LiberTiAmo discussion

21 views
Il Libro del Mese > Il Libro del Mese: Giugno 2018

Comments Showing 1-15 of 15 (15 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Elisa (last edited Jun 25, 2018 08:43AM) (new)

Elisa | 445 comments Mod
Buon venerdì e buon quasi inizio weekend ragazzi/e!
Le votazioni sono appena terminate e guardando al mese di giugno, abbiamo un titolo che ha prevalso sugli altri e sarà in lettura sul gruppo per tutto il mese di giugno.
Iniziamo subito a parlare di quella che sarà la lettura di giugno:

description

Trama

In un tempo e un luogo non precisati, all'improvviso l'intera popolazione diventa cieca per un'inspiegabile epidemia. Chi è colpito da questo male si trova come avvolto in una nube lattiginosa e non ci vede più. Le reazioni psicologiche degli anonimi protagonisti sono devastanti, con un'esplosione di terrore e violenza, e gli effetti di questa misteriosa patologia sulla convivenza sociale risulteranno drammatici. I primi colpiti dal male vengono infatti rinchiusi in un ex manicomio per la paura del contagio e l'insensibilità altrui, e qui si manifesta tutto l'orrore di cui l'uomo sa essere capace. Nel suo racconto fantastico, Saramago disegna la grande metafora di un'umanità bestiale e feroce, incapace di vedere e distinguere le cose su una base di razionalità, artefice di abbrutimento, violenza, degradazione. Ne deriva un romanzo di valenza universale sull'indifferenza e l'egoismo, sul potere e la sopraffazione, sulla guerra di tutti contro tutti, una dura denuncia del buio della ragione, con un catartico spiraglio di luce e salvezza.

Cecità è stato pubblicato per la prima volta nel 1995.

L'autore di origine portoghese nel 1998 ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura e grazie alle sue pubblicazioni ha ottenuto un posto di rilievo nel panorama letterario.

Cecità ha la caratteristica (come altre opere dell'autore) di non avere nomi propri per i personaggi che vengono identificati spesso con espressioni impersonali.

Il tema fondamentale del romanzo è quello dell'indifferenza, lo stesso autore ha sottolineato il fatto che la società di oggi è cieca poichè si è perso il senso di solidarietà fra le persone.

Il libro sarà in lettura sul gruppo dal primo di maggio (01/06) fino all'ultimo (30/06), quindi per tutto il mese.

Chi si unirà alla lettura?
Fateci sapere!

A presto!

Elisa & Tiziana


message 2: by Mary (new)

Mary | 86 comments Buona domenica a tutti. Io ci sarò per la lettura. Mi procuro il libro in questi giorni e poi condividiamo. Ciao


message 3: by Elisa (new)

Elisa | 445 comments Mod
Inizia ufficialmente il mese di giugno (buon inizio a tutti/e) e con lui la nuova lettura!
Siete pronti/e?


message 4: by Mariquitty (new)

Mariquitty | 119 comments Non vedo l'ora


message 5: by Mary (new)

Mary | 86 comments Anch'io sono pronta. Buon 2 giugno


message 6: by Baylee (new)

Baylee | 260 comments Pronta anch'io! Buona Festa della Repubblica! ^^


message 7: by Elisa (new)

Elisa | 445 comments Mod
Buon lunedì e buon inizio settimana!
Come procede la lettura di "Cecità"? Vi siete già addentrati/e nell'universo di questo libro?


message 8: by Mary (new)

Mary | 86 comments Io l'ho iniziato e devo dire che sono abbastanza avanti. Voglio finirlo prima della partenza. Diciamo che l'inizio incuriosisce poi c'è un attimo di stasi con dettagli non troppo piacevoli però devo dire che mi piace ed è anche scorrevole


message 9: by Baylee (last edited Jun 14, 2018 08:08AM) (new)

Baylee | 260 comments Ho letto i primi quattro capitoli, ma per ora non mi ha preso tanto, cosa che mi sorprende abbastanza, visto che di Saramago avevo già letto "Le intermittenze della morte" e mi era piaciuto tantissimo... spero che migliori più avanti...


message 10: by Mary (new)

Mary | 86 comments Baylee wrote: "Ho letto i primi quattro capitoli, ma per ora non mi ha preso tanto, cosa che mi sorprende abbastanza, visto che di Saramago avevo già letto "Le intermittenze della morte" e mi era piaciuto tantiss..."se non ti ha preso all'inizio sar dura proseguire perchè come dicevo sopra c'è una parte statica che lascia perplessi ma io ti consiglio di continuare . Non succedono grandi cose ma credo che il succo del libro sia il suo significato più profondo


message 11: by Baylee (new)

Baylee | 260 comments Mary wrote: "se non ti ha preso all'inizio sar dura proseguire perchè come dicevo sopra c'è una parte statica che lascia perplessi ma io ti consiglio di continuare . Non succedono grandi cose ma credo che il succo del libro sia il suo significato più profondo"

Be', non aspettavo grande azione, non credo proprio sia nello stile di Saramago, ma, visto l'argomento, mi aspettavo più coinvolgimento da parte mia, invece per ora calma piatta... vediamo nel proseguimento della lettura...


message 12: by Baylee (new)

Baylee | 260 comments Come procede la lettura, gente?

Sono al Capitolo 12 e, sebbene sia incantata dalla maestria di Saramago, il mio lato emotivo continua a dormire (ed è strano, penso sia uno dei romanzi più angoscianti e claustrofobici che abbia mai letto... boh...).


message 13: by Mariquitty (new)

Mariquitty | 119 comments Ho appena finito di leggerlo. Ho fatto un pò fatica all'inizio ma poi è stato un crescendo di emozioni, vicende e brutture umane. Un libro che scuote e che sicuramente fa molto riflettere.


message 14: by Baylee (new)

Baylee | 260 comments Mariquitty wrote: "Ho appena finito di leggerlo. Ho fatto un pò fatica all'inizio ma poi è stato un crescendo di emozioni, vicende e brutture umane. Un libro che scuote e che sicuramente fa molto riflettere."

Anch'io l'ho finito e, sebbene il finale sia stato bello intenso, ha continuato a lasciarmi emotivamente quasi indifferente...


message 15: by Mary (new)

Mary | 86 comments Finito anch'io. E’ un libro dove regna la confusione ma che invita a riflettere sull’emotività delle persone quando non hanno via d’uscita e come di solito reagiamo noi alle malattie e alle debolezze


back to top