Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

20 views
La Sfida dei desideri > GDL: Fai bei sogni di M. Gramellini

Comments Showing 1-10 of 10 (10 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 2: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 4395 comments Sono arrivata ad un 30% circa. Mi sta piacendo davvero molto. Vabbè lo ammetto: ho un debole per la scioltezza di linguaggio del Gramello nazionale ed ero già bendisposta, in più è un libro che volevo leggere da un anno, ma avevo sempre rimandato.
Per ora sta soddisfacendo le mie aspettative!


message 3: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 4395 comments Gran bel libro che sorprende: credevo di trovarci un dolore insormontabile e, in effetti c’è, ma è raccontato con astuzia linguistica.
Ci sono periodi di una dolcezza enormi, seguiti da periodi colmi di battute ironiche e ti senti spiazzato, perché sei sballottato in sentimenti controversi.
La storia è conosciuta (il Gramello nazionale si è fatto la sua bella pubblicità a Che tempo che fa), ma sorprende!
L’ ha scritto di getto e poi ci ha lavorato su sei mesi, ma come si fa ad aver superato un dolore simile con tanta forza morale?! Ci narra le sue debolezze, ma con stile dando l’ idea di una persona forte fin dall’ inizio!
Bellissimo.
Sono stata volutamente vaga @Sorairo e @Dottoressa! Tra un mese ne saprete di più 😉


message 4: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1179 comments Ho letto per adesso le prime 52 pagine, e mi sta montando su una rabbia tremenda, perché a questo bambino è stata negata la verità sulla malattia di sua madre, nessuno gli ha concesso di vederla in ospedale, gli è stato concesso solo un ultimo saluto troppo tardi, della serie "tanto dobbiamo fare la veglia funebre a casa". E questo povero bambino cerca di costruirsi delle spiegazioni con i suoi mezzi, giustamente. Che rabbia!


message 5: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 4395 comments @Dottoressa non è facile dire certe cose... tu gliel’ avresti detto?


message 6: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1179 comments Si senza ombra di dubbio. Il bambino è già a scuola quindi con un linguaggio adatto e con delicatezza si può fare.
I miei bambini hanno 6 anni e un po' lo sanno perché glielo abbiamo detto, riferendoci a parenti che sono mancati più o meno recentemente.


message 7: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 4395 comments Devi considerare anche il padre ha subìto un trauma non indifferente e probabilmente non era in grado di parlare col piccolo. Essendo un uomo “pratico” forse non sapeva come dirlo, ma non lo sto giustificando intendiamoci. Io non so cosa avrei fatto certo non gli avrei detto tutto però!


message 8: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1179 comments Tutto no, sono d'accordo. Ma che non gli sia stato concesso di vedere la madre ancora viva, non ce la posso fare proprio. Il prete avrebbero dovuto chiamarlo prima, se proprio volevano metterlo in mezzo.


message 9: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1179 comments Finito.
Nel complesso mi è piaciuto molto, su certe cose non sono d'accordo, ma questo non pregiudica il giudizio sul libro.
Ha degli spunti simpatici che secondo me sono realistici (su "Gli stronzi di Riace" ho riso mezz'ora!) nel quotidiano del protagonista e alleggeriscono un po' il libro.
Lui avrà anche fatto un po' la vittima, ma secondo me perché nessuno gli ha mai concesso di sapere la verità ed elaborare il lutto, e se qualcuno lo avesse ascoltato veramente, non avrebbe frainteso credendo che sapesse già la verità "da qualcun altro".


message 10: by Sorairo (new)

Sorairo | 105 comments MonicaEmme wrote: "Sono arrivata ad un 30% circa. Mi sta piacendo davvero molto. Vabbè lo ammetto: ho un debole per la scioltezza di linguaggio del Gramello nazionale ed ero già bendisposta, in più è un libro che vol..."

A me è sta scioltezza ad aver dato i nervi XD Va bene linguaggio rilassato, ma qui esageriamo. Poi non sopporto le vittime e, ammesso o meno, lui lo era. Ed ho riso per il bambino della Juve del secondo piano. Un segno del destino questa frase ^^"

@Dottoressa nervi per come è stata gestita la cosa a palate! Tra il silenzio, il parere degli psicologi (che risolvono anche questioni, corporee :-P) ed in generale la gestione della cosa....


back to top

unread topics | mark unread


Books mentioned in this topic

Fai bei sogni (other topics)