Goodreads Italia discussion

106 views
Off-Topic > Personaggi preferiti

Comments Showing 1-20 of 20 (20 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Maria Beatrice (new)

Maria Beatrice | 42 comments è vero in ogni romanzo che leggo c'è sempre un personaggio che mi piace di più degli altri, a volte è il protagonista, a volte è un personaggio secondario, per me accade soprattutto nei fantasy. Non sempre i personaggi che rientrano tra i miei preferiti hanno tutti lo stesso carattere o si somigliano, anzi il più delle volte sono completamente differenti tra loro.


message 2: by Kikyosan (new)

Kikyosan | 392 comments Anche a me capita di avere delle nette preferenze, spesso, ma non sempre, per il loro carattere, che non è necessariamente costante. Basta che ci siano anche solo pochi tratti particolari che giudico inconsciamente attraenti.


message 3: by Esteb (new)

Esteb | 831 comments Mi capita sì, ma non solo a livello letterario, anche per esempio nello sport..tifavo John McEnroe e mi sono ritrovata a tifare Roger Federer che ora pare un lord ma nei primi anni della carriera era un peperino mica male!! e se non me lo facevano notare manco me ne ero accorta, per me erano diversissimi . si, come stile di gioco!


message 4: by Manu (new)

Manu | 365 comments Io sono molto banale. Mi piacciono i buoni e odio i cattivi. Il guaio è quando un personaggio è un po' buono e un po' cattivo. In generale, ma con eccezioni, prediligo i personaggi maschili.


message 5: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Io ho cominciato col preferire nettamente Yanez a Sandokan quando ero piccola e ho continuato sulla stessa falsariga. Ho un debole per i personaggi dotati di senso dell'umorismo, per il resto sono eclettica nei gusti e nelle preferenze.


message 6: by Esteb (new)

Esteb | 831 comments ma Yanez della serie TV o dei libri?


message 7: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Dei libri, Esteb, non sapevo nemmeno che avessero fatto una serie TV!


message 8: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Bruna wrote: "Dei libri, Esteb, non sapevo nemmeno che avessero fatto una serie TV!"

Cioè, non hai mai visto Sandokan in tv (Quello con Kabir Bedi)?


message 9: by Bruna (last edited Oct 02, 2015 04:59AM) (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Shardangood wrote: "Bruna wrote: "Dei libri, Esteb, non sapevo nemmeno che avessero fatto una serie TV!"

Cioè, non hai mai visto Sandokan in tv (Quello con Kabir Bedi)?"


Oddio, ora che mi ci fai pensare devo aver visto qualcosa, ma non ricordo niente. Avevo rimosso. OK, Kabir Bedi lo ricordo, ricordo la scena in cui uccide la tigre con la scimitarra mentre gli salta addosso. E ricordo anche degli amici miei che facevano un gioco di parole con cambio di lettera con "la perla di Labuan", ma questo te li risparmio. Beh, non ricordo nemmeno chi era l'attore che interpretava Yanez in TV. Chi era? Io non era già più "piccola" quando lo mandavano in TV e avevo già letto tutti i libri di Mompracem da anni.


message 10: by Sandra (new)

Sandra T | 663 comments Mi capita continuamente!
I personaggi di cui mi innamoro sono apparentemente diversi, ma c'è un nucleo di caratteristiche che li accomuna quasi tutti:
- un aspetto elegante, ma un po' emaciato;
- un rapporto conflittuale con la famiglia di origine, ma cercano di tenere a bada le cose in qualche modo
- non sono mai assolutamente buoni o assolutamente cattivi... sono generalmente buoni con molte debolezze ecco.
Non chiedetemi perché. Indicativamente sono tutte e tre caratteristiche che mi attraggono anche negli uomini della vita reale, quando le ravviso tutte e tre in una sola persona effettivamente mi prendo la cotta.

Un esempio? Solo il primo della mia carriera di lettrice, Francis Abernathy, personaggio della cerchia del protagonista di The Secret History. Avevo chiamato il mio iPod Francis. Ah, è esplicitamente gay. Fattamene una ragione, mi sono distratta con altri personaggi letterari :)


message 11: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Bruna wrote: "Shardangood wrote: "Bruna wrote: "Dei libri, Esteb, non sapevo nemmeno che avessero fatto una serie TV!"

Cioè, non hai mai visto Sandokan in tv (Quello con Kabir Bedi)?"

Oddio, ora che mi ci fai ..."


Allora, l'attore, senza guardare su google, perchè me lo voglio ricordare da solo, era quell'attore francese che al periodo era parecchio in voga che si chiama ... eh non mi viene. Te lo dico dopo. Era un figo comunque.

La sigla comunque son sicuro che se la ascolti te la ricordi. Te la canto aspetta: "Sale e scende la marea ... etc."


message 12: by Carlo (last edited Oct 02, 2015 05:29AM) (new)

Carlo  (catcarlo) | 25 comments Philippe Leroy. Carole Andrè era la Perla di Labuan e, come cattivi, Adolfo Celi e Andrea Giordana.

Non ho avuto bisogno di usare internet: ero alle elementari, avevo letto i libri e lo sceneggiato (regia di Sergio Sollima) era ben fatto, ne ho rivisto qualche pezzo che non è molto.


message 13: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Grazie a tutti, mi avete rinfrescato la memoria. Bei ricordi di quando ero molto giovane anche se non più bimba! La sigla in effetti me la ricordo, e adesso mi ricordo anche Adolfo Celi come cattivo. Non ho mai pensato viceversa che Philippe Leroy fosse "figo", ma va beh, quello è un problema mio. Non mi ricordo assolutamente che ruolo interpretasse Andrea Giordana, però.


message 14: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Non era figo alla Brad Pitt, ma interpretava il personaggio in modo ... insomma, dal mio punto di vista maschile eterosessuale, era figo. Il mio personaggio preferito era Tremalnaik comunque. Andrea Giordana era un qualche ufficiale usurpatore inglese.


message 15: by Carlo (new)

Carlo  (catcarlo) | 25 comments Bruna wrote: "Grazie a tutti, mi avete rinfrescato la memoria. Bei ricordi di quando ero molto giovane anche se non più bimba! La sigla in effetti me la ricordo, e adesso mi ricordo anche Adolfo Celi come cattiv..."

Il promesso sposo della Perla, ufficiale inglese di cognome Fitzqualcosa (mi pare)


message 16: by Bruna (last edited Oct 02, 2015 07:10AM) (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Shardangood wrote: "Non era figo alla Brad Pitt, ma interpretava il personaggio in modo ... insomma, dal mio punto di vista maschile eterosessuale, era figo. Il mio personaggio preferito era Tremalnaik comunque. Andre..."

Ma è Yanez, il personaggio, che è figo. Da qui, suppongo, la mia predilezione.

Ah, e per inciso non trovo figo nemmeno Brad Pitt, ma siccome non siamo dal parrucchiere, la pianto qui.

Il promesso sposo della Perla, uhm. Boh, non lo ricordo nei libri.


message 17: by Esteb (new)

Esteb | 831 comments io ero alle elementari e Yanez - Philippe Leroy mi piaceva un sacco...e parlandone ho piaceva scoperto che piaceva anche a mio marito, maschio etero un po' più grande. Te l'ho chiesto perché nella mia testa non sono mai riuscita a separare la faccia di Leroy da quella di Yanez


message 18: by Bruna (new)

Bruna (brunacd) | 3306 comments Esteb wrote: "io ero alle elementari e Yanez - Philippe Leroy mi piaceva un sacco...e parlandone ho piaceva scoperto che piaceva anche a mio marito, maschio etero un po' più grande. Te l'ho chiesto perché nella..."

Capisco. Beh, non è che Salgari si dilunghi molto sull'aspetto fisico di Yanez, potrebbe benissimo aver la faccia di Leroy. Anzi, guarda, nelle vecchie illustrazioni dei miei libri - ante sceneggiato TV - in effetti ci assomiglia un po'.


message 19: by Fefs (new)

Fefs Messina | 203 comments Da bambina avevo la "brutta" abitudine di cambiare aspetto ai personaggi quando qualcosa di loro non mi piaceva. Nella mia mente, mentre leggevo, me li immaginavo spesso molto diversi dalla descrizione attuale e più simili ai miei personaggi ideali.
Quest'abitudine l'ho un po' persa iniziando a leggere diversi generi, anche se a volte mi capita ancora di immaginarmi un personaggio come lo vorrei e non come è descritto nel libro (succede specialmente quando non mi sta piacendo il libro).
Comunque in genere i miei personaggi preferiti sono quelli non del tutto cattivi, nè del tutto buoni. Mi piacciono gli antieroi, mi piacciano che abbiano dei difetti, che vengano spesso sconfitti. Proprio per queste loro frequenti sconfitte, anzi, riesco a gioire e a partecipare di più alle vittorie di un personaggio, e quindi a sentirmi più coinvolta nella lettura.


message 20: by Shardangood (new)

Shardangood | 2132 comments Personaggi imperfetti, se con una buona dose di autoironia è meglio. Alla Hap per intenderci. Oppure personaggi cattivi quando c'è bisogno di esserlo. Cerco di evitare i Dirk Pitt o i Jack Reacher della situazione.


back to top