Il salotto dei lettori discussion

81 views
Discussioni a tema libero > Personaggi preferiti

Comments Showing 1-19 of 19 (19 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Anastasia (last edited Jun 02, 2017 05:27PM) (new)

Anastasia (universe_beats) | 329 comments Ho visto sul sito letterboxd per cinefili una discussione in atto sui personaggi femminili preferiti in occasione dell'uscita di "Wonder Woman" e ho pensato..oh, perché non aprire una discussione analoga per i personaggi letterari femminili preferiti? :D

E per raccogliere due piccioni con una fava, possiamo parlare anche dei nostri personaggi maschili preferiti! Lo dico subito: quando si tratta di "preferiti" faccio scelte non ragionate secondo "i migliori di tutti i tempi", ma quelli che mi piacciono di più personalmente o che hanno inciso su di me.

Dopo aver ponderato, i miei personaggi femminili preferiti:
- Laura di Lo zoo di vetro, perché seguire la sua vicenda mi ha fatto provare profonda empatia per lei, e mi ha anche commosso.
- Se mi è concessa questa licenza pur trattandosi di una persona realmente esistita, Anne Frank. Mi ero affezionata a lei durante la lettura e rendermi conto sul serio della brutta fine che ha fatto mi ha fatto provare una sensazione di dolore che ancora ora non mi sono dimenticata. Il mio affetto è rimasto saldo anche a distanza di tempo.
- La sirenetta di Andersen, perché la sua storia è affascinante e raccontata con maestria stilistica delicatissima e.. (view spoiler).

Personaggi maschili preferiti:
- Amleto (di Shakespeare ovviamente), per il suo sarcasmo che ad ogni rilettura non diminuisce il suo effetto. Adoro.
- Mercuzio di Romeo and Juliet, ..per le sue battute ardite. Sono..

- Frollo di Notre-Dame de Paris, controverso lui, ma incredibilmente interessante, e la resa della sua sofferenza tocca vette che..niente, non ho parole.
- Thomas Ripley di Il talento di Mr. Ripley, mettendo da parte discussioni morali al riguardo, la Highsmith lo gestisce al meglio proprio in quanto "unlikable", sociopatico, freddo, criminale, etc, e gettandomi nella finzione della storia effettivamente mi è sempre piaciuto nella sua peculiarità.
- Edmond Dantés di Il Conte di Montecristo. Da ragazzina ero pure..infatuata, affascinata da lui. Ora non so come lo considererei, perché è passato diverso tempo, ma rimane nel mio cuore (u_u).


message 2: by Silvia (last edited Jun 06, 2017 09:05AM) (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 581 comments Mod
Bell'idea Anastasia, complimenti!
Sappiamo già che sarà una lista in continuo aggiornamento, perché ogni libro può darci la possibilità di incontrare un nuovo personaggio preferito *-*
Sperando di non dimenticare nessuno, ecco i miei!

Personaggi femminili preferiti:
- Tatiana de Il cavaliere d'inverno di Paullina Simons (come si può non amarla? Come si può non amare questa trilogia?)
- Sayuri di Memorie di una geisha di Arthur Golden (forte è l'aggettivo che più la identifica, ho tifato per lei sin dall'inizio e sono stata davvero soddisfatta quando i suoi sogni si sono realizzati)
- Miss Peregrine di Miss Peregrine e la casa per bambini speciali di Ransom Riggs (la tutrice perfetta)

Personaggi maschili preferiti:
- Linus di Bunker Diary di Kevin Brooks (furbo e razionale, protettivo e speranzoso, ho tifato per lui fino alla fine. Il finale è stato un colpo al cuore)
- Jacob di Miss Peregrine e la casa dei bambini speciali di Ransom Riggs (mi è piaciuta la presa di consapevolezza di sé e dei propri poteri)
- Jack di Room di Emma Donoghue (quando ha visto il cielo e tutto il mondo intorno per la prima volta, mi sono emozionata)
- A. J. Fikry di La misura della felicità di Gabrielle Zevin (subito si comportava da antipatico, ma dopo ha dimostrato di avere un cuore grande e una dolcezza infinita!)


message 3: by Anastasia (last edited Jun 03, 2017 05:44AM) (new)

Anastasia (universe_beats) | 329 comments Sayuri mi era piaciuta, mi ricordo! :) Anche A.J. Fikry!
Per il grassetto forse non hai chiuso bene nel codice html, guarda se hai messo < / b > (tutto attaccato, l'ho staccato per renderlo visibile) bene dopo "preferiti:"


message 4: by Nadia (new)

Nadia Il mio personaggio femminile preferito è in assoluto Jane Eyre.
Per quanto riguarda quelli maschili anche a me piace moltissimo Edmond Dantés de "Il conte di Montecristo" e poi c'è Jake Epping di "22/11/'63" di Stephen King.


message 5: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 581 comments Mod
Nadia wrote: "Jake Epping di "22/11/63""
Non ho ancora letto il libro, ma James Franco, l'attore che l'ha interpretato nella serie evento, è stato un paradiso per gli occhi *-*


message 6: by Nadia (new)

Nadia Eh già.... 😍
Non l'ho scritto prima, ma lo scrivo adesso, magari c'è qualcun'altra pazza visionaria come me :D
Ogni volta che leggo un libro, mi faccio il film personale, con gli attori in carne e ossa e mentre leggevo il libro di Stephen King avevo davanti agli occhi proprio James Franco! Perfetto nella parte.


message 7: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 581 comments Mod
Per ora ho visto solo la serie TV, ma James Franco mi è sembrato perfetto in quel ruolo *-*
Quando leggerò (finalmente) il libro, mi immaginerò sicuramente lui!


message 8: by Caterina (new)

Caterina | 141 comments Lo faccio anch'io! Io la serie non l'ho vista ma Franco è perfetto per la parte!


message 9: by Caterina (new)

Caterina | 141 comments Il mio personaggio femminile preferito in assoluto è Elizabeth Bennett! Io amo quel libro ❤️


message 10: by Nadia (new)

Nadia Adesso mi sento meno pazza e meno sola :D


message 11: by Salvo (last edited Aug 12, 2017 11:19AM) (new)

Salvo | 9 comments Oh, interessante^^
dopo una veloce occhiata ai libri letti ho scelto questi...

personaggi maschili:
-Marco Polo in "le città invisibili", perchè è un viaggiatore che ha visto città indimenticabili.
-Dr. Watson in tutti i libri di "Sherlock Holmes" perchè è l'unico a tenere a bada il suo amico.
-Dr. B di "novella degli Scacchi" perchè vi sfido a non fare il tifo per lui (libro bellissimo giuro, leggetelo)
-Tazaki Tsukuru di "L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio" perchè mi ci sono identificato


personaggi femminili:
-Katniss Everdeen di "hunger games" perchè ha le[inserireparolamancante] .
-Misery in "Misery" perchè mi ha fatto [inserireparolamancante] addosso!
-Hester in "la lettera scarlatta" perchè lei si che ha le [inserireparolamancante].


message 12: by Nadia (new)

Nadia Niente linguaggio scurrile per favore... punto 4 del Regolamento del Salotto.


message 13: by Savasandir (new)

Savasandir  | 703 comments Bella discussione!
Allora, il mio personaggio letterario maschile preferito è Emilio di Roccabruna, alias Il corsaro nero;

Mentre quello femminile è la Pisana, de Le confessioni d'un italiano, secondo me il più grande personaggio femminile della letteratura italiana (e non solo), la Pisana tutta la vita!


message 14: by Anastasia (new)

Anastasia (universe_beats) | 329 comments Salvo wrote: "Oh, interessante^^
dopo una veloce occhiata ai libri letti ho scelto questi...

personaggi maschili:
-Marco Polo in "le città invisibili", perchè è un viaggiatore che ha visto città indimenticabili..."


Anche me Tazaki Tsukuru piaceva molto, specialmente per il percorso rivelatorio che fa su se stesso e come viene percepito dagli altri.
Bel romanzo, davvero!


message 15: by Marianna (last edited May 16, 2018 09:44AM) (new)

Marianna | 947 comments Personaggi maschili
- Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle
- Rei Kashino dei fumetti Mars, Volume 01 di Fuyumi Soryo
- Aragorn di Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien
- Heathcliff di Cime tempestose: sono innamorata di lui da quando ero piccola (...)
- Claude Frollo di Notre-Dame de Paris di Victor Hugo
- Hannibal Lecter di Thomas Harris
- Peter Parker/Spider-Man di Stan Lee
- J di Bloody Monday, Tome 1 di Ryou Ryumon
- L'Oscuro di Tenebre e ghiaccio di Leigh Bardugo

Personaggi femminili
- Lady Bracknell di The Importance of Being Earnest di Oscar Wilde
- Catherine Maheu di Germinale di Emile Zola
- Denna di Il nome del vento di Patrick Rothfuss: mi sono subito immedesimata in lei, la trovo a me molto simile sia nella descrizione fisica sia come carattere
- Giulietta di Romeo e Giulietta


message 16: by Francesco (new)

Francesco (thekaspa) | 684 comments Come mai Aragorn e non Sam? Che è il vero eroe del Signore...

Lady Bracknell è perfettamente interpretata da Dame Judi Dench nella versione cinematografica, è un personaggio fantastico!


message 17: by Marianna (last edited Sep 04, 2017 09:01AM) (new)

Marianna | 947 comments Sono d'accordo nel dire che Sam è il vero eroe del romanzo, ma tendo a preferire personaggi psicologicamente più tormentati, 'malinconici', e con una forte personalità (come penso si sia notato dalla mia lista!), e devo dire che a tratti il suo estremo servilismo verso Frodo mi innervosiva, anche se capisco che era dato da un grande rispetto e affetto verso di lui. Anzi, pensandoci bene di solito mi affeziono agli anti-eroi dei romanzi, vedi Frollo, ma anche Heathcliff. Forse l'unico che fa un po' eccezione a questa mia caratteristica è Sherlock Holmes, perché ha un intuito assolutamente brillante e una personalità davvero originale per non essere amato.
Per gli stessi motivi adoro Aragorn. Mi hanno sempre affascinato la sua presentazione nel libro e il fatto che fosse un Uomo mortale in mezzo a Elfi, Nani e altre creature potenzialmente più forti e audaci. Inoltre è un personaggio molto misterioso e dotato di grande determinazione, due caratteristiche che adoro nella letteratura, ed anche nella realtà. :)
Tu preferisci Sam o c'è qualche altro personaggio de Il signore degli anelli che ami particolarmente?


message 18: by Francesco (new)

Francesco (thekaspa) | 684 comments Sam per il suo essere "normale" e il non voler assolutamente fare qualcosa di eroico, però non può assolutamente tirarsi indietro quando lo coinvolgono in qualcosa di più grande di lui (si comincia con le congiure hobbit e si finisce per salvare la Terra di Mezzo). E anche perché alla fine torna a casa dalla sua famiglia e si sobbarca il compito di portare avanti la Contea.

Ma anche Gimli, che nel suo rapporto di amicizia con Legolas arriva a superare la sua paura degli Alberi e a vagare in Fangorn. E poi ho un debole per i nani di Tolkien.


message 19: by Dolceluna ♡ (last edited Aug 29, 2019 07:24AM) (new)

Dolceluna ♡ | 7 comments Beh, una marea...tanto che al momento, paradossalmente, mi è difficile tirare fuori quache nome :)

Fra i femminili direi Enrica Colombo della serie di Ricciardi di Maurizio de Giovanni, per il suo fascino derivato da dignità e determinazione, e poi, se vale, Anne Frank, per il suo coraggio e per la preziosa testimonianza che ha lasciato al mondo.
Ma ce ne sono molti, molti altri...


back to top