Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Palline di pane” as Want to Read:
Palline di pane
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Palline di pane

3.31  ·  Rating details ·  104 Ratings  ·  14 Reviews
Agosto. Emilia, fotografa quarantenne, parte per le vacanze in Sardegna. Un marito in India per lavoro, una bambina di sei mesi che patisce il mare, un figlio undicenne che, fortemente determinato a isolarsi dall'«umanità coetanea» per rivendicare il diritto a una felicità tutta sua, passa il tempo a pescare e a fabbricarsi le esche impastando palline di pane. L'unico aiut ...more
Paperback, Le fenici tascabili #87, 237 pages
Published 2009 by Guanda (first published 2003)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Palline di pane, please sign up.

Be the first to ask a question about Palline di pane

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
Rating details
Sort: Default
|
Filter
Alessandro Margheriti
Sep 08, 2016 rated it it was amazing
La protagonista di questo romanzo è una donna che ad agosto va in vacanza in Sardegna assieme ai figli (il marito è all'estero per lavoro) e una strana babysitter portoghese che non fa altro che cucire e piangere. Badare ai figli è impegnativo, distrae dai pensieri, fa sentire spesso inadeguati.
Specialmente con un figlio come il suo, che tende ad isolarsi, non gioca mai coi suoi coetanei ma preferisce restare a casa a disegnare o andare in barca e pescare. Diversi sono i tentativi di farlo socia
...more
Simone Del mondo
Begli scorci, bei passaggi, belle idee. Questo mi porterò dietro di “Palline di pane”. Di certo non mi porterò dietro, anzi, sono felice di aver abbandonato, l'antipatia di Emilia, la protagonista del romanzo, che mi dà l'impressione di un'eterna inconcludente che fa propria una delle frasi del libro: “L'arte di rimandare le scelte, possibilmente di non farle mai: sottile convinzione, deliziosa, che poi all'ultimo qualcosa o qualcuno intervenga a provocarla la scelta, a renderla in qualche modo ...more
Sara
Mar 04, 2018 rated it did not like it
Letto sull'ondata di entusiasmo di "Una barca nel bosco" e "Passione ribelle", questo libro mi è sembrato abbastanza inutile...
L'ho trovato poco interessante, non mi ha fatto sorridere, come era avvenuto con gli altri, e non mi sono piaciuti i personaggi...insomma, non lo rileggerei...
Matteo Cesari
Oct 17, 2012 rated it really liked it  ·  review of another edition
Della Mastrocola avevo già letto "Che animale sei?" che non mi aveva particolarmente colpito.
Invece con questo libro sono rimasto piacevolmente sorpreso.

La lettura è molto fluida e scorrevole.
L'autrice sa scrivere in un italiano veramente splendido, che coniuga parole antiquate ormai in disuso a neologismi del ventunesimo secolo, ma senza mai restare stucchevole o saccente al contrario di alcuni suoi colleghi contemporanei.

La trama è molto semplice, ambientata in una Sardegna di cui l'autrice ci
...more
Tintinnabula
La noia, quella vera.
Premetto che, in genere, non mi faccio spaventare dalle trame piatte in cui non sembra mai succedere nulla. Questo libro però porta la tipologia all'estremo. Noioso, questa la definizione migliore. Non ho raggiunto nemmeno la metà del tomo.
Reofabbino
Dec 16, 2013 rated it liked it
Lo stile di questa autrice è inconfondibile: narrazione in prima persona e pensieri su diversi livelli che si accavallano tra loro, lasciando stranito/divertito il lettore quando si passa rapidamente dall'uno all'altro. Può piacere come no; a me personalmente piace la maggior parte delle volte.
Vengono trattati in maniera estremamente leggera moltissimi temi, tra cui la superficialità, la finzione e l'omologazione agli stereotipi. Fanno sorridere le situazioni, a volte un filo esagerate, ma ne g
...more
Dust is dancing in the space ✨
Ricordi. Le frasi sussurrate. Gli album fotografici. Il 1998. E anche il 1999. Le ginocchia sbucciate.

E adesso lo guardo, una figuretta lontana che armeggia con i remi su una barca che per lui, undicenne smilzo, è una cosa enorme. Lo seguo con lo sguardo, arrivo fin sulla punta del molo per tenerlo d'occhio meglio. E mi appare così piccolino, così lontano, così sperduto in mezzo a questo mare così grande, così segreto, così fuori misura. L'immagine stessa del suo essere isolato. Isolato! Mi vien
...more
Luna
Mar 17, 2013 rated it liked it
Mah....... non � che posso dire di averlo proprio apprezzato. La scrittura � povera di italiano e contemporanea nel linguaggio, la storia � una storia di oggi, gente di oggi, nessun riscatto. Il finale, non c'� e forse era giusto cos�, non so. Mi ha decisamente deluso. E' una mezza via tra qualcosa che vorrebbe dire qualcosa, e l'essere scontato. Mi aspettavo un riscatto alla fine, un riscatto dei personaggi principali, ma non � previsto. E da qui il senso di banalit� che mi ha dato. Voglio dire ...more
Cat
Nov 18, 2012 rated it liked it
Lido em Português com o título Uma Mãe Quase Perfeita.
Editorial Presença, Coleção Grandes Narrativas
ISBN: 972-23-3171-X
Francesca
Feb 14, 2012 rated it really liked it
Disarmante, scanzonato, ironico e anche un pò malinconico. Geniale, la Mastrocola a scattare questi attimi di pensieri, queste istantanee, "tutto quello che, se indugio un secondo, poi non c'è più".
Alice
Nov 14, 2010 rated it it was amazing
racconto di questa estate surreale con la pecora (capra?) domestica...
Anna Giuseppina
May 18, 2014 rated it it was amazing
Shelves: alcuni-altri
Una bellissima storia.
Paola G.M.
Mar 12, 2015 rated it did not like it
Lasciato.
Bea
rated it really liked it
Jan 25, 2016
Virginia
rated it did not like it
Jun 26, 2013
Elisabetta Colaizzi
rated it liked it
May 27, 2014
Sarah Troullier
rated it it was amazing
Oct 15, 2017
Francesca Conti
rated it liked it
Oct 19, 2017
Elena
rated it liked it
Feb 23, 2014
Frances
rated it liked it
Jun 09, 2016
Laura Sansone
rated it really liked it
Feb 07, 2016
Marta
rated it really liked it
Jan 10, 2012
Francesca Fabris
rated it really liked it
Jul 13, 2018
Monica Pennarola
rated it really liked it
Jul 24, 2015
Nyctea
rated it liked it
Sep 26, 2017
Selene
rated it it was ok
Oct 15, 2016
Antonella
rated it really liked it
Sep 02, 2009
Dominique
rated it it was ok
May 31, 2016
Benedetta
rated it really liked it
Sep 19, 2018
Micol
rated it really liked it
Nov 20, 2016
« previous 1 3 4 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
39 followers
Born in 1956, she works presently as high school teacher. She has won some of the most prestigious Italian literature prizes.