Roberto's Reviews > La vita davanti a sé

La vita davanti a sé by Romain Gary
Rate this book
Clear rating

by
70106489
's review

really liked it

Una carezza e una speranza per cuori stanchi

Gary ci ha raccontato vent'anni prima di Pennac la banlieue parigina multietnica ed emarginata, e nonostante tutto organizzata ed autosufficiente, adattatasi in armonia alle differenze culturali e al di sopra della morale corrente, eppure a modo suo morale e intimamente perbene. Non cinica ma tollerante e pratica, non aggressiva ma amorevole e paziente. E già così sarebbe una cosa interessante.

Ma il confronto con Pennac per me finisce qui, perché le emozioni trasmesse da 'La vita davanti a sé' sono altre, sono più profonde e personali. Il racconto di una vita difficile vista con gli occhi di un bimbo, per quanto smaliziato e con tutti i limiti che egli ha nel comprendere la logica delle cose e le vite intorno a sé, ci accompagna in una serie infinita di riflessioni sui valori veri, sulla vita e sulla morte. E gli affetti.

Un caleidoscopio di sentimenti, più o meno espressi ma manifestati, su cui ci si trova a indugiare e riflettere con sorpresa ed ammirazione per chi è riuscito con pochissime parole a cristallizzarli davanti nei nostri occhi di uomini e donne fortunati. La vita, amara e ingiusta, eppure ancora la vita, redenta e glorificata da premure ed attenzioni, dal rispetto e dall'amore nelle sue forme più inaspettate.

Momò e Madame Rosa, il dottor Katz e Madame Lola dal pomo d'adamo, il vecchio Hamil ed il potente N'Da Amédée, Waloumba con la sua tribù ed i fratelli Zaoum su e giù per le scale, tutti insieme non pensano alle diversità, ma a come rendersi utili l'un l'altro. Affinché un'anziana ebrea possa proteggere il suo piccolo mussulmano fino alla fine, e questi possa curarla come e più della madre mai avuta.

Per commuoverci di fronte a tanta umanità, là dove nessuno avrebbe sospettato di incontrarla. Lasciandoci ad ogni pagina con un pensiero sospeso, una dolcezza amara e reale, col rispetto e l'affetto che la vita, quella vera al di là delle ciance, suscita anche ai più cinici e disincantati. No, non a quelli insensibili e malvagi, ma a quelli che la vita ha piegato, ma conservano ancora con se la scintilla, stanca ma viva.
18 likes · flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La vita davanti a sé.
Sign In »

Reading Progress

June 18, 2018 – Shelved
June 18, 2018 – Shelved as: to-read
June 28, 2018 – Started Reading
July 3, 2018 – Finished Reading

Comments Showing 1-10 of 10 (10 new)

dateDown arrow    newest »

message 1: by Evi * (last edited Jul 03, 2018 12:33PM) (new)

Evi * Non sono amante di Gary ma la scintilla c'è, vacillante ma c'è :) Che bel commento


Siti Ciao Roberto, condivido la valutazione e ti suggerisco "Gli aquiloni ", se non lo hai già letto.


Roberto Evi * wrote: "Non sono amante di Gary ma la scintilla c'è, vacillante ma c'è :) Che bel commento"

Grazie Evi*. Non so, ho sentito per tutto il libro lo sguardo tenero, quasi commosso di Gary sul mondo che raccontava. Un mondo oltre, sconfitto e dignitoso. In ogni frase, in ogni immagine, un pensiero, una riflessione importante. Insomma, ero connesso... :)


Roberto Siti wrote: "Ciao Roberto, condivido la valutazione e ti suggerisco "Gli aquiloni ", se non lo hai già letto."

Grazie Siti, mi son segnato 'Gli aquiloni'.


message 5: by LW (new) - rated it 4 stars

LW Un mondo oltre, diverso , ma capace di "prendersi cura" di altri, di gesti di aiuto gratuito , non direi sconfitto ,anzi
Kairèm :)


Gabril Bello, bello, bello. Insieme a L’angoscia di re Salomone il mio Gary preferito. Ma non ho ancora letto Gli aquiloni!


Roberto LW wrote: "Un mondo oltre, diverso , ma capace di "prendersi cura" di altri, di gesti di aiuto gratuito , non direi sconfitto ,anzi
Kairèm :)"


Alla fine, vincitore sull'ingiustizia ed il dolore.
Cercato, ricercato... credo sia 'giurato', cheyrem! :)


Roberto Gabril wrote: "Bello, bello, bello. Insieme a L’angoscia di re Salomone il mio Gary preferito. Ma non ho ancora letto Gli aquiloni!"

Stasera scopro tante cose di Gary da leggere, grazie. :)


Ale*es se posso permettermi aggiungerei alla Garylist, Le radici del cielo. Consigliatissimo :)


Roberto Ale*es wrote: "se posso permettermi aggiungerei alla Garylist, Le radici del cielo. Consigliatissimo :)"

Grazie Ale*es, lo metto in lista.


back to top