Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

30 views
La Sfida dei desideri > LIBRO MASTER APRILE: Diario di un killer sentimentale di L. Sepulveda

Comments Showing 1-26 of 26 (26 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

Caraliotiscrivo | 1492 comments Mod
Grazie Anto! :)

Un noir brevissimo, una settimana nella vita di un killer, con un cuore, (view spoiler) Per me nessuna sorpresa nel finale.
Carino (parola terribile da usare), ho passato un'ora piacevole, ma nulla più.


message 3: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6428 comments Ho letto anch'io.
Non metto lo spoiler perchè non saprei dove posizionarlo. Comunque, se non avete letto il libro, non leggete il mio commento :-D

Un killer professionista riceve l'incarico di uccidere Victor Mujica. Le informazioni pervengono al killer, da ormai 15 anni, per mezzo di buste anonime e telefonate da parte di una voce conosciuta, ma senza volto.
Il killer è apprezzato per la propria professionalità e abilità nel non lasciare tracce ed è per questo ampiamente ricompensato con cifre a 6 zeri.
Ma questa volta qualcosa non va per il verso giusto...l'incarico arriva nel pieno di una crisi sentimentale, che turba l'uomo più di quanto sia disposto ad ammettere!
E così perde il sangue freddo, non è attento ai dettagli e incontra vis-à-vis lo stesso destinatario della pallottola.
Un finale abbastanza prevedibile, fa abbassare il voto. Se l'autore avesse messo da parte le incredibili coincidenze tipiche dei romanzi dickensiani, il racconto sarebbe risultato, a mio modesto parere, migliore.


message 4: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1075 comments Letto anche io. Mi dispiace che sia stato così breve, perché secondo me poteva essere sviluppato meglio, peccato. Ho trovato degli ottimi spunti, una buona suspence, introspezione e mi è piaciuto molto (view spoiler). Tre stelline purtroppo, mi sarebbe piaciuto dare di più.


message 5: by aithusa (new)

aithusa | 517 comments Finito anch'io.
Mi è piaciuto molto lo stile asciutto e semplice senza fronzoli, ma ho trovato la storia, sì scorrevole e apprezzabile per i momenti introspettivi del protagonista, ma abbastanza piatta e prevedibile. Nel complesso però una lettura piacevole di un'oretta.


message 6: by Margherita (new)

Margherita (modernmonkey) | 448 comments Un piccolo racconto che si legge tutto di un fiato, pieno di introspezione e un pizzico di sano cinismo.
Mi piace l'idea di fondo del romanzo, (view spoiler) ma il finale scontato e prevedibile mi ha rovinato un po' questa lettura.


message 7: by Mickdemaria (new)

Mickdemaria | 902 comments Letto anche io, è stata una piacevole sorpresa. Avendo in precedenza letto qualcuna delle smielate favolette di Sepulveda ho iniziato la lettura senza grandi aspettative. HO invece trovvato un piccolo noir asciutto, dalla prosa bella e dal ritmo incalzante, una bella idea di fondo qualche bel personaggio. A e il finale non ha dato affatto fastidio ma mi pare che a tutti voi si. Non l'ho trovato particolarmente scontato emi pare che chiuda bene questo breve apologo criminalamoroso. La forma diario si presta molto bene, il nostro killer è un esistenzialista romantico che, come ci insegnano le regole basi della sceneggiatura, porta a termine il suo lavoro.
Per me un bel 7.


message 8: by Nadia (new)

Nadia Finito anch'io.
Anche se breve, ho apprezzato il racconto. Non è un capolavoro della letteratura, ma si legge bene, scorrevole e d'intrattenimento, lo stile è essenziale, c'è la giusta introspezione del protagonista, e per quanto riguarda il finale è giusto che sia finita così.
Pensavo che Sepulveda scrivesse solo libri con animali nel titolo e ringrazio chi ha scelto questo libro come "master" perché mi ha dato la possibilità di ricredermi su questo scrittore.
3 stelle e 1/2.


message 9: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1075 comments Nadia wrote: "Finito anch'io.
Anche se breve, ho apprezzato il racconto. Non è un capolavoro della letteratura, ma si legge bene, scorrevole e d'intrattenimento, lo stile è essenziale, c'è la giusta introspezion..."


C'è anche Il vecchio che leggeva romanzi d'amore ;)


message 10: by Lupurk (new)

Lupurk | 1598 comments Letto anch'io in un soffio, l'ho trovato davvero molto carino, breve ma completo. Finale prevedibile, sì, ma che mi è sembrata una degna conclusione, sono stata contenta di vedere confermate le mie deduzioni. Un Sepulveda diverso da quello che conoscevo e che mi piace altrettanto e forse anche di più :)


message 11: by LaCitty, web jumper (new)

LaCitty | 9973 comments Mod
Finito pure io. Per me era una rilettura. Ricordo che la prima volta mi aveva entusiasmato. Adesso che sono un po' più grande lo trovo comunque carino.
Mi piace questo killer che ricorda gli investigatori dell'hard boiled americano: freddo, misogino. Mi piace il fatto che parli allo specchio con l'altro se stesso vestito come lui.
Quanto al finale, la prima volta che l'ho letto non me l'aspettavo proprio!


message 12: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 4109 comments È la bella copia di Spy story love story che ho letto da poche settimane.
Non è male e credo che il suo punto di forza sia la brevità, perché non annoia e non si dilunga in descrizioni di ambienti o paesaggi, ma solo sullo stato d’animo del killer sempre fedele a se stesso.
È dinamico sia fisicamente, in quanto in sole ottanta pagine il protagonista ci porta a Madrid, Istanbul, Francoforte e Città del Messico, sia interiormente nello scrutare i pensieri del killer.
Carine le figure dei tassisti che, diciamolo, non fanno una gran bella figura, ma a me stanno simpatici! 😊


message 13: by Acrasia (new)

Acrasia | 3699 comments Anche per me è stato un bel racconto, scritto bene e che mi ha suscitato una certa simpatia per il protagonista. Chissà perché questi uomini duri che non devono chiedere mai, quando c'è di mezzo una donna perdono la tramontana, e mi fanno tanta tenerezza :)
Le chiacchierate del killer con lo specchio e le sue opinioni sui tassisti mi hanno fatto sorridere :)

Sì, Sepulveda non scrive solo di gabbianelle e lumache... ma consiglio tantissimo Il vecchio che leggeva romanzi d'amore, come già citato da Dottoressa, per me un altro piccolo capolavoro.


message 14: by Caterina (new)

Caterina | 782 comments Questo mese sono riuscita anche io a leggere il libro e mi è piaciuto molto. Secondo me Sepulveda ha trovato nelle dimensioni ridotte dello scritto lo stile adatto per descrivere il protagonista, uomo di poche parole perlopiù rivolte al suo riflesso nello specchio. In un certo senso mi sono trovata a fare il tifo per lui.


message 15: by Caterina (new)

Caterina | 782 comments Questo libro master ha incontrato decisamente il nostro favore, solo commenti positivi vedo, grazie a chi l'ha proposto!


message 16: by Simona (new)

Simona Fedele | 2519 comments L'ho letto anch'io e mi è piaciuto molto questo libretto che definirei essenziale, senza fronzoli, diretto in modo quasi violento.


message 17: by Pippo.Gota (new)

Pippo.Gota | 1674 comments inizio stasera, non ho letto nessun commento
ripasso a lettura ultimata!


message 18: by Pippo.Gota (new)

Pippo.Gota | 1674 comments Sono a circa metà e questo la dice lunga. La storia mi piace ma non mi viene voglia di leggerla... sono strana 😒


message 19: by Pippo.Gota (new)

Pippo.Gota | 1674 comments mi trovo d'accordo con il giudizio di Simona, libro essenziale, senza fronzoli e molto diretto. a me però è piaciuto non troppo. il fatto di averci impiegato così tanto ne è il sintomo. ripeto: la storia non mi è dispiaciuta ma il pensiero di averlo sul comodino ad attendermi non scatenava in me nessuna voglia di prenderlo e leggerlo.
do tre stelline alla storia e sono comunque contenta di averlo letto


message 20: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 3148 comments Ho letto i primi due capitoli, ora devo smettere ma sinceramente avrei continuato volentieri, mi sta piacendo molto. Uno stile semplice tipico del diario, scritto in modo da incuriosire e spingerti a leggere, io mi sono forzata a smettere. Anche a me hanno divertito le scene dello specchio e del taxi.


message 21: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 3148 comments Un racconto breve, scritto magistralmente, un suspense che ti tiene incollato alle pagine...peccato che è finito subito. Scritto sotto forma di diario, si legge scorrevolmente; divertenti i lunghi dialoghi tra il killer e il suo doppio riflesso nello specchio e i discorsi degli invadenti tassisti. Il finale un po’ prevedibile, non sminuisce il giallo....anche se fino alla fine ho sperato in un finale alternativo. 😬


message 22: by kris1980 (new)

kris1980 | 485 comments Anche io pensavo e speravo in un finale alternativo, oltre a pensare che la pensione del killer fosse un'altra cosa ;)
Comunque questa per me è stata una rilettura piacevole, Sepulveda mi piace; ho apprezzato, oltre ai vari animali ( gabbianelle, ecc..) anche Il vecchio che leggeva romanzi d'amore!


message 23: by Kiarup (new)

Kiarup | 931 comments Letto pure io!
L'ho trovato carino e scorrevole. La forma del diario poi va che è una meraviglia. Il finale era giusto così.

Che finale avreste voluto?


message 24: by (new)

Lù (ldovica) | 825 comments L'ho letto anche io e devo dire che mi è piaciuto!
Il finale non me lo aspettavo, ma ammetto che l'ho letto senza chiedermi nulla e quindi non avevo proprio pensato a possibili finali. Con il senno di poi, mi è sembrato anzi un giusto finale :)


message 25: by Klela (new)

Klela | 1213 comments Bello, piccolino ma molto scorrevole e coinvolgente. Credo che la lunghezza sia stata giusta, troppo lungo credo che sarebbe diventato pesante!
Ottimo libro master


message 26: by Alicebv (new)

Alicebv | 258 comments ..a me non ha detto molto.. ..prosa asciutta e scorrevole (e questo mi è piaciuto), ma l'ho trovato piuttosto prevedibile con riflessioni abbastanza scontate..


back to top