Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Ancora dalla parte delle bambine” as Want to Read:
Ancora dalla parte delle bambine
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Ancora dalla parte delle bambine

3.75  ·  Rating details ·  177 ratings  ·  16 reviews
Le eroine dei fumetti le invitano a essere belle. Le loro riviste propongono test sentimentali e consigli su come truccarsi. Nei loro libri scolastici, le mamme continuano ad accudire la casa per padri e fratelli. La pubblicità le dipinge come piccole cuoche. Le loro bambole sono sexy e rispecchiano (o inducono) i loro sogni. Questo è il mondo delle nuove bambine. Negli an ...more
Paperback, Serie bianca, 288 pages
Published October 2007 by Feltrinelli
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Ancora dalla parte delle bambine, please sign up.

Be the first to ask a question about Ancora dalla parte delle bambine

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.75  · 
Rating details
 ·  177 ratings  ·  16 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of Ancora dalla parte delle bambine
Martina
Nov 14, 2010 rated it really liked it
Da alcuni anni i grembiulini rosa (il mio addirittura si allacciava sulla schiena, quello azzurro dei maschi sul davanti) e bianchi per le bambine sono scomparsi da asili e scuole elementari privilegiando uniformi colorate e unisex.Perché allora qualunque altra cosa creata per ragazze e bambine deve essere rosa?! Ipod, console di videogames, cellulari...tutto rosa. E perché nei videogiochi i maschi uccidono gli zombie e le femmine fanno le veterinarie o le maestre?Perché siamo ancora cresciute f ...more
Surymae
Mar 19, 2014 rated it really liked it
Da diciottenne - cresciuta quindi nella seconda metà degli anni '90 tanto vituperata dalla Lipperini - non è stato facile leggere "Ancora dalla parte delle bambine". Avevo già intuito da sola che la società italiana nei confronti delle donne è molto più arretrata di quello che vuol credere, ma vedere questi concetti scritti nero su bianco fa tutto un altro effetto, sopratutto se sai di fare parte anche tu della propaganda sottilmente misogina fatta da istruzione, media di vario genere, ecc.
Io, a
...more
So92
Dec 13, 2016 rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: saggistica
Dopo aver letto con interesse e sgomento "Dalla parte delle bambine" di Elena Gianini Belotti mi era venuta voglia di scoprire quali parti del testo potessero essere riproposte ai nostri giorni e in che modo, e quali nuove difficoltà fossero sorte nel frattempo nel panorama femminile. "Ancora dalla parte delle bambine" e' l'attualizzazione (al 2007) del libro della Belotti, ma a più ampio raggio d'azione. Mentre il primo si incentrava sul l'educazione impartita alle bambine nel corso dell'infanz ...more
Claudia
Feb 22, 2018 rated it really liked it
Interessante, fa riflettere
Elalma
Jun 16, 2012 rated it really liked it
A leggerlo e ad avere figlie femmine si rimane shoccati: non si salva niente, quasi niente della letteratura per ragazzi e relative riviste. Non che non lo sapessi, ma certe volte io stessa mi sentivo esagerata e critica, di fronte ai moltissimi luoghi comuni da cui siamo invasi ma la Lipperini conferma che non � cos�. Mi piace molto l� dove assolve i media, la tecnologia che non sono che il veicolo della cultura imperante e non cause. La critica, l'unica , � che non d� sufficiente rilevanza all ...more
La Stamberga dei Lettori
«Ha ancora senso essere femministe nel 2009?»



Questa frase è stata il commento inserito da un amico nella mia pagina facebook dopo che avevo deciso di condividere con i miei contatti l'aberrante video di uno spot di una nota casa produttrice di acqua minerale in cui una modella alta e bionda e una ragazza bassa, cicciottella e mora uscivano da un camerino indossando lo stesso abito chiedendo alle amiche "Come sto?" e ottenendone risposte tali da suscitarmi un moto di voltastomaco. Al momento la m
...more
JustVitt Books
Feb 01, 2018 rated it really liked it
Allora, partendo dal fatto che io apprezzi davvero la Lipperini, ho trovato questo saggio davvero interessante e scorrevole.
Ho riscontrato solo un problema: era difficile capire il filo rosso tra gli argomenti che non sempre sembravano collegati.
Chiara
Mar 11, 2012 rated it did not like it  ·  review of another edition
Elena Gianini Belotti, con il suo "Dalla parte delle bambine", proponeva nel 1973 i risultati a cui il suo studio sui metodi di educazione delle nuove generazioni l'aveva condotta. Il libro, seppure con il limite di non proporre felici esempi alternativi - che pure dovevano esserci - è frutto di lunghe ore trascorse a osservare bambini e bambine all'interno del loro ambiente scolastico (asilo ed elementari soprattutto) per verificarne i comportamenti in relazione gli uni agli altri, nonché gli a ...more
Arazatah
Mar 04, 2014 rated it did not like it
Ancora dalla parte delle bambini è un saggio che a mio modesto pare, per quanto riguarda la trattazione e l'illustrazione delle fonti, non meriterebbe di stare nemmeno in una tesi di laurea...
Faccio alcuni esempi: stralci di battute sono utilizzate fuori contesto o addirittura il loro senso, voluto esplicitamente dall'autore, è completamente ribaltato. Esempio Sporcelli, dove la teoria di Dahl, ossia che la bellezza interiore si mostra attraverso i tratti somatici è addirittura illustrata (le mi
...more
GONZA
Jul 03, 2012 rated it really liked it
Tanti anni fa, proprio quando mi stavo iscrivendo all'università, avevo letto il precursore di questo libro (Elena Gianini Belotti - Dalla parte delle Bambine) perché si trovava a casa ed era della mammonza ed avevo pensato che sarebbe stato utile. Probabilmente lo pensava anche lei quando lo comprò, più o meno in occasione della mia nascita, il libro è datato, infatti, 1973.
Ci tengo a spezzare una lancia in favore dell'augusta genitrice: ci hai provato mammola, non è colpa tua se mi piace il r
...more
Carmen8094
Jan 02, 2014 rated it liked it
Shelves: romanzi-e-saggi
Con questo libro è stato amore a prima vista.
Ha tradotto in parole quello che vivo e mi chiedo lavorando con bambini e ragazzi: "Perchè le figlie di quelle donne che sognavano di diventare presidenti degli Stati Uniti -o del Consiglio, volendo riportare il tutto in Italia- desiderano invece, diventare estetiste, letterine, veline? Cosa è successo alle nostre bambine? ".
Spesso resto piuttosto colpita, dal vederle truccate a nove anni, dal constatare che una seduta dall'estetista -a 13 anni- o dal
...more
Carlo Mayer
Finiti
Martina Sabbioni
May 31, 2016 rated it liked it
"Perché delle persone contano più la storia che hanno, le cose che pensano e fanno, ma soprattutto ciò che di volta in volta sono loro a decidere che conti".
Maria
rated it liked it
Jan 13, 2016
Alejandra Capriolo
rated it liked it
Mar 04, 2019
"Sil"
rated it did not like it
Sep 21, 2019
Agnese Augello
rated it liked it
Jan 31, 2015
Lasca E basta
rated it really liked it
Aug 22, 2018
Francesca
rated it liked it
Oct 04, 2016
Vale
rated it really liked it
Nov 14, 2019
Ema
rated it liked it
Nov 02, 2014
Eloisa Massola
rated it it was ok
Mar 16, 2015
Lucrezia
rated it liked it
Jul 22, 2018
Vesper
rated it it was amazing
Jan 30, 2016
Irene Rubino
rated it liked it
Jan 06, 2013
Francesca Bertoni
rated it it was amazing
Apr 26, 2019
Silvia Dell'Amore
rated it liked it
Jul 08, 2016
Erica LittleWell
rated it it was amazing
Jan 29, 2019
Barbara
rated it it was amazing
Oct 30, 2019
Mela Bettega
rated it really liked it
Mar 14, 2019
« previous 1 3 4 5 6 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Dalla parte delle bambine
  • Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone
  • La Fractale des raviolis
  • Monsieur Ibrahim and The Flowers of the Qur'an
  • Febbre
  • History
  • The Life of Elves
  • متعة القراءة
  • Sostiene Pereira
  • L'elenco telefonico degli accolli
  • Soif
  • The Time of Indifference
  • Meat Market: Female Flesh Under Capitalism
  • Jack Frusciante Has Left the Band: A Love Story- with Rock 'n' Roll
  • Questa è l'America. Storie per capire il presente degli Stati Uniti e il nostro futuro
  • Relazioni brutali: Genere e violenza nella cultura mediale (Studi e ricerche)
  • Parole tossiche: Cronache di ordinario sessismo
  • The Florios of Sicily
See similar books…

Related Articles

  Historian Alexis Coe's new book, You Never Forget Your First: A Biography of George Washington, arrived in U.S. bookstores in February. Coe i...
138 likes · 30 comments