Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

18 views
La Sfida dei desideri > GDL: High & Dry - Primo amore di Banana Yoshimoto

Comments Showing 1-5 of 5 (5 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Mickdemaria (last edited Dec 22, 2017 02:41PM) (new)

Mickdemaria | 962 comments High & Dry. Primo amore

Yūko è in grado di vedere cose che gli altri non vedono, e di indovinare i desideri e i pensieri di chi le sta intorno grazie a una sensibilità fuori dal comune. Compiuti quattordici anni, tutto sembra assumere sfumature misteriose, e il mondo si popola di bizzarre creature. Yūko sta imparando ad assegnare un colore a ogni stato d'animo e a ogni emozione; a insegnarglielo è Kyū, il suo maestro di disegno, che ha il doppio dei suoi anni. Quando dal fusto di una pianta fuoriescono degli strani omini verdi, loro sono gli unici a vederli. Nello stesso istante, Yūko assapora l'incanto sottile del primo amore.
Sospesa tra realtà e immaginazione, un'adolescente va incontro alla vita accompagnata dagli affetti più cari, e scopre, giorno dopo giorno, i turbamenti del cuore, la tenerezza dei sentimenti e la difficoltà di diventare grande.


message 2: by Mickdemaria (last edited Dec 22, 2017 02:51PM) (new)

Mickdemaria | 962 comments Romanzo di formazione della fin troppo prolifica Banana, ennesimo esempio di realismo magico in salsa sushi condotto con poche idee ma buon mestiere. La Yoshimoto scrive come al solito con grande facilità, la lettura è gradevole grazie al tono legger e vagamente onirico nel quale che ciò che è e ciò che potrebbe essere si mescolano per offrire ai protagonisti ed ai lettori uno sguardo più fresco sulla polverosa quotidianità delle nostre vite. In questo romanzo abbiamo una quattordicenne dalle velleità artistiche che vede oltre la soglia del visibile, un artista quasi trentenne semi pedofilo sempre pronto ad insegnare e ad imparare, un padre viveur ed assente, una madre gelatofila in fase di rinascita. Tutti personaggi forzatamente chiaroscurati, tutti imbevuti in una melassa agrodolce che sa tanto di vita, tutti che preferiscono parlare come la Yoshimoto piuttosto che con le loro voci...
Un romanzo con poche idee, poca trama, e soprattutto personaggi tanto vicini a stereotipi da risultare quasi sgradevoli, e una spruzzata di magia a coprire tutto.
A mio vedere cara Banana, stavolta la magia non è riuscita.
Voto:5


message 3: by Kiarup (new)

Kiarup | 1030 comments Svariati anni fa leggevo parecchi libri della Yoshimoto. I primi credo di averli letti tutti. Solitamente li leggevo, mi piacevano molto durante la lettura, nella maggior parte dei casi li dimenticavo dopo breve tempo (tranne Tsugumi o Amrita, di quelli ho ancora un buon ricordo). Stavolta no, la lettura è sempre scorrevole ma il libro mi ha detto veramente poco. La protagonista e narratrice, una quattordicenne fin troppo pacata anche nel raccontare, non mi ha entusiasmato. Meno ancora mi ha entusiasmato il ragazzo che le ha dato corda. Temevo si sfociasse nella pedofilia, ma ce la siamo risparmiata. Mi rendo conto che il Giappone ha una cultura molto diversa dalla nostra, ma davvero nessuno interviene per cercare di far rinsavire quei due, in particolare lui che è un adulto?
Comunque alcune cose mi sono piaciute, la scena con gli gnometti in classe era carina e (view spoiler)
Non avendo letto altro della yoshimoto ultimamente, non so se questo libro sia il classico libro poco riuscito o se li troverei tutti così bruttini (per un “peggioramento generale” o semplicemente perché ho cambiato gusti io).
Il libro è solo di un centinaio di pagine, ma la lettura è sconsigliata (a meno che non partecipiate alla sfida del protagonista e vi serva un personaggio con la Y, come è stato nel mio caso :D)


message 4: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Kiarup wrote: "Svariati anni fa leggevo parecchi libri della Yoshimoto. I primi credo di averli letti tutti. Solitamente li leggevo, mi piacevano molto durante la lettura, nella maggior parte dei casi li dimentic..."

:-D


message 5: by Mickdemaria (new)

Mickdemaria | 962 comments Pensa che la scena con gli gnometti in classe è I una di quelle che mi fanno dire :mai più!
Scommetti invece che tra una decina d'anni ne leggerò un altro? :D


back to top