INSIDE A BOOK discussion

10 views
Recensioni e articoli > Black Friars - L'ordine della spada - Virginia De Winter

Comments Showing 1-3 of 3 (3 new)    post a comment »
dateDown arrow    newest »

message 1: by Rosy (new)

Rosy (larosy) ci ho messo una vita a leggere questo romanzo. Virginia de Winter ci presenta una storia che definire descritta in ogni minimo dettaglio è riduttivo. Eloise si muove in un'ambientazione fortemente gotica che richiama il medioevo italiano, le lotte tra fazioni, i conflitti tra chiesa e classe politica.
L'autrice racconta i fatti con molta precisione, dando un quadro dettagliato di tutte le situazioni che coinvolgono i vari personaggi: in questo modo il lettore ha una visione completa della trama.
Personaggio centrale è Eloise a cui si affiancano il principe Axel Vandemberg, suo grande amore da sempre, e il vampiro Ashton Blackmore. No, non si tratta del solito triangolo, leggere per credere. In realtà ci sono numerosi altri personaggi che si muovono sulla scena e quello che mi è rimasto nel cuore è Bryce Vandemberg, fratello di Axel: terribilmente vanitoso, dalla lingua biforcuta e la battuta sempre pronta, irriverente tanto quanto valido amico e compagno di battaglie.
L'ordine della spada è decisamente logorroico: molte volte ho pensato di abbandonarlo. A tratti pesante e ridondante tuttavia qualcosa spinge ad andare avanti nella lettura finché non resti intrappolata nella magia del libro. Tanto la prima parte è lenta e noiosa quanto la seconda è avvincente e ricca di colpi di scena. E che colpi di scena! Tirando le somme è un libro che consiglio di leggere, in cui, effettivamente, unica pecca sta nello stile sovrabbondante: una storia che si discosta completamente dai cliché letterari di cui stiamo facendo indigestione ultimamente e che a mio avviso merita di essere letto fino infondo, anche se faticoso. E dirò di più: sono assolutamente curiosa di leggere l'ordine della penna.
Anzi, dirò ancora di più: lo metto tra i consigliatissimi.

Bacio
R. Black Friars. L'Ordine della Spada (Black Friars, #2) by Virginia De Winter


message 2: by Nymeria (new)

Nymeria (nymeriastark) Sono d'accordo con tutto ciò che haietto! Anch'io all'inizio ho avuto qualche difficoltà per il tipo di scrittura usato dalla de Winter. Ma ciò non di meno amo questo libro e i suoi seguiti alla follia. Questo libro non ricade in nessun cliché degli ya a cui siamo abituati, l'ho considerato una ventata di aria fresca. La trama è degna di un thriller, i personaggi sono affascinanti e ti entrano nel cuore (anch'io ho un debole per Bryce), il mondo descritto è incredibilmente tracciato con maestria. Si, adoro la de Winter!!!

P.s. se ami Bryce sono sicura che l'ordine della penna non ti deluderà! ;D


message 3: by Rosy (new)

Rosy (larosy) Davvero? E' tra le mie prossie letture!


back to top