Fratellanza della Fantascienza discussion

74 views
Film e Serie di Fantascienza

Comments Showing 1-50 of 317 (317 new)    post a comment »
« previous 1 3 4 5 6 7

message 1: by Nicoletta - (last edited Oct 24, 2017 09:09AM) (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments La Fratellanza vuol bene a tutti e ha pensato anche a voi cinefili (bau bau...ops, scusate).
http://tinyurl.com/h9dlyse
Questo è il link alla LISTA DEI FILM e SERIE DI FANTASCIENZA dove potrete consultare, trarre spunti e soprattutto dare i vostri voti affinché col tempo potremo fregiarci a nostra volta del titolo di Sacra lista!
Ad oggi abbiamo aggiunto tutto quello che ci è venuto in mente tra FILM (due fogli, uno per la consultazione e uno per la votazione), SERIE TV (due fogli, uno per la consultazione e uno per i voti) e film di SUPEREROI (foglio unico), per cui è un mare magnum megagalattico di cose belle da esplorare.
Potete votare con le stesse modalità della Sacra Lista (quella dei libri), cioè aggiungendo il vostro nome in una nuova colonna a destra e inserendo i vostri voti.
A differenza della Sacra Lista però, che ha modalità molto ferree di cambiamento, questa si aggiornerà continuamente con i nuovi inserimenti.
Potete usare questo topic per aggiornare i vostri voti, dare suggerimenti e naturalmente discutere dei film.
Mi raccomando però! Anche in questo caso fate molta attenzione a non incasinare il file (se volete modificarne la visualizzazione a Vostro consumo fatelo su una copia salvata sul vostro pc) perché abbiamo verificato che possono accadere cose gravissime!... mi hanno detto che si è rischiato di aver modificato irreparabilmente il finale di Blade Runner, per cui tra l'altro non avremmo potuto avere il sequel (che magari i puristi pensano non sarebbe un male); Harrison Ford avrebbe interpretato la parte di Chewbecca; 2001 Odissea nello spazio sarebbe stato girato dai fratelli Vanzina.... danni irreparabili per l'umanità, insomma, state all'occhio, dunque. e benvenuti!


message 2: by Reynard (new)

Reynard | 149 comments Brava Nicoletta!
Prima o poi prenderò il coraggio e voterò anch'io ;)


message 3: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments FALLO!


message 4: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Avviso tutti che la lista è in fieri e alcune parti sono ancora da aggiornare: vorrei poter andare nel futuro e riportarla indietro compiuta e perfetta, ma il salto temporale non ha funzionato.
Perdonate dunque le lacune, che non dovrebbero togliervi però il gusto dell'esplorazione :-)


message 5: by Reynard (new)

Reynard | 149 comments E' un'offesa o un consiglio? :D


message 6: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments nuooo, è che con la pornografia si attirano molti più fruitori, si sa...
:-)))))))))))))))))))))))))))))))))


message 7: by Nicoletta - (last edited Sep 30, 2017 10:54AM) (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Attenzione, deboli spoiler!
Ieri sono riuscita a vedere “Valeriàn e la città dei mille pianeti” con molti timori, poiché le recensioni lo definiscono apprezzabile per la visionarietà ma sostanzialmente un film uscito troppo in ritardo sui tempi.
Lo è.
Mi pare che Besson abbia dichiarato che trarre un film dal fumetto di cui è appassionato lettore fin dall’infanzia e a cui è stato iniziato dal padre, morto proprio durante le riprese, era nei suoi desideri da molto tempo, ma, nell’attesa di avere la tecnologia adatta a realizzarlo, era stato battuto sul tempo dall’uscita di Avatar, rimandando ulteriormente il progetto. E siccome voglio credere alla sincerità di questa affermazione, voglio anche pensare che abbia fatto la scelta, o non abbia potuto far altro, di realizzare un film, forse quale omaggio al filone fantascientifico, ma consapevolmente pieno, pieno, pieno di citazioni alla filmografia, di genere e non, al punto da non poterle cogliere tutte e al punto da essere quasi imbarazzante all’inizio e non notarlo quasi più alla fine (in primis Guerre Stellari e Avatar diffusi ovunque).
Ha portato qualcosa di nuovo? Direi di no.
E’ una gioia per gli occhi? Direi di sì.
Ha dei contenuti? Direi di no, salvo l'ottimismo del futuro ipotizzato e la chiusa retorica di Amore e Pace Universali nel finale che è a dir poco troppo esile, sostenuta da due protagonisti altrettanto esili (mi ricordano i protagonisti ormai cresciuti del film Spy Kids che piaceva molto ai miei mocciosi).
Non ho mai avuto occasione di leggere il fumetto, anche se mi sarebbe piaciuto (e se lo ripubblicheranno conterei di farlo), tuttavia ho letto che a sua volta è stato fonte di ispirazione per moltissimi, quasi tutti questi film (persino Blade Runner?!), quindi se lo si guarda in questo senso, quale continuo gioco di specchi, si può dire che è una visione godibilissima. Più presumibilmente è semplicemente un omaggio all'infanzia del regista, o forse all'infanzia quale età aurea e innocente tout court.
Due parole infine per l’incipit, che temevo altrettanto, poiché dalla sua morte David Bowie è continuamente omaggiato/cannibalizzato in tutti i modi e luoghi possibili. La scena, che dura il tempo di una canzone – La Canzone, in questo caso - è molto diversa dal resto del film e, partendo dal realismo storico (1975, mi pare) di immagini (girate o di repertorio?) dell’incontro tra astronauti di tutto il mondo, quali possiamo spesso vedere tra coloro che ogni 6 mesi si avvicendano sulla stazione spaziale ISS, là, sopra le nostre teste, si ripete in loop nei decenni a venire con una estetica scarna (alla Star Trek, direi) il cui unico commento è la voce di Bowie ed è l’escamotage narrativo che serve per introdurci alla storia futura. Così la stazione spaziale che crescerà fino a diventare troppo grande per continuare a rimanere nell’orbita della terra, verrà rilasciata nello spazio al suo destino, ma anche all’immaginario che esplode coloratissimo e sontuoso a partire dalla scena successiva 400 anni dopo. E allora Space Oddity è stata una scelta se non originale comunque coerente (oltre che sentita)… per fortuna.


message 8: by Reynard (last edited Sep 30, 2017 10:47AM) (new)

Reynard | 149 comments Nicoletta - ha scritto: "...Ha portato qualcosa di nuovo? Direi di no.
E’ una gioia per gli occhi? Direi di sì.
Ha dei contenuti? Direi di no..."


Ecco, hai riassunto con ottima sintesi perché da tanto tempo non seguo più la fantascienza al cinema. Ormai è quasi solo una rincorsa agli effetti speciali, mettere dei contenuti sembra troppo impegnativo ormai. Quindi io preferisco leggere un buon libro ;)


message 9: by Nicoletta - (last edited Sep 30, 2017 11:14AM) (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Se hai Netflix prova a guardare Mute di Duncan Jones appena esce...abbiamo grandi aspettative ;-)
Valeriàn è puro intrattenimento.


message 10: by Reynard (last edited Sep 30, 2017 11:07AM) (new)

Reynard | 149 comments Netflix? Non ho adsl, mi connetto a internet via hotspot col cellulare ROTFL


message 11: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments ehh... io non guardo la tv da secoli, invece, purtroppo privandomi anche dei film che alla fine non guardo mai, ma mi mancano tanto... Mute cercherò di vederlo, ma purtroppo dopo tanti anni di tentativi, gliel'hanno prodotto solo su Netflix, che al momento pare sia quello che lascia maggior libertà di scelta narrativa ai registi


message 12: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments (aspe'.... vuoi dire che hai fatto tutti questi lavori qui (compresa la famosa esportazione della libreria) solo da cellulare?!!!!!)


message 13: by Reynard (new)

Reynard | 149 comments Dal pc, ma usando la connessione del cellulare (attivando l'hotspot). Sì :)
Quindi se ogni tanto non mi faccio vivo è probabile che dipenda dalla (dis)connessione ;)
Scusate l'OT, torniamo pure a parlare di film!


message 14: by Mark (new)

Mark (lije) | 11 comments Qualcuno ha visto le prime due puntate della nuovissima serie tv Philip K. Dick's Electric Dreams? Non entro nel merito dei due episodi per evitare spoiler, ma secondo me non han fatto un brutto lavoro, anzi, è piuttosto piacevole.

Intendiamoci, rappresentare la poetica, lo stile e le atmosfere di Dick non è assolutamente facile (reputo Blade Runner un ottimo lavoro proprio perché si ispira e non cade nella totale trasposizione), ma questi due episodi, pur se in modo leggermente altalenante, mettono in risalto quelle che sono le fisse e il senso di dispersione/confusione tipico delle sue opere. Ah, anche le ambientazioni sono azzeccate, per il momento.

Suggerisco di recuperarla, non è affatto male ed ha un cast piuttosto importante!


message 15: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Purtroppo non guardo più la tv da eoni e questo comporta che non guardi più nemmeno film (nè trovo la concentrazione o il tempo per farlo su pc, che tra l'altro non mi piacerebbe).
Qualche mese fa però mi ero infognata a guardare le prime puntate The man in the high castle, che, anche se cambiato molto dalla linea narrativa originale, sembrava interessante e certamente molto ben fatto. Non posso permettermi purtroppo di passare le giornate in dipendenza di una serie così lunga, quindi non so quando ci sarà altra occasione, ....è terribile, capisco che così tanta gente le guardi e le maledica!
Naturalmente oggi ci sono davvero tante serie di alta qualità, peccato, non fanno per me, almeno ora, ma ovvio che di questa sarei molto curiosa...


message 16: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments Informo i Trekker all'ascolto che la terza puntata di Star Trek in italiano pare sia stata regolarmente messa on line. Scongiurati quindi i ritardi previsti a causa dei "problemi di doppiaggio" evidenziati da Netflix.


message 17: by Annalisa (new)

Annalisa (annalisapanini) | 5 comments Grandioso...
Io non la vedrò oggi ma tra qualche giorno.
Il nuovo taglio episodico mi lascia perplessa, preferivo un tantino gli episodi autoconclusivi con un filo conduttore... ma non è detto, magari andando avanti cambierò idea.
In ogni caso la serie di cui parla @Mark mi incuriosisce assai... cerco info!


message 18: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments Anch'io la vedrò fra un paio di giorni. Comunque il nuovo taglio episodico non è poi così nuovo, anche la serie Enterprise seguiva un filo conduttore forte. A me piace, mi appassiona di più.


message 19: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments urca....tra l'altro mi rendo ora conto che devo anche aggiungerle al listone!


message 20: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Se volete votarle le ho aggiunte. I voti naturalmente di possono anche cambiare successivamente


message 21: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments Brava Nicoletta! Penso che darò un voto alla pausa di metà serie.


message 22: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Oggi è il giorno dell'uscita più attesa dell'anno: Blade Runner 2049!
Vediamo chi arrivo primo coi commenti :-)
Io spero di vederlo nel we e, nonostante pensi che pomparlo come migliore dell'originale sia una vera idiozia, vado a vederlo con fiducia: i paragoni saranno inevitabili, ma voglio vederlo come film a sè e conto che sia un buon film. Sono una di quelli a cui Arrival è piaciuto molto, quindi ci conto davvero e dal punto di vista visuale sappiamo già che non deluderà.Il motivo per cui penso che non possa esser meglio di BR è semplicemente che se così fosse vorrebbe dire che quello non era poi così importante e fondamentale come credevamo e nel caso di BR non ci possono essere dubbi. E' una questione quasi matematica, ho pensato, c'è un prima e c'è un dopo e il dopo non può prendere il posto del prima, è semplice.
Ma non voglio che questo giudizio possa rovinarmi a priori la visione del film.


message 23: by Reynard (last edited Oct 06, 2017 05:17AM) (new)

Reynard | 149 comments Un amico è andato a vederlo e mi ha fatto un resoconto completo, non proprio lusinghiero; in particolare secondo lui si è persa completamente l'atmosfera dell'originale... e l'atmosfera in un film del genere è tutto.
Quando l'avrò visto vi dirò se la mia opinione coincide con la sua.


message 24: by Marco (new)

Marco (marcogiuntoni) | 280 comments Io andrò stasera. Vi farò sapere il mio commento!!


message 25: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments L'ho visto. Mi è piaciuto. Per me l'atmosfera non manca. Voto: 8. Avrei voluto dare di più ma si sono dimenticati di girare il secondo tempo... :-)


message 26: by Reynard (last edited Oct 07, 2017 02:41AM) (new)

Reynard | 149 comments Alexdelarge wrote: "L'ho visto. Mi è piaciuto. Per me l'atmosfera non manca. Voto: 8. Avrei voluto dare di più ma si sono dimenticati di girare il secondo tempo... :-)"

È incoraggiante e mi fa soltanto piacere sentirtelo dire :)
A questo punto dovrò andarlo a vedere anch'io per farmi la mia opinione.


message 27: by Giovanni84 (new)

Giovanni84 | 18 comments Visto stasera Blade Runner.
Quello del 1982.
Ebbene sì, sono uno delle 10 persone al mondo che non l'avevano ancora visto :)

Un bel noir fantascientifico, che sa emozionare ma che non fa riflettere. A me piace la fantascienza sopratutto quando è un modo per rfilettere (sulla società o sull'umanità o sul progresso o su qualunque altra cosa), e non solo un suggestivo sfondo visionario.

Con questo, non intendo certo dire che non sia un bel film. Lo è, e credo che la sua fama sia meritata: la costruzione dell'ambientazione è magistrale, la regia efficace, visivamente potente. Con alcune scene un pochino ridicole (la tipa che sa combattere solo facendo sempre la stessa acrobazia...) ma anche con scene memorabili.

Però, mentirei se non dicessi che mi aspettassi di più.
Interessante, comunque, come sia il film a cui si associa sempre Philip Dick. Voglio dire: quando si parla di P.K. Dick, spesso lo si definisce come quello da cui è stato tratto Blade Runner.
Eppure, è un film poco dickiano; ci sono tanti altri film (e non solo) che sono molto più debitori a Dick (nonostante magari non lo citino espressamente) rispetto a Blade Runner.
La differenza tra questo film è "Ma gli androidi sognano pecore elettriche" (il romanzo di Dick) è enorme. Il film è un noir, che punta molto sull'azione e sui cliché del genere, mentre nel romanzo la vicenda "poliziesca" è puramente un pretesto (il duello finale con il capo dei replicanti dura un paio di righe); il film è "romantico", il libro è pregno di disincanto, a tratti addirittura cinismo; il film è incentrato sui "sentimenti" dei replicanti, il libro invece è centrato sull'umanità che diventa come replicanti: è questo il vero tema del romanzo, gli uomini che perdono empatia, e non si riesce più a distinguere se siano davvero uomini o no; oltre ad essere, in fondo, un romanzo sulla solitudine esistenziale.
Comunque, il non essere strettamente aderente al romanzo, è un pregio del film (non sopporto i film che tentano pigramente di replicare un romanzo), che ha una propria identità ed anima.


message 28: by Reynard (new)

Reynard | 149 comments Io ho preferito decisamente il film al libro (cosa che mi succede di rado).


message 29: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Infatti è uno dei pochissimi casi in cui il film è più riuscito del libro, mica per niente è quello che è.... però sono molto diversi e per fortuna ci sono entrambi!
Ieri invece ho visto il sequel ed è moto difficile parlarne senza fare spoiler.
Visto doppiato e contavo già di rivederlo in originale, anche se non capisco l'inglese... Dire che è brutto non si può proprio, anzi mi è piaciuto, anche se là dove BR aveva proceduto per sottrazione producendo il capolavoro, qua hanno fatto tutto esattamente al contrario (e per alcuni versi è una scelta che comprendo), hanno aggiunto un sacco di roba, hanno preso spunti dal genere a strascico... sto ancora pensando a cosa mi sia piaciuto e cosa no, e in genere direi che le cose che mi hanno dato più fastidio sono proprio quelle più legate a BR...comunque sia, l'hanno fatto bene. Nemmeno a me è piaciuto Leto, mentre doveva essere una parte importante, Harrison Ford così così, mentre mi è piaciuta la parte di Gosling, così antitetica a …... Le antitesi cercate in questo film mi hanno convinto. La Los Angeles mi pare più simile agli Abissi d’Acciaio (anche se a cielo aperto) che a BR, e, se è vero che ne stanno scrivendo una sceneggiatura, credo che dovranno fare i conti con BR2049. Se ci sarà il sequel del sequel mi chiedo se chiuderanno in qualche modo il cerchio con la premessa di BR, ma sono d’accordo con una recensione vista su youtube, che Villeneuve non è capace a rappresentare il contesto “politico”, mentre è molto più bravo nell’antro intimo..almeno qui secondo me ci è riuscito col protagonista.


message 30: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments Nicoletta: non hai inserito BR2049. Presto che è tardi!

Inoltre sappi che ho utilizzato un mezzo voto. Si può? :-)


message 31: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Azzz....vedi?... A furia di parlarne e attenderlo ero convinta di averlo inserito in anticipo....Corro a farlo e per me i mezzi voti valgono...mi ero sempre adattata alla lista maggiore!


message 32: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Scusate, per l'emozione della lunga attesa avevo dimenticato di aggiungere alla lista BLADE RUNNER 2049. Ne ho approfittato per inserire anche BLADE RUNNER THE FINAL CUT, la versione approvata da Scott uscita nel 2007, che io non ho mai visto, ma chi l'ha fatto sarebbe carino andasse a votarla, giusto per capire le preferenze... qui mi pareva piacesse di più la versione dell'82 con voce fuori campo e lieto fine che Scott non ha mai approvato... in altri gruppi leggo che preferiscono quella voluta da Scott... ho ragionato che potrebbe essere un fatto generazionale (vecchi nostalgici contro giovani puristi)...che ne dite?
Infine ho aggiunto la segnalazione EQUALS.
Aggiornate i vostri voti, please!
(....comunque è difficile votare BR2049...)
@alex, in che senso hai dato un mezzo voto, se non c'era?)


message 33: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments @Nicoletta, il mezzo voto l'ho dato a Valerian.
Forse sarebbe il caso di cancellare Equals dalle righe 449 (voti) e 443 (consultazione) dove li aveva messi Tex.


message 34: by Sara (new)

Sara Mazzoni Ciao a tutti!
Questo topic mi è particolarmente congeniale, dal momento che da diversi anni mi occupo di critica cine-seriale con saggi e recensioni, con un'attenzione particolare per la fantascienza e l'horror. Se mi volete leggere fuori da Goodreads, mi trovate qui per le recensioni e qui per i saggi.

Di Blade Runner 2049 ho scritto proprio questa settimana. A me è piaciuto molto, anche se non lo considero un film perfetto a causa di qualche sbavatura. Mi sono riguardata il final cut dell'originale, sempre in questi giorni, direi che per me quella può essere proprio la versione definitiva, anche se sono cresciuta col director's cut.

Una domanda: per aggiungere eventuali proposte alla lista di film e serie, si scrive in questo topic?


message 35: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Certo... e qua non devi fare nessuna trafila per far accettare la tua proposta...al momento la lista accetta tutto, ma proprio tutto, come avrai visto... In futuro valuteremo se fare una scrematura per eleggere i film migliori, ma è un progetto relativamente nuovo. Fammi le tue segnalazioni e io le inserisco.
Allora conto sulla tua presenza autorevole per rendere vivace questa discussione.
Per quanto riguarda BR2049 continuo a pensarci e per quanto mi sia piaciuto molto vederlo, più passa il tempo e più mi fa incazzare, perchè davvero poteva essere una sceneggiatura originale, senza scardinare le cose che erano state lasciate in sospeso in Br e che era importante rimanessero tali. Ed evito di dire di più, perchè è ancora importante non fare spoiler


message 36: by Reynard (new)

Reynard | 149 comments ...sembra proprio che questo BR2049 dovrò andarlo a vedere...


message 37: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments beh... questi film si devono andare a vedere e si devono vedere al cinema, punto!


message 38: by Alexdelarge (last edited Oct 12, 2017 02:45PM) (new)

Alexdelarge | 465 comments Oblivion merita. Lo so che non c'entra niente ma l'ho rivisto stasera...


message 39: by Sara (last edited Oct 14, 2017 03:13AM) (new)

Sara Mazzoni Prime proposte:
ho visto che c'è già Another Earth di Mike Cahill. Vi propongo di aggiungere anche gli altri film girati dal gruppo di cui fa parte Cahill, cioè la "triade" con la grandissima Brit Marling e Zal Batmanglij.

I film in questione sono:

I Origins di Mike Cahill,
Sound of My Voice di Zal Batmanglij,

e la serie Netflix The OA di Marling e Batmanglij.

Se non li avete visti, recuperateli. Io ne ho parlato diffusamente in uno dei saggi che vi dicevo prima (qui). Non sto cercando di spammarveli :) è che ci ho lavorato di recente, ho fatto molta ricerca e ho ancora dell'entusiasmo.

In breve su questi autori, pescando da lì:
Quelli di Marling, Cahill e Batmanglij sono film in cui incontriamo personaggi messianici, solitamente interpretati proprio da Marling. Sono storie in cui i rapporti causali tra gli eventi sono stravolti e la scienza viene introdotta in un territorio melmoso, dove le regole sono ambigue e a volte imperscrutabili. Ai personaggi sono richiesti atti di fede. L’immaginario visivo è generato da un’estetica indie, che se la sa cavare con poco tirando fuori molto, traducendo in termini cinematici soluzioni adatte al teatro. Il dramma psicologico si mescola a temi esistenziali, in una contaminazione tra fantascienza e misticismo.

La serie The OA è la logica prosecuzione seriale del cinema di Marling, Batmanglij e Cahill, un cinema indipendente, antiblockbuster, targato Sundance. Un cinema che però rimane lontano dai trend indie degli anni 2000, come il mumblecore e il found footage, e si avvicina invece a quel sotto-filone grazie al quale un regista come Shane Carruth trionfò proprio al Sundance nel 2004 con Primer : quello che dimostra che fantascienza e affini si possono realizzare con pochi mezzi, partendo da premesse che sono soprattutto filosofiche ed esistenziali

Chiudo dicendo che è chiaro che questo tipo di cinema e tv non è indicato per chi ama la fantascienza solo in versione space opera con munificenza di effettoni :)


message 40: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Aggiornata la listona con i due film I Origins e Sound of Voice e la serie The OA, potete votarli


message 41: by Marco (new)

Marco (marcogiuntoni) | 280 comments @Sara, ho visto sia Primer che Upstream Color e ho molto apprezzato. Si sa nulla su The Modern Ocean (ho trovato il cast, che mostra come Carruth stia facendo un salto di livello considerevole) ma non ho ancora capito se sara' un film SF o no.
The OA e' nella mia lista di serie da vedere, ma il tempo manca.
Ho visto anche I Origin mentre mi manca Another Earth. Non conoscevo Sound of my Voice, mi sembra interessante.


message 42: by Sara (last edited Oct 16, 2017 02:57AM) (new)

Sara Mazzoni Upstream Color mi è piaciuto moltissimo, forse anche più di Primer! Su The Modern Ocean non ci sono molte informazioni, su Imdb è ancora segnato come "in sviluppo". A suo tempo Carruth ne aveva parlato come di un film privo di elementi di genere o sovrannaturali, ambientato su una nave con personaggi avventurosi come pirati moderni, cacciatori di taglie, cecchini. Insomma, una cosa che suona pochissimo alla Carruth :) lui però ha detto anche che il film avrà lo stesso linguaggio emotivo di Upstream Color (fonte http://www.indiewire.com/2015/08/shan... ).
Chissà che ne viene fuori!

Sound of My Voice è il mio preferito dei film di Marling & Co., lo consiglio sempre. Another Earth è quello che di solito viene apprezzato di più, io però lo trovo il più noioso della triade.


message 43: by Giovanni84 (new)

Giovanni84 | 18 comments Ho visto stasera Se mi lasci ti cancello
Voto: 9

Mi sono sempre tenuto lontano da questo film, per il semplice fatto che non mi piacciono i film romantici, le storie d'amore.
Tuttavia, questo "Se mi lasci ti cancello" (inutile infierire sulla bislacca scelta del titolo italiano...) è l'ennesima prova che un bel film riesce a colpire anche chi non apprezza il suo genere.
Viene raccontata una storia d'amore, in maniera matura; con romanticismo e poesia, ma senza scadere in melensaggini inutili o un'eccessivo stereotipo delle coppiette felici e poi in crisi.
E' insomma una storia matura, che riesce ad emozionare.
Il merito è naturalmente di un'ottima regia ed interpretazione degli attori (un grande Jim Carrey), ma anche di una trama che sa sorprendere.
Infatti, dopo la prima mezz'ora, pur piacendomi quello che vedevo, mi spaventava l'idea che la tirassero troppo per le lunghe; come poter continuare per ancora un'ora in quel modo senza annoiare? Invece, ci sono dei bei colpi di scena, degli sviluppi inaspettati, sia nella mente del protagonista che fuori.
Insomma, un film che sicuramente merita in pieno la sua fama positiva.


message 44: by Ajeje (new)

Ajeje Brazov | 377 comments @Mgcgio: sì anche a me era piaciuto molto quel film. Di certo il titolo in italiano è, a dir poco, patetico, l'originale Eternal Sunshine of the Spotless Mind, rende meglio l'idea visionaria e poetica del film


message 45: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments Concordo su 'Se mi lasci ti cancello', è un piccolo gioiello nascosto. Il titolo italiano è da corte marziale.


message 46: by Sara (new)

Sara Mazzoni Per le serie tv cosa dite, apriamo un topic separato?


message 47: by Nicoletta - (new)

Nicoletta - Mrs Hats | 532 comments Ciao Sara, sentiamo il parere di tutti.. personalmente non aprirei una nuova discussione poichè la lista di cui discutiamo qui, comprende sia film che serie, quindi dividere i topic mi sembrerebbe rischioso o complicato, anche se capisco la tua esigenza. In effetti potevo anche essere più precisa e nominare questo topic Film e Serie di Fantascienza... comunque valutiamo anche altri pareri...


message 48: by Giovanni84 (new)

Giovanni84 | 18 comments Suggerisco di aggiungere, nelle serie, "Rick & Morty".
Anche se serie umoristica, rientra in pieno nella fantascienza (viaggi spaziali e nel tempo, dimensioni parallele, invenzioni assurde).

Per chi non la conoscesse, si tratta di un cartone animato, i protagonisti sono uno scienziato geniale ma cinico e la sua famiglia, in particolare il ragazzino che lo accompagna nelle avventure.
Le vicende sono assurde, succede davvero di tutto; fa molto ridere, ma ha anche momenti molto pessimisti e tristi.
Ho visto solo le prime due stagioni, mi sono piaciute (in particolare la seconda).


message 49: by Alexdelarge (new)

Alexdelarge | 465 comments Nicoletta, il titolo del topic si può modificare.


message 50: by Ajeje (new)

Ajeje Brazov | 377 comments Posso votare anche qui?


« previous 1 3 4 5 6 7
back to top