Goodreads Italia discussion

I miserabili
This topic is about I miserabili
318 views
Gruppi di Lettura > GdXL 12/2015-03/2016: I miserabili. Commenti e discussione

Comments Showing 1-50 of 501 (501 new)    post a comment »
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Roberta (driope) | 5961 comments Mod
Eccoci al primo GdXL di Goodreads Italia, ovvero al gruppo di lettura dedicato ai tomi di 800 o più pagine.

Le regole di base sono sempre le stesse: non è necessario "iscriversi" da nessuna parte; chi commenta usi il comando "spoiler" per non rivelare inavvertitamente parti importanti della trama a chi non è ancora arrivato fin lì; i topics dedicati alle letture rimangono aperti, in modo che anche altri utenti (che magari si sono aggiunti al Gruppo in seguito) possano lasciare i loro commenti anche a mesi di distanza dal termine del GdXL.

La diversità sta nella durata della lettura - che viene scelta di volta in volta in base al titolo che si vota di leggere - e in una divisione indicativa dei capitoli da leggere per stare al passo e finire nei tempi indicati.

Le edizioni de I miserabili su Goodreads variano da 960 a 1500 pagine. Per comodità, visto che sembra essere piaciuta l'edizione della Garzanti, ipotizziamo 1500 pagine da leggere in 122 giorni

*13 pagine al giorno
*83 pagine a settimana
*1% al giorno per chi sceglie l'ebook.

Divisione in capitoli conteggiata da Agnes:
1 mese: fino a parte II, libro I
2 mese: fino a parte III, libro VII
3 mese: fino a parte IV, libro XXII
4 mese: fino alla fine

Questa è una divisione in tappe indicativa e non vincolante alla lettura, è solo un'idea del ritmo da tenere per finire comodamente in 4 mesi.

Buona lettura


Terry Calafato | 208 comments Grazie! Penso che inizierò già stasera (se riesco a finire "Ragnarok") =)


Agnes_un_libro_mille_vite | 189 comments Ciao!! Io inizierò nel periodo natalizio! dovrò resistere a non leggere i primi commenti! :)


message 4: by Feseven (new) - added it

Feseven | 311 comments Ciao! Io ci provo perchè così diluito nel tempo penso di potercela fare, al massimo sforerò :)
Sono indietro culturalmente con i grandi classici e spronata da gruppi di lettura e sfide sono sicura di poter recuperare!
A presto coi commenti :)


Patryx | 1042 comments Io sto facendo una corsa contro il tempo per completare le mie varie sfide: credo che inizierò il mese prossimo leggendo le parti previste per dicembre e gennaio in modo da stare al passo.


message 6: by Monica (new) - added it

Monica Boscolo | 203 comments Proviamoci....finito il gioco a squadre un bel mattone potrebbe aiutarmi per la disintossicazione ;)


message 7: by Sandra (last edited Nov 30, 2015 05:54AM) (new) - added it

Sandra T | 663 comments Io mi sono ritrovata scoperta un paio di giorni fa e, sapendo che avrei iniziato 'I miserabili' a breve mi sono permessa di prendermi avanti invece di leggere un altro libro aspettando il primo dicembre. Non sto leggendo a ritmi da forsennata, quindi il mio vantaggio sarà presto sorpassato da molti di voi, ne sono certa, ma ormai ho i piedi bene immersi nella storia.
In ogni caso, aspetto che il primo di voi rompa il ghiaccio con i suoi commenti :)


message 8: by nebula91 (new) - added it

nebula91 | 131 comments Dall'iniziale proposta del gdl dedicato ai mattonazzi ho subito pensato a questo titolo che vorrei leggre da moltissimo. Ho letto qualche pagina in pausa pranzo e non vedo l'ora di immergermici per bene! Buona lettura a tutti. :)


message 9: by Lu (last edited Nov 30, 2015 06:19AM) (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Eccomi qui.
Riprendo Bruna dall'altro topic:

Bruna wrote: "...ma confesso che non ho resistito alla tentazione di cominciare subito il primo capitolo: è un libro che prende, non c'è dubbio! Solo Dio sa come farò a resistere alla tentazione di farne una scorpacciata. ..."

Mi ero messa a controllare, pranzando, tutto l'ebook acquistato per vedere che fosse a posto. Così, spinta da curiosità, ho letto i primi capitoli. Se non ho capito male, un tot di capitoli formano un Libro, un tot di libri una Parte.
I Miserabili l'ho sentito nominare da che ho ricordo, ho visto stralci di qualche versione cinematografica e dei musical. Avevo intenzione di vedere l'ultima versione, quella
del 2012, ma per un motivo o per l'altro ho sempre rimandato. Conosco e mi lascio commuovere dalla tristissima ballata di Fantine, in tutte le salse in cui sono riuscita ad ascoltarla.
Non ho mai affrontato la lettura di questo imponente ed ingombrante titolo, per la lunghezza. E per un senso che mi pizzica sempre la nuca ogniqualvolta prendo in mano, in libreria, il volume e lo annuso soppesandolo. Il piccolo Gollum nascosto nei meandri più oscuri del mio Io, storce sempre il naso e con quella vocetta isterica mi dice di rimettere giù quel tomo.
E mi sa che il mio personale Gollum la sa lunga...
Dicevo, approfittando del pranzo ho iniziato a leggere le prime pagine. Poi, non riuscendo a credere alle emozioni di quel primo impatto, ho proseguito.
Parte Prima, Libro Primo - Un giusto.
Non è mia intenzione inimicarmi alcuno, ma questo primo libro è stato, per i miei gusti, di una noia mortale. Capisco, ed in certi casi apprezzo, esser logorroici, ma qui, signori miei, si va ben oltre. Parafrasando Mina, parole parole parole... Per esprimere un concetto miliardi di parole il cui significato è alla fine lo stesso. Per dirla terra terra, latte alle ginocchia...
Il monsignor Bienvenu è un personaggio che ho preso a detestare con tutto il mio cuore. Ma davvero.
Ho chiuso l'ebook che ho sulla app Kindle decisa a riprendere domani, come è previsto l'inizio lettura collettiva.
Quindi, riprendendo Bruna ed il suo entusiasmo, spero vivamente di esserne contagiata e che questa mia prima impressione venga smentita strada lettura facendo.


message 10: by Sandra (new) - added it

Sandra T | 663 comments Lu, a me la logorrea di Victor (per gli amici) per ora piace, mi immerge, ma capisco che più di qualcuno la trovi eccessiva. E poi io sono a pagina 100 e qualcosa, hai voglia ad arrivare a 1350.
Solo una cosa ti chiedo di esplicitare, se puoi e vuoi: cosa ti ha fatto detestare il monsignore?


Chiara  (chiarafrezzotti) | 29 comments Ciao a tutti. Sono anni che Hugo mi guarda, malevolo, dalla biblioteca, mentre attende che io mi armi di coraggio e affronti la lettura del suo capolavoro... Che sia la volta buona?


message 12: by Lu (last edited Nov 30, 2015 06:38AM) (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Sandra wrote: "...cosa ti ha fatto detestare il monsignore."

Il monsignore.
I martiri, santi, e dir si voglia, mi procurano un astio indescrivibile. Finti, patetici, ingannatori. Psicologicamente malati. E le descrizioni infinite e tediose di Hugo proprio non aiutano. Se devo dire che è un buon uomo che aiuta i poveri, non impiego miliardi di pagine e di rigiri di parole annaffiando il tutto di una luce angelica paradisiaca.
E in tutto questo trasuda la colpa che lo scrittore imputa alla società. Oltre che una pesante religiosità oltre ogni limite. Dovrei definirmi atea, ma poiché tale parola è stata coniata dai credenti non mi piace usarla. La trovo ipocrita.
Diciamo, per capirci, che sono evoluzionista e non creazionista. E questo libro, per ora, è pesantemente infarcito di buonismo religioso che proprio non riesco a digerire. Non credo nemmeno alla 'storia' di pregi e difetti, ma dovendo indicarne uno mio eccolo, furore non sempre controllabile verso le religioni, in particolare quelle monoteiste.
E nel monsignore, Hugo è riuscito perfettamente a racchiudere tutto ciò che mi provoca astio, religiosamente parlando, per giunta infarcito di una molesta logorrea.


Diabolika | 1759 comments Wow!!! Quanti commenti prima ancora di cominciare. Interessante :-D


message 14: by Sandra (new) - added it

Sandra T | 663 comments Diabolika wrote: "Wow!!! Quanti commenti prima ancora di cominciare. Interessante :-D"

Tecnicamente, io ho già cominciato :)

Lu, scusa se mi prendo del tempo per rispondere. Sto cercando di immedesimarmi nelle tue impressioni, per ora ne ho avute di altre e preferisco pensarci bene piuttosto che rispondere qualcosa giusto per :)


message 15: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Sandra wrote: "Lu, scusa se mi prendo del tempo per rispondere. Sto cercando di immed..."

Ma figurati, non c'è bisogno di scusarsi ;-)


Bruna (brunacd) | 3274 comments Nemmeno io sono credente eppure il santo vescovo mi fa sorridere. In realtà ho un debole per i santi e l'agiografia - mi piace molto soprattutto l'agiografia popolare nelle sue manifestazioni più tenere e ingenue, come i quadretti ex-voto o i piccoli miracoli di fiori che sbocciano d'inverno e cose del genere. Il vescovo mi pare proprio uscire da questa tradizione e con le sue tende rattoppate, il suo passato da (sereno) gaudente e la fedele serva brontolona che si affanna per farlo mangiare mi ricorda il personaggio di una fiaba. In quanto all'abbondanza di parole e di dettagli, quando corrono via così felicemente come in Hugo, è un po' lo stesso piacere di una bevuta tra amici, se il vino è buono e la compagnia più buona ancora.


message 17: by Sandra (new) - added it

Sandra T | 663 comments Bruna wrote: "Nemmeno io sono credente eppure il santo vescovo mi fa sorridere. In realtà ho un debole per i santi e l'agiografia - mi piace molto soprattutto l'agiografia popolare nelle sue manifestazioni più t..."


Pensavo stessi per dire che se il vino è buono e la compagnia pure, valgono la pena di eccedere con la bevuta e prendersi una sbornia. Tentativi di autogiustificazione inconscia :)

Credo comunque di essere sulla tua stessa posizione riguardo la logorrea di Hugo: le sue parole scorrono troppo felicemente per lamentarmene.


message 18: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Bruna wrote: "...In quanto all'abbondanza di parole e di dettagli, quando corrono via così felicemente come in Hugo, è un po' lo stesso piacere di una bevuta tra amici, se il vino è buono e la compagnia più buona ancora..."

Il punto è questo.
Stando ai nostri diversi gusti, per te le parole di Hugo scorrono via piacevoli come un buon vino. Cosa buona per te, aggiungo!
Per me, al contrario, come indigeste e tediose come una predica domenicale. Come un Chianti, che non riesco a bere nemmeno nelle versioni superiori più limitate. Mi provoca acidità. Come il monsignore e la scrittura di Hugo.


Bruna wrote: "... e la fedele serva brontolona..."

Ecco, lei mi fa sorridere. E non mi spiace anche l'algida ed eterea figura di Baptistine.


Sara Ⓥ | 273 comments Eccomi! Non so se riuscirò ad iniziare già di oggi, ma voglio proprio cogliere al balzo l'occasione perché finalmente sarebbe la volta buona per iniziarlo ;)


Roberta (driope) | 5961 comments Mod
Per me è una rilettura, che affronto perché ne ho un ottimo ricordo. Tuttavia non ricordo la logorrea di Hugo (che non si discosta poi dalla logorrea di altri testi nello stesso stile) e non ricordo nemmeno fastidiose esaltazioni religiose.
Forse nella prima lettura ero troppo presa dalle vicende di Jean Valjean (che anche per me avrà sempre il volto di Depardieu, pur non avendo visto lo sceneggiato)


message 21: by Stefania (new) - added it

Stefania (stefychi) | 382 comments Fatemi finire la gara a squadre su Reading Challenges e poi ci sono anche io! l'ho anche appositamente comprato :)


message 22: by Bruna (last edited Nov 30, 2015 08:20AM) (new) - rated it 5 stars

Bruna (brunacd) | 3274 comments Sandra wrote: "Bruna wrote: "Nemmeno io sono credente eppure il santo vescovo mi fa sorridere. In realtà ho un debole per i santi e l'agiografia - mi piace molto soprattutto l'agiografia popolare nelle sue manife..."
Pensavo stessi per dire che se il vino è buono e la compagnia pure, valgono la pena di eccedere con la bevuta e prendersi una sbornia. Tentativi di autogiustificazione inconscia :)


Proprio quello che volevo dire, Sandra.:)) Solo che non volevo fare la figura della vecchia ubriacona, oltretutto i miei problemi di salute mi costringono, ahimè, a fermarmi molto prima della sbornia... Non mi resta che sbronzarmi di parole, ahimè.

Una cosa volevo dirla ancora. Con un libro come questo, come con altri splendidi classici, il miracolo si ripete puntuale come lo scioglimento del sangue di San Gennaro: leggo e non vorrei smettere. Non mi importa in realtà di quello che racconta, non mi importa dei significati reconditi del testo, della sua importanza nella storia della letteratura o nella storia del mondo o nella vita delle persone, nemmeno della mia: si tratta solo del puro e semplice piacere della lettura. I significati, le interpretazioni, il fattore storico, i livelli di lettura... tutte bellissime cose, con le quali mi diverto un mondo, ma in un secondo tempo. Come quando sei innamorato e non riesci a smettere di parlare del tuo amore, a proposito e a sproposito, dissimulando più o meno abilmente a seconda del tuo carattere: parlarne serve a farti rivivere un po' l'esperienza del tempo passato con il tuo amore, perciò ne parli. Ma non è nemmeno lontanamente paragonabile all'incanto del tempo che trascorri con il tuo amato bene. Ecco, chi ha provato a leggere così, non può più fare a meno di ricercare la stessa esperienza, come se fosse un drogato. Chi non ha provato, primo non sa cosa si perde. Secondo, non so come faccia a prendere in mano un libro qualsiasi e mettersi a leggere.


message 23: by Gaia (new) - rated it 3 stars

Gaia | 54 comments Io sono pronta ad iniziare da domani, non mi aspettavo di trovarvi già attivi sulla discussione!! :)

Riflettendoci, è la prima volta che leggo un romanzo DOPO aver visto la trasposizione cinematografica (quella in musical di qualche anno fa - che mi è piaciuta moltissimo!!) invece del contrario.
Buona lettura a tutti!! :D


message 24: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Bruna wrote: "Ma non è nemmeno lontanamente paragonabile all'incanto del tempo che trascorri con il tuo amato bene. Ecco, chi ha provato a leggere così, non può più fare a meno di ricercare la stessa esperienza, come se fosse un drogato. Chi non ha provato, primo non sa cosa si perde. Secondo, non so come faccia a prendere in mano un libro qualsiasi e mettersi a leggere.."

Condivido ogni parola.
Ma credo che sia un po' il motore di tutti coloro che si trovano qui. Chi non vive di questa emozione, non penso nemmeno ami la lettura. Non credo nemmeno sia un lettore. Questa bramosia del divorare le pagine credo però possa variare dall'effetto che subiamo da un autore piuttosto che da un altro.


Virginia (virginiasignore) | 59 comments Non vedo l'ora di iniziarlo, uno dei miei libri preferiti è notre dame de Paris quindi sono piena di ottime speranze. ho visto la serie tv con depardieu e mi è piaciuta tantissimo, il musical di con hugh jackman ho iniziato a vederlo due volte ma non riesco a finirlo, proprio non mi piace. quindi ora corro a finire gli ultimi due libri di una serie di sfortunati eventi e poi mi immergo nella Francia dell'800.


message 26: by Lisa (new) - rated it 5 stars

Lisa | 78 comments Lu wrote...E le descrizioni infinite e tediose di Hugo proprio non aiutano."

Allora armati di pazienza perchè te ne servirà tanta (e se ti piace la storia, sei in una botte di ferro!)


message 27: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments @anpermel se devo essere sincera al momento non mi ha preso nemmeno la storia, ma in pratica non sono che alle prime pagine!


message 28: by Lisa (new) - rated it 5 stars

Lisa | 78 comments Lu wrote: "@anpermel se devo essere sincera al momento non mi ha preso nemmeno la storia, ma in pratica non sono che alle prime pagine!"

Haha. Intendevo le vicende storiche di quel periodo, che ne so Waterloo, ma in effetti, Hugo si diverte un mondo a intrecciare la storia con la Storia. Così se non ti piace la storia, che almeno ti piaccia la Storia.

E tranquilla, presto personaggi molto poco religiosi e tutt'altro che misericordiosi ti faranno dimenticare di qualsiasi prete. Haha


message 29: by Filomena (new) - added it

Filomena (filomenascrive) | 63 comments L'ho messo da tanto tempo nei to-read, forse è giunta l'ora di leggerlo insieme a voi!


Anna [Floanne] (floanne) | 617 comments Ciao! ho iniziato anch'io, in modo travagliato, scaricando tre diversi estratti di tre edizioni diverse e nessuna mi convinceva. Per ora leggo la Garzanti, in attesa che mi arrivi dalla biblioteca l'edizione cartacea Einaudi che tutti dicono essere la migliore. Buona lettura a tutti!


message 31: by Paola (new) - added it

Paola | 287 comments Io al momento non sono nel "mood" adatto, ma credo (e spero) di recuperare più avanti (ecco il maggiore vantaggio del GdXL)... intanto leggo tutti i vostri commenti (così magari mi fanno da sprone per iniziarlo prima!)...


message 32: by Stefania (new) - added it

Stefania (stefychi) | 382 comments Ciao, stamattina inizio anche io!ho comprato l'edizione della Mondadori, speriamo bene..
Di Hugo ho letto solo Notre Dame e, per quanto mi piacesse la storia, non sono proprio riuscita a digerire le infinite descrizioni di qualsiasi cosa gli girasse per la testa di descrivere. Almeno stavolta potrò sfogarmi con voi!


message 33: by Eleonora (new) - added it

Eleonora | 441 comments Chiara wrote: "Ciao a tutti. Sono anni che Hugo mi guarda, malevolo, dalla biblioteca, mentre attende che io mi armi di coraggio e affronti la lettura del suo capolavoro... Che sia la volta buona?"

Sì, Chiara, lo sarà! Sto cercando di auto-convincermi, si vede? ^^
Io lo inizierò dopo aver finito Sogno di una notte di mezza estate, quindi credo questione di due/tre giorni!
Non ho mai visto nessuna trasposizione del libro, ma a pensarci bene ho sempre associato Depardieu a Hugo, non so perché!


message 34: by Lilyth (last edited Dec 01, 2015 07:57AM) (new) - rated it 3 stars

Lilyth | 90 comments Per me è troppo presto per una rilettura de I Miserabili, l'ho finito a settembre. Ero convinta di averci messo un sacco di tempo a leggerlo ma oggi, guardando i progressi della lettura mi sono accorta che sono stati solo 3 mesi, iniziato a marzo e finito a settembre ma in realtà dagli inizi di maggio a fine agosto non ne ho letto una pagina.

Sono molto in sintonia con quello che ha detto Lu, le troppe divagazioni di Hugo alla lunga stancano.
Se volete leggere il mio commento, non ci sono spoiler, è qui: https://www.goodreads.com/review/show...


Antonietta | 145 comments Inizierò a giorni anch'io, immagino a partire da sabato, con l'ansia di leggere per la prima volta in e-book. Sono mesi che l'aggeggio giace sulla mensola e non mi decido mai ad usarlo. Questa volta il mega volume mi ha convinta: e-book sia! Spero di non soccombere alle troppe difficoltà, però i vostri primi commenti mi hanno già stimolato la curiosità. Che bello!


message 36: by nebula91 (new) - added it

nebula91 | 131 comments Io ho letto un'ottantina di pagine e per ora mi sento in sintonia con quanto detto da Bruna e Sandra. Riguardo alle divagazioni di Hugo per ora non mi danno alcun fastidio, anzi. In un recente passato ho avuto problemi con scrittori estremamente prolissi di parole inutili: Melville. Ho fatto una fatica immensa a leggere Moby Dick. Spero di non riscontrare lo stesso problema con il caro Victor il cui stile per ora mi piace moooolto di più!

Mi è piaciuto tantissimo il capitolo X del libro I (view spoiler).


message 37: by Sandra (new) - added it

Sandra T | 663 comments Sono di frettae non mi azzardo a sparare qualche cavolata piu' gratuita del solito su questo romanzo. Mi limito a dire che lo avevo preso in prestito dalla biblioteca, ma stamattina mi sono decisa ad acquistarlo perche' mi sta piacendo troppo.
Ho scelto l'edizione in due volumi di Einaudi anche perche' mi piace che sia con la copertina flessibile, ma rinforzata rispetto ai soliti paperback.
Romanzo meraviglioso con me.


Bruna (brunacd) | 3274 comments Nebula91, aborro Melville e Moby Dick ma adoro Hugo. Non penso che Melville sia prolisso, ma trovo la sua narrazione di una monotonia incomparabile. Diciamo pure che in letteratura non ho il piede marino. Hugo mi sembra una via di mezzo tra Dumas padre e Balzac, una via di mezzo in senso buono: meno tragico e amaro di Balzac, più serio e profondo di Dumas. Amo tutti e tre, ma mentre è sempre il momento giusto per leggere Hugo, non posso dire lo stesso degli altri due.


Serena.. Sery-ously? (serenacolouroutsidethelines) | 16 comments Eccomi!! Sono dei vostri! L'idea delle 13 pagine al giorno mi rassicura, anche se sono già in ritardo ed è partito oggi :D

Penso comprerò anche l'ebook, il libro mi uggia.. Buona lettura!!


message 40: by dely (new) - rated it 5 stars

dely | 498 comments Penso di iniziarlo a gennaio ma ho già letto i vostri interessanti commenti.

Una domanda per Lu, Sandra e Bruna: quale edizione avete? Non vorrei che magari Lu ha un altro traduttore che non ha svolto bene il suo mestiere. Devo ancora comprare l'ebook quindi m'interessa anche sentire le varie opinioni sui traduttori e le edizioni.


Gaetano (gaetanolau) | 1231 comments Inizio stasera, staremo insieme per ... qualche mese ;-)


message 42: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments @Lilyth meno male, non sono sola ;)
Più proseguo e più mi sento avvilita. Tedioso e dispersivo. Lo sto sinceramente detestando.

@dely, io ho l'edizione Mondadori in Kindle app. E no, non credo centri la traduzione, è proprio Hugo che non è nelle mie corde.


message 43: by Lu (last edited Dec 01, 2015 02:25PM) (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments http://goo.gl/sdGejR questo, sperando il link sia corretto.


Cristina | 24 comments Ogni volta che sento qualcuno dire che non apprezza Hugo è come quando in Peter Pan qualcuno dice "io non credo nelle fate". A parte gli scherzi, abbiamo tutti gusti diversi ed è giusto così. Il bello è proprio confrontarsi! È per questo che mi piace questo gruppo e che ho deciso anche io di provare a rileggerlo con voi :) Comunque un libro così è difficile giudicarlo solo dalle prime pagine ;)
Per quanto riguarda Hugo mi trovo pienamente d'accordo con Bruna


message 45: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Ma infatti io non credo nelle fate, né negli hobbit e tanto meno negli angioletti arpeggianti ;-D
Solo perché è Hugo, non significa obbligatoriamente che debba piacere. Non ho apprezzato neanche Anna Karenina, ma mi è piaciuto moltissimo Il Rosso e Il Nero. C'è chi non si ritrova con Jane Austen, chi trova scontato Carlo Rovelli, chi si è invece ritrovato in piacevole compagnia di Mortdecai.
Non siamo Borg, per fortuna. Ognuno ha i suoi gusti, e giustamente.
Comunque, procedendo con la lettura capisco sempre più perché Hugo ha impiegato millecinquecento pagine. Per dire che è sereno ne impiega minima dieci. Se poi c'è qualche nuvoletta e spira vento e nel pomeriggio è prevista, forse, un poco di pioggia, si salvi chi può! Eheheh XD


Roberta (driope) | 5961 comments Mod
Ho iniziato anche io. Ho l'ebook e ho letto il primo 1% ieri in palestra mentre correv - ehm - passeggiavo con brio sul tapis roulant. Avevo completamente dimenticato il vescovo e la sua lista delle spese mensili.
Non lo trovo seccante e di certo non è stato memorabile alla prima lettura, se non mi è rimasto attaccato nessun dettaglio della sua presentazione.


message 47: by Simona (new) - added it

Simona Ferrari (ziasimo) | 4 comments Ancora devo iniziare, ma sto ancora finendo Donna Tartt e proprio non me la sento di affrontarli insieme. Comunque oggi esco a procurarmi un'edizione decente. Buona lettura a tutti!


Teresa | 423 comments Ieri pomeriggio ho letto i vari commenti ed ero un po' preoccupata, perché anch'io non amo particolarmente il buonismo a tutti i costi. Infatti non avevo votato "I miserabili". Poi ho iniziato a leggere e... che sorpresa!
Il vescovo non mi è sembrato finto ed ingannatore, sembra proprio il ritratto di un santo. Alcune frasi le ho trovate decisamente simpatiche, come ad esempio, dal cap. IV del libro I : (view spoiler)

Mi sorprende leggere che Roberta aveva dimenticato questo personaggio... voglio dire, un personaggio così particolare (che piaccia o meno) può essere dimenticato? Allora cosa mi aspetta? Sono proprio curiosa.

La prosa anche mi sta piacendo molto. Certo, prolisso è prolisso, ma un po' me lo aspettavo da un mattone di 1500 pagine. Ciò non toglie che quando ho visto nell'avanzamento di lettura che alla fine del libro mi mancavano 75 h. e vari minuti, ho avuto un attimo di mancamento :)

Infine, io sto leggendo la stessa edizione Mondadori di Lu e per ora la traduzione mi sembra buona. Con della punteggiatura un po' strana, ma nel complesso scorrevole.


message 49: by Lu (new) - added it

Lu (thecausticmisanthrope) | 1420 comments Teresa, credo che Roberta lo abbia dimenticato, monsignor Myriel, per un ben preciso motivo. Che non posso dire per non spoilerare....


Teresa | 423 comments Mmm... va bene, leggo :)


« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 11
back to top