❥ Azzurra's Reviews > The Strange Case of Finley Jayne

The Strange Case of Finley Jayne by Kady Cross
Rate this book
Clear rating

by
6114734
's review
Mar 27, 2012

really liked it
bookshelves: romance-regency, steampunk
Read on May 06, 2012

In preparazione dell’uscita di Red Love. Rosso come il sangue, freddo come l’acciaio che Newton Compton pubblicherà a fine di questo mese, ieri ho deciso di leggere questo breve racconto prequel degli eventi raccontati nel libro di prossima uscita.
The Strange Case of Finley Jayne, tradotto Lo strano caso di Finley Jayne, presenta la nostra protagonista Finley durante un episodio della sua vita. L’intento dell’autrice, credo, è quello di rimarcare ancora meglio le peculiarità della ragazza, che la porteranno a contatto con personaggi altrettanto strani e certe volte inquietanti e pericolosi.
Il racconto si apre con Finley che viene cacciata dalla casa in cui stava lavorando come cameriera, perchè tacciata di essere “progenie del diavolo”. Aveva infatti colpito la governante del figlio dei padroni con un pungo, spedendola dall’altra parte della stanza e facendole saltare anche alcuni denti, per difendere il bambino.
Il fatto è che la donna era almeno tre volte più gorssa di lei!
Anche se questa è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso in quanto non era la prima volta che si dimostrava strana, fuori dal normale al personale della casa.
E quindi, da un momento all’altro, si ritrova per le strade di Londra senza più un lavoro…per la seconda volta. Se non altro ha ancora la madre e il patrigno pronti a darle alloggio per il tempo necessario a trovarne uno nuovo.
Ma facciamo un piccolo passo indietro, ora.
Il romanzo, come il racconto, è ambientato in una Londra vittoriana dalle peculiarità steampunk.
Per darvi un’idea, i mezzi di trasporto dei nobili Lord e Lady sono carrozze trainate da cavalli meccanici, le illuminazioni delle case sono tutte alimentate da un sistema che sfrutta batterie che durano per mesi…e altre amenità di questo genere. Su tutto, quindi, è caratteristico il riferirsi ogni tanto a “vapori” che impregnano l’aria e che rendono l’idea di un città un pò mistica, di vecchio stampo ma tecnologica allo stesso tempo. Molto affascinante.
Torniamo a Finley.
Appena tornata in famiglia, riceve la strana visita di Lady Morton che le offre un lavoro semplice e molto ben remunerato. Una passeggiata insomma! Sopratutto se si pensa che la donna glielo stà offrendo proprio a causa di quanto successo dai precedenti datori di lavoro. Suona un campanellino? Ma che importa!
Il lavoro consisterà nel fare da “dama di compagnia” alla figlia della donna, una ragazza che ha praticamente la stessa età di Finley. Niente di più facile, insomma. Altro campanellino? Cosa si può dire…magari la fortuna questa volta è dalla parte di Finley…sè!
E in cambio riceverà vitto, alloggio, abiti adatti alla nuova posizione e un salario da favola.
Oh, insomma! Questa che sento è proprio puzza di bruciato!
Ma bè, Finley non ha comunque intenzione di perdere una tale occasione e quindi si butterà con entusiasmo nell’impresa.
Non dico altro dato che il racconto è molto breve, non vorrei finire per raccontarvelo tutto. Vi basti sapere che si è dimostrato molto carino e interessante. L’autrice scrive bene e tiene l’attenzione del lettore viva e partecipe. C’è azione, vita dell’epoca, amicizia, crescita, mistero, fantasia e anche altro. Un bell’inizio e presto spero di inizire il romanzo vero e proprio.
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read The Strange Case of Finley Jayne.
Sign In »

No comments have been added yet.