Antonio Rosato's Reviews > La stagione della caccia

La stagione della caccia by Andrea Camilleri
Rate this book
Clear rating

by
40276002
's review

really liked it
bookshelves: andrea_camilleri, scrittori_italiani

"La femmina è lo scarso rimpiazzo di una buona minata".
Non ho visto l'omonimo film quindi il libro me lo sono "gustato" fino in fondo. Si parla di vendetta. Il famosissimo proverbio dice che "la vendetta è un piatto che va servito freddo"... e così è per questo bel romanzo di Andrea Camilleri. "La stagione della caccia" è un giallo storico (siamo nella Sicilia di fine '800) decisamente "sui generis": piacevole ed ironico (si ride proprio dei morti, e delle loro morti, che incontreremo strada facendo nella lettura).
La particolarità di questo romanzo breve è il suo essere corale: siamo in una Vigata, la futura location delle indagini di Montalbano, piena zeppa di tanti personaggi (uno più simpatico dell'altro... anche quelli un po' antipatici!), con Alfonso "Fofò" La Matina che assurge a personaggio principale solo nel finale.
Una sola cosa mi ha lasciato un po' perplesso (e per questo ho tolto una "stella" dal mio voto): sul finire della storia, che bisogno c'era di introdurre un nuovo personaggio, l'ufficiale di polizia appena trasferito a Vigata, quando in paese c'era già il delegato Portera, peraltro già vicinissimo alla soluzione del giallo?
[https://rosatoeu.blogspot.com/2019/11...]
3 likes · flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La stagione della caccia.
Sign In »

Reading Progress

November 27, 2019 – Started Reading
November 27, 2019 – Shelved
November 27, 2019 – Shelved as: andrea_camilleri
November 27, 2019 – Shelved as: scrittori_italiani
November 27, 2019 –
page 36
23.38%
November 29, 2019 –
page 90
58.44%
November 30, 2019 –
page 154
100.0%
November 30, 2019 – Finished Reading

No comments have been added yet.