Il salotto dei lettori discussion

167 views
Discussioni a tema libero > Quanti libri leggete alla volta?

Comments Showing 1-36 of 36 (36 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Buon lunedì, lettori!
Oggi vi propongo una domanda che mi passa spesso per la mente: quanti libri leggere alla volta?

Io non sono mai riuscita a portarne avanti anche solo due in contemporanea. Preferisco leggerne uno alla volta, immergendomi completamente nella storia, senza rischiare di confondermi. Unica eccezione che posso fare è con le raccolta di racconti. In quel caso mi piace interrompere un attimo la lettura del romanzo per leggermi un racconto.


message 2: by Nadia (new)

Nadia Io riesco a leggerne due alla volta. L'importante è che siano di generi diversi.


message 3: by Andrea (new)

Andrea Montanari | 20 comments per me dipende...alle volte inizio libri che non mi coinvolgono quindi ne incomincio altri, ma siccome sono troppo cocciuta non voglio lasciare un libro non letto quindi continuo due o tre letture insieme.


message 4: by Susy (new)

Susy Tomasiello (susyt) | 9 comments Io non riesco a leggere più di uno alla volta perchè mi concentro così tanto nella storia che non mi va di staccarmi per dedicarmi a un'altra


message 5: by [deleted user] (new)

Fino a qualche mese fa ero convinta dell'idea di non poter affrontare due letture o più in contemporanea, ma mi sono ricreduta. Ho notato che leggere un libro di narrativa e uno di saggistica, su qualsiasi argomento, non mi pesa affatto.


message 6: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Forse anche io riuscirei a leggere due libri diversi in contemporanea, ma sin da piccola preferisco immergermi completamente nella storia che sto leggendo.
Anche io porto a termine i libri, anche se non mi piacciono. Spero sempre che ci sia un colpo di scena alla fine!


message 7: by Klela (new)

Klela Sono sempre stata dell'idea che leggere più libri in contemporanea non facesse per me. Ci sono sempre riuscita solo con un romanzo e un manuale per l'università.
Ora invece ci riesco soprattutto se uno è un libro di racconti/fiabe o se è molto lungo (stie guerra e pace).
Riesco anche ad abbandonare dei libri...non spesso ma per alcuni è stato necessario! Mi dico che con tutti i libri che ci sono da leggere non posso trascinarmene uno che proprio non mi va giù sprecando del tempo!


message 8: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Io purtroppo sono troppo ottimista e spero sempre che la situazione si ribalti e mi entusiasmi alle ultime pagine!
Per quanto riguarda la lettura di un libro e un manuale di università, credo di farcela anche io, ma ti saprò dire meglio l'anno prossimo :)


message 9: by Klela (new)

Klela Silvia wrote: "Io purtroppo sono troppo ottimista e spero sempre che la situazione si ribalti e mi entusiasmi alle ultime pagine!
Per quanto riguarda la lettura di un libro e un manuale di università, credo di fa..."


In bocca al lupo per i tuoi studi!
Anche io spero sempre, ma se quel libro mi sta facendo diminuire al voglia di leggere in generale lo cambio!!!


message 10: by Sandra (new)

Sandra | 4 comments Leggo in genere due libri in contemporanea, spesso di genere diverso tipo un saggio e un romanzo o un romanzo e una raccolta di racconti. Mi piace alternare le letture durante la giornata, anche perché un libro lo porto in borsa e un altro sta sul comodino :)


message 11: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Io probabilmente finirei per leggere solo quello che mi coinvolge di più, lasciando perdere l'altro, perciò mi sa che continuerò con il mio sistema di lettura di un libro alla volta :)


message 12: by Silvia (last edited Aug 28, 2017 03:40AM) (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Cari lettori, è successo!
Per la prima volta, sto leggendo due libri allo stesso tempo - cosa che, conoscendomi, pensavo non potesse accadere.
Tutto è iniziato qualche giorno fa quando, dovendo passare fuori casa diverse ore e non potendo portare con me il cartaceo (non proprio leggero) del libro che sto leggendo, ho optato per un altro libro ben più piccolo e pratico. Si tratta di un genere totalmente diverso e devo dire che leggendoli parallelamente, ciò non mi crea alcun problema! Non so se questo sarà il mio stile di lettura d'ora in poi, ma sono felice di constatare che leggere due libri in contemporanea non mi crea alcun problema o confusione :D


message 13: by Beb ✨ (new)

Beb ✨ (ilibridibeb) Ahahah grande Silvia! Anche a me capita di leggere due libri insieme, di solito quando ne leggo uno lungo e in un determinato momento ho bisogno di una lettura breve (esempio in treno) e così mi è capitato di leggere due libri insieme! Contenta che anche tu hai scoperto questa arte :D


message 14: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Beb ✨ wrote: "Ahahah grande Silvia! ..."
Tutto sommato, alternare un libro lungo con uno più breve può risultare molto piacevole. Tra l'altro, riflettevo sul fatto che se riesco a studiare più materie/argomenti allo stesso tempo, perché non dovrei riuscire a leggere due storie parallelamente?


message 15: by Salvo (new)

Salvo | 9 comments In genere uno per volta, se non mi sta piacendo ne inizio un'altro con il quale alternarlo, il quale probabilmente lo finirò prima del primo libro e dunque ne inizio un'altro e via dicendo.
Morale? il Silmarillion l'ho iniziato ad agosto 2014 e l'ho concluso a dicembre*!
Ah sono uno di quelli che non può non finire un libro, anche se non gli sta piacendo.


p.s. non che sia brutto Il Silmarillion ma è una lettura molto particolare






*dicembre 2016


message 16: by Rocco (new)

Rocco Maffongelli | 2 comments Ciao. Sono nuovo.

Domanda molto interessante.
Personalmente, non riesco mai a leggere due libri in contemporanea. Mi è capitato di provare solo quando stavo leggendo raccolte di racconti o testi teatrali, ma alla fine ho finito per abbandonare questi (perché magari non mi prendevano abbastanza) e tornare al romanzo di turno.


message 17: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
@Salvo Anche a me stava capitando, perciò ho concluso il secondo libro che stavo leggendo e mi sono concentrata totalmente sul primo :)


message 18: by Ajeje (new)

Ajeje Brazov | 1071 comments Ciao a tutti!
Io son riuscito a leggere fino a 3 libri in contemporanea, però devono essere di tipologie diverse: un romanzo, un saggio, una raccolta di racconti e/o una raccolta di poesie. Non credo riuscirei a leggere due romanzi o due saggi...


message 19: by Silvia (new)

Silvia (thebookwormfromtheforest) | 555 comments Mod
Complimenti! :)
Io non vado oltre il due, che già per me è una conquista. Anche nel mio caso, devono essere di genere diverso!


message 20: by Angela (last edited Sep 07, 2017 12:46PM) (new)

Angela (valiolet) | 180 comments Diciamo tre. In realtà quando sono tre, sono poi due e uno rimane in sospeso un po' abbandonato. :D (negli ultimi mesi si tratta dei vari romanzi delle Cronache del ghiaccio e del fuoco... I tomi sono talmente lunghi che mi prendo delle 'pause' nel mezzo e leggo altre cose, trascurandoli).
Due invece riesco a leggerli piuttosto tranquillamente. Anche se non sono di generi diversi.


message 21: by Dolceluna (new)

Dolceluna | 7 comments Uno e uno solo. Per me è una questione di "mente" e di concentrazione. Le rare volte in cui ho letto due libri contemporaneamente, uno era una lettura leggera, tipo una semplice graphic novel.


message 22: by Amaranta (new)

Amaranta | 952 comments io riesco a leggere più libri contemporaneamente. Di solito uno di teatro o poesia, uno di respiro più lungo, anche con gdl, e uno più veloce. Ma mi è capitato di leggerne anche più di 3, dipende dai momenti e dalle giornate. Poi se sono troppi però, arrivo ad un punto in cui mi infastidisco e mi concentro soltanto su uno per " smaltirli" velocemente.


message 23: by Carlo (new)

Carlo Mascellani | 28 comments Quasi sempre due o tre contemporaneamente, variandoli in base all'umore o a quanto uno dei libri letti mi sta catturando.


message 24: by Sushi (寿司) (new)

Sushi (寿司) Allora mi sa che sono la più folle. Anche 8 in contemporanea ma devono essere generi diversi se possibile.


message 25: by Ubik (new)

Ubik 2.0 | 290 comments Uno solo.
Ad eccezione dei rari casi in cui ne ho in lettura due, ma il secondo è sempre un saggio.


message 26: by Mirrordance (new)

Mirrordance | 16 comments Dipende, quasi sempre uno solo ma a volte due (uno più leggero in contemporanea ad uno più impegnativo o uno in borsa e uno sul comodino. Mi capita invece di iniziarne e "parcheggiarli" in attesa di tempi migliori, per cui vengono sorpassati da letture più appassionanti o solo più consone al momento.
Un discorso a parte gli udiolibri, che viaggiano su canali differenti.


message 27: by Abc (new)

Abc | 157 comments Di solito ne leggo uno alla volta perché mi piace immergermi completamente in ciò che sto leggendo e non ci riuscirei con più letture in corso. Però se sto leggendo un libro particolarmente voluminoso (come accade adesso che ho iniziato un librone di 700 pagine in formato cartaceo) mi vedo costretta a intraprendere anche la lettura di un libro di minor peso da poter leggere sul treno senza distruggermi la spalla quando ce l'ho in borsa.


message 28: by -Notta. (last edited Sep 02, 2019 09:41AM) (new)

-Notta. (ilnotta) | 1 comments Io son sempre stato un sostenitore del "un libro alla volta" ma devo dire che, ragionando col senno di poi, forse questa mia fissazione è stata una delle ragioni per cui non ho più letto qualcosa per 2 anni.
Da quando ho riniziato, la mia prima intenzione era leggere un romanzo e un saggio insieme, poi piano piano sono diventati due romanzi alla volta e adesso addirittura, se uno dei due romanzi sta volendo al termine non mi dispiace affiancarci un terzo.
Alla fine riesco benissimo a scindermi tra i diversi universi narrativi e anzi, è molto più stimolante decidere cosa portare avanti a seconda del mood della giornata invece che non leggere l'unico libro che hai perchè in quel momento non te la senti di immergerti in quella lettura.


message 29: by Antonio (new)

Antonio Fanelli (voss63) Dipende dai periodi.
Alle volte un saggio e un romanzo e un fumetto contemporaneamente, altre volte un solo libro.
Dipende.


message 30: by Piuma (last edited Mar 12, 2021 11:37AM) (new)

Piuma D'Acciaio (piumadacciaio) | 14 comments Da qualche tempo ne leggo fino a 3 contemporaneamente, di cui solitamente un romanzo attuale, un romanzo storico e qualcosa di fantascienza o fantasy. Ogni tanto spazio su qualche saggio, come in questo periodo. In questo modo non mi confondo le idee tra i vari libri che leggo.

GR giustamente me ne segna in lettura 8, ma circa una cinquina in questo momento sono libri che ho sospeso per vari motivi, sospesi non perché noiosi ma perché impegnativi (o perché sono audiolibri e quindi li ascolto solo quando ho veramente tempo libero a disposizione), e che quindi prima o poi terminerò o rileggerò se ne ho perso il filo.

P.S.
Da ex mono-lettore la penso esattamente come nel finale del messaggio di Notta, leggo in base al mood della serata


message 31: by ·naysayer· (new)

·naysayer· | 3 comments Contemporaneamente, nel senso di "letteralmente aperti davanti agli occhi allo stesso tempo", mi capita solo con la saggistica; ma di "cominciati e non ancora finiti, però con la piena intenzione di finirli, un giorno" ne avrò più di una ventina; mentre quelli con cui sono andato avanti negli ultimi sette giorni sono forse quattro o cinque. Concordo con le osservazioni sul mood: è importantissimo assecondarlo; leggere dev'essere un piacere, non una gara.


message 32: by Matteo (new)

Matteo Fulghéri (arkeo) Quando le cose vanno bene ne leggo uno solo (anche fino alle 3 del mattino), altrimenti faccio uno "split".
Uno nel bagno (ovvie ragioni) ed uno sul comodino... :)


message 33: by ·naysayer· (new)

·naysayer· | 3 comments Comunque averne troppi in parallelo per me non è un vanto. Ammiro quelli tra voi che hanno la passione o la disciplina per ridurli a uno. Personalmente spero sempre di evitare che un solo libro si impossessi di me, imponendosi sopra tutti gli altri: la storia ci insegna come può andare a finire.


message 34: by Piuma (new)

Piuma D'Acciaio (piumadacciaio) | 14 comments ·naysayer· wrote: "Personalmente spero sempre di evitare che un solo libro si impossessi di me, imponendosi sopra tutti gli altri: la storia ci insegna come può andare a finire. ..."

Spero per te che tale visione pessimista celi una velata ironia che personalmente non sono in grado di cogliere completamente... forse intendi il Corano e la Bibbia e i Veda & co. in quanto a libri che si impongono sopra tutti gli altri? oppure più seriamente ti riferisci a libri tipo il Mein Kampf (si scrive così??)? altrimenti non capisco quel "la storia ci insegna come possa andare a finire".


Per il discorso più libri alla volta, anche per me non è assolutamente un vanto, ma nemmeno una pecca, piuttosto una necessità. Difatti potendo leggere solo la sera e nei weekend, devo diversificare al massimo per godermi la lettura, cambiando in base al "sentimento" della serata in modo da non annoiarmi sullo stesso libro standoci per parecchio tempo. Ma credo sia un discorso valido anche per tanti altri, certo quando un determinato libro cattura la mia attenzione, non c'è storia che tenga, e anch'io mi fiondo solo su quell'unico libro per il periodo che serve a leggerlo completamente.

Infine direi che sei stato fin troppo pignolo ad aver "sottilmente" redarguito il mio post, infatti mi pare proprio si capisse che il mio "contemporaneamente" sottintendeva "assieme", e non tutti nello stesso momento. Vabbè, porto pazienza, ritieniti fortunato che il tribunale della santa inquisizione è stato sciolto da secoli, vai in pace :-D


message 35: by ·naysayer· (last edited Mar 14, 2021 01:28PM) (new)

·naysayer· | 3 comments Piuma wrote: "Infine direi che sei stato fin troppo pignolo ad aver "sottilmente" redarguito il mio post..."

Mi sorprende la tua reazione. La mia era una risposta di carattere generale al topic, senza prendere di mira alcuno dei miei predecessori (tra cui in molti hanno usato quell'avverbio). Che il mio primo post sia uscito proprio sotto al tuo è pura casualità. Se così non fosse stato, ti garantisco che avrei provveduto alle citazioni d'uopo. Per quanto riguarda il secondo, non era nient'altro che un'aggiunta al primo. Quindi, caro Piuma D'Acciaio, puoi tranquillamente sotterrare l'ascia di guerra.

Piuma wrote: "forse intendi il Corano e la Bibbia e i Veda & co. in quanto a libri che si impongono sopra tutti gli altri? oppure più seriamente ti riferisci a libri tipo il Mein Kampf (si scrive così??)?"

Ci hai preso in pieno. Nonostante la frecciata semiseria, il pericolo dell'elevazione a quel tipo di dogmatismo irremovibile è reale. C'è sicuramente chi considera Harry Potter la propria "bibbia".

Piuma wrote: "vai in pace"

Ti ringrazio per l'indulgenza plenaria. A buon rendere. xd


message 36: by Piuma (new)

Piuma D'Acciaio (piumadacciaio) | 14 comments ·naysayer· wrote: "...Quindi, caro Piuma D'Acciaio, puoi tranquillamente sotterrare l'ascia di guerra..."

Augh! non sono un fumatore, comunque ti porgo il famoso calumet della pace :-D


back to top