Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

11 views
La Sfida dei desideri > GDL: Madame Bovary di G. Flaubert

Comments Showing 1-9 of 9 (9 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 2: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 3979 comments Grazie @Anto!


message 3: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6409 comments ;-)


message 4: by Lilirose (new)

Lilirose | 863 comments io sono proprio all'inizio, però posso dire che PER ORA non mi ha conquistato

Ma penso che il vero romanzo debba ancora cominciare, Emma è appena diventata Madame Bovary


message 5: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 3979 comments In effetti il bello deve ancora venire: ci sono dei colpi di scena... che te ne pare di questa madama?


message 6: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 3979 comments Non mi manca molto per finirlo! Questa donna mi ricorda una mia compagna di classe solo che lei era meno romantica 😬


message 7: by Lilirose (new)

Lilirose | 863 comments non so se dipende dal fatto che ho avuto da fare, o dal mal di gola che mi sta tormentando, ma tra una cosa e l'altra sono ancora a pagina 80... si sono appena trasferiti, secondo me ora comincia il clou.

Comunque lei mi pare la tipica donna perennemente insoddisfatta, che ha bisogno di motivi per essere infelice forse per non vedere che è lei col suo atteggiamento ad essere la causa del suo stesso malessere

Ti dirò, ne conosco anche io almeno un paio di soggetti simili, una è una mia carissima amica fra l'altro :D


message 8: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 3979 comments Finito...
L’ avevo letto vent’ anni fa ed era arrivato il momento di riprenderlo in mano, anche perché non lo ricordavo per niente!
Emma è il tipo di donna che eviterei: egocentrica e spinta solo da interessi economici, pensa solamente ai beni materiali. (view spoiler)
Senza dubbio è un personaggio originale per quei tempi e va apprezzato l’ azzardo di Flaubert nel delineare i tratti di questa donna fragile che aspira ad una vita lussuosa e menzognera. Mi sta antipatica e non riesco a giustificarla, soprattutto perché spesso si dimentica di avere una figlia. Non ha la finezza di Anna Karenina o l’ astuzia di Sugar (nel Il petalo cremisi e il bianco), ma è innovativa e apprezzo!


message 9: by Lilirose (new)

Lilirose | 863 comments io ci ho messo 10 giorni, e calcolando che erano 330 pagine significa un'eternità... mi pare chiaro che non mi ha "preso" come romanzo.
Penso che il motivo vada ricercato nel fatto che volutamente l'autore mette in scena un mondo piatto, soffocante.
La stessa protagonista è incosciente, egocentrica, a volte quasi ridicola... difficile appassionarsi a qualcosa in mezzo ad un mare di mediocrità :D
Ovviamente aldilà dei miei gusti personali è un libro scritto divinamente (certe descrizioni erano davvero acute), e la psicologia della protagonista è tratteggiata così bene che il romanzo ha dato il nome ad una vera e propria corrente di pensiero/attitudine mentale, il bovarismo appunto.
Insomma bene ma non benissimo, per usare una citazione abusatissima :D


back to top