pianobi: Lettere da Vecchi e Nuovi Continenti discussion

Enrique Vila-Matas
This topic is about Enrique Vila-Matas
48 views
Autori del Vecchio Continente > Enrique Vila-Matas

Comments Showing 1-9 of 9 (9 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Karenina (new)

Karenina | 377 comments Ecco un autore che trovo molto stimolante, mai banale, in grado di farmi provare ogni tanto quel brivido di soddisfazione lungo la schiena.


message 2: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3136 comments Mod
Non l'ho mai letto di lui, ma ho letto tanto su di lui.
Mi dà l'idea di essere anch'egli un borgesiano dei nostri tempi: è vero?


message 3: by Karenina (last edited Mar 30, 2018 04:44AM) (new)

Karenina | 377 comments Qualcosa di argentino ce l'ha nonostante sia spagnolo, però non me la sento di accostarlo a Borges, è meno criptico e più metaletterario. Prova Dublinesque, poi puoi eventualmente insultarmi.


message 4: by Catoblepa (new)

Catoblepa (Protomoderno) | 3136 comments Mod
In realtà possiedo già Bartleby y compañía, se inizio da questo commetto un grave errore?


message 5: by pierlapo (new)

pierlapo quimby Catoblepa wrote: "In realtà possiedo già Bartleby y compañía, se inizio da questo commetto un grave errore?"

No, tutt'altro!


message 6: by Mario_Bambea (new)

Mario_Bambea | 1462 comments Io ho letto Bartleby e compagnia, perché attirato dal titolo, ovviamente...
Scrittura che riecheggia Borges, almeno nelle intenzioni, con l’idea di parlare di libri che non sono mai stati scritti e di scrittori che “hanno preferito di no”. Idea stimolante, meta-letteraria e postmoderna senza esagerare e in complesso una lettura piacevole.
Certo, non è un talento dello scrivere, Vila-Matas, ma, se vi piace quel territorio della letteratura dove hanno spaziato Borges, Cortázar, Bolano, non rimarrete troppo delusi.


message 7: by pierlapo (new)

pierlapo quimby Suggerisco anche Kassel non invita alla logica: Vila-Matas viene invitato a dOCUMENTA, in qualità di installazione umana; seguono sue considerazioni sull'arte contemporanea.


message 8: by Mar (new)

Mar Gherita | 56 comments Approvatissimo!

Non invita alla logica. Che mito.


message 9: by Domenico Fina (new)

Domenico Fina (dfina) | 295 comments Io li ho letti tutti di Vila-Matas, i suoi migliori sono Dottor Pasavento e Dublinesque, a mio parere. In entrambi il protagonista si muove alla ricerca di se stesso, ma di un se stesso indistricabile dagli autori che gli frullano in testa. Il primo si muove attorno a Robert Walser, passa per Napoli e termina nei luoghi dello scrittore, il secondo come è chiaro fin dal titolo parte da Barcellona, per approdare a Dublino, di Beckett e Joyce e dei pub. Vila-Matas non è un autore cerebrale, o postmoderno (che non ho ancora ben chiaro cosa sia, per me è postmoderno già Cervantes) non rimanda a Borges e neppure a Bolaño (che sono autori che ammira, naturalmente); è un autore essenzialmente comico, una comicità raffinata, la sua, benevolente e indolente.


back to top