Goodreads Italia discussion

L'armata dei sonnambuli
This topic is about L'armata dei sonnambuli
221 views
Gruppi di Lettura > GdXL 01/2018 - 03/2018: L'armata dei sonnambuli

Comments Showing 1-50 of 65 (65 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Roberta (last edited Dec 28, 2017 11:21PM) (new)

Roberta (driope) | 6235 comments Mod
Apro il post con qualche giorno d'anticipo perchè sarò via per una decina di giorni.

Nel momento in cui scrivo il sondaggio per decidere in quanti mesi leggere i Wu Ming è ancora aperto, ma sta vincendo con grande distacco l'opzione dei 3 mesi: dovesse cambiare qualcosa aggiornerò di consegenza.

Prima cosa: la versione digitale del libro è legalmente scaricabile dal sito della Wu Ming Foundation.

Fa parte, insieme a Manituana, del "Trittico Atlantico", progetto che prevede la realizzazione di tre libri, tutti ambientati negli ultimi trent'anni del XVIII secolo, su entrambe le sponde dell'Oceano Atlantico. Per ora non c'è un terzo romanzo a completare il trittico.
Il romanzo si svolge a Parigi tra il 21 gennaio 1793, giorno della decapitazione dell'ex sovrano Luigi XVI e il 21 gennaio 1795, abbracciando tutto il periodo del cosiddetto Regime del Terrore.

Non conoscendo bene i Wu Ming mi sono limitata a riportare queste poche info da Wikipedia: chiunque conosca dettagli o aneddoti riguardanti il romanzo li scriva.

Buon anno e buone letture, come sempre.


message 2: by Abc (new)

Abc | 277 comments Bene, grazie Roberta e buone vacanze :-)


Antonella Imperiali | 1348 comments Grazie Roberta. E buon anno!


Pierre Menard | 2332 comments Wu Ming ("anonimo", in lingua cinese) è un collettivo di scrittori, politicamente orientati (molto) a sinistra, che ha prodotto varie opere di fiction, soprattutto del genere romanzo storico (creando il cosiddetto genere New Italian Epic). Originatosi negli ambienti culturali e intellettuali bolognesi, Wu Ming ha preso il testimone dal cosiddetto "Luther Blissett Project", una serie di attività eterogenee di controcultura, culminate nel famoso romanzo "Q", pubblicato sotto lo pseudonimo Luther Blissett (che secondo alcuni giornalisti era da ricondurre a Umberto Eco, circostanza da lui smentita in numerose occasioni).

Il numero di aderenti al Wu Ming è variato nel tempo: adesso sono ridotti a 3 e tra le loro iniziative c'è il sito Wu Ming Foundation. Alcuni di loro hanno anche pubblicato opere da solisti o in collaborazione con altri scrittori.

Come ha detto Roberta, il romanzo che vi apprestate a leggere (quanto vi invidio, vorrei rileggerlo con voi se avessi un briciolo di tempo) tratta degli eventi della Rivoluzione francese che intercorrono fra la condanna a morte di re Luigi XVI e la reazione termidoriana. Si tratta di un periodo storico che generalmente non viene molto discusso a scuola (dove si tende a narrare gli eventi della Rivoluzione fino all'esecuzione del re e poi si riprende dal colpo di stato napoleonico del 18 brumaio) e pertanto può essere molto interessante da approfondire.

Come sempre nei romanzi dei Wu Ming, l'azione è estremamente corale, con tantissimi personaggi (una decina i principali) le cui vicende si intrecciano a costituire una narrazione collettiva. Quasi tutti i personaggi di cui si racconta qui sono storicamente esistiti, anche se ovviamente c'è molta finzione. C'è anche molta riflessione politica nel romanzo, e anche questa è una costante dei Wu Ming.

Buona lettura!


Antonella Imperiali | 1348 comments Grazie, Pierre, per le delucidazioni: hai reso il romanzo ancora più interessante e intrigante.


Tintinnabula | 1051 comments Ciao a tutti!
Ho iniziato il libro da un paio di giorni, complice un casuale passaggio in biblioteca.
Ho letto circa un centinaio di pagine e devo iniziato la scena quinta del primo atto. Bella questa suddivisione in scene e atti al posto di capitoli e parti!

Mi ritrovo involontariamente a fare paragoni con l’unico altro libro dei Wu Ming che ho letto, Q. In particolare la scena iniziale di questo mi ha ricordato molto l’analoga di quello. Anche qui ci sono delle brevi parti che spezzano la narrazione, e che al momento non mi hanno ancora annoiata, ma temo che lo facciano in futuro.

Non sapevo nulla del (view spoiler)


Amaranta | 211 comments Che peccato non poterlo leggere con voi! Incasinatissima per adesso. Ne avevo programmato la lettura ma più in là...pazienza


Martina (karamazovsister) | 321 comments Io l'ho letto qualche anno fa e non ho intenzione di rimettermi a leggerlo, ma per me è il migliore tra quelli scritti dagli Wu Ming. Forse tende a essere prolisso, ma la ricerca è molto accurata, tanto che le ultime 100 pagine del libro non sono parte della storia ma rendono note le testimonianze usate per i personaggi, che hanno tutti base reale, anche se poi diventano soprattutto fittizi.
Anche per me Mesmer era stato una scoperta ! :)


Cristina | 201 comments È già sul mio comodino, avevo iniziato a leggerlo parecchio tempo fa ma ora voglio ricominciarlo dall'inizio


Nazzarena | 2911 comments Mod
L'ho letto giusto l'estate scorsa, quindi ce l'ho fresco fresco nella memoria (e sul ripiano...) per poter commentare insieme a voi e ora che sto leggendo A tale of two cities (una vera meraviglia) e ripercorro alcuni aspetti della Rivoluzione francese mi è ritornato alla mente con prepotenza.
Gran bel libro, con una ricostruzione storica imponente.


Cristina | 201 comments Ho letto Le due città appena il mese scorso (meraviglioso davvero) e penso che continuare con questo sarà ancora più bello


Filomena (filomenascrive) | 63 comments Da molto tempo avevo in animo di leggere qualcosa del collettivo Wu Ming e credo che mi farò tentare da questo GdXL! ;)


Simona Fedele | 576 comments Anch'io ce l'ho da tempo sul mio comodino e non avendolo ancora iniziato, mi aggregherò a questo GdL anche se non posso iniziarlo subito


message 14: by Savasandir (new) - added it

Savasandir  | 168 comments Pure io parteciperò senz'altro, ma credo che inizierò a leggerlo dal mese prossimo, a Gennaio ho già un mucchio di letture da finire!


Pierre Menard | 2332 comments @ Tintinnabula. Se sei interessata all'argomento, potresti leggere il saggio di Robert Darnton: Mesmerism and the End of the Enlightenment in France. Io non sono ancora riuscito a leggerlo, ma pare che sia moooolto interessante. Devo confessare che il mio personaggio preferito è proprio il dottore... a parte RobesPIERRE, ovviamente! ;)


Nazzarena | 2911 comments Mod
Pierre wrote: "@ Tintinnabula. Se sei interessata all'argomento, potresti leggere il saggio di Robert Darnton: Mesmerism and the End of the Enlightenment in France. Io non sono ancora riuscito a leg..."

D'Amblanc <3 è anche il mio personaggio preferito, ma ammetto di avere (avuto?) un debole per Treignac.


message 17: by Kiki (last edited Jan 04, 2018 01:38PM) (new) - added it

Kiki (kikics) | 4 comments Ciao! Non ho mai partecipato a un GdL su goodreads, anche se seguo la community italiana da un paio d'anni. Mi fa molto piacere aggregarmi se per la lettura sono previsti 3 mesi: questo libro mi è stato regalato da un amico e mi aspetta sullo scaffale da diverso tempo, leggendo una notifica per mail riguardante questo gruppo ho pensato che era una bella occasione per motivarmi a leggere il romanzo!
Domanda tecnica: devo iscrivermi su qualche pagina in particolare o basta che seguo questo thread?


Nazzarena | 2911 comments Mod
Kiki wrote: "Ciao! Non ho mai partecipato a un GdL su goodreads, anche se seguo la community italiana da un paio d'anni. Mi fa molto piacere aggregarmi se per la lettura sono previsti 3 mesi: questo libro mi è ..."

Segui il thread e vai col tuo ritmo, commenta quando e quanto vuoi avendo sempre cura di nascondere eventuali spoiler con l'apposito tag.
Benvenuta!


message 19: by Gabriela (new)

Gabriela | 4 comments Questo gruppo di lettura è perfetto, da tempo desideravo leggere questo libro. Ho amato tantissimo Q, spero di ritrovare lo stesso piacere e lo stesso divertimento nel "L'armata dei sonnambuli".
Inizierò la prossima settimana, a presto, buona lettura a tutti!


message 20: by Tretratti (new) - added it

Tretratti | 9 comments Iniziato, mi aiuterete a non desistere. :)


message 21: by Diabolika (last edited Jan 08, 2018 04:33AM) (new) - rated it 5 stars

Diabolika | 1809 comments Ho finito il primo atto.

Per il momento mi sta piacendo molto il cambio di registro e di lessico, adattati alle diverse situazioni, anche se rende un po’ difficile seguire la storia.

Grosso punto negativo: sto leggendo l’edizione in ebook, scaricata gratuitamente dal sito dei Wu Ming, che è piena di refusi. Quello ricorrente è la quasi totale assenza degli accenti 😡😡😡


message 22: by Pao (new) - rated it 4 stars

Pao (pao_letta) | 745 comments Diabolika wrote: "L’ho iniziato. Ho finito il primo atto.

Per il momento mi sta piacendo molto il cambio di registro e di lessico, adattati alle diverse situazione, anche se rende un po’ difficile seguire la storia..."


No davvero è piena di refusi? Che delusione. Io ho già scaricato l'ebook ma inizierò la lettura solo a metà febbraio però se l'edizione digitale è pessima magari lo prendo in biblioteca


Diabolika | 1809 comments Pao wrote: "Diabolika wrote: "L’ho iniziato. Ho finito il primo atto.

Per il momento mi sta piacendo molto il cambio di registro e di lessico, adattati alle diverse situazione, anche se rende un po’ difficile..."


In genere sono disposta ad accettare un livello minimo di refusi, ma qui siamo oltre la soglia. Penso abbiano avuto problemi nella digitalizzazione con le parole accentate... praticamente sono quasi tutte senza accento.


message 24: by Kiki (last edited Jan 07, 2018 11:39AM) (new) - added it

Kiki (kikics) | 4 comments Diabolika wrote: "Penso abbiano avuto problemi nella digitalizzazione con le parole accentate... praticamente sono quasi tutte senza accento."

Hai epub o mobi? Io ho scaricato il mobi perché in questo periodo sono lontana da casa e non posso portarmi il tomo in giro (temo anche di sciuparlo); leggendo un paio di capitoli non ho notato refusi: forse andando avanti ne troverò di più? Anche a me danno fastidio.


message 25: by Axel (new) - rated it 3 stars

Axel Shut (axelshut) | 82 comments Se non vedete nessun accento potrebbe non essere il file in sé ma il modo in cui lo state guardando (non so se su un ereader o su una app), provate a cambiare font o app.
Io sto guardando adesso l'epub scaricato dal sito dei Wu Ming e problemi non ne vedo.


Diabolika | 1809 comments Ce l’ho in epub e lo leggo sull’iPad. Che sia questo il problema?

Proverò a cambiare font. Grazie a tutti dei consigli 🙂


Gaetano (gaetanolau) | 1256 comments L'ho iniziato da qualche giorno, intervallandolo con altre letture, e mi sta piacendo abbastanza.
Sono ancora solo alla scena seconda del primo atto ed inizio a conoscere i personaggi.

A proposito dei refusi segnalati da Diabolika, io ho scaricato l'epub che ho convertito per il kindle (formato AZW3) e confermo di non aver riscontrato errori negli accenti.


Rowizyx | 2988 comments Mod
Io ho già letto e amato questo romanzo, ma potrei farvi compagnia con Manituana, che ho ricevuto dal Pozzo di Natale, ma soprattutto con Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina di Olympe de Gouges, che ho scovato in libreria quest'estate <3


Filomena (filomenascrive) | 63 comments Diabolika wrote:
Grosso punto negativo: sto leggendo l’edizione in ebook, scaricata gratuitamente dal sito dei Wu Ming, che è piena di refusi. Quello ricorrente è la quasi totale assenza degli accenti 😡😡😡


Anch'io ho scaricato l'epub e mi duole confermare la presenza di troppi refusi che tutto sommato non mi stanno rallentando troppo! ;)


message 30: by Abc (new)

Abc | 277 comments L'ho iniziato stamattina. Per ora mi sta piacendo


Tintinnabula | 1051 comments Sono all’atto secondo, e direi che le cose si fanno interessanti.
Anche Marie e Leo, che prima non mi piacevano molto come personaggi, adesso sono più sfaccettati e mi danno più l’idea di persone vere.


Gaetano (gaetanolau) | 1256 comments A proposito dei refusi segnalati da Diabolika, io ho scaricato l'epub che ho convertito per il kindle (formato AZW3) e confermo di non aver riscontrato errori negli accenti. ..."

Ho parlato troppo presto, sto incontrando alcuni refusi, p.es. il nome D'Amblanc che diventa D'Ambiane....


Tintinnabula | 1051 comments Ho passato di poco la metà e, mi spiace dirlo, comincio a sentire che si stanno tirando le cose per le lunghe.
Capisco che ogni personaggio serve a darci un punto di vista diverso, ma alcuni episodi mi sembrano proprio superflui.
Mi sta comunque piacendo molto, e spero che questo senso di pesantezza mi passi già con il prossimo capitolo, o meglio, scena.


Tintinnabula | 1051 comments Finito!
Il finale mi lascia un po’ perplessa, mi è sembrato inconcludente.
Lettura da 4* comunque, anche se sono arrivata alla fine con un certo senso di stanchezza.


message 35: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 6235 comments Mod
Inizio a febbraio, purtroppo


message 36: by Diabolika (last edited Jan 22, 2018 05:41AM) (new) - rated it 5 stars

Diabolika | 1809 comments Sono circa al 45% (ho finito l'atto secondo) e non posso dire di trovarlo pesante. Però sto intervallando la lettura: alla fine di ogni atto, leggo un altro libro. Nonostante questo, quando torno, ritrovo immediatamente i personaggi e mi sento di nuovo immersa nella storia (come se avessi smesso di leggere la sera prima).

Mi sembra un affresco storicamente molto accurato del periodo e, soprattutto, illumina non solo le luci ma anche le ombre. Per esempio, (view spoiler).

Per ora, i personaggi che mi piacciono di più sono Marie, (view spoiler) e Leo, (view spoiler). Ma confesso che mi piacciono molto tutti gli altri.

Solo a me sono venuti i conati di vomito quando (view spoiler)?


Tintinnabula | 1051 comments @Diabolika, riguardo alla tua ultima domanda: sì, che schifo.

Se avessi la capacità di leggere più libri contemporaneamente, probabilmente avrei subito meno la pesantezza del volume (soprattutto in senso numerico, delle pagine), ma non ne sono proprio fisicamente capace, mea culpa.


Diabolika | 1809 comments Tintinnabula wrote: "Se avessi la capacità di leggere più libri contemporaneamente, probabilmente avrei subito meno la pesantezza del volume (soprattutto in senso numerico, delle pagine), ma non ne sono proprio fisicamente capace, mea culpa."

Nessun mea culpa... ci mancherebbe.

Se un libro letto tutto di fila sembra pesante, un qualche problema ce l'ha.


Filomena (filomenascrive) | 63 comments Ho quasi finito il secondo atto e trovo la lettura piacevole, ma sento il peso delle pagine che ancora mancano al finale...

Ho iniziato la lettura già preparata a qualcosa di più "impegnativo", ma a quasi metà mi sembra di essere ancora al preludio della storia!

Il tutto è comunque ben scritto e mi appassiona sia per gli argomenti trattati, sia per come vengono affrontate le vicende.

Non vedo l'ora di arrivare alla fine...


Nazzarena | 2911 comments Mod
Tintinnabula wrote: "Finito!
Il finale mi lascia un po’ perplessa, mi è sembrato inconcludente.
Lettura da 4* comunque, anche se sono arrivata alla fine con un certo senso di stanchezza."


Pur avendolo adorato, trovo che al finale manchi qualcosa, non so, mi ha lasciato interdetta (ma poi la nota storica ha messo tutto a posto).
Non l'ho trovato pesante, pur non avendolo intervallato a niente, se non alle vacanze... diciamo che, rispetto a Q, questo è una piuma.

Concordo con @Diabolika sulla questione femminile: purtroppo al contributo dato dalle donne alla rivoluzione, che era decisamente consistente, non è stata resa giustizia e la storiella dell'égalité è rimasta una storiella.


message 41: by Chiara (new) - added it

Chiara  (chiarafrezzotti) | 29 comments Appena iniziato, o quasi. Quando ho letto di questo GdLXL ho pensato di leggere prima Manituana, per seguire un criterio filologico, ma l’inizio, benché interessante, mi ha un po’ spaventata: faticavo a ricostruire il contesto storico, e la cosa mi confondeva troppo. Temendo quindi di ritardare troppo la lettura dell’Armata dei sonnambuli, ho cominciato a leggerlo in eBook (cosa che ultimamente mi crea una sorta di blocco del lettore dopo pochissime pagine) e ieri ho comprato la versione cartacea. Beh, per il momento ne sono innamorata!


Amaranta | 211 comments Scusate ma è possibile leggere L'armata prima di Manituana? o come Q e Altai sono collegati e non conviene?


Tintinnabula | 1051 comments Io ho letto solo L’Armata, e sinceramente non ne ho risentito. Ci sono dei riferimenti, ma sono sempre contestualizzati.

Forse avrei colto delle sottigliezze che ora mi sono sfuggite, ma non credo di aver perso per strada chissà cosa.


Amaranta | 211 comments Tintinnabula wrote: "Io ho letto solo L’Armata, e sinceramente non ne ho risentito. Ci sono dei riferimenti, ma sono sempre contestualizzati.

Forse avrei colto delle sottigliezze che ora mi sono sfuggite, ma non cred..."


Grazie!


Filomena (filomenascrive) | 63 comments Ho finito il libro e posso dire che è stata una lettura piacevole, a volte entusiasmante altre volte un pelo noiosa, ma nel complesso ne vale proprio la pena!


Diabolika | 1809 comments Anche io l’ho finito.

Nonostante lo leggessi intervallandolo con altri libri, alla fine del Terzo Atto ho sentito un po’ di stanchezza. Mi sembrava che le storie venissero trascinate solo per fare pagine.

Quando ho iniziato il Quarto Atto, soprattutto quando è comparsa la armata dei sonnanbuli, è stato uno sprint unico. Ero curiosissima di scoprire come sarebbe andata a finire...

Interessantissime anche le leggende sul Delfino.


message 47: by OneiroDancer (new) - added it

OneiroDancer | 7 comments Ci sono anch'io, avevo questo libro in wishlist da un po', ieri ho visto questo gruppo, così ieri pomeriggio l'ho scaricato dal wito Wu Ming e l'ho iniziato. Io non ho riscontrato refusi, quindi Diabolika deve aver avuto problemi con il download o con il software, non so se poi ha risolto. In passato ho letto solo Q, che ho molto amato, questo promette bene!


Daniela Mazza | 54 comments Ho iniziato questo libro per curiosità, attratta da quanto detto in questo GdL. Bellissimo, lo sto divorando e sono già al 30%. Naturalmente, da brava campanilista bolognese, il mio personaggio preferito è Leo. E non solo per la bolognesità: l'amore per l'arte e per il teatro, gli escamotage per vivere e sopravvivere...


message 49: by Gaetano (last edited Feb 02, 2018 04:37AM) (new) - rated it 4 stars

Gaetano (gaetanolau) | 1256 comments Ho iniziato da poco il Quarto Atto.

Sino ad ora giudizio positivo; ho apprezzato le storie parallele che si intersecano quasi per caso, lo sfondo degli avvenimenti, esaltanti e terribili, della post-Rivoluzione francese, che, pur non essendo un esperto, mi sembrano abbastanza fedeli alla realtà storica ed i personaggi principali, ormai quasi dei... conoscenti.

Concordo sul fatto che alcune pagine sembrano, per così dire, poco coinvolgenti e mi aspetto un finale... magnetico e incandescente!


message 50: by Pao (new) - rated it 4 stars

Pao (pao_letta) | 745 comments Io ho iniziato giovedì.
Mi ha fatto molto piacere leggere all'inizio che il volume cartaceo è stampato su carta ecosostenibile.

Non ho letto niente della trama quindi non sapevo cosa aspettarmi ma mai avrei pensato di leggere della (view spoiler).

Per adesso (ma sono solo alla scena V del I atto) domina la curiosità di vedere cosa succederà e non mi dispiace alternarsi dei punti di vista dei vari personaggi.

Effetti collaterali: da stamattina continuo a canticchiare la sigla di Lady Oscar


« previous 1
back to top