Goodreads Italia discussion

122 views
V gara di lettura: ott-dic '16 > Gutenberg: Richiesta punti

Comments Showing 1-50 of 154 (154 new)    post a comment »
« previous 1 3 4

message 1: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Topic per la richiesta punti del gruppo Gutenberg: Antichità e medioevo.
Moderatrice  InsolitaLolita.
 
Partecipanti del gruppo:
Micol
Moloch
Giuls
Nebula91
Stefychi
Elisa V
Eleonora
Greta
Serena
Anna
Caterina
 
In questo topic andranno pubblicate le richieste dei punti in questa forma:
 
*Nickname
*Link all'edizione del libro letta
*Task completate con eventuali chiarimenti se richiesti
*Secoli visitati
*Eventuali punti bonus
*Numero di pagine
*Breve commento


message 2: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Buongiorno a tutti e buona gara!
La sfida é ufficialmente iniziata, qui potete richiedere i punti che aggiornerò sul foglio principalmente la sera.
Non vedo l'ora che cominciate a postare...so già che metterete all'ingrasso la mia wishlist!

Buone letture :)


message 3: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments Ciao!! Finalmente ho (ri)iniziato a leggere... in questo fine settimana mi sono annoiata tantissimo, avevo tutti libri validi, e non potevo certo iniziarli ^^
Grazie, a presto :D


message 4: by Moloch (new)

Moloch | 6510 comments Mod
Do il via alla mia gara con il primo libro (iniziato rigorosamente alle 00:05 del 10 ottobre!)

STORIA INDIANA DELLA CONQUISTA DI MESSICO
di Bernardino de Sahagún
LINK: https://www.goodreads.com/book/show/1...
pp. 148

SECOLO: XVI

TASK
4
15? (opera del XVI sec.)
19 - Roberta, https://www.goodreads.com/user/show/6... che partecipa alla gara, ha vari libri che nel titolo hanno la parola "Storia", ad es. https://www.goodreads.com/book/show/1...

La task 4 per me forse sarà la più "comoda" perché ho vari libri che trattano della conquista spagnola del Messico, visto che si tratta di uno degli eventi storici che più mi affascinano. Questo piccolo libretto ne dà un resoconto che ormai non posso più definire "inedito" o "diverso", ma certo fra le tante opere scritte sull'argomento è quella con la genesi più interessante (si poteva forse dire qualcosa di più nella postfazione).
Si tratta infatti dell'ultima parte di un'opera più ampia, "Historia general de las cosas de Nueva España", scritta da Bernardino de Sahagún, missionario francescano arrivato in Messico nel 1529, quindi pochi anni dopo il crollo dell'impero mexica e la conquista spagnola; nei precedenti capitoli tratta di usi, costumi, credenze dei mexica, e infine passa a parlare degli eventi della conquista, ricavati però - ed è qui la parte interessante - da fonti di "prima mano" tra gli sconfitti, tramite ricerche, interviste a sopravvissuti e testimoni dela guerra, recupero di testi e testimonianze che rischiavano la scomparsa e la distruzione. Da bravo etnografo ante-litteram, Bernardino nella sua opera (o almeno in questa parte che ne ho letto io) si ritrae come autore e lascia che a parlare siano i suoi "intervistati" (con pochissimi e minimi interventi da parte sua), e quindi il racconto è svolto secondo il loro punto di vista.

La parte più "affascinante" del libro, per il lettore moderno, è la prima, dai presagi funesti prima dell'arrivo degli spagnoli al momento immediatamente precedente il loro arrivo a Tenochtitlan, con un senso veramente pauroso e incalzante di angoscia, impotenza, smarrimento.

La seconda parte è un resoconto molto più arido di battaglie e stragi, per noi più "noioso", ma bello anche il senso che dà a questa "disarmonia" fra prima e seconda parte Angelo Morino nella sua postfazione, come se gli anonimi mexica intervistati da Bernardino avessero ricreato un "prima" di attesa e rassegnazione quasi religiosa (è un aspetto su cui forse in passato si è calcato un po' la mano, dipingendo i mexica come sprovveduti e superstiziosi, comunque è vero che la loro mitologia prevedeva che il dio Quetzalcoatl sarebbe tornato dal mare a est per riprendersi il suo regno, e per lui fu scambiato in un primo tempo Cortés) e un "dopo" in cui il senso che erano riusciti a dare al loro destino crolla di fronte alla realtà di una guerra di conquista. Ed in effetti fa un effetto "straniante" l'ultimo capitolo, una conversazione tra Cortés e i capi mexica sconfitti su dove si trova l'oro sottratto agli spagnoli dopo la "noche triste", anche piuttosto meschina e con toni tutt'altro che epici come ci aspetteremmo alla conclusione della grandiosa guerra che abbiamo appena letto, che poi termina bruscamente e conclude così tutta l'opera "di botto": non sappiamo se l'opera finisca così all'improvviso per caso o per qualche altro motivo, ma Morino trova questo fatto comunque emblematico, come se, scrive, gli estensori fossero quasi "stanchi" di cercare di dare un senso sacrale alla terribile e brutale realtà della sconfitta come si presenta ora ai loro occhi.


message 5: by InsolitaMente (last edited Oct 12, 2016 01:01AM) (new)

InsolitaMente | 88 comments Moloch wrote: "Do il via alla mia gara con il primo libro (iniziato rigorosamente alle 00:05 del 10 ottobre!)

STORIA INDIANA DELLA CONQUISTA DI MESSICO
di Bernardino de Sahagún
LINK: https://www.goodreads.com/bo..."


Punti aggiunti tranne quello per la task 15 per cui ho chiesto conferma a Gizard. E' specificata in qualche modo l'assenza di luce artificiale (uso di torce, candele?) o lo dici solo perchè essendo ambientato nel XVI secolo non esisteva ancora?


message 6: by Caterina (last edited Oct 12, 2016 04:40AM) (new)

Caterina | 267 comments Ciao io ho letto per la gara
Pinocchio
254 pag.
Secolo visitato 1800 (dedotto dalla pubblicazione e dall'uso di oggetti come l'abbecedario che venne sostituito dal sillabario verso la metà dell'800 https://books.google.it/books?id=ykRz....

Task
8 Fiaba
15 Non esiste luce artificiale ( anche qui dedotto dal periodo storico)
16 Titolo di una sola parola
24 Libro dove il protagonista non è umano
26 Libro illustrato
36 Protagonista con un vizio, stranezza, anomalia (gli si allunga il naso quando mente)
39 Ne è stato tratto un film a colori (vari, sia di animazione che con attori reali) https://it.m.wikipedia.org/wiki/Categ...

Era moltissimo che non leggevo una fiaba e mi sono proprio goduta il viaggio e le splendide illustrazioni di Jacovitti. La storia parla del famoso burattino che ne combina di tutti i colori facendo disperare il povero padre Geppetto riuscendo alla fine a diventare un bambino vero in un trionfo dei buoni sentimenti.
Alcune parti proprio non le ricordavo come il litigio sulla spiaggia coi compagni di scuola, o la parte dove fa il cane da guardia o l'incontro con il serpente.
Queste sono le foto che ho fatto al libro se serve posso farne altre.
https://www.goodreads.com/photo/user/...


message 7: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments *Eleonora

*Edizione: L'angelo

*Task:
- 6 le citazioni sono 20 come i capitoli, devo fare delle foto?
- 15 nell'Istituto non c'è elettricità, la sera infatti utilizzano la stregaluce
- 18 ci provo (se così non fosse ditemi solo no senza spoiler, grazie :D), la protagonista è una Figlia di Lilith, quindi rientra nella categoria degli stregoni
- 19 nella libreria di Klara: Tobia e l'angelo
- 24 (vedi sopra, 18)
- 43 l'antagonista ha creato un esercito di automi
- 50 Londra vittoriana

*Secoli visitati: anno 1878

*Numero di pagine: 485

*Breve commento: Seconda rilettura; la prima risale ad un paio di anni fa e come ho piacevolmente notato, la mia memoria a volte fa cilecca. Nei miei ricordi la trama del primo volume della trilogia e del secondo è un miscuglio unico. Sono felice di fare un po' di chiarezza.
Ho sempre preferito Tessa a Clary, ho sempre adorato ritrovarmi immersa nell'epoca vittoriana e a Londra. Questo libro ha tutto. Perfetto non è, i personaggi a volte risultano un po' stereotipati e 'ingessati' ma io li adoro, sono di parte.
Non ricordavo alcuni dettagli importanti (tipo il finale degli scontri) ma cose secondarie come la stregaluce nei corridoi o una giratina al parco sì, mah vai a capire te.
Devo iniziare subito il secondo, vado!


message 8: by Moloch (new)

Moloch | 6510 comments Mod
InsolitaLolita wrote: "Moloch wrote: "Do il via alla mia gara con il primo libro (iniziato rigorosamente alle 00:05 del 10 ottobre!)

STORIA INDIANA DELLA CONQUISTA DI MESSICO
di Bernardino de Sahagún
LINK: https://www.g..."


esatto, per la 15 io intendevo che essendo nel XVI sec. non esisteva proprio la luce artificiale. Gizard mi aveva risposto sì sui romanzi storici https://www.goodreads.com/topic/show/... è vero che questo non è un romanzo, per cui decidete voi :-)


message 9: by Caterina (new)

Caterina | 267 comments Non avevo visto che nella squadra Emma Corinna ha letto un'altra edizione di Pinocchio e postato il commento ieri, la mia lettura è valida?


message 10: by Giuls (last edited Oct 12, 2016 11:11AM) (new)

Giuls | 309 comments Ciao :) Eccomi con il primo libro :D

Il grande Gatsby
Task:
- 19: “Il grande segreto” nella libreria di Micol
- 29: 1996: Fitzgerald è nato nel 1896
- 38: (Se preferisci le foto delle citazioni dimmelo che le aggiungo)
1. Jazz History of the World di Vladimir Tostoff
«Il pezzo è conosciuto», concluse vigorosamente, «come Jazz History of the World di Vladimir Tostoff»

2. The Love Nest di John Steel
Quando Klipspringer ebbe suonato The Love Nest, si girò sul seggiolino e cercò con aria infelice Gatsby nell’oscurità.

3. Three O’Clock in the Morning di Paul Whiteman
Il suo sguardo mi lasciò e cercò la cima illuminata dei gradini, dove Three O’Clock in the Morning, un semplice e triste walzer di quell’anno, fluiva dalla porta aperta

- 39: di 4 versioni cinematografiche due sono a colori: quella del 1974 e quella del 2013
Secoli visitati: 1901-1925 (è ambientato nel 1922)
Pagine: 192

Avevo già provato a leggere questo libro più volte, ma ogni volta non ero riuscita a superare pagina 20.
Complice una serie di lezioni all’università noiose ed inutili, tenute da professori talmente simpatici da chiedere le firme di presenza, pur di non seguire, questa volta sono riuscita a superare questo scoglio e a continuare il libro.
Devo dire che andando avanti il libro si fa sempre più leggere, nel senso che uno si abitua allo stile e allora non fa più fatica, ma riesce a continuare la lettura anche abbastanza velocemente.
Però come storia… no, non mi è piaciuta per niente.
Ho trovato questo libro vuoto, con una trama inconsistente che mi ha lasciato pochissimo e dei personaggi che invece mi hanno proprio lasciato meno che niente.
Devo dire un libro assolutamente negativo, molto al di sotto di qualsiasi aspettativa avessi mai posto in questo romanzo


message 11: by InsolitaMente (last edited Oct 12, 2016 11:23AM) (new)

InsolitaMente | 88 comments Caterina wrote: "Non avevo visto che nella squadra Emma Corinna ha letto un'altra edizione di Pinocchio e postato il commento ieri, la mia lettura è valida?"

Certo che é valido anche il tuo, potete leggere anche tutti gli stessi libri :)

Più tardi aggiorno i punteggi di tutti.


message 12: by InsolitaMente (last edited Oct 12, 2016 12:51PM) (new)

InsolitaMente | 88 comments Caterina wrote: "Ciao io ho letto per la gara
Pinocchio
254 pag.
Secolo visitato 1800 (dedotto dalla pubblicazione e dall'uso di oggetti come l'abbecedario che venne sostituito dal sillabario verso ..."


Ciao Caterina, punti segnati per tutto tranne 2: task 8 per soddisfare questa task è richiesto un retelling di una fiaba e non una fiaba originale.
Il punto bonus del secolo non lo possiamo assegnare, la pubblicazione non è sufficiente per dedurre il secolo, e nemmeno un oggetto che non viene usato più, magari il libro è ambientato a fine settecento. Devono esserci proprio degli indizi imprescindibili tipo un personaggio o un'evento storico di cui si sa qualcosa, perché se no si va a finire troppo nella congettura.


message 13: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Moloch wrote: "InsolitaLolita wrote: "Moloch wrote: "Do il via alla mia gara con il primo libro (iniziato rigorosamente alle 00:05 del 10 ottobre!)

STORIA INDIANA DELLA CONQUISTA DI MESSICO
di Bernardino de Saha..."

Punto aggiunto anche per la task 15.
Portate pazienza, coi primi libri abbiamo un mucchio di dubbi, dobbiamo ingranare anche noi :)


message 14: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Eleonora wrote: "*Eleonora

*Edizione: L'angelo

*Task:
- 6 le citazioni sono 20 come i capitoli, devo fare delle foto?
- 15 nell'Istituto non c'è elettricità, la sera infatti utilizzano la stregalu..."


Eleonora, punti segnati tranne qualche dubbio.
Task 15: all'esterno dell'istituto c'è la luce artificiale? Ho comunque chiesto la conferma a Gizard, aspetto la sua risposta.
Task 18 e 24: io il libro non l'ho letto e non ti posso spoilerare ma ho bisogno del tuo aiuto, cerca di essere più chiara. Per la task 18 è richiesta una strega ma leggendo la trama e cercando su internet la protagonista risulta un demone mutaforme, Lilith è infatti un demone non una strega.
La task 24 ad ogni modo non sarebbe valida perchè una strega è un essere umano con poteri magici mentre questa task richiede che il protagonista non sia umano.


message 15: by InsolitaMente (last edited Oct 12, 2016 01:37PM) (new)

InsolitaMente | 88 comments Giuls wrote: "Ciao :) Eccomi con il primo libro :D

Il grande Gatsby
Task:
- 19: “Il grande segreto” nella libreria di Micol
- 29: 1996: Fitzgerald è nato nel 1896
- 38: (Se preferisci le foto..."


Ciao Giuls :) Perfetto, punti aggiunti!

Ricordo a tutti di controllare le tabelle dei punti e farmi notare se ho fatto qualche errore. https://docs.google.com/spreadsheets/...


message 16: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments InsolitaLolita wrote: "Eleonora, punti segnati tranne qualche dubbio."

15: no, vengono nominate solo candele e stregaluce
18: Tessa non è un demone, mutaforme sì, però forse neanche una strega.. non sono riusciti a classificarla neanche nel libro ancora. La progenie di Lilith comunque è classificata come stregoni, non demoni...
Grazie! :)


message 17: by Giuls (last edited Oct 14, 2016 12:53PM) (new)

Giuls | 309 comments La prima cosa bella
Task:
- 6: All’inizio di ogni capitolo c’è una citazione tratta da un film (se serve faccio delle foto)
- 19: “La bella scrittura” di Francesca
- 32: la prima edizione del libro è stata pubblicata usando lo pseudonimo di “Dante B.”
- 36: il protagonista fuma. Praticamente passa molto tempo a fumare, dicendo che deve smettere.
- 38:
1. September di Earth, Wind & Fire.
Dagli altoparlanti si stava diffondendo una melodia, la meravigliosa introduzione di September, degli Earth, Wind & Fire.

2. In una sola frase sono nominate 6 brani musicali:
Quindi avevo scelto brani che mi sembrava contribuissero all’atmosfera del film: Shattered, dei Trading Yesterday; 7 Things, di Miley Cyrus; The Cave, dei Mumford & Sons; TheGreat Song of indifference, di Bob Geldof; e, per finire, Happy Ending, di Mika.

3. I Will Survive di Gloria Gaynor
Lei approvò, ma mi disse che per il finale a cui stava lavorando ci voleva per forza I Will Survive, di Gloria Gaynor.

4. Don’t Let Me Be Misunderstood di Santa Esmeralda
Mi ritrovai in pista. Il gruppo suonava l’intro di Don’t Let Me Be Misunderstood di Santa Esmeralda.

Secoli visitati: 2000-2016
Pagine: 288

Devo dire che non avendo avuto ottime esperienze con la serie “Albion” della Marconero, non mi aspettavo niente di buono da questo libro.
E invece… mi ero proprio sbagliata.
Il libro è carino e divertente, di quelli che ti fanno venire le lacrime agli occhi dal ridere.
È pieno di citazioni nerd, ma talmente zeppo che a volte nemmeno io le conoscevo.
La storia d’amore c’è, ma non si vede. O, per meglio dire, è il protagonista che non la vede.
E ciò rende Dante ancora più simpatico e impacciato di quanto già non sia.
Dante è un protagonista fantastico: divertente, impacciato e dagli ottimi gusti (Inter, Ferrari, Springsteen, Doctor Who e chi ne ha ne metta!). È un personaggio ben caratterizzato che cresce durante il libro.
Anche i personaggi secondari sono tutti divertenti, differenti l’uno dall’altro e particolarizzati.


message 18: by Moloch (new)

Moloch | 6510 comments Mod
Moloch

Manuale di archivistica italiana, di Paolo Franze
https://www.goodreads.com/book/show/3...
pp. 243

task
19 – Roberta ha in libreria questo libro con la parola “italiana” nel titolo
https://www.goodreads.com/review/show...

secoli? il libro muove dai primi sviluppi dell'archivistica italiana a metà secolo XIX agli ultimissimi problemi di inizio XXI, ma non so se possa contare come "bonus"

Giusto per non far andare completamente “sprecata” questa lettura che ho fatto per motivi di studio/lavoro, ho trovato una task cui associarla!
Comunque la lettura, naturalmente se l’argomento interessa, non è disprezzabile: un manuale piuttosto agile (e quindi necessariamente in alcuni punti piuttosto sbrigativo) sull’archivistica, molto attento agli ultimi sviluppi informatici.
Forse più esempi “pratici” potevano aiutare: chi ha qualche esperienza sul campo può capire a quali situazioni concrete si fa riferimento, magari studenti e neofiti no.


message 19: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Eleonora wrote: "InsolitaLolita wrote: "Eleonora, punti segnati tranne qualche dubbio."

15: no, vengono nominate solo candele e stregaluce
18: Tessa non è un demone, mutaforme sì, però forse neanche una strega.. n..."


Ciao Eleonora, scusa l'attesa. Dopo una lunga discussione e una marea di spoiler (per cui non potrò più leggere questo libro ;D) siamo giunte ad un verdetto. Ti ho assegnato il punto per la task 15 e, senza spoilerarti niente, ti dico solo che hai preso il punto per la task 24 ma non per la 18. Se vuoi la spiegazione dettagliata per la decisione te la do ma non so se rischierei di rovinarti la lettura. :)


message 20: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Giuls wrote: "La prima cosa bella
Task:
- 6: All’inizio di ogni capitolo c’è una citazione tratta da un film (se serve faccio delle foto)
- 19: “La bella scrittura” di Francesca
- 32: la prima e..."


Punti segnati.
2000-2016 comprendono 2 punti bonus per i secoli, me li confermi tutti dal 2000? Solo per precisione perchè da tabella bonus sono divisi 1976-2000 e 2001-2016.


message 21: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Moloch wrote: "Moloch

Manuale di archivistica italiana, di Paolo Franze
https://www.goodreads.com/book/show/3...
pp. 243

task
19 – Roberta ha in libreria questo libro con la..."


Moloch ti ho segnato il punto della task, aspetto conferma per il bonus secoli.


message 22: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments InsolitaLolita wrote: "Ciao Eleonora, scusa l'attesa. Dopo una lunga discussione e una marea di spoiler (per cui non potrò più leggere questo libro ;D) siam..."

Oh no, mi dispiace tanto!! ^^
Ti ringrazio, sto leggendo il secondo e a breve leggerò l'ultimo, poi capirò ;)
Grazie ancora!


message 23: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments @Moloch: Per i bonus secoli per il manuale mi chiedono se ci sono riferimenti di date precisi, nel caso potrebbe andare :)


message 24: by Giuls (new)

Giuls | 309 comments InsolitaLolita wrote: "Giuls wrote: "La prima cosa bella
Task:
- 6: All’inizio di ogni capitolo c’è una citazione tratta da un film (se serve faccio delle foto)
- 19: “La bella scrittura” di Francesca
- ..."


No scusa, sono io che ho sbagliato! Il secolo corretto è soo quello che va dal 2001 al 2016


message 25: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Giuls wrote: "No scusa, sono io che ho sbagliato! Il secolo corretto è soo quello che va dal 2001 al 2016
"


Nessun problema, ho già corretto :)


message 26: by Eleonora (last edited Oct 16, 2016 03:33PM) (new)

Eleonora | 441 comments Eleonora

Edizione: Il principe

Task:
- 6 (sinceramente tutte queste citazioni mi stanno un po' stancando)
- 15 nei corridoi usano la stragaluce, per le strade viene solo detto una volta 'luce a gas'
- 19 Dalla libreria di Feseven, 'Il piccolo principe' https://www.goodreads.com/review/list...
- 24 non ho ancora ben chiaro cosa sia la protagonista, ma non è umana ;)
- 25 i tre protagonisti prendono il treno per recarsi nello Yorkshire
- 43 gli automi dell'antagonista sono ancora presenti, specialmente uno gigantesco
- 49 HP e il Principe Mezzosangue
- 50 La scena è Londra, tranne per i due giorni ambientati nello Yorkshire

Secoli visitati: anno 1878, il libro parte due settimane dopo la fine del primo, si arriva a luglio

Numero di pagine: 501

Commento: Questo libro è un colpo al cuore. Ho talmente tanti sentimenti ed emozioni addosso in questo momento che non credo di riuscire ad addormentarmi a breve.
Io questo libro lo adoro. Adoro (quasi) tutti i personaggi, adoro le loro interazioni... certo, non c'è stata molta azione in questo volume, ma credo sia di più nel prossimo. C'è stata molta introspezione però.
A me Tessa sta davvero simpatica, e tanto! Però ogni tanto due e tre sberle gliele avrei tirate, ecco... Sophie ed Henry sono così teneri! Ogni volta che Magnus parla, beh, sono così *O* XD
In conclusione è il libro della svolta, la trama si infittisce sempre più, ci sono molti cambiamenti per altrettanti personaggi e non vedo l'ora di leggere l'ultimo.


message 27: by Stefania (new)

Stefania (stefychi) | 382 comments mi ero persa completamente l'inizio della gara..allora:

*Stefychi
*Quattro sberle benedette
*344 pagine

*TASK:
19: La parola è "quattro": Anna Floanne (squadra Emma)ha il libro "Poirot e i quattro" nella sua biblioteca
20: Vitali è un medico, quindi laureato in medicina
36: tutti i protagonisti, meno uno, hanno il vizio di frequentare una casa di piacere a Lecco

*Periodo visitato: 1926-1950 (il libro è ambientato nel 1929).

*Commento:
4 sono le sberle, benedette per l'appunto, che chiudono il romanzo facendo rinsavire la giovane motivo di scandalo, e 4 sono anche le righe nelle lettere anonime che l'Arma di Bellano inizia a ricevere nell'autunno del 1929 e che creano tanto scompiglio in paese.

Il romanzo tutto sommato è carino, scorrevole e ti fa fare 4 risate; a differenza dell'altro romanzo di Vitali che ho letto - Premiata ditta sorelle Ficcadenti - non ho molto apprezzato l'uso ogni 2x3 delle parolacce perché secondo me erano un po' fuori contesto.


message 28: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Eleonora wrote: "Eleonora

Edizione: Il principe

Task:
- 6 (sinceramente tutte queste citazioni mi stanno un po' stancando)
- 15 nei corridoi usano la stragaluce, per le strade viene solo detto una..."


Punti aggiunti tranne il bonus secolo che non è ripetibile.


message 29: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Stefania wrote: "mi ero persa completamente l'inizio della gara..allora:

*Stefychi
*Quattro sberle benedette
*344 pagine

*TASK:
19: La parola è "quattro": Anna Floanne (squadra Emma)ha il libro "P..."


Punti aggiunti, ben entrata in gara :)


message 30: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments InsolitaLolita wrote: "Eleonora wrote: "Eleonora

Edizione: Il principe

Task:
- 6 (sinceramente tutte queste citazioni mi stanno un po' stancando)
- 15 nei corridoi usano la stragaluce, per le strade vie..."


Grazie! Ho visto nel foglio che la 43 non è stata aggiunta, non è valida?


message 31: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Eleonora wrote: "Ho visto nel foglio che la 43 non è stata aggiunta, non è valida?"

No, figurati, me l'ero dormita io -.-"


message 32: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments InsolitaLolita wrote: "Eleonora wrote: "Ho visto nel foglio che la 43 non è stata aggiunta, non è valida?"

No, figurati, me l'ero dormita io -.-""


Fa niente, grazie :D


message 33: by Stefania (new)

Stefania (stefychi) | 382 comments *Stefychi
Regalo di nozze
*151 pagine
*TASK:
19: la parola è regalo; Serena ha in biblioteca il libro "un regalo per miss grey"
20: sempre Vitali, sempre medico

*Commento:
Ercole Correnti sta per sposarsi, dopo 5 anni, con la sua fidanzata Ester; mentre sta andando a casa per passare l'ultima serata da celibe con la madre vede sulla strada una 600 bianca che lo riporta indietro a quando era un bambino e suo padre aveva comprato la stessa identica macchina.
Quella della 600 è una scusa per raccontare la storia dell'infanzia di Ercole, ma soprattutto per parlare della storia di suo zio Pinuccio e della sua tragica fine.
Questo libro di Vitali è più cupo e triste rispetto agli altri già letti, la scena del regalo di nozze della madre al figlio e della paura di lei che non sia di suo gradimento è stato un colpo al cuore, ma alla fin fine non mi è dispiaciuto.

*secoli visitati:
allora, non si danno riferimenti temporali precisi, quindi vedete voi come conteggiare.
La storia è divisa equamente in due parti che si alternano tra loro: l'infanzia di Ercole,quando andava alle elementari e papà aveva appena comprato la Fiat 600, e il suo presente in cui ha 29 anni.
Ho guardato su Wikipedia, la 600 è stata prodotta dal '55 al '69 (https://it.wikipedia.org/wiki/Fiat_600), quindi metterei come primo "anno" 1951-1975;
visto che poi il ragazzo cresce e ha 29 anni, direi che il secondo step di anni è 1976-2000.

Ripeto, nel libro non si danno mai indicazioni precise di anni in cui il tutto è ambientato, li ho indicati a logica


message 34: by Caterina (new)

Caterina | 267 comments Caterina
La soffiatrice di vetro
414 pag.
Ambientato alla fine del 1800
Task 19 la parola è vetro il libro è nei to read di Micol Anime di vetro: Falene per il commissario Ricciardi
https://www.goodreads.com/review/list...

Ho letto il libro per un'altra challenge e non volevo sprecare un punticino. Il libro parla della storia di tre sorelle il cui padre muore improvvisamente lasciandole senza sostentamento. Dopo alcune peripezie la più giovane delle tre, l'artista della famiglia, comincia a soffiare il vetro creando bellissime decorazioni natalizie. Nella chiusa comunità montana dove abitano le tre sorelle è un fatto inaudito, solo gli uomini lo possono fare! Le tre sorelle saranno unite contro tutti, nonostante litighino costantemente fra di loro.
Il libro è carino e scorrevole, lo stile è semplice e in un attimo l'ho terminato.


message 35: by Moloch (last edited Oct 19, 2016 09:52AM) (new)

Moloch | 6510 comments Mod
Moloch

"Prima che sia notte" di Reinaldo Arenas
https://www.goodreads.com/book/show/9...
pagine 336

secoli: 1943-1990, ma in particolare 1959 (anno della rivoluzione castrista a Cuba)-1990

task
18 - beh, ci provo: c'è un capitolo (p. 303) intitolato proprio "Le streghe", in cui Arenas parla delle "streghe" (ovviamente in senso metaforico) che "hanno avuto un ruolo importante nella mia vita. Anzitutto le streghe che potevo considerare pacifiche, quelle spirituali, che regnano nel mondo della fantasia: quelle streghe, attraverso l'immaginazione di mia nonna, popolarono le notti della mia infanzia ... e, in seguito, mi ispirarono il romanzo Celestino antes del alba. Ma altre streghe, in carne e ossa, ebbero ruoli fondamentali nella mia vita", e passa ad elencarle: sua nonna, Maruja Iglesias, che lo fece lavorare alla Biblioteca Nazionale, Elia del Calvo, ecc. Non so se si possa considerare ok per la task
19 - Sempre Roberta (sfrutto a fondo la sua vasta biblioteca!) ha vari libri con la parola "notte" nel titolo, tra cui
https://www.goodreads.com/review/show...
39 - dal libro è stato tratto questo film del 2000: https://it.wikipedia.org/wiki/Prima_c...
47 - l'omosessualità vissuta in modo estremamente libero, aperto e gioioso è proprio uno dei motivi per cui la dittatura castrista perseguita l'autore

commento:
Si tratta dell'autobiografia dello scrittore cubano Reinaldo Arenas, nato nel 1943, tenace oppositore del regime di Castro e omosessuale, due qualità che gli attirarono su di sé la violenta persecuzione del regime, più volte incarcerato, costretto a scrivere di nascosto e a ricorrere all'aiuto di amici per far uscire i manoscritti dall'isola e farli pubblicare, fuggito infine in USA nel 1980 e morto suicida nel 1990 a New York prima che l'AIDS lo distruggesse.
Non lo conoscevo, ma non vuol dire nulla perché di letteratura sudamericana so pochissimo, e avevo sentito parlare prima del film.
Una vita bruciante, piena di sesso (mentre del suo mestiere di scrittore Arenas parla meno), da un'infanzia poverissima a una giovinezza vissuta, dopo la rivoluzione, costantemente nel sospetto e sotto l'osservazione delle spie e della polizia, ma anche, pure nei momenti più duri, esagerata, allegra, sempre in movimento, passionale.
E' vero che alcuni particolari sono difficili da credere (l'autore dice di aver avuto almeno 5000 amanti) e sì, è vero che le avventure erotiche di Arenas e dei suoi amici alla lunga sono ripetitive e stancano, e infatti non do il voto massimo, ma si capisce "perché" per lui sia importante parlarne, e descriverle nel dettaglio: perché anche il sesso, e l'amore omosessuale in modo particolare, erano un mezzo, uno dei pochi, per esprimere la propria personalità, la propria vitalità e la propria libertà che il regime non poteva accettare.
L'autore non è affatto tenero con alcuni grandi nomi venerati dal pubblico occidentale, come García Márquez o Cortázar, che giudica opportunisti e assai compromessi col regime, e neppure con l'intellighenzia occidentale che guardava con benevolenza a Castro, mentre fa un ricordo commosso di alcuni importanti autori cubani della generazione a lui precedente che, per non aver voluto collaborare col regime, furono costretti a spegnersi nel silenzio e fra le umiliazioni, come José Lezama Lima e Virgilio Piñera (anche loro omosessuali).


message 36: by Giuls (last edited Oct 19, 2016 01:12PM) (new)

Giuls | 309 comments Un po' di follia in primavera
Task:
- 6: ogni capitolo ha una citazione al posto del titolo
- 19: “Un oscuro bisogno di uccidere: Storie nere tra follia e malvagità” nella libreria di Micol
- 20: laureata in medicina
- 36: la protagonista è shopping-compulsiva. Questo è molto importante ad un certo punto, quando ha bisogno dei soldi per andare in America per un congresso e capisce che è praticamente al verde perché ha speso tutto in scarpe e simili.
- 38:
1. Suzanne di Nina Simone
Il sole lampeggia tra le foglie – komebori, dicono i giapponesi –, Suzanne di Nina Simone risuona ad alto volume, lui è in maniche di camicia, molto rilassato, molto intrigante ma, lo giuro, mi è indifferente.

2. American Girl
Una band sta suonando dal vivo American Girl, io guardo l’ora e mi accorgo che è l’una.

3. Trio in si bemolle Magg. KV 502 di W.A. Mozart
Ed eccoci qui nella Sala d’Onore del Museo Napoleonico, vicino al Ponte Umberto. Sta per essere eseguito dal vivo il Trio in si bemolle Magg. KV 502 di W.A. Mozart.

- 40
*5 punti extra per le task di Rosa Parks
Pagine: 304
*Commento:
Il libro, esattamente come tutti quelli della serie, è carino, leggero e divertente.
L’unico difetto è che è proprio come gli altri libri: un morto, un caso da risolvere, un’autopsia e tanta, tanta indecisione amorosa. Con lo stesso triangolo amoroso che ci accompagna dalla prima pagina del primo volume che praticamente non si smuove di un millimetro. O, per meglio dire, per ogni passo avanti ne fa 3 indietro
Alice Allevi è, ogni volume di più il mio spirito guida, c’è poco da fare! È un personaggio divertentissimo, un po’ tanto sognatore e solo un po’ con i piedi per terra. Amante delle serie tv e dello shopping compulsivo, praticamente relega la medicina al tempo libero. Non posso che adorarla


Oblivion
Task:
- 16
- 24: il protagonista è un alieno
- 35: su questa non sono sicura, però ci provo… (view spoiler)
Pagine: 1005
*Commento:
Ad essere sincera questo libro non mi ha entusiasmato come pensavo avrebbe fatto.
Anzi.
Praticamente è la storia raccontata in Obsidian, Onyx e Opal dal punto di vista di Daemon, senza l’aggiunta di nemmeno un capitolo o anche solo una pagina.
Una vera e propria fotocopia.
Diciamo che l’autrice non si è sforzata nemmeno un po’ a scrivere questo libro.
Così facendo mi ha del tutto rovinato il personaggio di Daemon, che sempre avevo tanto adorato, rendendolo un personaggio statico, piatto e per nulla caratterizzato.
Diciamo che era molto di più nei volumi raccontati dal POV di Katy…


message 37: by Eleonora (new)

Eleonora | 441 comments *Eleonora

*Edizione: La principessa

*Task:
- 6 ho trovato queste citazioni più interessanti, rispetto agli altri due libri
- 15 siamo sempre con la stregaluce per (quasi) tutto il libro
- 19 nella libreria di Esteb: https://www.goodreads.com/review/list...
- 24 ho finalmente scoperto cos'è Tessa, e non è umana! :)
- 36 ci provo, la protagonista è una lettrice accanita, legge sempre, di tutto e non fa altro che citare brani tratti da libri; a un certo punto finge di essere la protagonista del suo libro preferito per 'andare avanti'
- 43 automi come se piovessero
- 50 siamo a Londra per un 65-70% del tempo, più o meno...

*Secoli visitati: prologo 1847, prologo 1873, storia 1878, epilogo 2008 (però siamo nel 1937 per 6 pagine buone)

*Numero di pagine: 553

*Breve commento: Lo sapevo sarei finita a leggere con lacrime agli occhi e a maledire tutto e tutti. Lo sapevo.
Per me la Clare potrebbe scrivere anche un elenco delle famiglie, con i vari matrimoni e figli, dal 1800 in poi, solo nomi, e io lo leggerei subito.
Sono un po' scombussolata in questo momento, volevo sapere tutta la storia ma al tempo stesso ero terrorizzata dal finale, e poi questo è l'ultimo libro della trilogia. Insomma, tante emozioni ecco.
Ancora non mi sono proprio ripresa... credo che rileggerò delle pagine così a caso, per qualche giorno e mi crogiolerò in questo dolore per un altro po'.

Mi sono piaciuti i salti temporali del prologo e dell'epilogo, mi sono piaciuti tutti, io... sì, torno a leggere.


message 38: by Leady (new)

Leady | 496 comments Scrivo su tutti i gruppi per darvi un aggiornamento:
Per la task 21, abbiamo deciso di escludere i fumetti perché, a causa della loro natura seriale, rendono difficili le decisioni sull'attribuzione del punto. Per non rischiare quindi incongruenze di comportamento tra una richiesta e l'altra, escludiamo in anticipo la possibilità di richiedere il punto per un libro a fumetti.


message 39: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments @ Caterina e Stefychi: punti segnati.

@ Moloch: Punti assegnati tranne quello per la task delle streghe, per soddisfarla servono streghe vere. Sto ancora aspettando la tua risposta per i bonus secolo del manuale, magari ti è sfuggito il messaggio. Se nel manuale sono specificate delle date allora posso darti i punti. :)

@Giuls: punteggio aggiornato, aspetto la conferma di Nadii per la task 36.

@Eleonora: stesso discorso, punti assegnati, aspetto la conferma per la 36 anche per te.


message 40: by Giuls (new)

Giuls | 309 comments Ciao InsolitaLolita, credo ti sia dimenticata il secondo libro del messaggio 36.
Scusa il disturbo!


message 41: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments O_O cavoli scusa, avevo anche già avuto la conferma per la 35. Dopo aggiorno :)


message 42: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Ok Giuls, punti aggiunti, anche quello per la 36 dell'altro libro.


message 43: by Micol (new)

Micol Frizziero (mikibook) | 26 comments *micol
*Un po' di follia in primavera
*task
task 6 citazione ad ogni capitolo
task 19 follia "le montagne della follia" libreria di Moloch
task 20 Alessi Gazzola è laureata in medicina
task 35 essendo un medico legale il dna svolge un ruolo fondamentale
task 40 sulla copertina ci sono dei fiori

*secoli 2016
*pagine 219
*commento
ultimo capitolo della vicende di alice allevi. la nostra specializzanda cresce ma solo come età anagrafica perchè anche se è ormai prossima alla fine della specializzazione e ancora l'imbranata impicciona del primo libro. un nuovo omicidio, da cui non riesce proprio a stare lontana, i soliti amori cc da una parte e il giovane Malcomnes dall'altra.
il libro è divertente e piacevole ma da qui a definirla la patricia cornwell italiana ne passa.


message 44: by Giuls (new)

Giuls | 309 comments Sogno di una notte di mezza estate
Task:
- 7: Leady
- 8: all’interno del libro sono presenti le classiche fate del folklore (Oberon, Titania, Puck)
- 12
- 15: il libro è ambientato (ed è stato scritto) quando non vi era ancora l’illuminazione artificiale. In particolare alla fine del libro viene detto che la luna della commedia messa in atto è una lanterna che contiene una candela
- 19: “Il figlio del sogno” nella libreria di Rowizyx
- 39: Film del 1999
Task non completate:
- 1: Antica Grecia (1/3)
*5 punti extra per le task di Galileo
Pagine: 224
*Commento
La storia la conoscevo già, avendo visto qualche anno fa una rappresentazione a teatro.
Certo è che le rappresentazioni moderne non dicono tutto, saltano dei pezzi, è come avere a che fare con un film.

Ma anche il libro alla fine… non è tanto.
L’ho trovato un po’ confusionario ed incasinato, con troppe storie che si intrecciavano.
Il finale poi non mi è piaciuto per nulla, mi ha lasciato decisamente insoddisfatta.


message 45: by Caterina (new)

Caterina | 267 comments Caterina
Novelle: volume sesto
278 pag.
Task
15 Di 57 novelle quasi tutte ambientate nella Sardegna rurale e arcaica 29 sono ambientate in assenza di luce artificiale (aperta campagna, montagna, di notte, in riva al mare)
19 La parola è Novelle il libro è Novelle per un anno nello scaffale read di Eleonora
28
31 Grazia Deledda vinse il Nobel per la letteratura nel 1926

Le varie novelle sono scritte in uno stile pulito, neorealistico e trattano di argomenti semplici, una merenda al mulino, una battuta di pesca non proprio abbondante, un cane e una volpe, un vero e proprio affresco sui tempi andati.


message 46: by Caterina (last edited Oct 24, 2016 07:15AM) (new)

Caterina | 267 comments Caterina

La lunga marcia
278 pag.

6 Ogni inizio capitolo ci sono citazioni da personaggi e giochi a premi televisivi. Per esempio
1


Di' la parola segreta e vinci cento dollari.

George, chi sono i nostri primi concorrenti?

George...? Ci sei, George?

GROUCHO MARX, You Bet Your Life

9 Sebbene il protagonista non sia uno sportivo di professione, è iscritto ad una marcia non-stop dal confine con il Canada a Boston.

19 La parola è lunga il libro è La lunga notte nei to- read di Micol https://www.goodreads.com/review/list...

In un'America distopica si svolge una gara "particolare" . Si iscrivono a questa marcia non-stop 100 ragazzi provenienti da tutto il paese, in palio la possibilità di soddisfare ogni desiderio, non ci si può arrendere, chi si ferma è perduto.
La marcia come un'allegoria della nostra società, la voglia di vivere che si esalta in presenza della morte. Bellissimo tranne il finale troppo aperto


message 47: by Caterina (last edited Oct 24, 2016 07:56AM) (new)

Caterina | 267 comments Caterina
Unsuitable
360 pag.

16

38 Nel libro vengono nominati alcuni brani musicali
Fighter Christina Aguilera
Wherever I Go - One Rrepublic
Boulevard of broken dreams - Green Day

Approfitto di Kindle Unlimited per mettere alla prova il mio inglese e permettermi quindi di leggere in lingua originale alcuni autori che amo. Nel frattempo però riesco a leggere solo dei libri con un linguaggio elementare, narrativa per ragazzi e romanzi d'amore. In molti casi ho passato ore piacevoli, non in questo purtroppo.
La protagonista femminile Daisy viene incarcerata, incolpata ingiustamente del furto compiuto dal suo ragazzo di allora.
Kastor il protagonista maschile è sopravvissuto ad un'aggressione in cui perde la vita la sua ragazza.
Le loro vite si incrociano su più livelli fino all'innevitabile lieto fine.


message 48: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Punti aggiunti a tutti, l'unico in attesa è quello per la task 35 di Micol.


message 49: by InsolitaMente (new)

InsolitaMente | 88 comments Micol wrote: "*micol
*Un po' di follia in primavera
*task
task 6 citazione ad ogni capitolo
task 19 follia "le montagne della follia" libreria di Moloch
task 20 Alessi Gazzola è laureata in medic..."


Micol, per la task 35 il Dna deve avere un ruolo importante nella trama, se é solo perché é un medico legale non posso darti il punto.


message 50: by Micol (new)

Micol Frizziero (mikibook) | 26 comments Insolitalolita allora forse direi di no perché il DNA serve ma non ha un ruolo centrale nello scoprire l assassino.


« previous 1 3 4
back to top