Krissi 's Reviews > L'ombra del sole

L'ombra del sole by Eva Fairwald
Rate this book
Clear rating

by
21607542
's review

it was ok

SOGNANDO LEGGENDO http://sognandoleggendo.net/lombra-del-sole-di-eva-fairwald/
Nonostante il nome straniero della scrittrice ci troviamo di fronte ad un urban fantasy italiano e come succede sempre, le scrittrici italiane si fanno o amare o odiare.
Siamo abituate, infatti, alle strepitose serie di oltre oceano, alle scrittrici ormai affermate, ad un modo di scrivere più ricercato e adulto, caratteristiche che, se dobbiamo proprio essere sinceri, è davvero difficile trovare nei libri italiani.
L’ombra del sole è una via di mezzo: ci sono alcuni capitoli che mi hanno lasciata senza fiato; altri, invece, mi hanno innervosita così tanto che ero davvero tentata di abbandonarlo.
Ho trovato il libro davvero molto confusionario e mal organizzato. Nelle prime venti pagine la nostra eroina, una normalissima ragazza, si ritrova ad essere seguita, quasi uccisa e scopre di essere una delle ultime sopravvissute del Popolo del Sole. Stranamente, però, Dora non ha dubbi o incertezze. Se uno sconosciuto le dice che deve partire per un altro mondo, abbandonare la sua famiglia, entrare in contatto con vampiri/angeli/stregoni/ecc ecc, Dora non fa nessuna domanda ma prepara in fretta la valigia (la sua unica preoccupazione sembra quella di decidere infatti che vestiti portarsi dietro, mentre qualche capitolo più avanti i suoi pensieri si concentreranno solo sui ragazzi) e parte dimenticando completamente la sua vecchia vita e quelli che fino a quel giorno considerava suoi genitori.
Dora, in generale, è stata una vera delusione. All’inizio del libro la vediamo lamentarsi in continuazione, tanto da renderla quasi odiosa e insopportabile. È una figura completamente inutile: non fa nessuna azione clamorosa, non dice mai niente di importante, è sempre indecisa ed esagerata. Non aspettatevi quindi qualcosa di diverso dalle lamentele e dai continui pianti.

"Dora era di base insoddisfatta per la maggior parte del tempo, non perché non ottenesse ciò che desiderava o ciò per cui lavorava, ma perché era sempre alla ricerca di quel qualcosa in più e quello che già aveva non le bastava mai."

Ho apprezzato, invece, tutti quei capitoli dedicati ai personaggi “secondari”, ovvero la maggior parte del libro, tanto che è davvero difficile considerarli personaggi secondari. Forse la decisione da parte della scrittrice di dedicare loro così tante pagine ha reso il libro davvero molto confusionario e complicato. In una pagina, senza nessun avvertimento, vengono alternati dai due ai tre punti di vista. Mi è capitato spesso di rileggere alcune frasi perché mi confondevo con i diversi personaggi ma, nonostante queste piccole difficoltà, sono stati proprio questi che hanno reso la storia più interessante e intrigante, anche se un po’ pesante.
Se inizialmente, inoltre, la storia ci sembra davvero affrettata, dopo questi 6-7 capitoli tutto sembra fermarsi. Non succede niente di importante a parte quell’ovvio triangolo Dora-Connor-Deamon, ma mancano completamente i colpi di scena, le battaglie, il sangue.
I personaggi non trasmettono niente, non sono tridimensionali, non attirano per il loro carattere e per le loro azioni. Non sono riuscita a legarmi a nessuno di loro.
A parte Dora, Connor e forse anche Sandro, tutti gli altri personaggi sono di natura incerta: non sono né cattivi né buoni.
Quello che avrebbe dovuto essere il centro dell’intera storia, ovvero la guerra dell’imperatore Heliodoro, si risolve in poche righe. Molto probabilmente la storia continuerà in un secondo libro perché il finale sembra davvero incompiuto.
Non dimenticate però che le recensioni sono sempre personali e soggettive, tanto che ammetto di aver letto solo commenti positivi su questo libro. Credo che L’ombra del sole potrebbe piacere soprattutto a persone che sono alle prime armi con questo genere o alle giovani lettrici abituate a serie meno impegnative dedicate principalmente alle questioni sentimentali.
1 like · flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read L'ombra del sole.
Sign In »

Reading Progress

Started Reading
August 18, 2013 – Finished Reading
September 4, 2013 – Shelved

Comments Showing 1-3 of 3 (3 new)

dateDown arrow    newest »

message 1: by Eva (new)

Eva Fairwald Ciao, ti ringrazio per la recensione, ovviamente non posso pretendere che il libro piaccia a tutti.

Ti confermo però che come hai capito da sola:
"Credo che L’ombra del sole potrebbe piacere soprattutto a persone che sono alle prime armi con questo genere o alle giovani lettrici abituate a serie meno impegnative dedicate principalmente alle questioni sentimentali"

... il romanzo è esattamente pensato per un pubblico giovane, come è specificato anche nella descrizione. Non mi sono mai proposta di dedicarlo a lettori adulti, né dal punto di vista tematico né per il linguaggio.

:D


Krissi Ciao Eva,in questi tre/quattro anni mi sono appassionata di questo genere tanto che ho letto quasi tutte le serie/libri urban fantasy che sono stati pubblicati qui in Italia e sono anche piuttosto sicura che se oggi provassi a rileggere alcuni di questi libri che ho tanto amato, adesso non mi farebbero quell'effetto.
Continuo però, anche all'età di 23 anni, a leggere in modo compulsivo ossessivo gli urban fantasy. Certo, a volte è un po' difficile immedesimarmi nelle protagoniste così giovani ma sono storie che rilassano e, perché no?, fanno anche un po' sognare.
Conosco due ragazze, che in questi anni sono diventate care amiche, che hanno letto il tuo libro e ne sono rimaste innamorate tanto che, ti confesso di essermi anche un po' spaventata, sapevano citare alcuni passi del libro a memoria!
Le recensioni, come ho anche scritto, sono sempre personali. Ho letto, infatti, molte critiche di serie che io ho trovato perfette e molti complimenti ad altre che ho fatto davvero molto fatica a finire.
Per tornare alla frase della mia recensione che hai citato...hai perfettamente ragione. In fondo, non ci possiamo aspettare una storia e un linguaggio per adulti con protagonisti così giovani...sarebbe stato un po' contorto e anche un po' imbarazzante da leggere e non è proprio quello che avevo in mente.^^ Forse avrei preferito più azione, più battaglie e più cospirazioni da fare da sfondo alla storia d'amore che invece ha invaso l'intero libro.
So che forse non ti sembrerà una grande idea ma ho in programma di leggere appena uscirà il tuo nuovo libro.^^
Ci sono però serie infatti che, anche se il primo libro non mi aveva colpita più di tanto (come per esempio quella di Maggie Stiefvater, Becca Fitzpatrick, Tara Hudson, Melissa Marr, ecc ecc), lentamente sono riusciti ad entrarmi nel cuore quindi...non vedo l'ora di avere "tra le mani" il prequel!


message 3: by Eva (new)

Eva Fairwald Leggere pareri differenti fra loro è sempre un grande aiuto, quindi prendo nota dei tuoi appunti mi impegnerò a guardare ai prossimi lavori con occhio più critico.

Mi fa piacere vedere che darai un possibilità anche al prossimo!
Il primo capitolo è già online gratuitamente qui http://evafairwald.wix.com/leombredid... c'è un link in fondo alla pagina. La pubblicazione è prevista prima della fine dell'anno.

:)


back to top