Goodreads Italia discussion

220 views
Giochi & Sfide > La parola del mese: gennaio 2018

Comments Showing 1-50 of 59 (59 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Moloch (new)

Moloch | 6411 comments Mod
Ogni mese verrà scelta una parola: chi partecipa a questa "sfida" dovrà leggere almeno un libro che la contenga nel titolo.

Es.: CANE
Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
Cane mangia cane
Cuore di cane
ecc.

Ovviamente vanno bene anche le stesse parole ma tradotte in lingue diverse o al singolare/plurale, maschile/femminile, ecc.

Verso l'inizio del mese fra i partecipanti verrà estratto a sorte il nome di chi sceglierà la parola successiva. Per far scegliere un po' tutti, partecipano all'estrazione solo gli utenti che ancora non hanno mai scelto.

Chiaramente, cerchiamo di non scegliere parole troppo astruse, per non rendere "impossibile" la ricerca e il reperimento del libro, o parole già scelte (la lista delle parole già usate è in fondo al post).

La parola di gennaio (scelta da Abc) è: MUSICA

Anche stavolta ci sono possibilità davvero per tutti i gusti. Alcuni esempi?

Musica rock da Vittula  by Mikael Niemi Parliamo di musica by Stefano Bollani Una musica costante by Vikram Seth Quando la musica finisce by Mary Higgins Clark Musica per organi caldi by Charles Bukowski La musica segreta by John Banville

Parole già usate (in ord. alfabetico): ACQUA (Barbara V., feb. 2015), ALTROVE (Mar, lug. 2017), AMICO (☆Roberta☆, gen. 2014), AMORE (Ingrid, mar. 2016), ARIA (Klara, dic. 2015), BAMBINO (Anna [Floanne], mag. 2014), BARCA (Andrew, nov. 2014), BOSCO (Roberta, feb. 2013), BUGIARDO (Elena, mar. 2014), BUIO (Gaetano, nov. 2015), CAFFÈ (Bi, ago. 2017), CASA (Elisa, mar. 2013), CASTELLO (Stefano, apr. 2017), CITTÀ (Yukino, mag. 2016), CUORE (Veronica, giu. 2016), DANNATI (Nunzia, gen. 2017), DELITTO (Diabolika, ago. 2015), DESERTO (Andrew, ago. 2014), DESTINO (Je, mar. 2017), DIARIO (Sara, feb. 2016), DIVERSO (Leady, apr. 2014), DONNA (Roberta - ロバータ, apr. 2013), DUE (Mss Streetlamps, dic. 2017), FIGLIO (Lu, gen. 2016), FINE (Erika, dic. 2014), FUOCO (Rowizyx, set. 2016), GIORNO (nov. 2012), ISOLA (Moloch, sett. 2012), LETTERA (Eleonora, mag. 2015), LIBRO (Silviia, lug. 2014), LUCE (Alessandro, dic. 2016), LUNA (Andrew, ott. 2013), LUPO (Rowizyx, ott. 2014), MAESTRO (Bruna, ott. 2015), MARE (Rosanna, apr. 2015), MASCHERA (Klara, set. 2014), MISTER (Anastasia, ott. 2012), MONDO (Caraliotiscrivo, giu. 2013), NOTTE (Ylyth, ott. 2016), NUMERO (Mirrordance, giu. 2014), OCCHIO (*Giulia*, gen. 2013), OCEANO (Simona, giu. 2017), PAURA (Emma, nov. 2016), PERDUTO (Lilirose, feb. 2017), PICCOLO (Giorgia, mar. 2015), PIOGGIA (Feseven, giu. 2016), PRIGIONIERO (Emanuela, nov. 2017), RAGAZZ* (Nazzarena, ago. 2016), ROSSO (Stefania, set. 2013), SABBIA (Antonio, ago. 2013), SCARLATTO (Je, dic. 2013), SEGRETO (Teresa, apr. 2016), SIGNORE (vedi sopra, "Mister"), SOGNO (Fran, giu. 2015), STELLA (Micol, lug. 2013), STREGA (Rolly, lug. 2015), TEMPO (Mirrordance, mag. 2017), TERRA (Giordk, gen. 2015), TUTTO (Tatiana, ott. 2017), ULTIMO (Phuong, nov. 2013), VACANZA (Diabolika, set. 2017), VERITÀ (Corinna, set. 2015), VIAGGIO (Kua, feb. 2014), VITA (dic. 2012), VOCE (Paola, mag. 2013)


message 2: by Moloch (new)

Moloch | 6411 comments Mod
La "parola del mese" è un gioco, più che una sfida. Le regole sono poche e semplici: un utente estratto a caso sceglie una parola (non scelta in precedenza e possibilmente comune) e chi vuole partecipare legge un libro che la contiene nel titolo. Fra i partecipanti del mese precedente (che hanno finito il libro entro il mese) viene scelto il prossimo che proporrà la parola per il mese successivo: se c'è qualcuno che non è ancora mai stato estratto, ha la "precedenza" (abbiamo optato per questo sistema perché tocchi un po' a tutti).

La scelta del libro è libera: c'è chi usa questo gioco per smaltire la lista dei to-read pescando fra i tanti i libri che casualmente contengono la parola, e chi invece si butta su libri sconosciuti e interessanti scoperti proprio grazie alla parola del mese. Entrambe le interpretazioni, ovviamente, vanno bene: l'importante è leggere e divertirsi.

Non ci sono squadre e non ci sono punti. Non è necessario "iscriversi" e non bisogna partecipare tutti i mesi (se si salta un mese non si è eliminati). Finendo il libro entro il mese in corso si può partecipare alla successiva estrazione, ma se non si riesce non si è eliminati dal gioco (non è una gara).
È utile (per me) se segnalate con un post nella discussione quando avete letto e finito il libro. Non è obbligatorio mettere anche un commento, ma è gradito. Naturalmente se li conoscete potete segnalare qui agli altri libri che vi sentite di consigliare con la parola del mese nel titolo.

L'estrazione dell'utente che sceglierà la parola viene fatta in genere nella prima metà del mese precedente (ad es. a inizio giugno si estrae, fra chi ha partecipato a maggio, il nome di chi sceglie la parola di luglio): questo perché ci sia un po' di tempo per pensare la parola, che può essere comunicata direttamente qui dall'utente "vincitore" in genere nella seconda metà del mese, non proprio agli ultimi giorni così tutti hanno il tempo di scegliere e trovare i libri.

Buon divertimento!


Antonella Imperiali | 1280 comments Buon 2018!!!
Iniziato LE PIACE LA MUSICA, LE PIACE BALLARE di Mary Higgins Clark, e sono già a buon punto. Buona scelta, mi sta intrigando parecchio!


message 4: by Cristina (new)

Cristina | 200 comments Mi piacerebbe leggere anche il libro scelto da Antonella, ma credo che prima leggerò La musica in testa di G. Allevi


message 5: by [deleted user] (new)

Buon 2018 a tutti!
Per questo mese credo leggerò Nel giardino della musica, sulla vita e la carriera di Claudio Abbado.


Antonella Imperiali | 1280 comments Ho appena finito il mio libro! Un bel giallo classico da leggere tutto d'un fiato!
Mary Higgins Clark: Le piace la musica, le piace ballare. L'anno inizia bene! Ciao!!!


message 7: by Ily (new)

Ily | 410 comments Ciao! Io provo con Kazuo Ishiguro ''Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo''. Non ho letto alcunché dell'autore, spero di aver scelto bene :D


message 8: by Claudia (new)

Claudia Santi | 112 comments Buon 2018 a tutti!!!
...la mia prima sfida....
Ci provo con ''Tutta un'altra musica'' di Nick Hornby.


message 9: by Ailaurie (new)

Ailaurie | 1 comments Io ho nella mia to-read list "Racconti musicali"..
https://www.goodreads.com/book/show/9...


message 10: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 227 comments Claudia leggerò anche io Hornby, fammi sapere com’è, io non leggerò prima di fine mese. 👀


message 11: by Stefania (new)

Stefania | 212 comments Letto Parliamo di musica, di Stefano Bollani. Bollani sa ammaliare il pubblico in sala ma sa anche scrivere bene. Devo ammettere che, nonostante abbia cercato di usare un linguaggio semplice, alcuni termini tecnici mi hanno mandato in tilt. Ma la vera e unica pecca di questo libro è che adesso mi ritrovo con una lunga lista di nomi di musicisti da ascoltare ;-) Grande Stefano.


message 12: by Bridget (new)

Bridget Jones | 34 comments Stefania wrote: "Letto Parliamo di musica, di Stefano Bollani. Bollani sa ammaliare il pubblico in sala ma sa anche scrivere bene. Devo ammettere che, nonostante abbia cercato di usare un linguaggio..."

E' quello che leggerò!


message 13: by Serena (new)

Serena Marra | 31 comments Boh... io penso che punterò su questo ..così accomuno anche un'altra sfida che mi sta aspettando da una vita :P -> Musica: Un'interpretazione psicoanalitica di un caso di frigidità di Yukio Michima


message 14: by Moloch (new)

Moloch | 6411 comments Mod
E' l'occasione per leggere questo: La musica dei semplici: L'altra Controriforma (sperando di non fare il passo più lungo della gamba perché, anche se l'argomento sembra interessante, se la trattazione si fa troppo tecnica dal punto di vista musicale sarà difficile per me)


message 15: by Louise (new)

Louise  Veronica  | 4 comments Ciao! Vorrei provare a partecipare anch'io. Leggerò La musica del caso


message 16: by Sugar (new)

Sugar Free (lagiostradeilibri) | 14 comments Anche io, come Antonella, sto leggendo per rilassarmi "Le piace la musica, le piace ballare" della Clark :-)


Antonella Imperiali | 1280 comments Ciao Sugar! Poi dicci che impressione ti ha fatto; a me è piaciuto molto.


message 18: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 5959 comments Mod
Ho sceltoL'orrore nella musica, che va bene anche per la gara di lettura.


message 19: by Lilirose (new)

Lilirose | 261 comments mi butto anche io su Le piace la musica, le piace ballare della Clark a questo punto :)


Antonella Imperiali | 1280 comments Brava @Lilirose! Spero ti piaccia! 😊


message 21: by Ily (last edited Jan 06, 2018 08:06AM) (new)

Ily | 410 comments Ila* wrote: "Ciao! Io provo con Kazuo Ishiguro ''Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo''. Non ho letto alcunché dell'autore, spero di aver scelto bene :D"

Terminato! Come primo approccio all'autore non è stato male! Questo libriccino contiene cinque racconti che hanno in comune il filo rosso della musica, che mette a nudo le varie fragilità dei personaggi coinvolti o fa da sfondo a ricordi passati. C'è di bello che i protagonisti, parlando in prima persona e in modo diretto e colloquiale, sembra di conoscerli da almeno venti pagine prima, come una sorta di vecchio amico che si rivede dopo tanto tempo, non so se mi spiego.
I racconti che ho preferito sono stati il primo e il terzo.


message 22: by Abc (new)

Abc | 268 comments Ho terminato Musica per un amore proibito. Purtroppo è stata una delusione perché lo stile è talmente elementare da risultare antipatico dopo poche righe.
Peccato perché le storie ambientate durante la seconda guerra mondiale mi piacciono quasi sempre...


message 23: by Louise (new)

Louise  Veronica  | 4 comments Ho finito La musica del caso. Si legge molto bene, una scrittura scorrevole e piacevole ma la storia è incredibilmente deprimente. Non lo consiglio, non lascia una bella sensazione alla fine.


message 24: by Diabolika (new)

Diabolika | 1755 comments Dopo un po’ di indecisione ho deciso anche io per La musica del caso.

Non ho letto mai nulla di questo autore e approfitto della parola per conoscerlo, anche se sono un po’ spaventata dal commento di Louise...


message 25: by Gloria (new)

Gloria | 1 comments Io penso che incomincerò con il libro : Come funziona la musica, di David Byrne, è da molto che faccio il filo a questo saggio che mi ispira molto e sarebbe un bel modo per cogliere l'occasione !


message 26: by Gaetano (last edited Jan 09, 2018 02:41PM) (new)

Gaetano (gaetanolau) | 1229 comments Non è stata una scelta facile stavolta, ma ho deciso di approfittare della parola del mese per leggere Intervista sulla musica: riflessioni del maestro Luciano Berio sull'arte a lui più congeniale.


message 27: by Serena (new)

Serena Marra | 31 comments Finito Musica: Un'interpretazione psicoanalitica di un caso di frigidità (Yukio Mishima) ...che dire...è un saggio/storia di Reiko, donna dal passato nebuloso che si dipana mano mano, che non riesce a sentire la "musica", modo con cui in un primo istante parla del suo problema... salvo poi scoprire che quello che in realtà manca a Reiko è l'orgasmo.

Siamo nella Tokyo degli anni sessanta (ma una data specifica non mi sembra di averla intravista nella lettura), i costumi cominciano ad essere più aperti anche se... i matrimoni sono ancora combinati, di tanto in tanto.

La lettura procede altalenante, mi perdo nelle cose troppo di settore e, a volte, seguire i pensieri del dottore è risultato difficile.

Mishima è uno scrittore dall'animo pesante, lontano da me e dal mio modo di pensare. Non amo la saggistica e questo rientra perfettamente in quella categoria per come la intendo io. Con qualche sprazzo narrativo, ma.... due stelline, non riesco a dargliene di più


message 28: by Cristina (new)

Cristina | 200 comments Ho cominciato a leggere oggi La musica segreta di John Banville e anche se sono solo alle prime pagine mi sta piacendo moltissimo.


message 29: by Claudia (new)

Claudia Santi | 112 comments Appena finito di leggere "Tutta un'altra musica".
@Emanuela bhe... libro così così, senza infamia e senza lode. Si legge bene, è abbastanza scorrevole, ma la storia o il tipo di scrittura secondo me non è niente di eccezionale. Ho dato 3 stelle su 5. Passabile senza troppe aspettative.


message 30: by [deleted user] (new)

Finito di leggere Nel giardino della musica, breve sintesi delle tappe più importanti di Claudio Abbado. È un bel libricino per chi vuole conoscere di più l’uomo e il musicista, anche se il modo migliore rimane ascoltare i suoi concerti e le esecuzioni che ci ha lasciato.


message 31: by Bi (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments Eccomi qui!
Per la parola del mese ho deciso di leggere Musica per camaleonti di Truman Capote


message 32: by Je (new)

Je | 421 comments Diabolika wrote: "Dopo un po’ di indecisione ho deciso anche io per La musica del caso.

Non ho letto mai nulla di questo autore e approfitto della parola per conoscerlo, anche se sono un po’ spavent..."


Anche io l'ho iniziato oggi.


message 33: by Diabolika (new)

Diabolika | 1755 comments Ho finito La musica del caso, che mi è piaciuto proprio tanto: trama intrigante e scrittura piacevole.

Certo, non è un libro leggero - preparati Je :-D

Un libro inquietante che, partendo da una situazione di normalità, giunge ad una situazione cupa, tetra e maniacale. Mi sono sentita addosso tutte le paure e le paranoie del protagonista. Ho immaginato il peggio possibile... insomma mi sembrava proprio di essere in un film di Hitchcock.

Un ottimo risultato, direi: 4 stelle meritatissime.


message 34: by Moloch (new)

Moloch | 6411 comments Mod
Ecco la lista dei partecipanti al gioco di dicembre, per fare l'estrazione di febbraio:

Antonella *
Tatiana
Ylyth
Gaglioz *
Marianna *
Roberta
Bruna
Emanuela
Serena *
Je
Mirrordance
Stefania *
Diabolika
Cristina *
Gaetano
Nazzarena
Ilaria *

Partecipano all'estrazione solo quelli segnati con * che non hanno mai scelto la parola finora.


message 35: by Moloch (new)

Moloch | 6411 comments Mod
È stata estratta

CRISTINA

per scegliere la parola di febbraio.
(ci sono qui due Cristine per cui metto anche il link al profilo: https://www.goodreads.com/user/show/1... )

Nei prossimi giorni puoi farci sapere la parola che hai scelto direttamente qui. Grazie!


Antonella Imperiali | 1280 comments Cristina... comportati bene... 😊


message 37: by Cristina (new)

Cristina | 200 comments Mannaggia! Non mi è arrivata la notifica! Pensavo di essermela cavata con la scelta del Tema del Mese di gennaio! 😱 mi toccherà fare un velocissimo brainstorming con me stessa (inquietante eh? 🤣) vi farò sapere al più presto


message 38: by Cristina (new)

Cristina | 200 comments Intanto aggiorno il mio commento sul libro da me scelto per questo mese La musica segreta di John Banville. L'inizio mi è sembrato molto promettente e anche lo stile di narrazione mi è piaciuto molto. Dopo un po' però si è rivelato stancante e pretenzioso, quasi fine a se stesso, senza raccontarmi molto di più né del personaggio né del periodo storico. Contenta di averlo finito ed archiviato.


message 39: by Bi (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments Io vi aggiorno sulla mia lettura.
Come avevo detto ho scelto Musica per camaleonti di Truman Capote. Si tratta di una raccolta di racconti/documento dal taglio giornalistico di interviste e piccole storie che l’autore ha vissuto o ha semplicemente sentito da altri.
I racconti sono anche brevi e senza troppi fronzoli, crudi come articoli di giornale anche se magari vengono raccontati avvenimenti di nessun interesse giornalistico, solo fatti “curiosi”, ecco...
È diviso in 3 parti, ognuna con una sorta di introduzione dell’autore. Al momento ho finito la prima parte e ho trovato molto interessante la prefazione (lunga quanto 2-3 racconti) in cui l’autore parla della sua infanzia, di sicuro quando ha cominciato a scrivere da bambino, del suo lavoro, della sua scrittura... davvero interessante!
Ve lo consiglio 😊

Il titolo del libro è semplicemente il titolo del primo racconto.


message 40: by Nazzarena (new)

Nazzarena | 2885 comments Mod
Cristina wrote: "Intanto aggiorno il mio commento sul libro da me scelto per questo mese La musica segreta di John Banville. L'inizio mi è sembrato molto promettente e anche lo stile di narrazione mi è piaciuto mol..."

A me era piaciuto, pur non avendomi esaltato. Mi è piaciuto molto il rapporto col fratello e con Fracastoro. Concordo che dalla metà in poi si trascina un po' e sembra perdere di vista l'obiettivo.


message 41: by Cristina (new)

Cristina | 200 comments Allora, il brainstorming dopo molteplici obiezioni e ripensamenti ha dato come risultato la parola: VENTO.
Penso sia una parola abbastanza facile da trovare in molti titoli di diverso genere, buon divertimento!


message 42: by Moloch (new)

Moloch | 6411 comments Mod
ok, grazie!


message 43: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 227 comments Ho finito Tutta un'altra musica di Nick Hornby.
Libro discreto che si legge facilmente ma che purtroppo non mi ha entusiasmato, mi veniva voglia di essere lì a scuotere le spalle dei protagonisti come per dire: “ma che c.... stai facendo!!!!”
Nonostante questo primo incontro non esaltante ed a tratti anche noioso, Hornby mi ha incuriosito, proverò sicuramente a leggere qualcos'altro.
Mi è sembrato di leggere un invito a godersi la vita e a non sprecarne neanche un attimo.
Ho settantasette anni e non mi sono mai messa nei guai. E adesso cosa mi rimane? Ha una medaglia da darmi?


Antonella Imperiali | 1280 comments Bene, bella parola @Cristina. Ho giusto qualche opzione in attesa da un po', ma penso sceglierò il solito "giallo".


message 45: by Mirrordance (last edited Jan 23, 2018 03:26AM) (new)

Mirrordance | 153 comments Per musica la scelta era ampia... e sto faticosamente arrancando dietro ad un autore che volevo sperimentare A.H Homes con Musica per un incendio. Giunta alla fine decido che il libro è per me troppo claustrofobico e ossessivo. Una famiglia totalmente disfunzionale. Confido nel vento.... ;)


message 46: by Gaetano (last edited Jan 22, 2018 02:26PM) (new)

Gaetano (gaetanolau) | 1229 comments La mia lettura è stata Intervista sulla musica: in sei capitoli si approfondisce il pensiero del maestro Luciano Berio sulla musica, mentre risponde alle articolate domande della musicologa Rossana Dalmonte.

Una lettura interessante che ho apprezzato per la disponibilità di Berio a trasmettere con franchezza il suo pensiero ed a fornire tanti spunti per nuovi ascolti ed approfondimenti. 4 meritate stelle.

La mia recensione, per chi fosse interessato, si trova al seguente link:
https://www.goodreads.com/review/show...


message 47: by Bi (last edited Jan 23, 2018 08:09AM) (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments Per la parola del prossimo mese ho appena comprato su Amazon Nel vento
Va bene sia per la parola del mese prossimo che per ben 2 tasks della mia reading challenge:
1. Un libro che parli di sport
2. Un libro che abbia un elemento meteorologico nel titolo (per questa task ne avevo già uno ma tanto lo leggerò ugualmente)


message 48: by Tatiana (new)

Tatiana | 111 comments @Cristina: ho ben quattro libri nella mia lista to-read con la parola "vento" ! Non era mai successo.
Grazie, sicuramente ho una buona scelta e credo anche di aver già deciso :)


message 49: by Ily (last edited Jan 24, 2018 01:15AM) (new)

Ily | 410 comments Cristina wrote: "Allora, il brainstorming dopo molteplici obiezioni e ripensamenti ha dato come risultato la parola: VENTO.
Penso sia una parola abbastanza facile da trovare in molti titoli di diverso genere, buon..."


Ottima scelta! Ne ho parecchi in attesa di lettura da spulciare con questa parola nel titolo! Buona lettura a tutti!! :)


message 50: by Je (new)

Je | 421 comments Diabolika wrote: "Ho finito La musica del caso, che mi è piaciuto proprio tanto: trama intrigante e scrittura piacevole.

Certo, non è un libro leggero - preparati Je :-D

Un libro inquietante che, p..."

Confermo anche io le sensazioni. Ma mi e piaciuto tantissimo, ad iniziarlo mai avrei pensato e sarei riuscita ad immaginare dove saremmo finiti, Auster mi ha sorpresa. È breve, pieno di suspance e scritto davvero bene. Sono molto contenta di questa nuova scoperta.


« previous 1
back to top