zumurruddu's Reviews > Non stancarti di andare

Non stancarti di andare by Teresa Radice
Rate this book
Clear rating

by
9637336
's review

really liked it
bookshelves: graphic-novel

Camminare domandando

Non verremo alla meta
a uno a uno,
ma a due a due.
Se ci conosceremo
a due a due,
noi ci conosceremo
tutti
e i figli un giorno
rideranno
della leggenda nera
in cui un uomo
piange in solitudine.

Paul Éluard



Dico subito che di miele qua dentro ce ne sono dosi massicce, ma nonostante questo quattro stelline ci stanno tutte, e abbondanti. Perché il trasporto emotivo è stato davvero intenso (non avrei mai immaginato di piangere leggendo un fumetto, e piangere non per le vicende dei soli protagonisti, ma per quelle dell’umanità intera), e soprattutto i temi trattati sono importanti e profondi: e anche molteplici, perché nello spazio di una sola storia ne vengono toccati davvero tanti (dalla situazione in Siria, ai barconi di immigrati, al rapporto genitori-figli, alla diversità, l’accoglienza, il dialogo interreligioso…) senza forzature o esondazioni di trame secondarie.

E poi bisogna dire che veramente questa è una cosa fatta col cuore, piena di poesia, di entusiasmo tangibile, una storia drammatica ma per una volta piena di speranza. Scusate se è poco.
Spero che questo libro lo leggano in tanti. In questi tempi dominati dall’intolleranza farebbe davvero bene a molti.

In cammino, ora, che di strada da fare ce n’è tanta.

“Piccoli, coccolate i vostri talenti.
Cercate la strada che porta il vostro nome.
Costruitevi un sogno buono. Perseguitelo con ostinazione.
Non lasciate che nessuno vi scoraggi.

Siate aperti al mondo, entusiasti ed accoglienti.
Partite, esplorate. Tornate (se vi va), raccontate.
Seminate. Attendete fiduciosi.
Condividete. Moltiplicate.

Sorridete sempre. Salutate tutti.
Alzate gli occhi a guardare il cielo.
Amate senza misura.”
12 likes · flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Non stancarti di andare.
Sign In »

Reading Progress

November 19, 2017 – Shelved
November 19, 2017 – Shelved as: desiderata
August 25, 2018 – Shelved as: leggimi-leggimi
August 27, 2018 – Started Reading
August 28, 2018 –
page 55
17.19%
August 29, 2018 –
page 97
30.31%
September 1, 2018 –
page 128
40.0%
September 2, 2018 –
page 200
62.5%
September 3, 2018 –
page 275
85.94%
September 4, 2018 – Shelved as: graphic-novel
September 4, 2018 – Finished Reading

Comments Showing 1-6 of 6 (6 new)

dateDown arrow    newest »

message 1: by amapola (new)

 amapola Io lo leggerò di sicuro :)
https://youtu.be/P1fSVbBwVX8


zumurruddu secondo me vale la pena... grazie per la musica, bellissima! :)


Roberto Vero, attualissimo, drammatico, ma senza forzature. Felice ti sia piaciuto :-)


message 4: by Karenina (new)

Karenina oddio, con quella copertina e la poesia che citi, per quanto mi riguarda , vade retro...:-)


zumurruddu @Karenina sulla copertina posso anche darti ragione, ma la poesia di Éluard la trovo bella... quindi fai bene a fidarti delle tue sensazioni perché abbiamo probabilmente gusti e sensibilità diverse... ciao :)


zumurruddu Comunque, volevo aggiungere che sono contenta di aver letto quest'opera perché mi ha fatto conoscere la vicenda di Paolo dall'Oglio... un gesuita che ha fondato in Siria un centro per il dialogo interreligioso, un monastero che ospitava le persone più disparate, e che per il suo attivismo è stato prima espulso dal governo siriano, poi rapito e probabilmente ucciso dagli estremisti islamici... da questa storia è nato "Non stancarti di andare"...


back to top