Studi Tolkieniani discussion

21 views
film e documentari > Sul film "lo Hobbit"

Comments Showing 1-9 of 9 (9 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Norbert (new)

Norbert (norbertbook) | 812 comments Mod
La mia rensione (o presunta tale) la trovate qui
http://www.jrrtolkien.it/2012/12/09/i...

Quelle sostanzialmente favorevoli qui:
http://www.jrrtolkien.it/2012/12/22/i...

Dite pure la vostra


message 2: by Devero (new)

Devero | 297 comments La mia, dopo aver visto il film ma non riletto il libro, per paura di essere poi troppo critico, è che nel complesso mi è piaciuto parecchio, ma avrei evitato alcune cose come la lunga scena dei giganti della montagna, e gestito meglio Azog ma sopratutto Radagast e la sua ricerca.


message 3: by Gealach (last edited Jan 05, 2013 01:00AM) (new)

Gealach | 71 comments Devo dire che l'ho molto apprezzato, soprattutto il modo in cui sono riusciti a integrare con ciò che succedeva altrove ma non era nel libro. Ho adorato specialmente rivedere Galadriel, ma d'altronde è il mio personaggio preferito di tutta Arda ^^
L'unica cosa che mi ha fatto davvero cadere le braccia è stata quando Bilbo è andato "in soccorso" di Thorin verso la fine del film; troppo out of character per lui, per lo meno a questo punto della storia. E la musica che si sentiva in quei momenti, se non erro, era il tema di Barad-dûr.

Molto belli i minuti iniziali a Erebor, e vedere l'Arkenstone mi ha fatto ricordare di una teoria di cui ho letto anni fa su Internet, ma che pare abbia una sua fetta di sostenitori: e cioè che sia il Silmaril che fu buttato nella lava da Maedhros. Sinceramente lo troverei uno sviluppo geniale e affascinante. Opinioni a riguardo?


message 4: by Devero (new)

Devero | 297 comments Sottoscrivo in pieno la tua avversione per quella scena sul finale. Infatti m'era così sgradita che l'avevo rimossa.

Inoltre sono rimasto dispiaciuto di non aver visto quasi nulla di Smaug: solo due zampe, una coda, un'occhio e le narici alla fine.


message 5: by Norbert (new)

Norbert (norbertbook) | 812 comments Mod
nello hobbit son stati... trasposti alcuni elementi del "Silmarillion" com'era nel 1937

I Nani son poco affidabili, c'è un re degli Elfi con una dimora sotterranea presso un fiume (Thranduil/Thingol). C'è un ricordo di Gondolin (che già era stata creata). C'è Thu (il proto-Sauron "erede" di Tevildo) trasposto come il necromante. Ci sono i ragni giganti (Ered Gorgoroth, se rammento bene). C'è la foresta "impenetrabile" (Tar-nu-fuin / Bosco Atro). E altro che non rammento (ma si veda la History of the Hobbit).

Che l'archengemma sia il "trasposto" dei Silmarill per me ci sta. Che sia proprio un silmaril *per me* non ci sta
Ma è una mia opinione


message 6: by Norbert (last edited Jan 20, 2013 01:44PM) (new)

Norbert (norbertbook) | 812 comments Mod
Altra interessante recensione
http://www.wumingfoundation.com/giap/...

Da confrontare col pensiero di Tom Shippey, espresso nell'articolo (tradotto) che già avevo segnalato: http://www.jrrtolkien.it/2013/01/11/s...

Ciao


message 7: by Francesca (new)

Francesca (oedipa_drake) Nonostante la reticenza, nel fine settimana mi sono decisa e ho visto il film.

Sinceramente è statao meglio di quanto pensassi, piacevole e ottimamente realizzato dal punto di vista scenografico e degli effetti speciali (ma su questo non avevo dubbi).

A mio avviso, è un film più "leggero" di LOTR, benché il libro stesso sia più per "ragazzi" del suo successore.

Ovviamente, molto (troppo?) diverso dal romanzo, anche se alcuni flash spiegano meglio il background per chi non ha mai letto nulla di Tolkien.

Giudizio personale complessivamente positivo; ora non resta che aspettare due anni per vedere tutta la trilogia... -.-'


message 8: by Norbert (new)

Norbert (norbertbook) | 812 comments Mod
Il terzo film spostato a dicembre 2012

http://www.jrrtolkien.it/2013/03/10/p...

Per me non doveva fare tre film - due eran più che sufficienti

Buona giornta


message 9: by Devero (new)

Devero | 297 comments D'altra parte, per Il Signore degli Anelli, 3 film erano pochi.
Uno in meno qui e uno in più di là era meglio.


back to top