Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

note: This topic has been closed to new comments.
62 views
Sfida Scaffale Strabordante > SSS8 Sfida dello Scaffale Strabordante 8: aprile 2018, primi aggiornamenti.

Comments Showing 1-50 of 112 (112 new)    post a comment »
« previous 1 3

message 1: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Per regolamento ed iscrizioni (aperte fino al 30 settembre 2018!):
http://www.goodreads.com/topic/show/1...
Per seguire i progressi delle iscritte/i nella sfida:
http://goo.gl/WuuFa8

Da oggi, 1° aprile, si può iniziare a leggere i libri della lista, se già pubblicata in http://www.goodreads.com/topic/show/1....

Altrimenti, pubblicate la vostra lista e poi... buone letture.

Attenzione: se non ho ancora creato o completato la vostra scheda nel foglio elettronico abbiate pazienza, lo farò nelle prossime settimane, per ora comunicate le vostre letture qui. Aggiornerete il foglio successivamente.


Come aggiornare

Inviate un messaggio sintetico, ad esempio:
Ho finito ... "L’oceano alla fine del sentiero" di Neil Gaiman, un romanzo breve, direi "dark fantasy", su un incontro di un bambino con forze antiche e oscure, sulla difficoltà di essere bambini in un mondo di adulti e per adulti. Non è elaborato e approfondito come altri lavori di questo autore, ma è riuscito a toccare le corde giuste in me e credo che ne conservero`un ottimo ricordo.
Ale, marzo 2018

Così, senza appesantire la discussione con liste e liste sempre uguali, possiamo mettere al corrente le altre dei nostri progressi e scambiare opinioni, giudizi, chiedere consigli... Chi fosse interessata a seguire l'evoluzione delle letture si trasferisce su Google Docs dove trova sia la situazione complessiva, che il dettaglio analitico sfidante per sfidante.

Ricordate che commenti e discussioni sui libri e la lettura sono molto apprezzati.

Istruzioni per operare ed aggiornare il foglio della progressione delle letture

Prima, fondamentale, operazione: accedi al tuo account.
In alto a destra appare il tuo nome o nickname? Sì? Sei già operativa/o.
No, c'è la scritta "Accedi". Cliccaci sopra e segui le indicazioni che appariranno.

Il documento si apre sul foglio "Iscritte": spostati sul tuo foglio, quello con il tuo nickname.

Su come aggiornare il tuo foglio, cito un'altra sfidante: "Basta che nella colonna K (prima strisciolina colorata) metti "1" per i libri in lettura e "2" per quelli finiti. In automatico comparirà lo stato della lettura. Nella striscia colorata più larga, M, inserisci il termine della lettura." In alto a destra, se vuoi, inserisci la data del giorno per ricordarti in seguito quando hai aggiornato per l'ultima volta.

Automaticamente il documento aggiornerà la tua posizione nel foglio iniziale "Iscritte".

Tutto qui.

ATTENZIONE
Non è sufficiente aggiornare il foglio elettronico, DOVETE comunicare alle altre sfidanti su queste discussioni l'avvenuta lettura dei vostri libri. Perché "sfida", su GR, significa "condivisione" : )


message 2: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Foglio elettronico ("spreadsheet") in Google Drive

Per seguire i progressi delle iscritte nella sfida è a disposizione un foglio elettronico:
https://goo.gl/WuuFa8

Per semplicità di gestione della sfida preferisco che siano le sfidanti ad aggiornare il foglio di calcolo con la progressione delle loro letture.

Solo per le nuove iscritte (ho già gli indirizzi delle partecipanti a precedenti edizioni)

Per potervi abilitare ad operare sul foglio (e segnare, così, i progressi delle vostre letture) mi è necessario un indirizzo di posta elettronica associato ad un "account google".

Se avete già un account google, inviatemi, via messaggio di posta in aNobii, l'indirizzo ad esso associato (quello con il quale entrate in google+).

Se non avete un account google lo potete creare usando come indirizzo e-mail quello che già mi avete inviato (non è necessario che sia un indirizzo @gmail.com).

Provate da qui: http://accounts.google.com/SignUpWith...

Compilate i campi e dovreste essere pronte.

Ciao


message 3: by Ale (new)

Ale | 2691 comments Grazie Cic!


message 4: by Cic (last edited Mar 31, 2018 05:54AM) (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Ho scelto per il commento del mese uno di Ale, la lettrice numero 1 di SSS7.


message 5: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Ale wrote: "Grazie Cic!"

Prego : )


message 6: by Patty_pat (new)

Patty_pat | 3083 comments Si ricomincia!!! In bocca al lupo e buone letture a tutti!!!


message 7: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Buona Pasqua : )

Fra 14 minuti potrete iniziare le letture : )


message 8: by Caraliotiscrivo (last edited Apr 01, 2018 10:09AM) (new)

Caraliotiscrivo | 1494 comments Mod
Finita la prima lettura, "Diario di un killer sentimentale" di Luis Sepúlveda. Un noir brevissimo, una settimana nella vita di un killer, con un cuore, (view spoiler) Per me nessuna sorpresa nel finale.
Carino (parola terribile da usare), ho passato un'ora piacevole, ma nulla più.

Ps: Buona Pasqua e buone feste a tutti!! :)


message 9: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments e brava Caralio che conclude per prima un libro...


message 10: by Eli.Mi. (new)

Eli.Mi. (elimi) | 97 comments Buona Pasqua a tutte/i!!


message 11: by Caraliotiscrivo (new)

Caraliotiscrivo | 1494 comments Mod
Cic wrote: "e brava Caralio che conclude per prima un libro..."

Grazie! :) Era piccino piccino.
Parto sempre carica, poi mi perdo per strada ;P


message 12: by Patty_pat (new)

Patty_pat | 3083 comments @caralio... come ti capisco... ahahahah

Ma quest'anno sarà diverso (credici!!!)


message 13: by Caraliotiscrivo (new)

Caraliotiscrivo | 1494 comments Mod
Patty_pat wrote: "@caralio... come ti capisco... ahahahah

Ma quest'anno sarà diverso (credici!!!)"


Ah io ci credo sempre... ;P


message 14: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 3149 comments Finito il primo libro, Un segreto non è per sempre di Alessia Gazzola.
Questo secondo libro della serie mi ha convinta di più, si vede che la Gazzola sta crescendo, anche Alice sta crescendo, sia come specializzanda in medicina legale, sia che come detective.


message 15: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments brave, brave, leggete : )


message 16: by aithusa (new)

aithusa | 517 comments 1/24

Primo aggiornamento anche per me, complice la brevità del racconto :-)
Ho finito Diario di un killer sentimentale di Luis Sepúlveda.
Mi è piaciuto molto lo stile asciutto e semplice senza fronzoli, ma ho trovato la storia, sì scorrevole e apprezzabile per i momenti introspettivi del protagonista, ma abbastanza piatta e prevedibile. Nel complesso però una lettura piacevole di un'oretta.


message 17: by lise.charmel (new)

lise.charmel (lisecharmel) | 608 comments io ho cominciato due libri in una volta, ahahahah (ovviamente sono indietro con entrambe le letture)


message 18: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments lise, è il 4 aprile, non puoi essere già indietro


message 19: by Patty_pat (new)

Patty_pat | 3083 comments Cic wrote: "lise, è il 4 aprile, non puoi essere già indietro"

EH... LO DICI TU...
Io sono indietro già da prima che iniziasse la SSS8 !!!


message 20: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Ho terminato il mio primo libro per SSS8, il più corto, sole 68 pagine. Non vale neanche per un libro intero perché assieme al più lungo sostituisce uno dei due tomoni da più di 600 pagine. Meglio che niente, inoltre mi ha divertito un sacco, trattandosi di "Letti" di Groucho Marx : )


message 21: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments AVVISO

Sto inserendo le vostre liste nel foglio Google. Una o due al giorno, circa. Nella pagina iniziale, quella con l'elenco di tutte le partecipanti, tutte le righe che hanno una o più caselle colorate con una o due tonalità di viola corrispondono a liste che non ho ancora creato o modificato: non disperate, saranno pronte presto : )

Buone letture

Liste pronte e "funzionanti" sul foglio: Ale, Pippicalzelunghe, amapola, Eli.Mi., Acrasia, Elanna, Sheila, Molly, InsolitaMente, Federica, Daniela, Amaranta, Emanuela


message 22: by Eli.Mi. (last edited Apr 06, 2018 01:35AM) (new)

Eli.Mi. (elimi) | 97 comments Primo aggiornamento anche per me!

P. Ness, Sette minuti dopo la mezzanotte
Non avrei potuto cominciare questa edizione con titolo migliore!
Un bel libro per ragazzi, dove si affronta il tema della morte (in questo caso di un genitore) in modo fantasioso e toccante.


message 23: by Acrasia (new)

Acrasia | 3714 comments Primo libro letto: Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi.

Ho sempre trovato strano questo titolo, nel 1994 quando il libro uscì avevo 15 anni, ne sentivo parlare spesso ma non capivo, Pereira... cos'era? Mica ci arrivavo che fosse un nome straniero, però mi ero promessa che l'avrei letto.
Sono passati 25 anni quasi e ora mi sono decisa anche se già da un po' avevo chiarito il significato di quelle due paroline del titolo.
Che dire, bello e tanto amaro.
Pereira che sostiene in continuazione qualcosa, questo "sostiene" che nella prosa ricorre come un mantra e che ipnotizza.
Pereira fissato con le frittate e la limonata fredda e zuccherata.
Pereira che da tanto è solo, parla col ritratto della moglie defunta.
Pereira che passa le sue giornate in una redazione culturale di un giornale a scrivere necrologi e tradurre romanzi francesi, che dal giorno in cui incontra un giovane rivoluzionario cambierà il suo modo di vedere il mondo, anzi comincerà a capire cosa sta capitando in Europa e in Portogallo, siamo nel 1938...
Un bellissimo ritratto di una bellissima persona, un libro delicato, discreto e commovente.
Ora devo guardare il film!


message 24: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 3149 comments Ecco il mio secondo Tre uomini in barca di Jerome K. Jerome.
Un libro scorrevole ed ironico, con le grottesche avventure dei tre amici ed i divertenti aneddoti raccontati dal protagonista. Belle le descrizioni dei paesi che si affacciano sul Tamigi, ti viene voglia di fare una gita lungo il fiume, ho apprezzato un po’ meno i riferimenti storici.


message 25: by Pippicalzelunghe (new)

Pippicalzelunghe | 742 comments @Acrasia che bel commento! Mi hai messo voglia di leggere il libro.
Ok primo libro che finisce in wl. ;)


message 26: by Acrasia (new)

Acrasia | 3714 comments Pippicalzelunghe wrote: "@Acrasia che bel commento! Mi hai messo voglia di leggere il libro.
Ok primo libro che finisce in wl. ;)"


Bene @Pippi, sono contenta! :)
Secondo me merita tanto.


message 27: by aithusa (new)

aithusa | 517 comments 2/24
Ho finito Il malato immaginario di Molière.
Opera teatrale in 3 atti e altrettanti intermezzi musicali e balletti, fu rappresentata per la prima volta nel 1673 con lo stesso Molière nel ruolo del protagonista, Argante.
E' la messa in scena delle manie ipocondriache di Argante circondato da persone ipocrite e che ne se approfittano delle sue paure e fissazioni: la moglie Belinda che, interessata esclusivamente alle sue ricchezze, ne asseconda le ossessioni, e medici e farmacisti (dai nomi caricaturali, ad esempio il dottor Purgone!) che alimentano le sue paure, ovviamente, per un tornaconto economico personale.
Ma grazie a uno stratagemma architettato dalla serva Tonietta, con la complicità di Beraldo, fratello del protagonista, finalmente verranno smascherati.
L'opera è molto realistica nella sua comicità (meravigliosa Tonietta che con la sua ironia e il suo sarcasmo si prende un po' gioco di tutti), perchè come Argante, anche noi siamo un po' vittime di noi stessi essendo, spesso, ciechi nei confronti di chi ci circonda.
Dovremmo avere tutti una Tonietta che ci permetta di aprire gli occhi!

3/24
Ho finito C'è un cadavere in biblioteca di Agatha Christie.
Lettura piacevole, scorrevole. La Christie è una garanzia... I suoi libri per me sono sempre magnetici!


message 28: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments ... e brava aithusa, partita in quarta : )

Non ho mai visto, né letto Il malato immaginario. Dal tuo commento mi sembra che io mi stia perdendo qualcosa.


message 29: by Sheila (new)

Sheila | 68 comments @aithusa hai iniziato con delle letture super! Molière e la Christie ... UAO e doppio UAO

Io invece sono delusa dal mio primo libro.... Lo credevo un urban fantasy diverso dagli altri e soprattutto autoconclusivo. Invece è il primo di una saga che chissà se avrà un seguito in Italia. Ma dubito che comunque vorrei leggere oltre. Mi sono illusa che avrei trovato qualcosa di originale e invece è una minestra riscaldata. Solita ambientazione, solita ragazza inconsapevole di essere speciale e avere dei poteri, solito bel tenebroso con tanto di segreti... bla bla bla ... solo aria fritta ... E poi il NULLA... pure i cattivi si vedono solo nelle ultime venti pagine. Questo libro è semplicemente la prefazione di una storia. Mi pare la classica scelta commerciale di tagliare magari una storia di 800 pagine in più libri per guadagnare di più.
Che inizio triste :(


message 30: by amapola (new)

 amapola | 1669 comments Anch'io ho finito il primo libro per questa sfida, un libro piccino picciò, ma che affronta un tema importante: Bambinate di Piergiorgio Paterlini ***

Metà anni Sessanta. È il Venerdì Santo in un paesino della Bassa Padana e, come da tradizione, si rappresenta la Via Crucis. Anche i personaggi sono quelli della tradizione: le Pie Donne, il Sommo Sacerdote, il Cireneo, la soldataglia, Pilato. I protagonisti, però, sono tutti bambini e nessuno di loro sta recitando, nemmeno il piccolo Cristo che viene trascinato sul Golgota. Gli adulti guardano, ma non vedono. Cinquant'anni dopo, il ragazzo che allora era Pilato ritorna in paese. Tutto è rimasto come quel giorno, i cambiamenti hanno intaccato soltanto la superficie. I bambini feroci di allora sono diventati uomini sconfitti, rancorosi, e quel povero Cristo invecchiato ha imparato a portare la sua croce. La resa dei conti sarà crudele come allora fu spietato il gioco.
Bambinate non è solo un romanzo (breve, 152 pagine), ma anche una lucida analisi di un’emergenza sempre attuale qual è la violenza tra i più giovani. Un libro ben scritto, che si legge velocemente, ma che lascia dentro un disagio, un’inquietudine. Non è un capolavoro, ma il suo “dovere” lo svolge in modo egregio.


message 31: by amapola (last edited Apr 07, 2018 08:39AM) (new)

 amapola | 1669 comments @Cic
Ho fatto una stupidaggine: non ricordavo di aver messo in lista "La peste" di Camus e l'ho letto prima dell'inizio della sfida, mannaggiammè. Lo sostituirò con un altro titolo dopo aver letto i canonici 20 libri :)


message 32: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments amapola wrote: "@Cic
Ho fatto una stupidaggine: non ricordavo di aver messo in lista "La peste" di Camus e l'ho letto prima dell'inizio della sfida, mannaggiammè. Lo sostituirò con un altro titolo dopo aver letto ..."


Va bene amapola : )


message 33: by amapola (new)

 amapola | 1669 comments Cic wrote: " Va bene amapola : ) "

Grazie, Cic :)


message 34: by Tiziana❄ (last edited Apr 08, 2018 06:12AM) (new)

Tiziana❄ | 13 comments Primo aggiornamento anche per me :)

1/24 Il tuo nome è una promessa di Anilda Ibrahimi - pag 240

Ho iniziato bene. Mi è piaciuto molto questo romanzo: racconta di un periodo storico molto trattato (seconda guerra mondiale/nazismo e persecuzione ebraica) in un paese che conosco poco, ossia l'Albania.
La famiglia di Rachel e Abigail (ebrei tedeschi) per fuggire al nazismo trova rifugio in Albania e qui incontra un popolo che li accoglie senza fare troppe domande. Qui imparano usanze e lingue nuove, fanno nuove amicizie, affrontano separazioni e dolori. Impareranno ad amare questa nuova casa, anche se con gli anni ne rimarranno poi delusi.
Un libro delicato, che mi ha coinvolto molto.


message 35: by Minnie (new)

Minnie | 576 comments Ho terminato i primi due libri della mia lista:
-"Le vichinghe volanti" di Andrea Camilleri
-"Il cacciatore del buio di Donato Carrisi

Il primo non mi è piaciuto granché, nonostante Camilleri sia uno dei miei autori preferiti:è una raccolta di racconti (basata su storie di tradimenti ed amoreggiamenti vari)...che non sono il mio genere preferito.

Il secondo, invece, l'ho praticamente divorato in due giorni scarsi perché avvincente e scritto con uno stile molto scorrevole, l'unica pecca è che quando il personaggio principale ricorda vengo riproposte le stesse lunghe frasi lette prima e si ha la sensazione che l'autore voglia solo che"allungare"la narrazione!


message 36: by Yuko86 (new)

Yuko86 | 110 comments #1/24
Sorella morte di Vincenzo Paglia
Un saggio sull'eutanasia molto interessante che cerca di fare un po' di chiarezza sull'argomento, prima da un punto di vista aconfessionale e poi inserendo la posizione della Chiesa Cattolica in merito, il tutto con riferimenti puntuali e precisi ad articoli, libri e documenti. Ho imparato molte cose che non sapevo e mi sono chiarita le idee su molte cose.


message 37: by Pippicalzelunghe (last edited Apr 10, 2018 02:12AM) (new)

Pippicalzelunghe | 742 comments Finito il mio primo libro Il diario di Jane Somers di Doris Lessing.
Un libro davvero molto bello, in cui due mondi totalmente diversi si scontrano e si incontrano.
Janna è una bella giornalista, con un ottimo lavoro è vicedirettrice di una rivista femminile, è elegante spende molti dei soldi che guadagna in vestiti su misura, trucchi, profumi ed è ammirata e invidiata per il suo stile. Ma è anche una persona fredda ed egoista, nulla la tocca nemmeno le malattie dei suoi cari.
Maudie è una vecchia signora novantenne, piccola, "un micchietto d'ossa" come la definisce Janna, povera, ma soprattutto sola. La vita è stata dura con lei, non le ha risparmiato niente.
Da un incontro casuale nasce questa improbabile amicizia, un bellissimo legame che cambierà entrambe. Ognuna dovrà fare i conti con sé stessa e con il proprio mondo, la bella ed elegante con la sporca e povera, ma da quelle chiacchiere quotidiane, di cui entrambe non riusciranno più a farne a meno, permetteranno a Janna di scoprire situazioni e sentimenti da lei ignorati fino a quel momento che la cambieranno e alla solitaria e scorbutica Maudie, abituata a fare da sola nella vita e non chiedere aiuto a nessuno, sentirà un bisogno viscerale di quel contatto e di quell'amore che da tempo non sapeva più cos'erano.
L'autrice è stata bravissima a calarsi in entrambe le parti: la sensazione di sentirsi in trappola, il bisogno di scappare dalla sporcizia, dalla malattia, ma di contro anche la paura di non riuscire a fare abbastanza; la vergogna, l'umiliazione di far entrare estranei nella propria misera e sporca intimità, ma anche la rabbia che sostiene questi vecchi, che non accettano il loro stato, e considerano la morte come l'ennesima privazione, l'ennesima ingiustizia.

Lo so Cic che il commento dovrebbe essere stringato, ma come si fà con un libro così! ;)


message 38: by Cic (last edited Apr 10, 2018 04:45AM) (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Pippi, stringato per invogliare tutte a lasciare almeno un breve commento, quelli come il tuo danno molta più soddisfazione a chi legge. Ho letto Il diario qualche anno fa (probabilmente in un precedente edizione di SSSx) e concordo con quanto hai scritto così bene (il seguito del Diario non è altrettanto riuscito).


message 39: by Pippicalzelunghe (new)

Pippicalzelunghe | 742 comments Grazie Cic, gentilissimo. Mi hanno regalato Il diario l'anno scorso, non ho mai letto niente di Doris Lessing. non sapevo nemmeno che ci fosse un seguito. Se dici così ... non lo leggerò :D


message 40: by Acrasia (new)

Acrasia | 3714 comments 2/24 Diario di un killer sentimentale.

Un bel racconto, scritto bene e che desta una certa simpatia per il protagonista. Chissà perché questi uomini duri che non devono chiedere mai, quando c'è di mezzo una donna perdono la tramontana e mi fanno tanta tenerezza :)
Le chiacchierate del killer con lo specchio e le sue opinioni sui tassisti mi hanno fatto sorridere :)


message 41: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Ma questo Diario (din un killer...)? cosa gira? un virus? sembra un'epidemia, lo state leggendo in tante: gdl?


message 42: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Pippi, non ti fare mai influenzare troppo dai giudizi non positivi di altri


message 43: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments Pippi, il seguito è Se gioventù sapesse


message 44: by Kiarup (new)

Kiarup | 933 comments Cic wrote: "Ma questo Diario (din un killer...)? cosa gira? un virus? sembra un'epidemia, lo state leggendo in tante: gdl?"
E' il libro del Master nella sfida dei Desideri :)


message 45: by Cic (new)

Cic il ciclista stanco (ilcicpedalator) | 1212 comments lo sapevo che mi stava sfuggendo qualcosa : )


message 46: by Yuko86 (new)

Yuko86 | 110 comments #2/24
Dodici ricordi e un segreto di Enrica Testo

Di recente ho un debole per i romanzi che esplorano i rapporti familiari e questo mi ha subito incuriosito: i protagonisti sono Aura e Attilio, suo nonno, che l'Alzheimer, Emme come lo chiama lui, si sta portando via. Non nuovo ma bello l'espediente di far viaggiare Aura attraverso dei frammenti scritti su foglietti volanti dal nonno, prima che perdesse i ricordi; per alcune cose avrei voluto un maggiore approfondimento psicologico, inoltre in certi frangenti ho trovato lo stile dell'autrice come forzatamente volto ad ammaliare il lettore, a colpire i suoi sentimenti. Nel complesso però non male, promosso.


message 47: by Pippicalzelunghe (new)

Pippicalzelunghe | 742 comments Cic wrote: "Pippi, il seguito è Se gioventù sapesse"

Me lo segno cmq. Grazie!


message 48: by Minnie (new)

Minnie | 576 comments Proseguo la mia sfida con "Se chiudo gli occhi"di Simona Sparaco.
Il libro non è male:si legge bene, la storia sul rapporto padre-figlia è coinvolgente e commovente ma, a mio giudizio, sarebbe stato migliore se non fosse stata usata la componente del paranormale.


message 49: by Tiziana❄ (new)

Tiziana❄ | 13 comments 2/24 La quinta costellazione del cuore di Monika Peetz - pag 301

Cinque donne, cinque amiche, che si trovano ogni primo martedì del mese per parlare della propria vita, dei propri successi, delle proprie difficoltà. Annualmente decidono di intraprendere un viaggio tutte insieme per prendere del tempo per loro... la scelta è ricaduta sul cammino di Santiago. In questo viaggio per tutte loro cambierà qualcosa e la loro amicizia verrà messa a dura prova.
Un romanzo sicuramente leggero, ma piacevole, con alcuni espedienti divertenti.


message 50: by AntonellaVDP (new)

AntonellaVDP | 419 comments Primo libro letto: Il peso della farfalla di Erri De Luca.
Un camoscio ed il bracconiere che gli ha ucciso la madre. Per anni si spiano, si fiutano, fino al tragico epilogo. Momenti di poesia.


« previous 1 3
back to top
This topic has been frozen by the moderator. No new comments can be posted.