Blake16's Reviews > La discesa dei luminosi

La discesa dei luminosi by Ilenia Provenzi
Rate this book
Clear rating

by
5396011
's review

really liked it

** spoiler alert ** Questo è un libro che ha fatto parlare molto di sé: pareri positivi e negativi, critiche, recensioni e spesso accuse e improperi da parte dei “FANS” del libro scagliati contro quei blogger che dando voce ai propri pensieri e gusti recensivano il libro negativamente.
Da premettere, ognuno è libero di dire la propria, dopotutto si sa “il gusto è soggettivo” e non deve essere criticato solo perché il suo pensiero è differente dal resto della “massa”.
Per fortuna l’uomo non è una pecora, non fa parte di un gregge, ha un suo pensiero e gusto e non gli si deve venire a dire cosa pensare o dire…
… dopotutto gente, “il mondo è bello perché è vario” e un’altra caratteristica di questo mondo “eclettico” è la libertà di parola, essere liberi di dire la propria.

Detto questo, premessa doverosa e giusta, andiamo al libro…
È inutile dire che tutto questo parlare è andato ad intaccare la mia morbosa curiosità ma questa volta mi sono tenuta a doverosa distanza da tutte le recensioni, negative o positive, per potermi fare un’idea indipendente e scevra da condizionamenti.
Sebbene l’inizio del libro mi abbia un tantino indisposta, diciamo che per il resto non è affatto male… anzi.
Ma procediamo con ordine…

L’INIZIO
Un inizio tiepido, per non dire freddo, dove già a solo due pagine il protagonista, il bel Luminoso Jude, una volta arrivato a Venezia, dall’aeroporto va “subito” in una biblioteca e trova “subito” il libro che fa per lui ed entra “subito” in contatto con la ragazza giusta… Viola.
Ora… io non sono il tipo di troppe parole, odio tergiversare e mi piace arrivare quasi subito al sodo… ma in questo caso tutto avviene precipitosamente: il lettore non ha il tempo di familiarizzare con il protagonista che “subito” si ritrova a far fronte, senza un po’ di suspance e attesa, all’intera situazione e capisce “subito” la vera natura di Jude. Quest’ultimo entra “subito” in contatto con l’unica ragazza che non riesce ad ammaliare con il suo potere, Viola, suscitando così in lui curiosità e interesse… e siamo solo a pagina 13.
Ma un minimo di mistero no? Almeno due capitoli di “difficoltà” li poteva avere Jude… o no?
L’altra protagonista è Danielle, la sorella di Jude, che guarda caso si ritrova nello stesso momento e nello stesso posto di Jude.
Ma mentre quest’ultimo si trova a Venezia per fare delle ricerche e portare a termine la missione del padre – del resto educato sin da bambino per questa missione… una missione di vendetta – Danielle scappa sulla Terra per assaporare la libertà e sperimentare nuove sensazione e sentimenti.
Anche qui le autrici hanno affrettato un tantino le cose: Danielle arriva a Venezia e subito fa un incontro che la cambierà per sempre, suscitando in lei un sentimento nuovo e sconosciuto… l’amore.
Quanta premura!!!
Questi primi capitoli mi hanno demoralizzato e all’inizio ho fatto una vera fatica a portare avanti la lettura.
Ma per fortuna ad un certo punto la trama ha preso il suo giusto ritmo rendendo la storia intrigante e coinvolgente dando il giusto spazio allo svolgersi dei vari eventi e non precipitando, non accelerando, più i fatti.

I PERSONAGGI
La cosa che mi ha colpito di più è stata la bravura delle autrici nel caratterizzare i loro personaggi: da Jude a Danielle, i due fratelli Luminosi, che con l’arroganza tipica di chi si sente superiore – e loro “credono” di esserlo visto che fanno parte di una “razza superiore” – guardano tutti dall’alto in basso.
Jude è un ragazzo arrogante e orgoglioso, che sa quello che vuole e non si ferma davanti a niente e nessuno per ottenerlo… questo il motivo per cui entra in contatto con Viola, vedendo in lei la soluzione ai suoi problemi e fregandosene minimamente dei sentimenti della ragazza e della sua strumentalizzazione. Ma le cose sono destinate a cambiare visto che presto Jude comincerà a provare qualcosa di profondo per Viola… l’amore, sentimento da prima sconosciuto per Jude, lo cambierà profondamente facendo cadere la corazza dell’arroganza sotto cui si nasconde.
Come una bambina che comincia a conoscere il mondo che la circonda, così Danielle inizia a sperimentare le nuove e intense sensazioni che prova una volta arrivata sulla Terra… sensazioni a lei fin’ora sconosciute… e se in un primo momento la scoperta di esse la affascina e meraviglia, presto arriverà a fare i conti anche con il dolore che esse comportano.
Infatti, se Jude riuscirà ad apprezzare gli esseri umani grazie all’amore, Danielle li inizierà a disprezzare a causa di esso.
Diciamo che tra i due quest’ultima è quella che ho sopportato meno: classica “femme fatale” a cui tutto e concesso e dove tutti devono baciare il suolo dove cammina.
Bé… pianeta che vai… stronza che trovi!!!
Proprio così, le stronze non sono prerogative solo del pianeta Terra.

CONCLUDENDO
Finalmente un libro con una trama diversa e innovativa: niente vampiri, niente lupi mannari, niente fate o troll e soprattutto… NIENTE LICEO.
Mi sono ritrovata totalmente catapultata nella storia vivendo con Jude e Viola, per me protagonisti indiscussi, momenti veramente sconvolgenti, scoprendo con loro le intrigate trame di antiche leggende, viaggiando tra le suggestive città italiane e le aride terre del Messico alla scoperta di un antico codice dove racchiuso in esso si troverebbe la chiave per la salvezza dell’umanità.
Usando come spunto un tema tanto attuale quanto “apocalittico”, le autrici ci hanno regalato una trama originale e avvincente.
Trascinandoci tra storie e leggende, tra mito e realtà… narrandoci di mondi reali e fantastici hanno creato l’inizio di una storia che – fine del mondo permettendo – penso proprio che ci riserverà ancora fantastiche avventure e intense emozioni.

CONSIGLIATO!!!
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La discesa dei luminosi.
Sign In »

Reading Progress

February 15, 2012 – Shelved
February 18, 2012 – Started Reading
February 21, 2012 – Finished Reading

Comments Showing 1-2 of 2 (2 new)

dateDown arrow    newest »

Glinda Izabel Come me...


Glinda Izabel Non più come me XD


back to top