Christian, Kelanth, Scala's Reviews > L'alleato

L'alleato by John Lawton
Rate this book
Clear rating

by
4584197
's review
Jan 14, 2011

really liked it
bookshelves: guerra, spionaggio
Read from December 01 to 13, 2004

L'alleato, in originale "Bluffing Mr. Churchill", è un romanzo edito nel 2004 di spionaggio di John Lawton che è un autore di romanzi storici e di spionaggio ambientati principalmente in Inghilterra durante la seconda guerra mondiale e la guerra fredda. Il personaggio principale di questo filone è Frederick Troy: il più giovane figlio di un padre immigrato russo che è diventato un editore molto ricco di giornali e in seguito baronetto. Sfidando le aspettative di classe e della famiglia, l'indipendente Troy si arruola a Scotland Yard, diventando un investigatore della squadra omicidi. Questo è il quarto libro della serie. Ma è in realtà un prequel di tutta la saga.

I diritti di questo personaggio sono stati acquistati da Columbia Pictures. Ma per ora non sono stati fatti film in merito.

La trama di questo romanzo è presto scritta: siamo nella primavera del 1941, la Gran Bretagna si trova sola contro la macchina nazista. Anche se il suo paese rimane neutrale, Calvin Comrack del dipartimento di Stato americano è a Londra in cerca della spia Wolfgang Stahl, che fino a poco tempo fa era il braccio destro di Heydrich, capo delle SS di Hitler. Quando Stahl viene scoperto come un agente nemico, inscena la sua morte e fugge nella speranza di nascondersi nella metropolitana di Londra. Comrack ha bisogno di catturare Stahl perchè ha portato con sé dalla Germania quello che sembra essere il piano di invasione di Hitler per porre fine al patto di non aggressione con i sovietici. Comrack apprende che il poliziotto Walter Stilton ha avuto contatti con Stahl ed è scomparso. In breve nessuno crede alla sua scomparsa, nè gli inglesi, i cui servizi segreti ritengono che si stia dirigendo proprio a Londra, né i tedeschi che, nonostante non abbiano prove, da sempre nutrono sospetti sulla sua attività. Anche gli americani, ai quali da anni passava informazioni, non si sentono al sicuro. Frederick Troy si troverà al centro di tutto.

Il romanzo d'esordio di John Lawton è splendido, peccato che i diritti in Italia di quest'autore siano stati comperati da questa piccola casa editrice che ne ha pubblicati solo due sui sette scritti dall'autore. Questo thriller ambientato in tempo di guerra annovera quest'esordiente tra i più grandi scrittori di crime della nostra epoca. Questo primo romanzo dell'ispettore Troy, cattura e dipinge perfettamente le realtà del tempo di guerra a Londra, inserendole in un dramma avvincente che incapsula l'incertezza dell'Europa all'alba del dopoguerra.

La storia prende davvero e la tensione comincia a montare dopo le prime fasi di riscaldamento del libro e si finisce per godere la storia. E ci sono alcuni grandi colpi di scena verso la fine. La caratterizzazione dei personaggi è ottima, di tutti i personaggi e questo è raro. Si incontreranno inglesi, tedeschi, americani e russi e tutti si muovono in un contesto storico che è notevolmente descritto. Il libro di Lawton poi è infarcito di riferimenti letterari, musica e film.

Appassionati di thriller, romanzi di spionaggio e letteratura inglese, questo romanzo è per voi. Si legge facilmente e asi fa divorare, ripeto è davvero un peccato che non sono stati più tradotti altri libri qui in Italia di questo bravo autore.
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read L'alleato.
Sign In »

Reading Progress

02/26/2016 marked as: read

No comments have been added yet.