Iperborea discussion

Jón Kalman Stefánsson
This topic is about Jón Kalman Stefánsson
6 views
Prossime uscite > Il cuore dell'uomo di Jón Kalman Stefánsson

Comments Showing 1-5 of 5 (5 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Silviia (new)

Silviia | 126 comments Mod
“Stefánsson è degno di stare sullo stesso scaffale del Grande Meaulnes, del Maestro e Margherita, dei Quarantanove racconti. Non credo di esagerare”. – Emanuele Trevi


“Prima il mare, poi la neve, poi l’amore.” Dopo il successo di Paradiso e inferno e La tristezza degli angeli, esce il romanzo che conclude la trilogia di Jón Kalman Stefánsson. Protagonista il “Ragazzo”, un giovane orfano che intraprende un epico viaggio di formazione attraverso l’Islanda di fine Ottocento e l’universo dell’animo umano, scoprendo la realtà, il valore dei sogni e il potere creativo delle parole.Dopo aver affrontato l’inverno eterno del Nord ed essere stato inghiottito da un precipizio tra i ghiacci, il Ragazzo è salvato dagli abitanti di un villaggio del fiordo. Qui rimane folgorato da Álfheiður, una misteriosa giovane con i capelli rossi e un doloroso passato. Nemmeno quando torna a sud, alla locanda di Plássið, dal capitano cieco che ha promesso di istruirlo e nutrire la sua passione letteraria, riesce a dimenticarla. Ed è infatti l’amore al centro di questo romanzo, in tutte le sue sfumature e complessità: da quello meramente fisico che il Ragazzo scopre in una traumatica avventura con Ragnheiður, provocante figlia di un commerciante locale, a quello infelice della ribelle locandiera Geirþrúður, che perde in mare il suo amante inglese e si piega a un matrimonio di convenienza. Come lei, tutti gli abitanti del villaggio trovano il proprio compromesso tra i sentimenti e il rigido ordine sociale di una piccola comunità in perenne lotta con l’asprezza della sua terra e le avversità del destino. Solo ascoltando il cuore l’uomo può affrancarsi dalla grigia quotidianità, la vita può vincere la morte, ed è così che il Ragazzo si rimette in viaggio e pur di tornare da Álfheiður intraprende la lunga e incerta traversata del fiordo su una piccola barca a remi. Il sogno contro la realtà, la luce contro le tenebre: non importa chi avrà la meglio finché la vita è degna di essere vissuta.

L’arcaica società islandese di fine Ottocento, vividamente ritratta nel momento in cui sta per essere travolta dal progresso, diventa lo scenario mitico di una storia universale che ha al centro il senso ultimo dell’esistenza.

Nazione: Islanda
pp. 320
Prezzo di copertina: € 16,50

L'uscita del libro è prevista per il 24 Aprile 2014, qui di seguito metto il link al sito nell'attesa che esca e venga creata l'apposita scheda su GR.
http://iperborea.com/titolo/383/


message 2: by Elisa (new)

Elisa | 32 comments Mod
Questo romanzo sembra estremamente affascinante, ma prima mi dedicherò alla lettura del mese per vedere se l'autore è nelle mie corde (anche se sospetto proprio di sì)!


message 3: by Silviia (new)

Silviia | 126 comments Mod
Vale la stessa cosa anche per me Elisa. Ma al momento la lettura del mese mi sta catturando del tutto, quindi se si concluderà come è iniziata, penso che mi leggerò tutti i suoi libri.


message 4: by [deleted user] (new)

oh Silvia anche tu nello scaffale il grande Meaulnes e maestro e Margherita, :))


message 5: by Silviia (new)

Silviia | 126 comments Mod
E' un po' che ho messo il Maestro e Margherita tra i libri da leggere, ma non trovo mai il momento giusto per iniziarlo, quindi per ora è ancora lì in attesa. :)


back to top