Goodreads Italia discussion

500 views
Il Mercatino dei Libri > Vendita libri su Libraccio.it

Comments Showing 1-36 of 36 (36 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Ciao a tutti. Sono alle prese con un periodo di traslochi infinito, in cui ovviamente si deve fare una bella cernita delle librerie (che sono tantissime!).
I libri "scartati" seguiranno strade diverse (qualcosa ad amici, in biblioteca) e alcuni vorrei venderli. Avevo sentito parlare di questa possibilità di Libraccio, per cui il ritiro viene effettuato a domicilio. So che danno una miseria, ma almeno recuperei qualcosa e potrei dare via un tot di libri tutti insieme.
Peccato che oggi ho provato ad inserire alcuni titoli, e non sono interessati a NESSUNO! Ovviamente non ho inserito titoli vecchissimi o trattati sull'astrofisica, alcuni sono classici, qualche thriller, libri di narrativa di autori conosciuti.
Qualcuno di voi ha usato questo servizio? Mi conviene andare in negozio e vedere se me li prendono?
Grazie!


message 2: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Ciao, grazie per il suggerimento! Alcuni sono già in vendita attraverso siti simili, il problema è che a breve saranno davvero tanti, e avrei preferito questo metodo appunto per liberarmi di una buona quantità in una volta sola.
Credo che in alternativa potrei portarli nei negozi dell'usato (tipo Mercatopoli, Mercatino ecc).


message 3: by [deleted user] (new)

Sono molti o è possibile farne un elenco? Io compro volentieri, se si tratta di libri che m'interessano e non ho.
Per il Libraccio, se le cose non sono cambiate negli ultimi anni, ti pagano il 10% del prezzo di copertina, a volte meno. E sì, conviene andare direttamente in negozio e venderli "a pacchetto".
Oltre alla biblioteca, se hai voglia fai un salto anche in ospedale, specialmente se hai libri per bambini: saranno felicissimi!


message 4: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Al momento solo uno è stato accettato, ed è un libro della Giménez-Bartlett. Per farti capire hanno rifiutato "Alice nel paese delle meraviglie" in edizione BUR con testo inglese a fronte, libri di Tom Clancy recentissimi e altri classici (Henry Miller, Stevenson...). Volevo capire se qualcuno che ha usato questo sistema sa dirmi quali genere o autori possono andare.


message 5: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Silvia wrote: "Tintinnabula, scusami tantissimo per l'OT, ma in futuro dovrei anche io dare via qualche libro, quale altri siti hai utilizzato? :3"

Allora, io mi son servita tanto di ebay, ma devo dirti che al momento mi sembra un po'fermo. Un luogo inaspettato è Facebook: ci sono tanti gruppi di vendita, in cui sicuramente se hai libri appetibili puoi fare ottimi affari!

rokovoko wrote: "Sono molti o è possibile farne un elenco? Io compro volentieri, se si tratta di libri che m'interessano e non ho.
Per il Libraccio, se le cose non sono cambiate negli ultimi anni, ti pagano il 10% ..."


Se mi lasci un po'di tempo posso fare un elenco! Di sicuro non pensavo di diventar ricca vendendo i libri, è solo che son tanti e almeno rimpinguo il fondo per i prossimi acquisti!
Libri per bimbi non ne ho purtroppo, ma di sicuro se la biblioteca non prende qualcosa proverò a proporli anche agli ospedali o alle case di riposo.
Insomma, tutto ma non il bidone della carta!


message 6: by Roberta (new)

Roberta (driope) | 5935 comments Mod
Tintinnabula wrote: "Ciao a tutti. Sono alle prese con un periodo di traslochi infinito, in cui ovviamente si deve fare una bella cernita delle librerie (che sono tantissime!).
I libri "scartati" seguiranno strade dive..."


Però sfogliatelo, di tanto in tanto, l'indice del gruppo :D!

Abbiamo la sezione mercatino dei libri, aprite un topic lì e mettete l'elenco di cosa vendete. Oppure create uno scaffale "vendo / scambio" e mettete un post con il link allo scaffale

https://www.goodreads.com/topic/group...


message 7: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Roberta wrote: "Tintinnabula wrote: "Ciao a tutti. Sono alle prese con un periodo di traslochi infinito, in cui ovviamente si deve fare una bella cernita delle librerie (che sono tantissime!).
I libri "scartati" s..."


Avevo visto la sezione Mercatino, ma visto che il tema principale del post era solo avere consigli da chi utilizzava Libraccio.it, nel dubbio l'ho messo qui! Se farò un elenco lo inserirò lì, grazie.


message 8: by Moloch (new)

Moloch | 6314 comments Mod
Anch'io una volta provai con Libraccio e ti confermo che mi ha "accettato" 1 libro su 10. Non so che criterio seguano, onestamente.


message 9: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1575 comments Vi suggerisco anche il mio gruppo per lo scambio e la vendita di libri, se vi può interessare ;-)
https://www.goodreads.com/group/show/...


message 10: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Moloch wrote: "Anch'io una volta provai con Libraccio e ti confermo che mi ha "accettato" 1 libro su 10. Non so che criterio seguano, onestamente."

Bah, non capisco, a quanto pare prendono solo determinati libri, e solo in determinati formati. Però credevo li pagassero meno, per il momento per i pochi che in caso accetterebbero mi hanno proposto circa il 20-25% del prezzo di copertina.

Marina wrote: "Vi suggerisco anche il mio gruppo per lo scambio e la vendita di libri, se vi può interessare ;-)
https://www.goodreads.com/group/show/..."


Marina, sbaglio o è solo per lo scambio?


message 11: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Grazie ai vostri suggerimenti, ho creato lo scaffale "on sale - vendo" con i libri che vorrei vendere. Contattatemi se siete interessati. Ho anche dei libri di cui non ho trovato la scheda, devo segnalarlo ai Librarian, giusto?


message 12: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1575 comments Ciao Tintinnabula, era nato per lo scambio ma ci sono state persone che mi hanno chiesto se si poteva anche vendere e ho detto di sì. Se ti interessa, basta che apri un thread specificando bene nel titolo che vuoi vendere e non scambiare.


message 13: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Ciao a tutti! Riesumo questa discussione per dirvi che ho ancora alcuni titoli in vendita (prezzo massimo 3€). Avevo cominciato a metterli in uno scaffale apposito qui su GR, ma sono ormai quasi duecento e ho fatto una lista in PDF.
Lo faccio presente perchè ho cominciato a portarne alcuni al famoso Libraccio, che effettivamente "di persona" ha ritirato libri che dal sito internet non risultavano vendibili.


message 14: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Ciao! Tempo fa il commesso mi aveva detto che prediligono la narrativa, visto che si vende più facilmente. Loro mi hanno sempre ritirato tutto fino ad ora, ma i saggi mi son stati pagati pochissimo. Non so però dirti se sia una situazione specifica di quel negozio... Io proverei a fargli una telefonata, così hai la certezza e non porti pesi per nulla.
Spero di esser stata utile!


message 15: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Davvero? Mi spiace! Che strano però...


message 16: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Veramente mi dispiace un sacco! Nel negozio dove vado il commesso è sempre stato gentilissimo e fino ad ora non ha mai rifiutato nulla... Però forse a Milano c'è molta più gente che porta libri e possono permettersi di scegliere cosa prendere e cosa no.


message 17: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 2947 comments Mod
Anche a Genova è molto difficile che prendano libri, io in realtà ho smesso di provarci quando mi hanno suggerito di lasciare a loro i libri da mandare al macero, non so perché ma ho avuto la sensazione che sarebbero magicamente risaliti allo scaffale dei libri in vendita...


message 18: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Che brutte cose mi state dicendo! Guarderò il commesso con occhi inquisitori d'ora in poi.


message 19: by Bruna (last edited Oct 23, 2015 02:57AM) (new)

Bruna (brunacd) | 3203 comments Anche qui comprano solo i testi scolastici e ovviamente solo quelli che vengono tuttora adottati. I libri di altro tipo li prendono solo gratis o quasi. Ma se devo dar via dei libri gratis, con quello che pesano e la difficoltà di portarmeli in giro, allora piuttosto li butto nel cestone del centro commerciale o li do a mio figlio da portare in azienda dove lavora, almeno in entrambi i casi il ricavato delle vendite va in beneficenza, i libri viaggiano comodamente nel baule della macchina e non mi faccio uscire un'ernia per avere il piacere di alimentare il business di qualcun altro (anch'io come Rowizyx penso che anche se li ritirano gratis, poi li mettono in vendita lo stesso, anche se a poco). Un altro discorso è se li dai - sempre gratis - a quelli che ti sgomberano la cantina o il solaio: quelli possono ben dire di esserseli guadagnati col sudore della fronte.


message 20: by Rowizyx (new)

Rowizyx | 2947 comments Mod
Mi sun de Zena, ho il braccino corto e sono malpensante :p
Scherzo, ma per lasciarli gratis allora li porto in biblioteca, i miei sono sempre in buone condizioni e frequentandone più d'una riesco a evitare di portare doppioni (che comunque vengono regalati alla comunità di San Benedetto creata da Don Gallo, in parte mandati nei vari centri e in parte rivenduti a fiere e mercatini per fare un po' di cassetta... In ogni caso fanno del bene)


message 21: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments A me non hanno mai proposto di lasciarli gratis (anche perché piuttosto li porto alla biblioteca), e me li hanno pagati poco, quello sì, ma ho visto che non riuscivo lo stesso a venderli a molto di più...
Sarà che quel negozio specifico non vende libri scolastici ma solo usato e remainder, sarà che è una piccola città e immagino non abbiamo centinaia di proposte, sarà che son stata solo fortunata. Non so!


message 22: by Bruna (last edited Oct 23, 2015 03:13AM) (new)

Bruna (brunacd) | 3203 comments La mia biblioteca non li vuole più, a meno che non vadano a sostituire copie troppo malconce di libri che già hanno, perché sono già al limite col certificato antincendi. Io ne ho conferiti al carcere cittadino, ma anche lì hanno problemi di affollamento (di persone, in questo caso) e hanno poco spazio.

Mi rendo conto rileggendo i miei post che sembro ossessionata dai libri in eccedenza, ma... lo sono. ecco. Me li sogno anche di notte, in pile pericolanti che mi cadono addosso. L'opera immane di riordino della mia biblioteca mi sta facendo impazzire.


message 23: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments La biblioteca centrale della mia città ha una sorta di cestone dove vengono lasciati i libri che per vari motivi non possono essere inseriti in inventario. Chi vuole li prende e se li porta via.
Altrimenti alcuni li ho portati a un gruppo di volontarie dell'ospedale, che gestisce un negozietto dell'usato per raccogliere fondi.


Mircalla (#FreePatrickZaki) (mircalla64) | 41 comments Bruna wrote: "La mia biblioteca non li vuole più, a meno che non vadano a sostituire copie troppo malconce di libri che già hanno, perché sono già al limite col certificato antincendi. Io ne ho conferiti al carc..."

alla scaffale esterno alle casse della Coop di Venturina, in Toscana, si lasciano e si trovano libri in molte lingue, anche i turisti lasciano i loro gialli da spiaggia...e a volte ci ho persino trovato belle cosette, che ho prontamente rimpiazzato coi miei gialli da spiaggia :-P


message 25: by Kikyosan (new)

Kikyosan | 392 comments mi accodo a questa discussione per chiedere informazioni sul Libraccio (negozio online): c'è un modo di capire in che condizioni sia un libro usato? O in base alle vostre esperienze che tipo di usato vi arriva?


Mircalla (#FreePatrickZaki) (mircalla64) | 41 comments spesso li ho presi e solo una volta mi è capitato un libro con un angolo della copertina strappato, il resto sono quasi sempre in buonissime condizioni, però attenti alla saggistica che spesso è sottolineata ;-)


message 27: by Kikyosan (new)

Kikyosan | 392 comments perfetto vi ringrazio :)


message 28: by Moloch (last edited Feb 13, 2016 04:13AM) (new)

Moloch | 6314 comments Mod
Sono 9 volte su 10 in buonissimo stato, molti sembrano quasi nuovi, la narrativa soprattutto. Come dice Mircalla, è la saggistica che però spesso è sottolineata o annotata (più o meno "pesantemente"). La sorpresa peggiore ce l'ho avuta con un libro (un saggio) che non aveva più la sovracopertina: Libraccio garantisce che tutti gli usati sono integri e in condizioni buone, e certo la sovracopertina non è una parte essenziale del libro, però ci sono rimasta un po' male.


message 29: by Moloch (new)

Moloch | 6314 comments Mod
Io da tempo faccio acquisti quasi esclusivamente su Libraccio on-line, e sono più che soddisfatta. Mi è venuta una curiosità/un dubbio. Si trovano spesso "usate" anche le ultimissime uscite, che oltre tutto quando le ordini ti arrivano in condizioni perfette, sembrano nuove. A me sembra insomma "strano" che di già qualcuno le abbia comprate, lette e rivendute (anche se è sempre possibile). Uno di questi libri dall'aspetto praticamente nuovo è quello che sto leggendo ora: ho notato però che in esso (e in altri libri che compro lì) ci sono vari errori di stampa: niente di scandaloso, però insomma un po' più frequenti della media (nelle ultime tre righe che ho letto, c'erano: "Coloro l'hanno conosciuto, lo descrivono in modo totalmente diverso" (manca un "che") e "Fujimoto, che ha lungo fu il suo chef").

Mi chiedo insomma se non si tratti in qualche caso di "prove di stampa" o primissime tirature un po' "fallate", che vengono comunque messe in vendita ma scontate e per comodità vengono definite "usate".


message 30: by Ladygiodesi (new)

Ladygiodesi (goodreadscomladygiodesi) | 74 comments Ciao,
vorrei chiedervi un parere. In questi giorni ho fatto il mio secondo ordine con il Libraccio on line, ma un saggio è arrivato pesantemente sottolineato (penna blu e pennarello verde, per circa metà libro, alcune parole non sono più ben leggibili) ed un libro per l'infanzia è arrivato con 4 fogli completamente rovinati (sono legati insieme e fuori misura, potrei provare a tagliare ma la differenza rimarrebbe). Me ne sono accorta oggi nel sistemare i libri sugli scaffali, e domani manderò una mail... ma voi sapete se li sostituiscono oppure no ? Sinceramente, un po' mi scoccia aver pagato sì un prezzo basso ma per un "usato sicuro", penso che libri rovinati dovrebbero essere segnalati e offerti con sconti ancora più bassi... Oltrettutto il saggio mi era stato chiesto da un amico :-(


message 31: by Marina (new)

Marina (sonnenbarke) | 1575 comments @Moloch, io non ho mai comprato sul Libraccio online, quindi non sono sicura di quello che sto per dire, prendilo con le molle. Io acquisto molto spesso su un altro sito di usato (inglese), Awesome Books, e una volta mi è arrivato un libro come quello che descrivi tu, tra l'altro non ci sono neanche i numeri di pagine. Però ho notato che sulla copertina c'è scritto che è una bozza, una prova di stampa dunque. Io credo che siano libri non ancora sottoposti a editing, anche se lavorando nel settore ti dico che questo è piuttosto strano, perché l'editing si fa sul file e solo dopo si impagina per le ultimissime correzioni, ma non si stampa di certo prima di aver fatto l'editing. Però può darsi che alcune case editrici lavorino diversamente, anche se è assolutamente anti-economico...


message 32: by Nazzarena (new)

Nazzarena | 2866 comments Mod
Ladygiodesi wrote: "Ciao,
vorrei chiedervi un parere. In questi giorni ho fatto il mio secondo ordine con il Libraccio on line, ma un saggio è arrivato pesantemente sottolineato (penna blu e pennarello verde, per circ..."


Stessa mia esperienza: ho preso il saggio su Shakespeare di Giorgio Melchiori e quando l'ho aperto... ovvove!!! la metà dei capitoli sono sottolineati (ma non a matita... con un aratro di grafite) facendomi intendere, tra l'altro, che all'università alcune opere non vengono nemmeno trattate. Non ho pensato a richiedere indietro i soldi, perché mi avrebbero preso per ossessivo-compulsiva (XD), ma hai ragione: libri così dovrebbero essere offerti con uno sconto maggiore. Per fortuna le parti evidenziate in un orribile rosa shocking sono solo titoli... per il resto mi armerò di cinque o sei gomme.


message 33: by Tintinnabula (new)

Tintinnabula | 1051 comments Io non ho mai comprato on-line da Libraccio, visto che ne ho ben due vicino a casa.
Posso però dirvi che mi è capitato di vendere loro dei libri sottolineati (anche se in modo più lieve dell'incisore rupestre di cui parla Nazzarena), e nessuno mi ha fatto storie o ha scontato di più il libro per questo.
Quello che mi chiedevo io a volte è: ma i libri che vendono on line sono quelli che acquistano on line? Perché in questo caso di sicuro sono meno controllati. In negozio un'occhiata gliela danno, e se sono proprio pessimi li rifiutano.


message 34: by Moloch (new)

Moloch | 6314 comments Mod
Per esperienza posso dire che il rischio sottolineature è più alto per i saggi (e magari i classici, come dice Nazzarena), che sono oggetto di studio. Per i romanzi dovrebbe essere minore (può capitare il libro più vissuto, ma ci sta).

Ladygiodesi, se vuoi facci sapere se ci sono sviluppi. Io non credo che si possano sostituire con altri libri usati, anche perché talvolta è disponibile solo una copia usata, ma pagando la differenza ti mandano il libro nuovo.


message 35: by Ladygiodesi (new)

Ladygiodesi (goodreadscomladygiodesi) | 74 comments Ciao,

il Libraccio mi ha chiesto se desideravo il rimborso o un buono sconto per il saggio, perchè non è reperibile. E' già il secondo tentativo di acquisto che faccio, oltrettutto non è per me ma lo cerco per un amico che ha poca pazienza con la ricerca dei libri... La prima volta hanno aspettato per la spedizione dell'ordine e poi lo hanno tolto dall'ordine, perchè non riuscivano a trovarlo. Non lo trovo neppure nuovo, per cui ci riproverò più avanti.

Per il libro dell'infanzia mi ha invece chiesto se preferisco la sostituzione o il rimborso o il buono; mi son detta che, trattandosi di un "difetto di fabbrica", potrebbe essere presente anche su altri volumi dello stesso lotto, quindi ho preferito anche per questo il rimborso per non correre il rischio di riceverlo ancora con lo stesso problema...

Mi sono iscritta al Libraccio solo un mese fa, finora ho sempre acquistato con Ibs e Feltrinelli. Ho fatto due ordini, e anche il primo ordine ha avuto problemi (mancava un libro, che poi mi hanno inviato la settimana successiva). Tirando le somme (anche se due soli ordini sono un po' pochini), direi che sono un po' confusionari e poco attenti, però sono molto gentili e disponibili a risolvere i problemi. Per cui ci riproverò una terza volta :-)


message 36: by Maria Teresa (new)

Maria Teresa (maria_teresa) | 90 comments Ho notato per caso questa discussione e ho deciso di raccontare la mia esperienza, visto che proprio recentemente ho venduto libri a Libraccio mediante servizio online.
Per prima cosa segnalo che scaricando la app per cellulare è molto più facile inserire i libri poiché si può scansionare i codici a barre e immediatamente si scopre se i libri sono di loro interesse o meno.
La mia impressione è che i libri accettati variano in base al periodo. Dico questo perché avevo tentato la procedura di vendita già qualche mese fa, ma poi avevo interrotto per mancanza di tempo. Quando poi ci ho riprovato ho notato che non mi accettavano più alcuni titoli che invece la volta precedente andavano bene, e viceversa.
Sul sito c'è scritto che vendendo direttamente in negozio, i titoli accettati possono essere diversi da quelli che vengono accettati online. Tuttavia nella mia città il negozio non c'è, quindi per me diventa troppo scomodo spostarmi...
Ho accettato il pagamento mediante buono di Libraccio, poiché pagano un pochettino di più e quando hanno ricevuto i miei libri, il buono era subito disponibile nel mio account.
Io non ho mai comprato da loro ma ora che ho il buono dovrò farlo per forza...


back to top