Goodreads Italia discussion

Meridiano di sangue
This topic is about Meridiano di sangue
197 views
Gruppi di Lettura > GdL Narrativa Dicembre 2012: Meridiano di sangue di Cormac McCarthy - Commenti e discussione

Comments (showing 1-50 of 142) (142 new)    post a comment »
« previous 1 3

message 1: by Kua (new) - rated it 5 stars

Kua (kuaele) | 1833 comments Mod
Eccoci arrivati all'ultimo GdL dell'anno, con un libro che promette una lettura coinvolgente! Questo mese abbiamo Meridiano di sangue Meridiano di sangue by Cormac McCarthy di Cormac McCarthy, proposto da Kibisis.


Moloch | 4537 comments Mod
Partecipo al GdL, anche se a dicembre pensavo di leggere come prima cosa Il potere del cane (preso nel pozzo).


lanalang | 212 comments Non riuscirò ad iniziarlo prima della metà del mese, ma non vedo l'ora di leggerlo. :)


message 4: by Stefania (new)

Stefania (Stefychi) | 376 comments Ci sono anche io!


message 5: by Brady (new) - added it

Brady (bradipo) | 148 comments Ovviamente anch'io, non appena finisco di leggere "Il Maestro e Margherita" (sono arenato al 60%) e "Il vento dal nulla" (una folgorazione - Ballard non lo avevo mai letto - mi sta quasi offuscando P. Dick).


Patryx | 875 comments Comprato da tempo: spero di aggiungermi presto :)


message 7: by Saretta (new) - added it

Saretta (hex53617261) | 152 comments Preso in bibioteca, dovrebbe arrivarmi sabato :)



Kibisis wrote: "Ovviamente anch'io, non appena finisco di leggere "Il Maestro e Margherita" (sono arenato al 60%) e "Il vento dal nulla" (una folgorazione - Ballard non lo avevo mai letto - mi sta quasi offuscando..."

Con Ballard basta maneggiare con cautela La mostra delle atrocità.


Giuseppe (EdoLiberal) | 109 comments Tenterò l'ardua impresa di leggerlo in lingua originale.


Roberta (driope) | 4734 comments Mod
Giuseppe wrote: "Tenterò l'ardua impresa di leggerlo in lingua originale."

Me too


Oneiric Moor | 145 comments Mi aggiungo al GdL


Paola Opi (PaolaPirola) | 143 comments Ho letto le prime 25 pagine...


message 12: by Kua (new) - rated it 5 stars

Kua (kuaele) | 1833 comments Mod
Io arrivo tra poco...


Moloch | 4537 comments Mod
Ricordatevi i tag spoiler, ché io non comincio subito! :-P


message 14: by Stefania (new)

Stefania (Stefychi) | 376 comments Ho letto le prime 10 pagine e ho deciso che non è il caso di continuarne la lettura durante i pasti..


Oneiric Moor | 145 comments Stefania wrote: "Ho letto le prime 10 pagine e ho deciso che non è il caso di continuarne la lettura durante i pasti.."

Quando andrai più avanti... realizzerai che è meglio leggerlo pure "lontano dai pasti" :)

Il western penso si divida in prima e dopo Sergio Leone, questo è parecchio dopo.. Sono a pagina 75 e ancora non ho deciso se mi piace, di questo autore ho apprezzato molto la trasposizione televisiva di Sunset Limited, rimango abbastanza ottimista.

Ho trovato bella la descrizione del deserto di pomice, con le scariche elettriche e la carovana che viaggia di notte


Elisabetta | 459 comments è così, così... non trovo le parole.. così "crudo"..
e sono ancora al secondo capitolo.. mi sa che lo leggerò a rilento, magari intervallandolo con qualcos'altro..


Moloch | 4537 comments Mod
Qualcuno quindi lo sta leggendo in inglese? Ma è proprio "un'ardua impresa", come diceva Giuseppe? Perché vorrei provarci anch'io


Giuseppe (EdoLiberal) | 109 comments Moloch wrote: "Qualcuno quindi lo sta leggendo in inglese? Ma è proprio "un'ardua impresa", come diceva Giuseppe? Perché vorrei provarci anch'io"

Io ho entrambi le edizioni (avevo il libro in italiano, mi sono comprato per 2£ l'edizione inglese). Leggo in inglese senza problemi, ma un po' per i termini specifici, un po' per il tipo di scrittura (mi ricorda la Kristof) butto spesso l'occhio alla versione italiana (diciamo che la rileggo in ita dopo averla letta in ing). E tieni conto che sta cosa non la faccio mai quando leggo in lingua.

E ora un commento su quello che ho letto sinora(view spoiler)


message 19: by Saretta (new) - added it

Saretta (hex53617261) | 152 comments Io avevo letto The Road in inglese e era stata una faticaccia: frasi brevissime ricche di termini specifici, se anche questo è così opto per la lettura in italiano :)


Roberta (driope) | 4734 comments Mod
Moloch wrote: "Qualcuno quindi lo sta leggendo in inglese? Ma è proprio "un'ardua impresa", come diceva Giuseppe? Perché vorrei provarci anch'io"

Guarda, ho letto il primo 10% (avendo l'ebook): credo siano una trentina di pagine. Anche io temevo una lettura difficile, sia per la terminologia sia perché non è il mio genere. Invece, per ora, si lascia leggere bene anche in lingua originale. Però serve un minimo di attenzione: non riesco sull'autobus, se c'è casino mi trovo magari a rileggere lo stesso paragrafo un paio di volte. Ma la sera, a casa, con calma, secondo me si può fare.


Oneiric Moor | 145 comments Quello che stupisce non è tanto la cruenza del racconto quanto la disumanità dei personaggi. Dal primo all'ultimo sono più aridi del paesaggio che attraversano (almeno per ora)


Oneiric Moor | 145 comments Sopra ho scritto una stupidata, me ne rendo conto adesso rileggendola :) Disumanità, certamente.. se vista con la superficialità di chi è vissuto nella bambagia. In realtà i personaggi operano perfettamente in linea al contesto in cui vivono, sarei diverso da loro? Non ne sono certo.


Elisabetta | 459 comments Oneiric Moor wrote: "Sopra ho scritto una stupidata, me ne rendo conto adesso rileggendola :) Disumanità, certamente.. se vista con la superficialità di chi è vissuto nella bambagia. In realtà i personaggi operano perf..."

Ok va bene, guardando il contesto si può leggermente giustificare il comportamento del protagonista, ma lo stesso autore descrive il ragazzo "occhi innocenti dietro i quali si nascondeva crudeltà" o qualcosa del genere (non ho il libro sottomano e non mi ricordo a memoria)
Inoltre (view spoiler) se non è disumanità questa... sicuramente crudeltà senza alcun rispetto della vita, sia propria che altrui.


message 24: by Giuseppe (last edited Dec 04, 2012 07:57AM) (new) - rated it 4 stars

Giuseppe (EdoLiberal) | 109 comments Oneiric Moor wrote: "Sopra ho scritto una stupidata, me ne rendo conto adesso rileggendola :) Disumanità, certamente.. se vista con la superficialità di chi è vissuto nella bambagia. In realtà i personaggi operano perf..."

Non so, io li ho trovati istintivi, aggressivi e senza pieta', in una sola parola: selvaggi. Come lo scenario che McCarthy descrive (per riallacciarmi a quello che dicevi).


Oneiric Moor | 145 comments Senza scomodare il west, prendiamo un ragazzo di venti anni da uno dei tanti conflitti africani (quindi parliamo dei giorni nostri - post dichiarazione dei diritti umani) di quelli che hanno dovuto imbracciare il mitra a dieci anni tanto per intenderci. Guardiamo il suo stile di vita e lo troviamo crudele, stupri, uccisioni per motivi etnici.. per lui è la normalità. Lo stesso ragazzo se adottato da una famiglia europea in tenera età, magari ce lo ritroviamo con una laurea in legge. Quindi.. il contesto è tutto, in una società dove si compete per il cibo e non ci sono leggi è normale essere aggressivi. E' troppo facile, come succede spesso, scrivere un romanzo storico dove il protagonista pensa e agisce come noi, ci immedesimiamo e ci appassioniamo ma a ben vedere non è poi tanto realistico. L'autore (almeno per ora) non si è abbandonato a queste concessioni, descrive quello che a suo giudizio è un ragazzo che vive nel suo tempo, selvaggio tra selvaggi. Si è disumani se gli altri intorno a noi sono umani, ma quando tutti sono disumani allora diventa l'unico stile di vita possibile.


Elisabetta | 459 comments Io comunque sto facendo fatica a leggerlo, non perché come stile non sia scorrevole (e di questo mi sono molto meravigliata) ma proprio per i contenuti.
(view spoiler).
Una cosa che non mi piace dello stile è l'utilizzo di elenchi di eventi o di persone sempre utilizzando la "e"... "e questo, e quello e l'altro".. dopo un po' diventa pensante anche perché questi elenchi sono piuttosto lunghi..
Anche in inglese è così?


message 27: by Axel (new) - rated it 4 stars

Axel Shut (AxelShut) | 50 comments lo stile di McCarthy in altre opere (Non è un paese per vecchi, La strada) è quasi telegrafico, in Meridiano di sangue invece è biblico, credo che avesse preso a modello soprattutto l'Antico Testamento


message 28: by Kua (new) - rated it 5 stars

Kua (kuaele) | 1833 comments Mod
Iniziato e letto una trentina di pagine :) A me sta piacendo, trovo lo stile di McCarthy diretto e senza fronzoli, perfetto per descrivere una realtà ben lontana dal West a cui ci ha abituato il cinema.


Oneiric Moor | 145 comments Sono arrivato ad 1/3 del libro e mi pare che la storia prenda l'abbrivo, la figura del giudice ricorda vagamente il Kurtz di Cuore di tenebra


Moloch | 4537 comments Mod
Ho appena iniziato: ho provato prima la versione originale, ma mi è sembrata subito troppo faticosa, ora lo sto leggendo in italiano.


Elisabetta | 459 comments Moloch wrote: "Ho appena iniziato: ho provato prima la versione originale, ma mi è sembrata subito troppo faticosa, ora lo sto leggendo in italiano."

Non oso immaginare come si potrebbe leggere in versione originale, per me è già complicato leggerlo in italiano..
Non mi sta piacendo neanche un po', sia per i contenuti che per lo stile, lo leggo solo perché non mi va di lasciare un libro a metà...


Roberta (driope) | 4734 comments Mod
Non mi dispiace lo stile, ma non è la mia storia. Sono però arrivata anche io al giudice (sono a 1/4) e mi sembra di intuire qualcosa di interessante nell'aria. Lo leggo più che altro perché, come già detto da altri, non mi piace abbandonare un libro iniziato.


message 33: by Saretta (last edited Dec 10, 2012 02:20PM) (new) - added it

Saretta (hex53617261) | 152 comments Ho iniziato anche io a leggerlo, purtroppo non è uno di quei romanzi che "divoro", lo sto leggendo anche io per non abbandonarlo.

E' uno di quei libri su cui non riesco a restare concentrata (ma non so perchè).
Spero che adesso, con il ritorno del giudice, riesca a coinvolgermi maggiormente.

EDIT: niente da fare, rinuncio.
Appena lo riprendo in mano inizio a pensare ad altro, è proprio segno che non riesco a seguirlo.


message 34: by Oneiric Moor (last edited Dec 12, 2012 09:24AM) (new) - rated it 5 stars

Oneiric Moor | 145 comments Ringrazio Axel per aver evidenziato il link biblico. A ben vedere, soltanto con questo linguaggio si può rimanere distaccati e freddi nel raccontare la crudezza della violenza, l'Antico Testamento a sua volta ne è pieno.

L'ho finito ieri e devo dire che mi ha scosso, caspita se è bello. Tanto di cappello a McCarthy. E' il romanzo ideale da rileggere con calma tra qualche anno, alcune parti le ho lette troppo velocemente, altre le ho lette più volte ma la prossima volta lo affronterò con piglio diverso.

Chiudo con una frase del giudice:
"La guerra racchiude in sé tutti gli altri mestieri
Essa perdura perché i giovani la amano e i vecchi la amano nei giovani"


Elisabetta | 459 comments Saretta wrote: "Ho iniziato anche io a leggerlo, purtroppo non è uno di quei romanzi che "divoro", lo sto leggendo anche io per non abbandonarlo.

E' uno di quei libri su cui non riesco a restare concentrata (ma n..."


Noo, hai rinunciato?
Io lo leggo quando faccio altre cose, tipo mentre faccio da mangiare o mentre guardo la tv.. ovviamente non presto attenzione, ma almeno riuscirò a finirlo...


message 36: by Saretta (new) - added it

Saretta (hex53617261) | 152 comments Elisabetta wrote: "Saretta wrote: "Ho iniziato anche io a leggerlo, purtroppo non è uno di quei romanzi che "divoro", lo sto leggendo anche io per non abbandonarlo.

E' uno di quei libri su cui non riesco a restare c..."


Eh non ce l'ho fatta proprio :)
Magari ritenterò più in là, vedremo, l'autore però non lo depenno dai leggibili perchè The road mi era piaciuto moltissimo, tenterò con altri romanzi.


Paola Opi (PaolaPirola) | 143 comments Con molta fatica l'ho finito anch'io!
Personalmente l'ho trovato estremamente noioso e mi ha disturbato l'eccessivo utilizzo della congiunzione "e".
Mi è piaciuta solo la descrizione dei vari paesaggi.


Elisabetta | 459 comments Paola wrote: "Con molta fatica l'ho finito anch'io!
Personalmente l'ho trovato estremamente noioso e mi ha disturbato l'eccessivo utilizzo della congiunzione "e".
Mi è piaciuta solo la descrizione dei vari paesa..."


Sono d'accordo, ma quanto era fastidiosa la "e" buttata ovunque??


message 39: by Kua (new) - rated it 5 stars

Kua (kuaele) | 1833 comments Mod
Io ho fatto una pausa per finire Il supplizio del legno di sandalo, dal momento che sono entrambi libri "impegnativi" non volevo sovrapporre le letture, con il rischio di non riuscire a gustarmi nè uno nè l'altro. Da stasera mi immergo nel Meridiano, che vedo ha già suscitato pareri diametralmente opposti (5 stelle Oneiric Moor, 1 stella Paola, Saretta che l'ha messo da parte...). Bene, sono proprio curiosa di vedere che effetto farà a me. :)


Roberta (driope) | 4734 comments Mod
Mi sono incartata a metà, faccio pausa con A Touch Of Love


Oneiric Moor | 145 comments Posso capire chi lo accantona. Personaggi, eventi e stile sono volutamente sconfortanti, a tal punto che è normale chiedersi se McCarthy sia un folle.

Ma allora la domanda si sposta sul "perchè" lo ha scritto così?
La cosa che mi piaciuta è proprio la sensazione che l'autore abbia dentro qualcosa.. che non riesce o non vuole spiegare direttamente. E' tutto da interpretare, il rischio al solito è che ognuno finisca con il leggerci dentro quello gli fa comodo, cosa che io avrò fatto di sicuro :)


message 42: by Elisabetta (last edited Dec 16, 2012 09:05AM) (new) - rated it 1 star

Elisabetta | 459 comments Finito, è come più volte ho detto dall'inizio, è stata una tortura leggerlo, un po' per lo stile, le "e" ripetute all'infinito non le sopportavo, elenchi piazzati in ogni punto della trama che rallentavano il già lungo e pesante racconto e poi per la trama, un insieme di violenza senza scopo alcuno.
Insomma, da me si è preso 1 stellina qui la mia recensione al completo


Patryx | 875 comments Kua wrote: "Io ho fatto una pausa per finire Il supplizio del legno di sandalo, dal momento che sono entrambi libri "impegnativi" non volevo sovrapporre le letture, con il rischio di non riuscire a gustarmi nè..."

Anche io sto diventando sempre più curiosa di "provare" questo libro sulla mia pelle!


message 44: by Elisabetta (last edited Dec 17, 2012 01:56AM) (new) - rated it 1 star

Elisabetta | 459 comments Allora, mettiamo in chiaro le cose: io non so se chi mi ha così liberamente insultato per la mia recensione sia o no parte di questo gruppo (ma immagino di sì dal momento che ho postato il link della mia recensione qui), ma se ogni volta che esprimo un opinione in contrasto con qualcuno devo venire giudicata per le mie letture e insultata, credo che questa sarà l'ultima volta che parteciperò al GdL di questo gruppo!
Ho persino dovuto "bloccare" queste due persone, oltre ad aver cancellato tutti i loro commenti offensivi sulla mia recensione e su di me (e nemmeno mi conoscono!!!!)ed aver messo il mio profilo in modo che solo gli amici lo possano visualizzare.. Non ho veramente parole, non mi era mai successo di trovare tanta maleducazione e voglia di insultare da molto tempo!!
Scusate per lo sfogo..


message 45: by Moloch (last edited Dec 17, 2012 02:03AM) (new) - rated it 3 stars

Moloch | 4537 comments Mod
Mi dispiace, ho letto di sfuggita i commenti prima che tu li cancellassi ed effettivamente la violenza degli attacchi era immotivata: anche se uno pensa che McCarthy scriva da dio, non c'è motivo di andare a insultare qualcuno solo perché si è "permesso" di dire che il libro non gli è piaciuto: basta dissentire civilmente. Penso sia stato comunque un caso molto sfortunato: in passato nei GdL c'è già stata differenza di opinioni (come è naturale e anche gradito, così la discussione è più vivace), ma nessun attacco scomposto.


Giuseppe (EdoLiberal) | 109 comments Io sono arrivato a metà. Credo che sia un tomo abbastanza di difficile comprensione. Al di là della cifra stilistica (che è ostica), i contenuti non sono didascalici e serve un certo sforzo per metterli a fuoco. Le contrapposizioni tra i personaggi ed i personaggi stessi (il giudice, Glanton, lo spretato e così via) sono allegorie di un discorso più grande. La vena è, più che la ricostruzione del vero west (impressione che mi aveva dato all'inizio), un'analisi critica della realtà epica ed il suo dimensionamento su dei piani materiali ed umani: regna la fragilità della vita(le vite si spezzano con la facilità di un ramo secco) e la sua insensatezza. (view spoiler)


Oneiric Moor | 145 comments Non so cosa hanno scritto ad Elisabetta ma le sono vicino, anzi, inserisci tra gli amici dal momento che ne ho pochi e sono nuovo.


message 48: by Axel (new) - rated it 4 stars

Axel Shut (AxelShut) | 50 comments io però non sottovaluterei il valore di ricostruzione storica di "Meridiano di sangue"
McCarthy ha fatto delle ricerche su quella zona e quei tempi, non possiamo negarlo solo perché ha scoperto cose che ci hanno shoccato (qualcuno li avrà pure massacrati tutti quegli indiani che popolavano il continente)


message 49: by Saretta (new) - added it

Saretta (hex53617261) | 152 comments Ho seguito lo scambio sulla recensione di Elisabetta prima che cancellasse i commenti, devo dire che mi sono parse cattiverie inutilmente gratuite.
Il romanzo può piacere o meno, ma avere un'opinione diversa non giustifica l'attacco alle altre.


Oneiric Moor | 145 comments Giuseppe wrote: "Io sono arrivato a metà. Credo che sia un tomo abbastanza di difficile comprensione. Al di là della cifra stilistica (che è ostica), i contenuti non sono didascalici e serve un certo sforzo per met..."

A me la figura allegorica del giudice sembra quasi "Il Giudice" per eccellenza, quello geloso e vendicativo del decalogo. Più volte cattura la bellezza creata dall'uomo nei disegni del suo libro con l'unico scopo di farla sua e poi "espungerla" dalla storia.


« previous 1 3
back to top