Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

91 views
Alla scoperta dei 5 continenti > Tour dell'Oceania - ISCRIZIONI e COMMENTI

Comments Showing 1-50 of 89 (89 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Anto_s1977 (last edited Oct 26, 2017 03:34AM) (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Avete voglia di viaggiare e visitare paesi esotici (dal punto di vista letterario, ovvio!) senza scadenze da rispettare e, quindi, senza stress da “obiettivo non raggiunto”?

Allora partiamo tutti insieme e scopriamo l'Oceania!

Sappiamo benissimo che scoprire tutti i paesi del continente è un’utopia, ma ci impegniamo quanto meno a visitarne il più possibile ;-)

Regole ce ne sono? Sì, ma sono poche, non spaventatevi.
1) E’ necessario associare un libro ad ogni Stato d’ambientazione e senza tener conto della nazionalità dell’autore/autrice. Quindi un libro scritto da un americano e ambientato in Papua Nuova Guinea vale per il tour dell’Oceania e non per quello d’America.
2) Se la storia raccontata tocca più di uno Stato, vale per tutti gli Stati visitati, purché essi abbiano rilevanza nella vicenda e non siano solo citati.
3) Chiunque può aggiungersi al tour in qualsiasi momento.
4) Per ogni libro letto è necessario lasciare un commento, anche se solo di poche righe.
5) Valgono tutti i libri finiti dalla data di iscrizione alla sfida, indipendentemente dalla data di inizio lettura e dal genere.

Questa discussione è aperta per iscrizioni e commenti. Un’altra sarà aperta per gli elenchi di ognuno dei “viaggiatori”.

Detto questo, vi lascio un elenco degli stati dell'Oceania che ho tratto da Wikipedia:
• Australia
• Nuova Zelanda
• Figi
• Papua Nuova Guinea
• Isole Salomone
• Vanuatu
• Isole Marshall
• Micronesia
• Kiribati
• Nauru
• Palau
• Samoa
• Tuvalu
• Tonga

Inoltre :
-territori francesi (Nuova Caledonia, Wallis e Futuna, Polinesia francese)
-territori americani (Guam, Isole Marianne settentrionali, Samoa americane)
-territori britannici (Isole Pitcairn)
-territori cileni (Isola di Pasqua)

Per i territori americani e francesi è possibile associare più di un libro, ma ognuno deve essere ambientato in un territorio diverso


message 2: by Emanuela (new)

Emanuela (emanuelalt) | 3267 comments Mi iscrivo anche qui, anche per l'Oceania, come per l'Africa, mi impegnerò a leggere qualcosa di più


message 3: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Ovviamente ci sono anch'io


message 4: by AlleG (new)

AlleG | 4187 comments questa la vedo difficile, però ci sono!


message 5: by Ale (new)

Ale | 2757 comments Questa andrà forte per via della sfidina autunnale! Partecipo, ovviamente. Mi chiedevo: e l'Europa?


message 6: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Ale wrote: "Questa andrà forte per via della sfidina autunnale! Partecipo, ovviamente. Mi chiedevo: e l'Europa?"


Provvederà al più presto @LaCitty. Il tour d'Europa avrà un regolamento più restrittivo, ma sta per iniziare. Non preoccupatevi! Le pazzie, o si fanno fino in fondo, o non si fanno
:-)


message 7: by Ale (new)

Ale | 2757 comments Vabbè lo scrivo qui: vi adoro


message 8: by Agosto2010 fermare l'esecuzione di Ahmadreza Djala (last edited Oct 11, 2017 03:01AM) (new)

Agosto2010 fermare l'esecuzione di Ahmadreza Djala | 284 comments Ci provo


message 9: by Alicebv (new)

Alicebv | 258 comments Presente!


message 10: by Caterina (new)

Caterina | 802 comments Naturalmente mi iscrivo anche qui!


message 11: by aithusa (new)

aithusa | 517 comments Presente anche qui!!


message 12: by Simona (new)

Simona Fedele | 2724 comments Anch'io ci provo!!!


message 13: by LaCitty, web jumper (last edited Oct 11, 2017 05:44AM) (new)

LaCitty | 10660 comments Mod
Presente, qui almeno gli stati sono meno, ma la vedo complicata lo stesso.

L'Europa arriva probabilmente domani. Sono un po' incasinata al lavoro, ecc. e riesco a collegarmi solo nei ritagli di tempo e per lo più da cellulare 😞 però arriva!😆😆😆


message 14: by Lilirose (new)

Lilirose | 982 comments ma iscrivo anche qui!


message 15: by amapola (new)

 amapola | 1669 comments L'Australia è il mio sogno nel cassetto (insieme all'Islanda), sarà un piacere visitarla in vostra compagnia. Poi, visto che sono già lì, perché non visitare anche il resto? OK, mi iscrivo.


message 16: by Virgola (new)

Virgola | 65 comments Intanto mi iscrivo qui :)


message 17: by Pippo.Gota (new)

Pippo.Gota | 1797 comments Mi iscrivo anch'io... anche se non penso di andare molto lontano 😆


message 18: by Fabio (new)

Fabio (faponti) | 131 comments "No scadenze" piace assai, indi iscrizione a questa serie di sfide. Peccato aver letto recentemente un Sacks in trasferta in Micronesia, quando ricapita? Tonga mi ricorda Diamond, andrà a finire che rileggerò per l'ennesima volta Collasso: Come le società scelgono di morire o vivere?


message 19: by Stefania (new)

Stefania | 161 comments qui la vedo molto dura ma ci provo lo stesso. e aspetto l'Europa :-)


message 20: by minty (new)

minty (minty_2017) | 364 comments Ciao.
Mi iscrivo alla sfida, anche se dubito di riuscire a visitare granché :P Ma l'Oceania mi affascina e... non si sa mai! ;)

Domanda: i fumetti valgono?


message 21: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Sì, vale qualsiasi genere letterario


message 22: by Acrasia (new)

Acrasia | 3949 comments Ci sono anch'io! :)


message 23: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1173 comments Presente!


message 24: by Patryx (new)

Patryx | 510 comments Iscritta.


message 25: by Maurisia (new)

Maurisia | 857 comments Eccomi mi iscrivo anche qui


message 26: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments andrò lontano? uhm....speriamo di si :) ci sono!


message 27: by Elettra (new)

Elettra | 395 comments iscritta!!!!!


message 28: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments Sto leggendo un racconto ambientato nell'atollo di Hikueru appartenente alla Polinesia Francese. O nell'elenco manca la Polinesia o sono io che ho difficoltà geografiche ( e può essere !!!!) Aspetto lumi.


message 29: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments è un territorio francese, quindi non l'ho compreso nel tour, così come le Samoa americane (Usa) o le isole Cook (NZ).


message 30: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments Ma fa parte dell'Oceania... non ti seguo, perchè non ricomprenderlo se vale il criterio di dove è ambientato il romanzo?


message 31: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Amaranta wrote: "Ma fa parte dell'Oceania... non ti seguo, perchè non ricomprenderlo se vale il criterio di dove è ambientato il romanzo?"

sì, ok, ma è un territorio della Repubblica Francese, quindi è come se visitassi lo stato della Francia.
Se non siete d'accordo, revisioniamo la lista. Nessun problema


message 32: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments Se lo scrittore è francese ma ambienta in Polinesia francese ma ambienta in polinesia francese vale come Francia. Se lo scrittore è di altro stato ma ambienta in Polinesia francese vale per l'Oceania. E se dobbiamo fare il giro del mondo ne lasciamo fuori un pezzo? Giusto la polinesia che è così bella, poi? :) Aprirei un dibattito sul tema :)


message 33: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments apriamo il dibattito, allora.
Ma se aggiungiamo la Polinesia francese, ci sono altre aggiunte da fare. Io sono aperta a qualsiasi soluzione


message 34: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments Aggiungiamo tutto? Piú paesi, piú viaggi ;D


message 35: by Acrasia (new)

Acrasia | 3949 comments Per l'Australia ho letto "Io sono il messaggero" di Mark Zusak

Ed, un ragazzo di vent'anni che conduce una vita piatta e che un giorno si vede recapitare delle carte da gioco, quattro assi, su cui sono scritti degli indizi.
Tutto ciò cambierà la sua vita in meglio e si renderà conto che essere utile agli altri può dare tante soddisfazioni.
Un romanzo che si legge molto in fretta, la trama è scorrevole e semplice ma non banale.
Molto carino.


message 36: by Alicebv (new)

Alicebv | 258 comments Inizio il mio tour dell'Oceania dall'Australia con Monkey Grip di Helen Garner

..lungo, noioso, ripetitivo, irritante.. ..sicuramente non sono riuscita ad entrare in sintonia con la protagonista e voce narrante Nora..33enne che trascorre le sue giornate a crogiolarsi in questa relazione non proprio sana con il 23enne tossicodipendente Javo, ma non disdegnando allo stesso tempo la compagnia di eventuali altri amici e sentendo una lacerante solitudine e un profondo senso di abbandono se si ritrova a dormire da sola per più di una settimana! ..a far da sfondo, questa sorta di “comune” hippy in cui personaggi più o meno dipendenti da una sostanza o dall’altra vivono non si capisce bene come in case più o meno comuni..in una pseudo-libertà di legami che mi sembra non faccia felice nessuno..
..non credo proprio mi si possa definire moralista, anzi! ..l’ambientazione mi intrigava e i personaggi autodistruttivi generalmente mi affascinano..ma mentre proseguivo nella lettura del libro ciclicamente (circa ogni 2 pagine!) mi si affacciava alla mente lo stesso pensiero: ma pensare al lavoro (ammesso che tu ne abbia uno..visto che non ho capito da dove spuntano i soldi)????...pensare alla figlia (di 6 anni quindi non propriamente autosufficiente)??? ..chiudere con sto Javo che ti rigira come vuole, visto che fai tanto quella emancipata e che non crede nei legami stabili e poi ti ritrovi come Mia Martini in Minuetto…? Non so, mi è sembrato tutto così immaturo! ..forse da adolescente sarei stata un pochino più empatica..
..un minimo di approfondimento psicologico in più non avrebbe guastato..


message 37: by LaCitty, web jumper (new)

LaCitty | 10660 comments Mod
Alicebv wrote: "ma pensare al lavoro (ammesso che tu ne abbia uno..visto che non ho capito da dove spuntano i soldi)????...pensare alla figlia (di 6 anni quindi non propriamente autosufficiente)??? ..chiudere con sto Javo che ti rigira come vuole, visto che fai tanto quella emancipata e che non crede nei legami stabili e poi ti ritrovi come Mia Martini in Minuetto…? ..."

Ah-ah, recensione fantastica! Mi sa che starò lontana da questo libro!!!


message 38: by Alicebv (new)

Alicebv | 258 comments LaCitty wrote: "Ah-ah, recensione fantastica! Mi sa che starò lontana da questo libro!!! "

:) ..sì sì, evita se puoi! ;)


message 39: by Amaranta (last edited Oct 25, 2017 09:19AM) (new)

Amaranta | 4241 comments Anto_s1977 wrote: "apriamo il dibattito, allora.
Ma se aggiungiamo la Polinesia francese, ci sono altre aggiunte da fare. Io sono aperta a qualsiasi soluzione"


Alla fine mi sa che della povera Polinesia non gliene frega niente a nessuno :D (che non vadano a farci le vacanze però eh!!!) che faccio lo conto come Francia o salto o la aggiungo solo io :) ?


message 40: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments stiamo valutando con @LaCitty. Un po' di pazienza


message 41: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments Anto_s1977 wrote: "stiamo valutando con @LaCitty. Un po' di pazienza"

ah ok, dato che non c'era un dibattito pensavo che l'argomento fosse caduto. :) Aspetto allora :)


message 42: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments niente cade nel dimenticatoio ;-)


message 43: by LaCitty, web jumper (new)

LaCitty | 10660 comments Mod
Scusate mi ero ripromessa un ripasso di geografia oggi, ma ce l'ho fatta. Domani mi ci metto seriamente


message 44: by Ale (last edited Oct 26, 2017 04:11AM) (new)

Ale | 2757 comments @LaCitty: ti avevo posto la domanda per la Polinesia all'inizio della sfidina autunnale (ma su anobii) e avevi considerato la Polinesia come facente parte dell'Oceania
Se posso dare un parere, mettere la Polinesia in Oceania aumenta la possibilità di andare a cercare libri ambientati lì, se la lasciamo in Francia è quasi come cancellarla dalla carta


message 45: by Anto_s1977 (last edited Oct 26, 2017 03:32AM) (new)

Anto_s1977 | 6477 comments ok siamo arrivati ad un compromesso e ad una decisione definitiva. Aggiungiamo alla lista le seguenti voci:
-territori francesi (Nuova Caledonia, Wallis e Futuna, Polinesia francese)
-territori americani (Guam, Isole Marianne settentrionali, Samoa americane)
-territori britannici (Isole Pitcairn)
-territori cileni (Isola di Pasqua)

Per i territori americani e francesi è possibile associare più di un libro, ma ognuno deve essere ambientato in un territorio diverso

Aggiorno la lista dei territori del continente, aggiungeteli alle vostre liste personali. Grazie


message 46: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments grazie!


message 47: by Amaranta (new)

Amaranta | 4241 comments Sono stata nella Polinesia francese con il racconto "casa Mapuhi" di Jack London tratto dalla raccolta "le morti concentriche".
Ebbene si lo ammetto: il mio primo London. Un uomo dalla vita avventurosa che lo ha portato a girare il mondo in lungo e in largo e a raccontare i suoi viaggi con uno stile particolarissimo.
Quello che sorprende è la passione con cui racconta di quelle terre lontane. Una scrittura aspra, piena di angoli, senza fronzoli, schietta potrebbe essere la parola giusta, ma prima di tutto vera.
Cinque racconti ambientati fra la Polinesia e le terre fredde dell’Alaska, in un cerchio di terra battuto dalle tempeste e in mezzo al freddo e alla neve.
Anche se sottesi ad una storia corposa, la natura è la protagonista assoluta capace di venti così potenti da avere consistenza, da poterli toccare, strappare, affondarci le mani. La descrizione di un tifone è splendida, forte, potente.Uno scrittore sicuramente da approfondire con respiri più ampi.


message 48: by Anto_s1977 (new)

Anto_s1977 | 6477 comments Anch'io ho visitato in uno dei racconti presenti nel volume L'isola delle voci di Robert Louis Stevenson Papetee nella Polinesia francese :-)

Il volume è composto da 4 racconti: L'isola delle voci, che dà il nome alla raccolta, Il diavolo in bottiglia, Markheim e Janet la Storta.
A parte il primo racconto, che ho trovato improbabile e non mi è piaciuto affatto, gli altri racconti li ho trovati molto gradevoli e. cosa da non trascurare, in tutti e tre il Bene vince sul Male. Quest'ultima una cosa molto confortante per una lettrice del XXI secolo!


message 49: by Ale (new)

Ale | 2757 comments Nuova Zelanda

Ho finalmente finito Potiki di Patricia Grace, se ho capito bene la prima donna Maori ad aver pubblicato un libro. E` la storia di una piccola comunità Maori che tenta di proteggere la propria terra dallo sfruttamento edilizio. La storia in sé non è che sia proprio appassionante e ad essere sincera mi sono annoiata parecchio, tuttavia credo che sia un libro interessante per la struttura del racconto.
Ci sono tre narratori diversi ; il punto di vista quindi è molteplice, nel senso che i tre non partecipano necessariamente agli stessi momenti o eventi della storia, ma è soprattutto unitario perché è quello condiviso da tutta la comunità. Il racconto non si svolge linearmente, direi che non c’è propriamente una storia ben identificata, non c’è una fine chiara; è come se l’ordine cronologico collassasse in un unico punto: le storie del passato, il momento presente ma anche gli eventi futuri sembrano convivere tutti in una sorta di atemporalità tipica delle culture che si tramandano oralmente; e in effetti le storie e la narrazione delle storie hanno un ruolo molto importante.
Un altro dei motivi per cui la lettura è stata difficile è che ci sono molto parole Maori non tradotte né spiegate; il ché mi porta alla caratteristica di questo libro che me lo ha reso ostico ma che allo stesso tempo me lo ha fatto apprezzare, ovvero che non cerca la comprensione o la benevolenza del lettore – passatemi li termine – “occidentale” ma si pone in modo autonomo e senza – scusate ancora ma non saprei come altro dirlo – “complessi di inferiorità” nei confronti della letteratura - è l’ultima giuro - “colonialista”.


message 50: by Senny (new)

Senny | 449 comments Mi iscrivo anche qui!


« previous 1
back to top