Goodreads Italia discussion

L'esatta melodia dell'aria
This topic is about L'esatta melodia dell'aria
151 views
Gruppi di Lettura > GdL Narrativa Giugno 2017: L'esatta melodia dell'aria di Richard Harvell - Commenti e discussione

Comments Showing 1-50 of 86 (86 new)    post a comment »
« previous 1

message 1: by Kua (new) - added it

Kua (kuaele) | 1877 comments Per partecipare ai Gruppi di Lettura non è necessario "iscriversi" da nessuna parte.
I nostri GdL sono un pò atipici: non ci sono scalette di lettura, nè step da rispettare, semplicemente si legge insieme lo stesso libro durante l'arco del mese, ognuno con il proprio ritmo (e con il tempo che ha a disposizione). Chi vuole commenta in corso di lettura, altri preferiscono farlo a lettura terminata, in entrambi i casi è richiesto l'uso del tasto spoiler nei commenti, in modo da schermare eventuali rivelazioni sulla trama. Inoltre i topics dedicati alle letture mensili rimangono "aperti", in modo che anche altri utenti (che magari si sono aggiunti al Gruppo in seguito) possano lasciare i loro commenti sulla lettura, anche a mesi di distanza dal termine del GdL.

Per il mese di giugno c'è in lettura L'esatta melodia dell'aria di Richard Harvell, proposto da Fran.

Buona lettura!


message 2: by Moloch (new)

Moloch | 6321 comments Mod
L'ho votato e lo leggerò, principalmente perché mi interessa l'argomento opera nel '700 e castrati, però allo stesso tempo sono leggermente scettica: il riassunto della trama ha già un paio di cose che mi fanno storcere il naso. Vedremo come va.


Paola Opi (paolapirola) | 321 comments Lo sto leggendo e devo dire che ad un terzo di libro mi sta prendendo un sacco.
L'ambientazione iniziale tra le montagne mi ha subito catturata sin dalle prime pagine e la musica è sempre stata la mia passione!
Poi c'è il fatto storico che i bambini venivano castrati per avere dei soprani di sesso maschile poiché alle donne era vietato cantare, ha sempre catturato la mia attenzione.
Dopo un lungo fermo dalla lettura per problemi personali, questo libro si sta leggendo da solo!


Anna [Floanne] (floanne) | 617 comments L'ho prenotato in biblioteca. Spero mi arrivi martedi.


message 5: by Dominga (last edited Jun 07, 2017 05:52AM) (new) - rated it 3 stars

Dominga D The Bells pronto su kindle per essere letto. Finisco quello che sto leggendo e mi cimento. Vi farò sapere come va 😊


Dominga D Forse riesco anche a capire la scelta della traduzione del titolo in italiano


message 7: by Shardangood (new)

Shardangood | 2115 comments Castrare un bambino per cambiargli la voce è forse la cosa più agghiacciante che possa immaginare.


Nazzarena | 2866 comments Mod
Shardangood wrote: "Castrare un bambino per cambiargli la voce è forse la cosa più agghiacciante che possa immaginare."

Io riesco a immaginarne di peggiori.
E mi sa che non è un bene avere una tale fantasia.

Comunque...
Vi raggiungo anch'io fra qualche giorno, ho ancora Modernità liquida in ballo e sto andando un po' a rilento.


message 9: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Lo avevo iniziato mesi fa, per poi sospenderlo a metà quando ho saputo di questa lettura. Quindi eccomi!

Fran, cucù... dove sei? :D


MonicaEmme | 434 comments Io mi aggierò tra dieci giorni.. spero!


message 11: by Simona (new) - added it

Simona Fedele | 566 comments Io l'ho già preso in biblioteca. lo comincio fra qualche giorno


Martina | 535 comments io ho dovuto chiedere un prestito interbibliotecario, spero arrivi presto.


message 13: by Fran (new) - rated it 4 stars

Fran (franjsav) | 398 comments Lu wrote: "Lo avevo iniziato mesi fa, per poi sospenderlo a metà quando ho saputo di questa lettura. Quindi eccomi!

Fran, cucù... dove sei? :D"


Eccomi! Iniziato ieri sera.


Gaetano (gaetanolau) | 1224 comments L'ho iniziato anche io e mi sta piacendo.

La storia delle campane (che credo spieghi il titolo originale) è molto coinvolgente, come il dramma della piccola sorda che le aziona nel corso degli anni... fino a diventare (view spoiler).


message 15: by Simona (new) - added it

Simona Fedele | 566 comments iniziato ieri sera


Tintinnabula | 1051 comments L'ho preso in biblioteca e penso di iniziarlo questa sera!
Questo libro mi cade a fagiolo per una sfida, ma ammetto che la trama non mi convince del tutto, come ha detto Moloch.
Insomma, vediamo cosa succede.

Ma sbaglio o Fran lo ha già finito?


message 17: by Fran (new) - rated it 4 stars

Fran (franjsav) | 398 comments @Tintinnabula, in effetti si legge abbastanza velocemente.

Sono da app e quindi posso solo dire che mi aspettavo una storia diversa. Comunque rimane una lettura piacevole e abbastanza coinvolgente.


MonicaEmme | 434 comments Sono arrivata a pagina 65 mmm.. 🤔 mi ricorda un po' Roderick Duddle..


message 19: by Moloch (new)

Moloch | 6321 comments Mod
Iniziato.

Questo bambino-monstrum che dall'alto del campanile è in grado di distinguere il suono della "esplosione di una stilla in una goccia" (sic!) mi ricorda tanto il protagonista di un libro citato di recente in un'altra discussione, "Il profumo", che distingueva tutti gli odori del mondo o che so io. In quel caso non era andata tanto bene, per me.

P.S. Per chiarire perché sono un po' diffidente su questo libro, dirò che quel che mi aspetto di trovare è un romanzo sulla vita teatrale del '700; la storia d'amore impossibile o la favola su colui che distingueva magicamente tutti i suoni del mondo perché cresciuto sotto le campane, no. Mo' vediamo un po'.


message 20: by Fran (new) - rated it 4 stars

Fran (franjsav) | 398 comments @Moloch, ehm...


message 21: by Moloch (new)

Moloch | 6321 comments Mod
Sono partita prevenuta, purtroppo, non è una bella sensazione.


Tintinnabula | 1051 comments Io sono arrivata a pagina 80 della mia edizione.
La prima parte, con le descrizioni del canton Uri e l'introduzione del protagonista, mi è piaciuta, anche se ho trovato i personaggi un po' troppo netti, cattivi cattivissimi o buoni buonissimi.
L'enfant prodige non mi ha infastidita, credo che l'autore abbia cercato un modo fiorito per dire che ha l'orecchio assoluto. Certo, vediamo come procede, sperando di non finire in situazioni palesemente assurde.
Ora che il bambino è tra (view spoiler)


message 23: by Moloch (new)

Moloch | 6321 comments Mod
No no no. Sono al 14% e, purtroppo, più vado avanti più mi arrabbio. Abbandonato (per ora?), vado a iniziare qualcos'altro.


MonicaEmme | 434 comments Mah. Io ho finito il primo atto e speravo in un protagonista meno passivo, ma andiamo avanti!


Nazzarena | 2866 comments Mod
Oibò. Volevo iniziare oggi. Mi state mettendo paura...


message 26: by Moloch (last edited Jun 15, 2017 12:48PM) (new)

Moloch | 6321 comments Mod
Nazzarena wrote: "Oibò. Volevo iniziare oggi. Mi state mettendo paura..."

Ci sono anche tantissimi pareri molto positivi su questo libro, vedi tu...

Per contribuire poi un minimo alla discussione senza limitarmi a dire solo "non mi è piaciuto", dirò che (metto gli spoiler, ma sono cose che avvengono all'inizio, ho interrotto dopo appena il 14%):

_non mi piace quando un autore ricorre al classico artificio del "ritrovamento del manoscritto di pugno del protagonista che narra in prima persona la sua storia", ma poi non ha la costanza o l'abilità di portarlo fino in fondo. Qui non sembra mai di sentire una persona che effettivamente rievoca la sua vita e i suoi primissimi anni dopo (presumo) decine e decine di anni (ovviamente ricorda tutti i dettagli, i gesti, le parole! Addirittura qui partiamo quasi subito con il POV di una terza persona totalmente estranea, e con scene avvenute prima della nascita del narratore, che egli riferisce come se fosse stato lì presente!), e soprattutto non sembra mai di sentire una persona del '700. Insomma, se non sei capace, tanto vale che usi la terza persona e il narratore onnisciente.
_come già detto da qualcun altro, qui ci sono i buoni buonissimi e i cattivi cattivissimi. Ovviamente i cattivi cattivissimi sono tutti figure che incarnano l'autorità, mentre i buoni buonissimi sono la madre "spirito ribelle" e (view spoiler), anche lui un sacco ribbelle e amante della vita nomade e del mondo (non si capisce perché una persona di tale indole abbia scelto di vivere proprio sotto la regola di s. Benedetto, ma tant'è... forse veniva fuori nel resto del libro, non lo saprò mai). (view spoiler) è così cattivo, ma così cattivo, che rifiuta ospitalità a un povero orfanello e. oh!, strappa sotto gli occhi di (view spoiler) il suo amato (view spoiler). Manco in "Lovely Sara" ho visto una scena così strappalacrime.
_non mi piace molto l'elemento soprannaturale nei libri, a meno che non siano horror, e, sebbene in effetti sia specificamente detto che l'abilità di Moses nel distinguere i suoni non ha niente di "magico", purtroppo da come viene presentata nel libro a me ha dato subito questa impressione, di qualcosa di "sovrumano" (dai, questo riesce a distinguere le gocce d'acqua del fiume mentre la madre dietro gli suona le campane nelle orecchie... alla faccia dell'orecchio assoluto!). E in generale questo tono da favola o leggenda favolosa (con tanto di orco orrendamente cattivo (view spoiler), fata protettrice (view spoiler), gigante buono (view spoiler)) mi è parso subito stucchevole.



message 27: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Che stroncatura! O_O
Io non ho visto nulla di così frignante né melenso, solo la vita sui generis di un soggetto altrettanto sui generis. Lo sto ancora leggendo, sono a buon punto, ci sono cose che mi fanno storcere il naso, che trovo un po' forzate, un po' troppo romanzate, altre che invece trovo leggere e piacevoli, perfette per il tema trattato ed il come esso viene portato avanti.
Non potendo fare spoiler, sono da app, rimando alla prossima un mio commento migliore.


message 28: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Ma chi e dove ha letto che questo è un romanzo sul mondo teatrale del '700? Eppure io mi sono informata bene, a suo tempo, e da nessuna parte avevo letto una simile descrizione. L'autore è appassionato di tale argomento, ma questa è la storia di un bambino atipico.


message 29: by Moloch (last edited Jun 15, 2017 01:31PM) (new)

Moloch | 6321 comments Mod
Il protagonista era un cantante castrato; nelle prime pagine il figlio scrive che ha cantato in tutti i maggiori teatri d'Europa. Nella sintesi della trama si parla di un "destino di gloria". Io mi ero immaginata (quando ho sentito parlare del libro per la prima volta, qualche tempo fa) che si trattasse di una specie di Farinelli di fantasia. Poi mi ero raffreddata perché non mi convinceva del tutto, come dico anche sopra. Ma visto che c'era il GdL, ho voluto provare.


Gaetano (gaetanolau) | 1224 comments Il mondo è bello perché è vario e questo libro può risultare certamente stucchevole; però forse fermarsi dopo solo il 14% e fare una stroncatura così... totale non è "giusto" secondo me, Moloch.

Io l'ho appena finito e, complessivamente, mi è piaciuto.

Ho trovato effettivamente un po' forzata l'estrema sensibilità acustica del protagonista che, a differenza della madre sorda, dovrebbe aver sofferto da piccolo a causa dello scampanio ravvicinato, magari perdendo sensibilità anziché guadagnandola.

Accettata questa "licenza narrativa" il romanzo scorre e le capacità quasi sovrannaturali del nostro eroe sono credo "amplificate" dall'abilità narrativa dell'autore nella descrizione dei suoni che lo circondano (a me ha ricordato Daredevil dei fumetti Marvel).

L'unico vero cattivo, per me al 100%, è il padre di Moses, il prete Karl Victor. Gli altri personaggi negativi non lo sono così integralmente, pur non essendo certamente "amabili".

Ho sofferto per la menomazione inflitta a Moses, purtroppo crudelmente applicata a tanti giovanetti dell'epoca in nome del "bel canto".

Mi sono emozionato all'incontro di ... Gluck ed alla rappresentazione della sua opera Orfeo ed Euridice.

Molto coinvolgente anche il rapimento del piccolo Nicolai (a proposito è lui a ritrovare il manoscritto del padre che narra la storia).

Concludo con una ultima nota: la figura della madre sorda che suona con arte le campane mi ha ricordato la percussionista Evelyn Glennie,

considerata la maggiore percussionista vivente, che - affetta da una sordità profonda dall'età di 12 anni - suona ascoltando la musica grazie alle energie sonore che le attraversano il corpo: "Suono scalza - dice - così che possa sentire dalla terra le vibrazioni". Percuotendo tramite la nuda mano o con l'aiuto delle bacchette, percepisce il suono come sensazione tattile, prima che uditiva.


message 31: by Gaetano (last edited Jun 16, 2017 03:54PM) (new) - rated it 4 stars

Gaetano (gaetanolau) | 1224 comments Gli ho dato 4*.

Di seguito i miei commenti:

https://www.goodreads.com/review/show...


Nazzarena | 2866 comments Mod
Iniziato ieri sera in inglese, sono appena al 6% ma posso già dire che mi piace lo stile, è il "mio", nel senso che usa esattamente il tono blando e immaginifico che voglio se leggo un finto memoir super-romanzato (e il ritmo della narrazione ben si accorda con la lentezza della mia lettura in inglese).
Che il protagonista non sia sordo, pur vivendo dentro una campana, credo che dobbiamo accettarlo per quello che è senza riserve: l'elemento eccezionale di una fiaba. Proprio come Grenouille, cui l'avete accostato... è ovvio che non è realistico, quindi adeguo di conseguenza la mia sospensione dell'incredulità.
Ma è presto per tutto, ci sentiamo più in là.


message 33: by Simona (new) - added it

Simona Fedele | 566 comments Io sono quasi al 40% e sono stata come tutti colpita dalle capacità di Moses, soprattutto tenendo conto che ha vissuto accanto ad una campana che quando suonava si sentiva a chilometri di distanza. Non ho le competenze per capire quanto c'è di vero nei discorsi su risonanza e vibrazioni ma devo dire che "accettata questa licenza narrativa" (come ha scritto Gaetano), il libro scorre piacevolmente anche per me. Effettivamente agghiacciante la descrizione della "violenza" subita dal giovane protagonista.


Tintinnabula | 1051 comments Sono circa a metà, ho finito il capitolo XXV.
Accettato l'orecchio bionico e le altre licenze narrative, una cosa su cui mi interrogavo è (view spoiler)


message 35: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Tintinnabula wrote: "Sono circa a metà, ho finito il capitolo XXV.
Accettato l'orecchio bionico e le altre licenze narrative, una cosa su cui mi interrogavo è (view spoiler)


Innanzitutto è un romanzo, una finzione, quindi le varie licenze poetiche sono semplicemente degli atti dovuti affinché questa finzione abbia le basi di cui necessita per poterne sviluppare la trama, poi (view spoiler)

Come Gaetano, anche io ho dato 4 stelline; e come lui mi sono commossa leggendo di Euridice... anzi, sono andata a risentire l'intera opera.

Qui, la mia opinione.


MonicaEmme | 434 comments Io sono a metà e mi riservo ogni commento alla fine del libro, non è semplice non farmi influenzare da voi!! 😜


message 37: by Nazzarena (last edited Jun 18, 2017 02:22AM) (new) - rated it 4 stars

Nazzarena | 2866 comments Mod
Passo solo per dire che secondo me è scritto da dio (anche se alcuni termini si ripetono più del dovuto, nonostante l'inglese sia ricco di parole molto più precise rispetto all'italiano).
Più avanti rispondo ai dubbi di Tintinnabula, ma ora dico solo che (view spoiler).


message 38: by Moloch (new)

Moloch | 6321 comments Mod
Mamma mia siete tutti innamorati di questo libro: rimaniamo che d'ora in avanti non ci consigliamo mai mai mai libri a vicenda, ok? ;-)


Tintinnabula | 1051 comments Ho finito l'atto secondo e devo iniziare il capitolo XXVI.
Secondo me siamo un po' sconfinati nell'assurdo con (view spoiler)
Diciamo che in realtà la cosa che più mi infastidisce è questa apatia del protagonista. È una vittima di abusi vari e me ne dispiaccio, ma non prende una decisione che sia una, non reagisce nemmeno lamentandosi, si chiude nel suo mutismo e basta. Ora (view spoiler)
Hurrà! Si sta trasformando in un bambino vero!


message 40: by Simona (new) - added it

Simona Fedele | 566 comments Io cominciato da poche pagine l'atto terzo e devo dire che un po' sta scemando il mio interesse. In effetti la continua insistenza su alcuni argomenti (e sempre quelli!) non giova e anche a me ha irritato abbastanza la faccenda della benda sugli occhi (miiiii! Per un anno intero!) . Incrociamo le dita sulla seconda metà del libro, insomma.


Nazzarena | 2866 comments Mod
@Moloch, su Rebecca eravamo dalla stessa parte (io ero abbastanza estrema...)

Mi incuriosisce il vostro di guardare alla storia e alla coerenza dei peesonaggi... sono forse l'unica che lo sta leggendo come se fosse una fiaba?


MonicaEmme | 434 comments Anch'io @Nazzarena!


message 43: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Ma assomiglia proprio ad una fiaba! Lo si evince sin dalle prime pagine. Infatti non capisco questo doverci per forza vedere cose assurde, forzate, melense, eccetera. È una favola. Il racconto onirico della vita di un bambino speciale. Un bambino che ha subito abusi e violenze, ma che nonostante tutto rincorre sempre e costantemente l'amore. Ed ovviamente non può che essere un amore sui generis!


message 44: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Moloch wrote: "Mamma mia siete tutti innamorati di questo libro: rimaniamo che d'ora in avanti non ci consigliamo mai mai mai libri a vicenda, ok? ;-)"

LoL
E meno male che hai dato 3 stelle a Vuoi star zitta per favore di Carver, quello sì che è assurdo e snervante e senza alcun senso! XD


Tintinnabula | 1051 comments Per me c'è stato un cortocircuito tra la dichiarazione d'apertura ("queste sono le memorie di mio padre", per quanto tutti sappiamo che i dialoghi non potrebbero esserci) e lo svolgimento.
Sono stata la prima a dire che la vicenda delle campane era un modo simbolico per dire che Moses aveva l'orecchio assoluto. Questo per dire che capisco che ci si è discostati dalla realtà, ma mi aspetto da un romanzo che ci sia un minimo di coerenza, e che il processo causa-effetto sia un po' più raffinato.
Mi ricorda a tratti "Holy Fools" della Harris, libro che avevo trovato senza infamia e senza lodi.

Mi pongo delle domande, che vi sottopongo perché credo che questo sia lo spirito del GDL.
Certo che se mi viene a dire solo che sono io che non capisco che questa è una fiaba, mi demoralizzo e mi passa la voglia di partecipare.
Quindi buona lettura a tutti, a me mancano un 150 pagine e penso lo terminerò in un paio di giorni.


Nazzarena | 2866 comments Mod
Nuoooo, perché ti demoralizzi? Il tuo è lo sprito giusto per affrontare un qualunque testo di narrativa...
Io stavo solo sottolineando quanto mi fossi lasciata trasportare come una bambina dalla storia e, soprattutto, dalle descrizioni dei suoni (che mi piacciono molto, ma iniziano a essere eccessive) senza badare troppo alla coerenza del comportamento dei personaggi e alla verosimiglianza delle vicende.

Ps: qualcuno di voi canta?

Pps, se vi interessa: qui potete trovare l'unica registrazione della voce di castrato, si tratta di Alessandro Moreschi, maestro della Sistina.
https://www.youtube.com/watch?v=t6U8V...


message 47: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Tintinnanula, ma nuooo!
Ognuno dice la sua, nessuno offende. La mia era una semplice domanda lecita: essendo un romanzo, una finzione, la coerenza può prendersi varie e giuste licenze, altrimenti sarebbe saggistica, quindi perché cercarla per forza? Ripeto, nessuna offesa ma anzi, mi piacerebbe capire questa differenza di visioni.
Per questo siamo qui, no? :)
Ci sono romanzi e romanzi, alcuni più veritieri, realisti, altri meno. Sono in pausa con Il conte di Montecristo e fin dove ho letto mi piace, ma diciamoci la verità: ci sono scene che sembrano degne delle telenovelas sudamericane! XD


message 48: by Lu (new) - rated it 4 stars

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments @Nazzarena, grazie! Ora sono fuori, appena rientro vado subito ad ascoltare.


Rowizyx | 2947 comments Mod
È un libro che richiede una certa sospensione di incredulità, un piccolo "atto di fede", come tanti. Alcuni convincono a farlo, altri no e si è super critici e analitici, ma non avviene per tutti allo stesso modo.

Sulle questione delle memorie, secondo me l'autore gli ha dato un taglio più cinematografico in questo senso. È vero che in un libro ha meno senso, però a me ha aiutato a farmi trasportare nella storia...


message 50: by Simona (new) - added it

Simona Fedele | 566 comments Io non ho mai preso in considerazione l'idea che il libro fosse una "fiaba", non ho mai colto accenni in questo senso. Comunque mi piace talmente il genere fantasy che non disdegno la presenza del "soprannaturale" in un romanzo, di qualsiasi genere esso sia. La sensazione però è quella di un feuilleton più che di una fiaba.
Sono arrivata a pagina 274 e dopo aver superato la curiosità dei primi capitoli e avendo appreso che la vita di Moses cambierà radicalmente, visto che chi racconta ci dice fin dall'inizio si essere una persona che ha avuto un grandioso successo, cosa resta? Vado avanti, naturalmente. E magari Harvell si smentirà e mi sorprenderà. Boh!


« previous 1
back to top