Giulietta's Reviews > E liberaci dal padre

E liberaci dal padre by Elizabeth  George
Rate this book
Clear rating

by
U 50x66
's review
Nov 15, 2010

it was amazing
bookshelves: romanzi, libri, statunitensi, giallo

Ebbene sì, questo libro ce lo sbatte sul muso che l'orrore è sempre più vicino di quanto ci si immagini... ce lo raccontano in tanti e, quel che è peggio, lo vediamo coi nostri occhi fin troppo spesso, nella vita reale, purtroppo specchio degli orrori di finzione (anche se l'amara verità è che si tratta proprio dell'opposto).
Qui l'Orrore è veramente abietto, disgustoso, che dà la nausea, ma si consuma nella sua tragicità solamente nel finale del libro, quando tutti i proverbiali nodi vengono al pettine, e ci si spalanca il baratro. Il libro, però, lascia la speranza di una redenzione possibile per i personaggi che abbiamo incrociato lungo il cammino.
I protagonisti di questa storia sono molti, e incommensurabilmente diversi gli uni dagli altri, ma la bravura della George sta nel lasciare sempre una sensazione palpabile che ci sia qualcosa che in fondo unisca queste persone così diverse, e lo fa attraverso una sottile caratterizzazione e un andamento discontinuo, che salta da una storia all'altra, da un protagonista all'altro, per mettere alla prova il lettore. In alcuni momenti la lettura è faticosa, per la frustrazione che nasce dalla mancata visione di quei fili da ragnatela che avviluppano i personaggi in una trama unica. Così, la soddisfazione di vedere finalmente in controluce quella ragnatela è ancor più grande, se non fosse per la sgradevole sensazione, o meglio la certezza, di esserci rimasti intrappolati.
Alcuni personaggi, si sa, li incontreremo nuovamente, e la George ci stuzzica a tal punto con queste storie fatte di mezze verità, in cui nessuno è quello che sembra, da farci bramare un nuovo incontro con Linley e la Havers, con i novelli sposini, con lady Helen...
Ma questo nuovo incontro risponderà alle nostre pungenti domande?
Ai posteri l'ardua sentenza
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read E liberaci dal padre.
Sign In »

No comments have been added yet.