Lettori sui generis discussion

47 views
Sfide > Sfida dei libri sommersi

Comments Showing 1-7 of 7 (7 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Tintaglia (last edited Dec 31, 2017 10:45PM) (new)

Tintaglia | 4361 comments Mod
La sfida dei libri sommersi

Vanno di moda i classici riscoperti, lo insegna Fazi Editore sulle tracce dell’eccellente lavoro della New York Review of Books. Abbiamo visto, in questi ultimi anni, il successo editoriale di “capolavori sommersi” come Stoner di John Williams, la saga dei Cazalet, ma anche di autori che sono sempre stati dei must-read in tutto il mondo tranne che da noi, come Joan Didion e Angela Carter. Ma questa è la proposta degli editori; quanto siamo capaci di riscoprire libri di valore sommersi da soli, perdendoci nei labirinti dei cataloghi, o dei fuori catalogo nei negozi dell’usato?
L'obiettivo di questa sfida è di leggere libri che non sono, per una volta, sotto i riflettori dell’editoria del momento, libri che in un certo senso sono stati dimenticati e che invece hanno ancora qualcosa da offrire.

Le regole:
- I libri devono avere la prima data di pubblicazione risalente a più di 25 anni fa
- I libri non devono essere stati ripubblicati in nuove edizioni (o in ristampe) negli ultimi due anni

Per ogni libro letto, lasciate un commento nel thread indicando
- Come e quando avete scoperto questo libro, o come siete finiti a leggerlo
- Cosa ne avete pensato
- Se ne consigliate la lettura, a chi la consigliate?

- Libro bonus: in aggiunta al numero di libri richiesto per il vostro livello, potete aggiungere come bonus un libro che ha effettivamente guadagnato molta notorietà dopo essere stato riscoperto (vedete esempi sopra). In questo caso quindi, il libro deve comunque avere un’età superiore ai 25 anni, ma può essere stato pubblicato o ripubblicato di recente (negli ultimi due anni).

Livelli:
Poiché questa sfida parla di riscoprire un abisso di libri dimenticati, per i nomi dei livelli ci ispiriamo alla gerarchia degli esploratori nel bell’anime Made in Abyss.

Campanellino - 1 libro
Fischietto rosso - 3 libri
Fischietto blu - 6 libri
Fischietto lunare - 9 libri
Fischietto nero - 12 libri
Fischietto bianco - 15+ libri

Punti extra per:
I libri fuori catalogo
I libri scritti da donne con data di prima pubblicazione di almeno 50 anni fa
Libri con meno di 200 rating su Goodreads

Domande Frequenti
Sono ammessi i classici, quindi?

Definiamo “classico”: in generale se sono già noti, in quanto classici, non c’è certamente bisogno di riscoprirli. Ma se pensiamo ai classici come una categoria più ampia di libri, noti e meno noti, pubblicati prima del 1945, allora sì, si possono leggere classici. L’importante è che siano comunque scelte non ovvie, romanzi di autori poco conosciuti in Italia o romanzi minori di autori conosciuti per lo più per un altro libro, se proprio conosciuti.

Sono ammessi libri di editori che si occupano di “riscoprire” libri, come appunto NYRB Classics, Astoria, SUR, ecc.?
Certo! L’idea della sfida nasce proprio per dare visibilità ai cataloghi di tanti editori, grandi e piccoli, che ripubblicano libri dimenticati trovandoli meritevoli di una nuova vita. Il limite posto a due anni dall’ultima pubblicazione è stato posto più per escludere il fenomeno del momento (tutti stanno leggendo la saga dei Cazalet, non c’è bisogno di “riscoprirla”) o i classici che vengono ristampati o ripubblicati tutti gli anni.

Sono ammessi saggi, raccolte di racconti, libri di poesia, testi teatrali, albi illustrati... ?
Sì, sono ammessi.

Sono ammessi romanzi di genere?
Certamente.

Se un libro è molto breve o molto veloce da leggere (es un albo illustrato per bambini) conta come libro?
Se la lettura impiega davvero poco tempo e/o impegno, valutate voi se farla contare come un libro o se magari preferite accorpare più letture insieme (es. 3 albi illustrati = 1 libro). Ricordate che siete esploratori dell’abisso, se il cammino è semplice probabilmente non siete andati così in profondità!

Valgono le riletture?
No. Se conosci già il libro, che scoperta è?


message 2: by Tintaglia (new)

Tintaglia | 4361 comments Mod
Punto per il momento al Fischietto blu: vediamo cosa riemerge dagli abissi. ^^


message 3: by Livia (new)

Livia (rienafaire) | 999 comments Mod
Io parto con un fischietto rosso, e poi si vede :)


message 4: by Tintaglia (new)

Tintaglia | 4361 comments Mod
Io parto con un campanelli e sono già in vista del Fischietto rosso grazie a due raccolte della Marchesa Colombi, alias Maria Antonietta Torriani :Senz'amore e Cara speranza.
Scrittrice dai toni femministi ante litterma, influenzata dal Verismo, ha una delicatezza di penna e un tocco ironico, nonostante la tragicità delle vicende che racconta, che mi conquistano.
Onestamente non mi ricordo come l'ho incontrata: se non sbaglio il suo romanzo più famoso, Un matrimonio in provincia, è sttao ripubblicato qualche anno fa da Einaudi. Possibile che mi sia capitata sott'occhio allora, dato che sono diversi anni che ogni tanto la riprendo in mano. :)


message 5: by Tintaglia (new)

Tintaglia | 4361 comments Mod
Continuo con Una figlia per sempre di Mary Westmacott, ossia la celeberrima Agatha Christie.
Mary Westmacott è lo pseudonimo che ha usato per pubblicare sei romanzi, spesso classificati come "rosa" - ma semplicemente perché di giallo non hanno nulla. Sono squisite, spesso crudeli analisi di personalità e rapporti umani, eseguite con una finezza rarissima e quasi settoria.
Purtroppo il non rientrare nel canone dell'autrice li ha soffocati, condannandoli quasi all'oblio, mentre invece, per me, sono forse le cose migliori che abbia scritto.


message 6: by Tintaglia (new)

Tintaglia | 4361 comments Mod
Tintaglia wrote: "Continuo con Una figlia per sempre di Mary Westmacott, ossia la celeberrima Agatha Christie.
"


E mi sono accorta di aver spettacolarmente infranto il regolamento della sfida. XD
per me infatti è stata una rilettura, non una nuova scoperta; mi limito quindi a consigliarvelo, e faccio marcia indietro sul conteggio. ;)


message 7: by Tintaglia (new)

Tintaglia | 4361 comments Mod
E con la lettura di Birds, Beasts and Relatives di Gerald Durrell conquisto il mio Fischietto e chiudo la sfida.
Delizioso come sempre, sono rimasta sconcertata nello scoprire che in Italia non viene più ripubblicato da parecchio, e che anche nel Regno Unito, dove sono considerati dei classici, questo secondo e il terzo volume della trilogia erano fuori catalogo da diversi anni, per venir poi recuperati di recente in occasione della serie televisiva. OO
No, ma le cose bellissime che ci si perde...!


back to top