Lettori sui generis discussion

Neverwhere (London Below, #1)
This topic is about Neverwhere
30 views
Gruppo di lettura > GdL Marzo: Neverwhere di Neil Gaiman

Comments Showing 1-20 of 20 (20 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

Francesca (oedipa_drake) | 2079 comments Mod
Il sondaggio per il GdL di marzo, a tema urban fantasy (libero), ha visto come vincitore Neverwhere di Neil Gaiman (in italiano Nessun dove).

Come volete organizzare la lettura?


Saretta (hex53617261) | 1910 comments Mod
Io salto: il romanzo mi è molto piaciuto ma non ho granchè tempo per rileggerlo :)
Penso di riuscire però a commentare.


Georgiana 1792 | 2743 comments Non escludo di rileggerlo, però non so se ne ho il tempo. :/


Giulia (julia-) | 33 comments Mi piacerebbe partecipare, sarebbe la mia prima volta :)


Giulia (juliet-alastair) | 436 comments Io ci sono ^^


Francesca (oedipa_drake) | 2079 comments Mod
Il lo lessi anni fa (a proposito, sconsiglio caldamente la traduzione in italiano Fanucci, ho scoperto poi che è approssimativa e salta alcune frasi dell'originale) - devo decidere se rileggerlo oppure saltare, vedrò mese prossimo.


Elisabetta | 1676 comments Ci sono!


message 8: by Caterina (new) - added it

Caterina Ci sono anche io!


Tanabrus Uh, rientrato da Londra avevo giusto voglia di rileggermelo!
Nel caso allora vedo di sincronizzarmi col gdl!!


Francesca (oedipa_drake) | 2079 comments Mod
I partecipanti al gdl possono pure iniziare a condividere le impressioni. :)


Saretta (hex53617261) | 1910 comments Mod
Io non ho avuto tempo per rileggerlo, ma la cosa che mi era piaciuta di più del romanzo era l'idea che le fermate della metropolitana avessero una connotazione parallela. Cosa che per me riassume il fascino e il mistero del sottosuolo (fonte inesauribile di wonder e orrori).


Elisabetta | 1676 comments Ho adorato la Londra parallela di Gaiman.. con tutto che acquista una doppia connotazione più oscura e dove le leggende prendono vita..
Mi è piaciuta l'evoluzione del personaggio di Richard, dal flemmatico piagnucolone che segue la corrente ad un uomo che prende in mano la sua vita e compie infine una scelta che può non essere la più ovvia..
ho adorato anche Porta, tenace nella sua missione.
Mi sono piaciuti anche Mr Croup e Mr Vandemar, nel senso che erano i cattivi per eccellenza, perfetti nella loro crudeltà.
Credo però che il punto forte sia proprio l'ambientazione


Giulia (juliet-alastair) | 436 comments Io lo sto ancora leggendo, ma mi piace molto *-* per ora è sulle 5 stelle come giudizio.
Sono più o meno al capitolo 11.


Francesca (oedipa_drake) | 2079 comments Mod
Anch'io non ho avuto modo di rileggerlo, ma al tempo mi piacque moltissimo.
Bellissima l'idea di una città alternativa fantastica sotterranea, soprattutto (come dice Saretta) l'idea della metropolitana.
Anche qui, come in American Gods, ho avuto l'impressione che tanti personaggi fossero simbolo di qualcosa e l'evoluzione del protagonista mi ha dato l'impressione di confermarlo.
Gaiman dei tempi d'oro.


Giulia (julia-) | 33 comments Una serie di sfortunati esempi mi ha portato a non averlo ancora finito. Questo non vuol dire che mi sia arresa. Ho ancora questo pomeriggio e questa sera giusto? ;)
Ad ogni modo mi piace molto, non ne ho mai abbastanza della Londra Below, vorrei capire di più, sapere di più.


Saretta (hex53617261) | 1910 comments Mod
Il mese è indicativo ma non vincolante! L'importante è la discussione, quindi commentate anche post marzo ;)


Giulia (julia-) | 33 comments Sì, be', è più una sfida per me stessa oramai :)


Giulia (juliet-alastair) | 436 comments Finito ieri notte alle 2! xD
Bellissimooooo *-* Mi è piaciuto molto tutto, dall'ambientazione, ai personaggi, alla scrittura, alla trama. Probabilmente il personaggio che mi è piaciuto meno è Door, penso avrebbe potuto sviluppare di più la sua storia. I miei preferiti da Carabas e Croup.
Invece ho amato moltissimo i particolari. Tutto il libro è pieno di dettagli accurati ed ogni cosa, o persona, s'incastra alla fine in un grande schema. Nulla è lasciato al caso. Davvero una lettura soddisfacente!
Di questo anno è solo il secondo libro a cui dò 5 stelle, su 24 letti.

Di suo, avevo già letto e amato Stardust, ed ora vorrei leggere altro.


Giulia (julia-) | 33 comments *Giulia* wrote: "Finito ieri notte alle 2! xD
Bellissimooooo *-* Mi è piaciuto molto tutto, dall'ambientazione, ai personaggi, alla scrittura, alla trama. Probabilmente il personaggio che mi è piaciuto meno è Door,..."


ho iniziato anche io a leggere Gaiman e lo adoro! Se hai amato di più i personaggi particolari e la crescita del protagonista di consiglio I Ragazzi di Anansi (in teoria si ricollega ad American Gods, ma si può leggerlo anche separato). Se invece hai preferito le ambientazioni e il modo in cui i luoghi sembravano avere una doppia faccia allora ti consiglio American Gods. Le atmosfere sono più crepuscolari e cupe, il libro è permeato da un senso di anticipazione, come lo scurirsi del cielo prima del temporale.

Anch'io ho adorato Carabas, e allo stesso modo ho sentito che Door non fosse stata esplorata abbastanza. Mi piace pensare che Carabas, come Richard, fosse caduto nella Londra Below e provando a tornare alla Londra Above avesse capito di non poterlo fare, e per quello sapeva di dover aspettare il ritorno di Richard. Vedo una grande amicizia in futuro per quei due!


Giulia (juliet-alastair) | 436 comments @Giulia: Grazie dei consigli :) Appena ho un po' di soldini vedrò di procurarmi entrambi i libri, anche se mi butterei subito su I Ragazzi di Anansi perchè adoro i personaggi strani, sopra ogni cosa.
Però ho una sindrome ossessivo-compulsiva e sento il bisogno di leggere duologie, trilogie, serie, o presunte tali, rigorosamente in ordine. xD


back to top