolo piccolo... 💔

(Pensate che ero talmente stordita dalle ultime pagine lette, che sono andata a scrivere questo stesso commento nel topic della "parola" del mese... Sorry... 😅)


message 26: by Simona (new)

Simona Fedele | 591 comments Ho letto Il mio romanzo viola profumato.
Per un'amante del romanzo, un racconto di 20 pagine non dà soddisfazione, nonostante la bravura dell'autore a delineare un universo compiuto in poche pennellate.
La storia è quasi irreale e, a volerci credere, risulta agghiacciante.


message 27: by Bi (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments @Simona: ti è piaciuto? In realtà anche il breve saggio sull’io è interessante


message 28: by Francesco (last edited Sep 05, 2018 05:25AM) (new)

Francesco (alkaios) | 18 comments Ciao a tutti!

Leggerò Il taccuino rosso di Paul Auster
Vediamo come va! :)


message 29: by Moloch (new)

Moloch | 7742 comments Mod
Ti consiglio senz'altro di proseguire con la lettura dei libri di Sacks: grazie per avermi riportato alla mente questo titolo che è perfetto per il tema del mese! Io sto leggendo L'eminenza grigia di Huxley e mi sembra quasi di "barare", anche se lo so che il colore nel titolo va bene. Finora è un po' pesante (ci siamo occupati più che altro di mistica cristiana), speravo, dalla descrizione, che fosse una biografia piena di intrighi di corte. Ma il libro, in questa vecchia edizione, mi è stato regalato da un ex collega, persona assai gentile e simpatica, e quindi se non altro mi riporta alla mente bei ricordi.


message 30: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 173 comments Buonasera. 😊

Ho appena finito Il colore della magia di Pratchett (qui la recensione ->
https://www.goodreads.com/review/show...) e non potevo fare scelta migliore per il tema del mese: il colore ha un ruolo importante nella formazione dell’universo Mondodisco.

Un ottimo fantasy - o, almeno, un inizio intrigante per una serie lunghissima di libri intrecciati tra loro. È complicato il mondo in cui la storia è ambientata, ma difficili da seguire sono anche le differenti linee narrative portare avanti dal narratore. Ne vale la pena, comunque.
Sono rimasta piacevolmente colpita da questo libricino (157 pagine appena). Leggerò altro di Pratchett.

Domani inizierò Il colore del sole di Camilleri, giusto per rimanere in tema arte (sto pensando al libro per il GdL saggistica su Van Meegeren).

Buona notte, sogni librosi. ✨


message 31: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 439 comments Se scelgo “La piramide del caffè” il famosissimo color caffè può valere?


message 32: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 173 comments Iniziato e finito Il colore del sole di Camilleri.
Mah, mi ha fatto nascere più dubbi che altro, soprattutto sulla veridicità di quello che ho appena letto. Sarà che con l’esperienza universitaria sono diventata più puntigliosa (ogni cosa che si scrive deve avere un testo di riferimento, un documento che lo dimostri), ma io non considero vero ciò che mi si dice - o mi si scrive-, soprattutto se questo è privo di prove. Posso fare affidamento solo sulle parole di Camilleri che, come lui stesso dice, è un romanziere. Vatti a fidare...

Non sto sminuendo il libro, semplicemente ho bisogno di prove per quello che vi è scritto. 🤷🏻‍♀️
E Camilleri mi piace tanto come scrittore. Di fiction.

È comunque una lettura velocissima.


Antonella Imperiali | 1418 comments Iniziato Cappuccetto rosso sangue di Sarah Blakley-Cartwright. Dopo tanto tempo torno al fantasy.


message 34: by Mitnal (new)

Mitnal | 63 comments Arybo ✨ wrote: "Buonasera. 😊

Ho appena finito Il colore della magia di Pratchett (qui la recensione ->
https://www.goodreads.com/review/show...) e non potevo fare scelta migliore per il tema del mese: il ..."



Fantastico, lo sto per finire anche io :D.
Mi permetto un piccolissimo OT: se ne hai/ne avete la possibilità perché Pratchett e il suo Discworld sono piaciuti, consiglierei di cercare l'omonima avventura punta e clicca da giocare su PC o console, dal titolo -appunto- Discworld. Ci sono anche altri due giochi della saga. Eccezionale. Detto questo, insieme avevo comprato anche "La luce fantastica", che dovrebbe essere giusto il seguito, ma Terry ne ha scritti davvero tanti altri (con diversi protagonisti)... anche se ho saputo che le traduzioni in italiano non rendono giustizia ai libri originali. Chissà?


message 35: by Ily (last edited Sep 13, 2018 08:00AM) (new)

Ily | 424 comments Ciao! Ho ultimato per prima la lettura di "Ninfee nere" di Bussi. Se lo devo riassumere in una sola parola dico "geniale!" 🤩 È un ottimo giallo, uno dei migliori che ho letto (l'epilogo inaspettato tanto quanto quello dei "10 piccoli indiani" della Christie).
Sto finendo anche "La freccia azzurra", manca poco e me lo gusto, mi ha piacevolmente ri-catapultata alla mia infanzia 😌

Edit: Terminato anche "La freccia azzurra" :D


Antonella Imperiali | 1418 comments @Ily... Per Ninfee nere hai usato la mia stessa espressione: geniale! L'ho trovato veramente d'atmosfera e, soprattutto, ben costruito, fino alla fine.


message 37: by Simona (new)

Simona Fedele | 591 comments Bi wrote: "@Simona: ti è piaciuto? In realtà anche il breve saggio sull’io è interessante"

Scusa Bi, mi sono persa questo tuo post.
La storia in sé è molto intrigante e l'autore scrive benissimo, però mi sarebbe piaciuto un romanzo più corposo. Un racconto così breve, mi ha impedito di stabilire una relazione emotiva con i suoi personaggi.


message 38: by Ily (new)

Ily | 424 comments @Antonella: l'epoca impressionista è già di per sé affascinante, Giverny è pittoresca, i personaggi sono ben caratterizzati e l'impianto narrativo è geniale proprio perché depista 😌


message 39: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6504 comments Mod
Ho iniziato La guardia bianca, cercando di rinfrescarmi con tutte le descrizioni del freddo inverno russo.


message 40: by Georgiana (new)

Georgiana 1792 | 1336 comments Ho terminato Ritratto di donna in cremisi, che alla fine mi ha un po' delusa. Per carità, il libro mi è piaciuto moltissimo, ma mi è sembrato voler aspirare a qualcosa di più, mentre invece, in realtà, è solo un ottimo Historical Novel da edicola. Paradossalmente, se lo avessi letto come Harmony, gli avrei dato 5 stelle e anche più, se avessi potuto; così ne ho assegnate solo 4.
È un romanzo travolgente, carico di passioni, spesso molto violente che mi hanno fatto pensare più a un Cime tempestose con lieto fine che non a un Orgoglio e pregiudizio (mi chiedo: dove hanno visto alcuni lettori la somiglianza con i personaggi sempre misurati - a parte Marianne Dashwood - di Jane Austen?)
Anche perché il personaggio di Seth è molto ma molto diverso da Mr. Darcy, se non come lo vede l'immaginario collettivo dopo aver visto trasposizioni cinematografiche e letto retelling di stampo romantico di Orgoglio e pregiudizio, ma a volte è tanto ottuso e impulsivo da far dubitare della sua intelligenza.


message 41: by Arybo ✨ (new)

Arybo ✨ | 173 comments @Georgiana: hai fatto prima di me, alla fine!
Anche a me sta un po’ deludendo. È proprio un harmony da edicola (non lo sto dicendo con sfumatura negativa, eh - però manca di quelle caratteristiche tipiche dei romanzi storici, come un gran numero di descrizioni di luoghi e costumi). Mi aspettavo maggiore atmosfera, ecco. È una storia che potrebbe esistere in qualsiasi luogo e tempo.

Per quanto riguarda i richiami a Orgoglio e Pregiudizio: penso che la cosa che più avvicini Mr Darcy a Seth sia la ricchezza, aggiunta alle opere di bene (che entrambi “nascondono”, diciamo). Beatrice, invece, dovrebbe ricordare Elizabeth perché usa il cervello, giusto quello. Diciamo che, magari, l’autrice è partita con l’idea di base di P&P, poi vi ha aggiunto un diverso setting, personaggi più violenti, sfumature più “drammatiche” della trama. In effetti, è più una sensazione che altro, il collegamento tra questo libro e l’opera della Austen. Mi dispiace ma sta vincendo 10000 a 1 la Austen. Ha una classe che l’autrice del Ritratto non ha.

Scrivo qui direttamente i miei pensieri sul libro, senza aggiungere niente quando lo finirò - tanto penso di non cambiare parere in meno di cento pagine dalla fine. Lo stile di scrittura è un po’ banale, alcune situazioni sono interessanti, ma nella seconda parte della storia tutto sembra slegato e un po’ raffazzonato. Punteggio vorticante intorno al 2.5

È un romanzo “rosa” più che storico, ma non è neanche tanto male. Semplicemente non credo sia il mio genere preferito, ecco.


message 42: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3501 comments Mi spiace doverlo dire, ma White Jazz non mi convince. So che James Elroy piace a molta gente, ma a me quel suo modo smozzicato di portare avanti la storia fa solo venire il singhiozzo. Non è il primo tentativo che faccio con questo autore, arrivo in fondo ma poi basta, evidentemente non fa per me.


message 43: by Shardangood (new)

Shardangood | 2145 comments Bruna wrote: "Mi spiace doverlo dire, ma White Jazz non mi convince. So che James Elroy piace a molta gente, ma a me quel suo modo smozzicato di portare avanti la storia fa solo venire il singhiozz..."

Avevo letto Black Dahlia di suo. Non aveva rispettato le attese. Poi quando ho letto le note sulla sua vita, mi è stato immediatamente antipatico e ora sono dubbioso se dargli una seconda chance.


message 44: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3501 comments Shardangood, tu mi incuriosisci. Che avrà combinato Elroy per starti antipatico? No, non dirmi niente, aspetto di aver finito il libro per leggere la biografia, faccio già abbastanza fatica ad andare avanti nella lettura così, figuriamoci se poi mi stesse pure antipatico l'autore!


message 45: by Shardangood (new)

Shardangood | 2145 comments L'ho riletta ora (su Wikipedia, niente di approfondito), diciamo che è un po' eccentrico. Magari se ci fosse una biografia vera potrei anche rivedere le mie sensazioni. Fammi sapere.


message 46: by Claudia (last edited Sep 13, 2018 06:29AM) (new)

Claudia Santi | 112 comments Ciao, ho letto Il mio romanzo viola profumato. La prima storia mi è piaciuta, mentre la seconda parte l'ho trovata noiosa e superflua... Va bhe che si legge in mezz'ora, quindi è assolutamente accettabile.

Inizio l'altro libro in lista, Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop


message 47: by Simona (new)

Simona (simonagalano) | 38 comments Buonasera a tutti,
dopo più di un mese di assenza in cui ho letto pochissimo perché sommersa di lavoro, mi sento di consigliarvi un libro "leggero" che mi è piaciuto molto e che è perfetto per il tema del mese:
I colori dopo il bianco

Buona lettura!
Io riprenderò a essere super operativa dal mese prossimo! :)


Antonella Imperiali | 1418 comments Finito anche Cappuccetto rosso sangue.
Forse sono troppo adulta per una storia come questa, anche se non è poi così male... Insomma, ho letto di peggio.
Tre stelline (quasi).


message 49: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6504 comments Mod
Buongiorno,
è già ora di estrarre il prossimo nome.

Ilaria
Arybo
Lalalah
Abc
Francesco
Francesco Alakios


message 50: by Francesco (new)

Francesco Colucci | 71 comments Roberta wrote: "Buongiorno,
è già ora di estrarre il prossimo nome.
...
Francesco
...


Eccomi! 😊

Quello che mi piacerebbe proporre come tema del mese, e che mi sembra non sia stato affrontato precedentemente, è l’intelligenza (per estensione, pensiero, coscienza). Ovvero un testo che parli di questo argomento, relativamente agli uomini o ad altro, riguardo la sua essenza o la sua formazione, il suo potenziale o la sua misurabilità. Non necessariamente un saggio, ma anche una narrazione che coinvolga in maniera preponderante la trattazione di questo aspetto. Il termine non deve essere necessariamente contenuto nel titolo e alcuni esempi possono essere i seguenti:

L'io della mente: Fantasie e riflessioni sul sé e sull'anima
Intelligenza artificiale
Bring Up Genius!

Io andrò a leggere:

Superintelligenza : Tendenze, pericoli, strategie

Spero possa essere di vostro gradimento. 😊


« previous 1
back to top