Lo Scaffale Tematico discussion

note: This topic has been closed to new comments.
24 views
Best/worst book of 2017!

Comments Showing 1-5 of 5 (5 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Beb ✨ (new)

Beb ✨ (ilibridibeb) | 3122 comments Mod
Siamo ormai alla fine di questo 2017, che ne site di stilare una classifica del miglior libro e del peggior libro letto quest'anno??

Per me il libro più bello che ho letto nel 2017 è La luce sugli oceani!
Mentre quello più rutto è Racconti di Halloween!

A voi la parola :D


message 2: by Beatrice (new)

Beatrice (beasongbird) | 638 comments Senza alcun dubbio, io assegno il primo posto della mia classifica personale a Tutta la luce che non vediamo.
In fondo alla classifica ci piazzo, invece, Maze Runner - La mutazione, un prequel superfluo.

Menzione speciale a una piccola perla per l'infanzia che ho scoperto grazie a un corso universitario, Nel Paese dei Mostri Selvaggi.


message 3: by Nadia, Magister (new)

Nadia | 12205 comments Mod
Best of the Year 2017, un classico del giallo, Dieci piccoli indiani di Agatha Christie.

Per il Worst of the Year 2017 la lista è lunga, ma quello che merita di più quest'appellativo è A voce nuda di Michel Faber.


message 4: by Veronica (new)

Veronica (verof86) | 1252 comments Quest'anno su oltre 160 libri letti sono riuscita a dare 5 stelline solo a 3 libri. Quello che mi ha colpita di più è 366: La favola di Donal e Isabel
Tanti invece quelli con 1 stellina...
ma il peggiore è stato Tieni il mio cuore per mano, un libro della serie: tutte danno 5 stelline e tu proprio non capisci come sia possibile...


message 5: by Marianna (new)

Marianna | 422 comments Per me invece è stato un anno pieno di letture bellissime, poi c'è stato qualche libro che ha abbassato la qualità generale, ma sono state eccezioni. È il primo anno che riesco a leggere così tanto (al liceo riuscivo a finire solo le letture obbligate, che erano comunque molte, mentre gli anni scorsi per vari motivi leggevo una cosa come un libro ogni due mesi) e sicuramente gran parte del merito di questa "svolta" è dovuto alle challenge. :D

Per il migliore se la giocano un paio di titoli, ma alla fine dico Notre-Dame de Paris di Victor Hugo, perché l'ho trovato davvero un capolavoro, senza un difetto.
Il peggiore, l'unico a cui ho dato 1*: Modernità liquida di Zygmunt Bauman. Niente da dire sulle conoscenze sociologiche dell'autore, ma è stato di una noia mortale, non riuscivo a seguire il filo logico delle frasi, non mi ha proprio presa.


back to top
This topic has been frozen by the moderator. No new comments can be posted.