Goodreads Italia discussion

220 views
Giochi & Sfide > Tema del mese, gennaio 2018

Comments Showing 1-50 of 77 (77 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Ogni mese verrà scelto un tema: chi partecipa a questa discussione dovrà leggere almeno un libro che si adatti alle caratteristiche ricercate da chi ha lanciato la sfida.

Come sempre si può leggere in italiano o in altre lingue.

Fra i partecipanti verrà estratto a sorte il nome di chi sceglierà la parola per il mese successivo. Per far scegliere un po' tutti, partecipano all'estrazione solo gli utenti che ancora non hanno mai scelto.

Chiaramente, cerchiamo di non scegliere temi troppo astrusi, per non rendere "impossibile" la ricerca e il reperimento del libro. Si può invece riprendere un tema precedente e modificarlo.


Tema scelto da Cristina.

Lascio il tema di gennaio a nome di Cristina:

Come tema del mese propongo un argomento che può essere affrontato in diversi modi: La vecchiaia.
Probabilmente influenzata dalla situazione dei miei genitori mi sfarfalla spesso nei pensieri ultimamente.
Leggendo in giro ho trovato molti libri che hanno come protagonisti persone anziane (anche i delitti del BarLume sono arzilli vecchietti), oppure storie d'amore di protagonisti anziani (e qui c'è solo l'imbarazzo della scelta). Ma mi piacerebbe anche trovare qualche libro che "guarda" un anziano e il suo evolvere e qui attendo dai partecipanti tanti suggerimenti.

Potete iniziare spulciano la listopia sugli anziani intraprendenti:
https://www.goodreads.com/list/show/7...

(Partecipanti che hanno già scelto il tema: Auntie, Bi, Bruna; Claudia; Cristina; Elena; Emma; Erika; Fefs; Giulia; Ingrid; Je; Kamna; Klara; Lilirose; Lu; Luca; Mia; Moloch; Monica; Nazzarena; Pinkerton; Roberta, Roberto, Rolly, Rowizyx, Stefania, Stefano, Ylyth).


message 3: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Io leggerò The Leisure Seeker, ovvero In viaggio contromano, ovvero il prossimo film di Virzì.

Per gli stomaci un po' forti consiglio Elizabeth è scomparsa. L'ho letto in inglese e l'ho trovato ottimo, ma è uno di quei romanzi in cui la traduzione è importante per farlo amare o odiare. Parla di vecchiaia e declino, chi ne patisce non è tanto la protagonista quanto la gente che le sta attorno.


message 5: by Bi (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments Ciao genteee!!! Sono stata assente negli ultimi mesi ma non ho proprio letto 😭 con il nuovo anno però riprendo tutto!
Ho qualche titolo per questo tema ma non so ancora cosa sceglierò 🤔 vi terrò aggiornati


Cristina (Cricci) Casanova (lacricci) | 265 comments Seguo il consiglio di Roberta. "Elisabeth è scomparsa" mi incuriosisce. D'altra parte "In viaggio contromano" è già tra le mie prossime letture. Spero di farcela a leggerli entrambi per gennaio. Buone letture!


Antonella Imperiali | 1341 comments Bene, nonostante abbia ancora sul gobbo qualche libro 2017 da finire, ho pensato di partecipare comunque, ma con qualcosa di leggero: "Squadra speciale Minestrina in brodo" mi sembra adatto.
Buon anno e buone letture!


message 8: by Cristina (new)

Cristina | 201 comments Volevo seguire il consiglio di Roberta leggendo Elizabeth è scomparsa, ma non riesco a trovarlo da nessuna parte e quindi probabilmente lo leggerò in un altro momento. Probabilmente questo mese leggerò Il senso di una fine


message 9: by Simona (last edited Jan 01, 2018 09:23AM) (new)

Simona (simonagalano) | 38 comments Ciao a tutti, partecipo anche io: per ora ho trovato solo un romanzo breve che mi incuriosisce molto, si chiama Agnes.
Ho altri libri da terminare, quindi quella del romanzo breve mi sembra una scelta saggia in questo momento, non voglio perdere l’occasione di partecipare a questo gioco perché il tema mi piace molto! 😊


message 10: by Pupottina (new)

Pupottina | 170 comments Ciao a tutti. Mi unisco al gruppo per il tema del mese “vecchiaia”. Suggerisco la trilogia di Helsinki, gialli umoristici ambientati in una casa di cura per anziani. Rileggerò il secondo della trilogia: “Fuga da Villa del Lieto Tramonto”.


message 11: by Pupottina (new)

Pupottina | 170 comments Di Minna Lindgren


message 12: by Stefania (new)

Stefania | 212 comments Pupottina wrote: "Ciao a tutti. Mi unisco al gruppo per il tema del mese “vecchiaia”. Suggerisco la trilogia di Helsinki, gialli umoristici ambientati in una casa di cura per anziani. Rileggerò il secondo della tril..."

Wow. Questo tuo entusiasmo mi fa pensare di aver scelto bene. Leggerò infatti il primo libro della trilogia: Mistero a Villa del Lieto Tramonto, di Minna Lindgren


message 13: by Claudia (new)

Claudia Santi | 112 comments ciao, non so se riuscirò a partecipare (eventualmente mi ispira il libro di Antonella) ma vorrei suggerire "la tentazione di essere felici". L'ho letto qualche tempo fa e mi è piaciuto molto sia il modo di scrivere che come vengono affrontati temi come la vecchiaia, i rapporti tra famigliari e anche la violenza sulle donne, con delicatezza (e a volte un pizzico di ironia).


message 14: by Cristina (new)

Cristina | 201 comments Grazie Claudia, me lo segno


Antonella Imperiali | 1341 comments "La tentazione di essere felici" è un libro molto bello, o almeno io l'ho trovato tale; delicato e forte allo stesso tempo. Ho amato Cesare Annunziata, la sua famiglia e i condomini del palazzo. Consigliato in questo ambito di lettura e non solo.


message 16: by Pupottina (new)

Pupottina | 170 comments Stefania wrote: "Pupottina wrote: "Ciao a tutti. Mi unisco al gruppo per il tema del mese “vecchiaia”. Suggerisco la trilogia di Helsinki, gialli umoristici ambientati in una casa di cura per anziani. Rileggerò il ..."

I protagonisti sono simpatici. Ci si affeziona facilmente.
Fammi sapere.


message 17: by Pupottina (new)

Pupottina | 170 comments "La tentazione di essere felici" è piaciuto molto anche a me.
è uno dei libri da leggere assolutamente.


message 18: by Lilirose (new)

Lilirose | 262 comments io a questo punto recupero Piccoli suicidi tra amici che era un GDL di un paio di mesi fa


message 19: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Però non ha nulla a che vedere con la vecchiaia


message 20: by [deleted user] (last edited Jan 08, 2018 01:58PM) (new)

Ciao a tutti!

Credo leggerò Scherzetto di Domenico Starnone. Non so se centri in pieno l'idea di Cristina, ma dalle recensioni che ho letto ed ascoltato mi sembra affrontare il tema da un punto di vista interessante. E poiché è da un annetto che ho in mente questo libro, colgo l'occasione per iniziarlo.

Vorrei anche segnalare L'uomo che metteva in ordine il mondo. Probabilmente non è un gran libro, ma la storia mi è rimasta nel cuore.


message 21: by Paola Opi (new)

Paola Opi (paolapirola) | 367 comments Ho deciso di non leggere nulla su questo tema.
Vedrò il da farsi per il mese prossimo!


Antonella Imperiali | 1341 comments Finito "Squadra speciale Minestrina in brodo".
Leggerino, a dire la verità, e superficiale su molte cose, vecchiaia compresa. In effetti mi aspettavo di divertirmi di più. Vabbuo'... è andata!


message 23: by Paola Opi (new)

Paola Opi (paolapirola) | 367 comments Paola Opi wrote: "Ho deciso di non leggere nulla su questo tema.
Vedrò il da farsi per il mese prossimo!"


In raltà sto leggendo Il gigante sepolto dove i protagonisti sono una coppia di anziani.
Lo sto leggendo come gdl di un altro gruppo, ma credo che sia valido anche per il tema del mese, cosa ne dite?


message 24: by Cristina (new)

Cristina | 201 comments @Paola non lo conosco e quando ho proposto il tema avevo in mente i miei genitori (Alzheimer mia madre e 85 anni acciaccati mio padre) ma non sono sicura di quello che volevo leggere. Penso che se i protagonisti sono anziani possa andar bene. In un un libro scelto da qualcuno in un commento precedente ho visto che il protagonista era un cinquantanovenne e lì mi è un po' saltata la mosca al naso (ehi! quello non è un anziano! 😡 io ne ho 53 😄) quindi penso che possa andar bene


message 25: by Lilirose (new)

Lilirose | 262 comments Roberta wrote: "Però non ha nulla a che vedere con la vecchiaia"

rispondo solo ora perchè l'ho visto solo ora... sta nella lista consigliata al primo post, allora è una lista fuorviante! :D


message 26: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Lilirose wrote: "Roberta wrote: "Però non ha nulla a che vedere con la vecchiaia"

rispondo solo ora perchè l'ho visto solo ora... sta nella lista consigliata al primo post, allora è una lista fuorviante! :D"


E' che la gente aggiunge cose senza leggerelo scopo delle liste! Lo tolgo subito


message 27: by Paola Opi (new)

Paola Opi (paolapirola) | 367 comments Cristina wrote: "@Paola non lo conosco e quando ho proposto il tema avevo in mente i miei genitori (Alzheimer mia madre e 85 anni acciaccati mio padre) ma non sono sicura di quello che volevo leggere. Penso che se ..."

Ok, allora mi aggrego con questo libro così prendo 2 piccioni con un fava!


message 28: by Claudia (new)

Claudia Santi | 112 comments Ci provo anche io, inizio oggi "La fata carabina" il mio primo libro di Pennac.


message 29: by Bi (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments Ho deciso di leggere Piccoli esperimenti di felicità che era nella mia tbr e nel mio kobo dai tempi in cui è uscito. Ora scopro che c'è anche un seguito.

Protagonista un 83enne (che a quanto ho capito è lo stesso autore) che si trova in una casa di riposo.


message 30: by Luciano (new)

Luciano | 21 comments Bel tema. Incuriosito dai delitti del BarLume leggerò “La briscola in cinque” di Marvaldi.


message 31: by Fefs (new)

Fefs Messina | 204 comments Il vecchio e il mare di Hemingway potrebbe andare per questo tema? Mi pare che il fatto che il protagonista sia anziano pesi molto nella sua lotta contro il pesce e ci rifletta parecchio...


message 32: by Cristina (new)

Cristina | 201 comments Secondo me assolutamente sì, anche perché le riflessioni che fa il "vecchio" da quanto mi ricordo hanno molto a che vedere con la vecchiaia


message 33: by Fefs (new)

Fefs Messina | 204 comments Cristina wrote: "Secondo me assolutamente sì, anche perché le riflessioni che fa il "vecchio" da quanto mi ricordo hanno molto a che vedere con la vecchiaia"
Ottimo, perchè l'ho iniziato ieri e l'ho divorato. L'ho trovato un po' malinconico, ma per niente pesante come si dice in giro. Lo consiglio per una lettura di giornata, tra l'altro mi sarebbe piaciuto leggerlo sulla spiaggia date le atmosfere calde e il mare sempre presente!


message 34: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Fefs wrote: "Il vecchio e il mare di Hemingway potrebbe andare per questo tema? Mi pare che il fatto che il protagonista sia anziano pesi molto nella sua lotta contro il pesce e ci rifletta parec..."

Oh, sì! E che bel romanzo che è!


message 35: by Cristina (new)

Cristina | 201 comments Sì molto intenso e stupendo da leggere in spiaggia (Non affollata e non attrezzata 😉) magari all'ombra di una palma con il mare scintillante di sole che ti fa da sottofondo sonoro 😊


message 36: by [deleted user] (new)

Finito Scherzetto.

Sebbene la vicenda sia molto distante dalla mia esperienza di nipote e dai ricordi che ho di mio nonno, il libro è interessante perché descrive un rapporto inedito (per me) tra nonno e nipote.

Ho apprezzato molto alcune considerazioni del protagonista sulla sua vita da ragazzo a Napoli, perché descrivono a pennello alcuni tratti tipici di quella città.

4 stelle: è tra i miei libri consigliati.


message 37: by Simona (new)

Simona (simonagalano) | 38 comments Ho appena finito di leggere Agnes.
E niente, è stato un po’ una delusione, a tratti noioso: non mi ha lasciato nulla, mi aspettavo altro. ☹️

Ora valuto un po’ se leggere un altro libro su questo tema.


message 38: by Je (new)

Je | 441 comments Claudia wrote: "Ci provo anche io, inizio oggi "La fata carabina" il mio primo libro di Pennac."

Anche io ci sono con Pennac.


message 39: by Ylyth (new)

Ylyth Maeve | 180 comments Ho appena finito Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve. L'ho comprato a scatola chiusa e mi sono goduta il viaggio, una lettura imprevedibile e divertente. Assurda come la vita.


message 40: by Stefania (last edited Jan 20, 2018 12:08PM) (new)

Stefania | 212 comments Pupottina wrote: "Stefania wrote: "Pupottina wrote: "Ciao a tutti. Mi unisco al gruppo per il tema del mese “vecchiaia”. Suggerisco la trilogia di Helsinki, gialli umoristici ambientati in una casa di cura per anzia..."

I protagonisti sono simpatici e ci si affeziona ma le storie dei maltrattempi sugli anziani mi hanno reso la lettura difficoltosa. Purtroppo ci sono argomenti per i quali non riesco a pensare "è solo un libro" perchè so che accadono anche nella realtà. Quindi bel libro, le tre nonnine mi sono tanto piaciute, forse più Irma di Siiri, anche se avrei preso a calci i suoi "tesorini", ma non credo che proseguirò con la trilogia. Del resto, io non sono mai stata un'amante dei gialli, non ci sono tagliata. Comunque mi sono divertita a vedere Helsinki con gli occhi nostalgici delle vecchine.


Ovviamente, ho appena finito Mistero a Villa del Lieto Tramonto, di Minna Lindgren :-)


message 41: by Roberta (last edited Jan 23, 2018 12:04AM) (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Il tema del mese di febbraio tocca a Paola Opi

List Randomizer
There were 7 items in your list. Here they are in random order:

Paola Opi
Simona (Sorrento)
Pupottina
Paolo
Luciano
Antonella
Simona (Agrate Brianza)


message 42: by Paola Opi (new)

Paola Opi (paolapirola) | 367 comments Roberta wrote: "Il tema del mese di febbraio tocca a Paola Opi

List Randomizer
There were 7 items in your list. Here they are in random order:

Paola Opi
Simona (Sorrento)
Pupottina
Paolo
Luciano
Antonella
Simona..."


Ok, bene!
Ci penso un momento!
Grazie


message 43: by Luciano (new)

Luciano | 21 comments Terminato “La briscola in cinque” di Malvaldi. Lettura davvero piacevole. Dopo aver visto I delitti del BarLume risulta difficile dissociare l’immagine di Ampelio da quella di Carlo Monni. Simpatia toscana a gogo e scene che ti riportano ai momenti trascorsi da ragazzo davanti al bar... ben scritto!


message 44: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6230 comments Mod
Vi riporto il tema scelto da Paola per il mese di febbraio:

il tema che mi piacerebbe proporre è quello della crescita.
Per crescita intendo sia quella biologica che coinvolge tutti gli esseri viventi, sia quella interiore.
Tema molto ampio con vasta disponibilità di letture.
Ho fatto questa mia scelta perché ritengo che ogni volta che leggiamo un libro, qualsiasi esso sia, riceviamo uno nuovo spunto ed è bello essere consapevoli che la lettura può sempre farci crescere.


message 45: by Cristina (new)

Cristina | 201 comments Bel tema, grazie Paola


Antonella Imperiali | 1341 comments Ahi! Non so minimamente come muovermi... Qualche idea???


Antonella Imperiali | 1341 comments Ho dato una scorsa ai miei to-read... Forse può andar bene Ciò che inferno non è di D'Avenia? Dalla trama mi sembra di aver capito di una forte e traumatica presa di coscienza che fa "crescere" il protagonista attraverso esperienze piuttosto pesanti... Che mi dite?


message 48: by Bi (new)

Bi (bichiovaro) | 486 comments Mentre vi informo che molto probabilmente non riuscirò a finire in tempo il libro per il tema di gennaio, penso a qualche titolo per questo nuovo tema che sembra facile ma in realtà non lo è.
Giusto per capire un po’ meglio il tema, qualcosa della Mastrocola potrebbe andar bene? Come Una barca nel bosco o Più lontana della luna ad esempio (li ho letti entrambi e adoro questa autrice ma è più per inquadrare il tema in modo da capire cosa posso leggere 🤔)


message 49: by Paola Opi (new)

Paola Opi (paolapirola) | 367 comments Bi wrote: "Giusto per capire un po’ meglio il tema, qualcosa della Mastrocola potrebbe andar bene? Come Una barca nel bosco o Più lontana della luna.."
Sì, vanno benone!
Antonella wrote:"Ciò che inferno non è di D'Avenia? Dalla trama mi sembra di aver capito di una forte e traumatica presa di coscienza che fa "crescere" il protagonista attraverso esperienze piuttosto pesanti... Che mi dite? "
Va bene.
Ho scelto un tema molto aperto di proposito. Molti romanzi risultano appropriati (io leggerò Ogni angelo è tremendo che è da molto temo nei i miei to-read), ma vanno bene anche libri di crescita interiore come i religiosi di qualsiasi credo.


message 50: by Stefania (new)

Stefania | 212 comments uuhh diccifile eh?

Sto pensando a un libro che forse potrebbe andare bene e che ho pronto accanto al divano. Se va bene rimando la lettura a febbraio: Giù la piazza non c'è nessuno, di Dolores Prato.
Da quel che ho capito è una sorta di autobiografia dell'autrice, che racconta la sua infanzia vissuta a cavallo tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Settecento, in una famiglia un po' particolare (figlia illegittima, viene cresciuta dal fratello e dalla sorella della madre.)


« previous 1
back to top