Colosseum. Sfide all'ultima pagina discussion

78 views
Parliamo di libri > Premio Nobel per la Letteratura 2017

Comments Showing 1-10 of 10 (10 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Federica (last edited Oct 05, 2017 07:54AM) (new)

Federica | 2358 comments Mod
Poche ore fa è stata annunciata l'assegnazione del premio Nobel per la Letteratura a Kazuo Ishiguro che, secondo l'Accademia svedese, nei suoi romanzi di grande forza emotiva ha scoperto l’abisso sottostante il nostro illusorio senso di connessione con il mondo.

Cosa ne pensate? Cosa avete letto di questo autore?


message 2: by Dottoressa (new)

Dottoressa | 1036 comments Non lasciarmi, e mi è piaciuto parecchio. Purtroppo, causa wishlist infinite, non ho letto ancora altro. Per quel poco che so, sono contenta del vincitore.


message 3: by Kiarup (new)

Kiarup | 920 comments Io ho letto Quel che resta del giorno qualche anno fa. Non sono tante pagine, ma non riuscivo proprio a trovarlo scorrevole. Ci ho messo un paio di mesi, continuando a chiedermi perché avesse avuto tanto successo.

Ho letto anche Non lasciarmi che invece mi è piaciuto molto. Una storia crudele, scritta in maniera fredda e distaccata. Bello.

Tutto ciò mi ricorda che volevo recuperare il film e che ancora non lo ho fatto.

In realtà son contenta che una volta tanto abbia vinto un autore che ho sentito nominare (lasciamo perdere Bob Dylan...)


message 4: by Arwen56 (new)

Arwen56 | 25 comments Anch'io ho letto Quel che resta del giorno e Non lasciarmi. Mi sono piauciuti entrambi, ma in particolare il primo, che ho trovato molto delicato e raffinato nel delineare la psicologia dei personaggi. Splendido anche il film che ne è stato tratto. Non male anche il film "Non lasciarmi", ma inferiore rispetto al primo.


message 5: by Abc (new)

Abc | 476 comments Ma se facessimo un gruppo di lettura per approfondire la conoscenza di questo autore? Io ho letto solo Non lasciarmi e mi ha letteralmente folgorata.


message 6: by Patty_pat (new)

Patty_pat | 2887 comments Ne ho letti tre: Non lasciarmi è un bel libro inquietante. Quel che resta del giorno è molto bello ma l'ho letto tanti anni fa! :)
Un artista del mondo effimero, invece, non mi è piaciuto. Strano, visto che è l'unico tra i libri che ho letto che si svolge in Giappone, ma nel quale non ho trovato nessuna sensibilità, nè giapponese nè occidentale...

De gustibus? Chissà?


message 7: by Fabio (new)

Fabio (faponti) | 131 comments Mai letto nulla - ma è la prassi con i Nobel, per me. E non ho neppure visto l'osannatissima versione cinematografica di Quel che resta del giorno, anche se la presenza di Emma Thompson poteva essere un motivo sufficiente.

Non lasciarmi mi venne regalato anni fa: per una ragione o per l'altra, non l'ho mai letto.

Il gigante sepolto mi intrigava (il ciclo arturiano mi scatena riflessi pavloviani), ma me ne hanno parlato talmente male che l'ho evitato come la peste.


message 8: by Ladygiodesi (last edited Oct 06, 2017 04:51AM) (new)

Ladygiodesi (goodreadscomladygiodesi) | 436 comments Ho letto Un pallido orizzonte di colline qualche anno fa, la ricordo come una lettura grigia e noiosa, forse anche perchè io non amo i racconti.


message 9: by robylegge (new)

robylegge | 516 comments Intervengo un po' in ritardo.
Di Ishiguro ho letto solo Non lasciarmi, che mi è piaciuto moltissimo... da appassionata di distopia e ucronia. La storia era molto forte... oserei dire disturbante.
Sulla scia dell'entusiasmo provai a leggere Quel che resta del giorno, ma credo di aver abbandonato dopo 20 pagine. Mi ricordo che trovavo estremamente irritante la voce narrante (era un maggiordamo? non ricordo) e in generale tutto mi sembrava noioso. Non so se proverò a leggere qualcos'altro di suo.


message 10: by MonicaEmme (new)

MonicaEmme | 4049 comments Io ho letto da poco Il gigante sepolto e Quel che resta del giorno e li ho trovati estremamente delicati.


back to top